lost_again

di nuovo persa in questo turbinio di emozioni

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2lost_againMarquisDeLaPhoenixFanny_WilmotFazer90giannicapernasimo83lsbLORD_DEVID_2013Indelebile.Iopiterx0psicologiaforenseVolo_di_porporamoschettiere62Housewife82
 
 

I SENTIMENTI_NOEMI

 

I sentimenti non hanno età
non hanno sesso né volontà
non c'è l'amore senza il tradimento
non c'è una storia che resista al tempo.
I sentimenti non hanno lingua
non hanno scarpe, non hanno stringhe
la libertà è una giustificazione
cambiare donna la tua soluzione.
L'amore vola come un aquilone
la passione spossa la ragione
tre anni assieme sono un lungo viaggio
guardarti in faccia non c'è più coraggio.
Per l'insistenza non c'è la cura
tu non sei niente, tu non sei pura
nessuno ha riso nessuno ha pianto
non c'è la colla per il vaso infranto.

Due vele in collisione
un battito di ali
un'onda, una stagione,
imparare a camminare,

un'anfora di sale
un cielo per volare
due gocce di rugiada
un ombrello che fuori piove
piove...piove...piove

I sentimenti non hanno senso
cade la piuma crolla l'universo,
inseguire la scia fino in alto mare
i sentimenti fanno naufragare.
Innamorarsi è una pura follia
specialmente adesso che non sei mia,
ma i sentimenti non danno scampo
non sono colla per il vaso infranto.

Due vele in collisione
un battito di ali
un'onda, una stagione,
imparare a camminare,

un'anfora di sale
un cielo per volare
due gocce di rugiada
un ombrello che fuori piove

I sentimenti sono grano,
sono il pane quotidiano,
solo che mille volte ho pianto
per cercare colla per il vaso infranto

Due vele in collisione
un battito di ali
un'onda, una stagione,
imparare a camminare,

un'anfora di sale
un cielo per volare
due gocce di rugiada
un ombrello che fuori piove

 

 

« evvaibugiarda »

sogno

Post n°187 pubblicato il 05 Ottobre 2010 da lost_again

che sogno strano ho fatto stanotte.... tutto confuso... prima c'era A. che doveva prendere la macchina e che mi accorgevo aveva le ruote completamente esplose.. le gomme a brandelli e anche i cerchioni erano  consumati, come se c'avesse fatto km e km.... poi visitavo, non so se una specie di clinica di malati di mente..tipo un manicomio, con celle piene di uomini nudi con varie ferite sul corpo... ed io vedevo dalle porte che erano socchiuse, e da una di queste un uomo ha tentato di toccarmi.... ho in mente questa scena di questo braccio che spunta fuori ed io che mi allontano per non essere nemmeno sfiorata.... ed in tutto questo ero pervasa da un senso di tristezza, quasi di angoscia. Ed il particolare è che erano tutti uomini, maschi.. non ricordo nemmeno una donna. Ed era tutto il sogno esposto ad una luce chiara, ma strana.. di illuminazione artificiale. E non ero sola.. c'era qualcuno che mi accompagnava in questo 'giro', qualcuno con me, e qualcun'altro che ci guidava e ci raccontava non so che cosa.
E poi alla fine ero di nuovo a casa e loro due avevano "fatto pace" ed erano di nuovo amiche..... o forse, non era mai successo niente ed eravamo tutte e 3 ancora amiche che si divertono e si fanno compagnia giorno per giorno.
Non so, ma è stato tutto così strano... chissà che significa..

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: lost_again
Data di creazione: 03/02/2010
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963