Creato da LorenaBianconi il 30/01/2008
Titolo liberamente tratto dall'opera omonima di Claude Lévi-Strauss, che identifica un particolare approccio alla ricerca, un certo modo di guardare l'Altro, l'Altro-da-sé, lontano nel tempo e nello spazio...
 

 

« Sarei un'antropologaLa Porchetta rediviva! »

#ILOVEPOMARIO

Post n°32 pubblicato il 10 Aprile 2015 da LorenaBianconi
 

Segnalo questo bellissimo progetto del Museo della Civiltà Contadina di S. Marino di Bentivoglio (BO), #ILOVEPOMARIO, dedicato all'amore e a tutti gli innnamorati: della propria compagna o compagno, ma soprattutto della natura e delle antiche tradizioni.

Con soli 50 euro, si può adottare un albero... se ne raccolgono insieme i frutti... e per un anno i nomi della coppia compariranno su una targhetta posta sulla pianta. Ma non c'è solo questo.

"Il Pomario, rappresenta un esempio scientifico unico nel suo genere sul territorio bolognese aperto al pubblico: è dedicato infatti alla conservazione di oltre 150 varietà antiche di frutti (oggi in gran parte sostituiti da altre più adatte alle esigenze di mercato) ancora piene di gusto, colore, energia... Mantenere in vita questi alberi significa contribuire alla salvaguardia di un prezioso patrimonio, non solo per i richiami nostalgici che rimandano alla memoria dei frutti del passato, ma per il loro significato genetico, merceologico, ecologico di riserva di biodiversità. 

Mantenere in vita questi alberi significa contribuire alla salvaguardia di un prezioso patrimonio, non solo per i richiami nostalgici che rimandano alla memoria dei frutti del passato, ma per il loro significato genetico, merceologico, ecologico di riserva di biodiversità.

Servono circa 5000 euro all'anno per la consulenza di un tecnico frutticolo, l’acquisto di prodotti fitoterapici, le operazioni di potatura, sfalcio dell'erba, pacciamatura, la manutenzione dell'impianto idrico...

Per questo è partita la campagna di raccolta fondi “#ILOVEPOMARIO”, per sollecitare la consapevole partecipazione di tutti.

Si può scegliere di contribuire attraverso il semplice sostegno o l'adozione di un albero, che permette al donatore di seguire gli sviluppi della pianta adottata e di raccoglierne i frutti.

Si può donare on line dalla piattaforma www.ideaginger.it (con Carta di Credito o PayPal) o di persona direttamente al Museo.

 

ISTITUZIONE VILLA SMERALDI - MUSEO DELLA CIVILTA` CONTADINA 

Via Sammarina, 35 - 40010 S. Marino di Bentivoglio (BO) 
Tel. 051/891050 - fax 051/6599233 
e-mail: segreteria.museo@cittametropolitana.bo.it 
Sito: www.museociviltacontadina.bo.it

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/LorenaBianconi/trackback.php?msg=13172884

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

CHI SONO E COSA FACCIO...

Bolognese, laureata in Scienze dell'educazione, mi occupo di storia e cultura dell'alimentazione, tradizioni popolari e catalogazione museale.
Collaboro con enti pubblici e privati, impegnati nello studio, promozione e valorizzazione delle tradizioni locali e del patrimonio materiale conservato nei musei del lavoro e della vita contadina.

 

Area personale

 

Adesso siamo in...

web counter
 

Contatti

bianconil@libero.it

 

La cucina contadina, Ed. Compositori, 2009

 

 

Festa della Porchetta, Ed. Clueb, 2005

 
 

Ultime visite al Blog

tom.tittiEstetaaaLorenaBianconiQuartoProvvisoriomaxncandreamodena0ScrivimiTuLele2673cornelio.marini55lodiflytytron1scoiattolino65donjulianvex2000nutellabike