Creato da lizzybennet_1982 il 10/09/2013
Certi sogni si infrangono contro lo spiraglio di una porta che vorremmo invano chiudere a chiave e attraverso cui, speriamo di ritrovare qualcosa di indefinito. E’ un pò come aprire uno Scrigno per riassaporare il gusto di certe Emozioni, o entrare in un Giardino per respirare quel nostalgico profumo di Amore e di Vita… Una forza indipendente dalla nostra volontà che ci spinge a cercare ancora, ciò che abbiamo lasciato in un sogno rimasto al di là di quella porta: la parte più bella di noi, che si è persa per sempre.

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

poldo650riccardoxrargonfusioncloki.mulissecs_13sunrougeCaJoUn2013giuliocrugliano32annamaria.delorenzisSEMPLICE.E.DOLCElizzybennet_1982piccola_principessa5MarquisDeLaPhoenixgiessedgl1psicologiaforense
 

Ultimi commenti

^___*
Inviato da: CaJoUn2013
il 30/09/2013 alle 11:21
 
Ambè! Perdonato! Mai dimenticare no no!
Inviato da: lizzybennet_1982
il 30/09/2013 alle 08:23
 
....aaaazzzz....pardon, mi è rimasta una "n"...
Inviato da: CaJoUn2013
il 29/09/2013 alle 22:26
 
Tu forse, io mai! Perche' chiunque incrocia la mia...
Inviato da: lizzybennet_1982
il 29/09/2013 alle 20:22
 
...no, no si dimentica....
Inviato da: CaJoUn2013
il 29/09/2013 alle 20:12
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Mia...Shakespeare, lui si che ... »

Occhi da Orientale...

Post n°13 pubblicato il 29 Settembre 2013 da lizzybennet_1982

Occhi da orientale che raccontano emozioni 
sguardo limpido di aprile di dolcissime illusioni 
tutto scritto su di un viso che non riesce ad imparare 
come chiudere fra i denti almeno il suo dolore 
Più di cinquecento notti già mi sono innamorato 
di una bocca appena aperta di un respiro senza fiato 
se potesse questo buio cancellare l'universo 
forse ti potrei guardare e non sentirmi così perso 

ma tu dormi ancora un po' non svegliarti ancora no 
ho paura di sfiorarti e rovinare tutto 
no, tu dormi ancora un po' ancora non so 
guardarti anch'io nel modo giusto 
nei tuoi occhi disarmanti 

sono occhi di ambra lucida tra palpebre di viole 
sguardo limpido d'aprile come quando esce il sole 
ed io sarò la nuvola che ti terrà nascosta 
perché gli altri non si accorgano di averti persa 

ma tu dormi ancora un po' non svegliarti ancora no 
ho paura di sfiorarti e rovinare tutto 
no, tu dormi ancora un po' ancora non so 
guardarti anch'io nel modo giusto 

nei tuoi occhi innocenti disarmanti devastanti 
quei tuoi occhi che ho davanti 
tienili chiusi ancora pochi istanti 

occhi da orientale che raccontano emozioni 
ed io cos'altro posso fare io posso scrivere canzoni 
i tuoi occhi... 

se potesse questa musica annullare l'universo 
forse ti potrei guardare e non sentirmi perso 
nei tuoi occhi... 
disperso... 
nei tuoi occhi...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog