MENTE PERSA

la sgangherata baracca di Pigna

Creato da pignamentepersa il 24/07/2007

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Ultimi commenti

esatto :)
Inviato da: pignamentepersa
il 18/06/2012 alle 18:35
 
il tuo riscatto!
Inviato da: GuerrieraItinerante
il 18/06/2012 alle 14:42
 
Sempre gentile tu :)
Inviato da: pignamentepersa
il 17/06/2012 alle 13:37
 
Il bello di questa poesia è il fatto che racconta di uno...
Inviato da: madoka_ayukawa
il 17/06/2012 alle 06:50
 
E' il computer che disinibisce... Ma non solo nel...
Inviato da: madoka_ayukawa
il 17/06/2012 alle 06:40
 
 

 

« Stranizza d’amuriChi sono io? »

Ricordi di un passato presente (parte prima)

Post n°96 pubblicato il 15 Giugno 2012 da pignamentepersa
 
Tag: poesie

Spiegami come fare per buttare
Ogni tuo ricordo ogni ricordo di te
Spiegami come non bere vino
Come non piangere come un bambino
Indifeso
Senza niente vicino
Mia madre non sa che fare
Mio padre non mi riesce a guardare
Spiegami come devo fare

Lasciami buttare giù
Devo spingermi a guardare
Bevendo vedo il meglio

Sono ancora vivo non so perchè
Dovrei riderne o stupirmene
Non ne ho voglia
Saluto i miei occhi che ridono
Accolgo le labbra che piangono
Accolgo i miei dispiaceri con miele

Sedermi e dormire non serve
Io voglio qualcuno che pianga con me
Sarò paziente con me

Sai era bello essere insieme
Sai era bello non sapere
Inutile guardare indietro
Inutile...



La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/MENTIPERSE/trackback.php?msg=11386134

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
GuerrieraItinerante
GuerrieraItinerante il 15/06/12 alle 15:06 via WEB
inutile guardare indietro se meriti di guardare avanti...sei bravo :)
 
 
pignamentepersa
pignamentepersa il 15/06/12 alle 15:11 via WEB
sto andando avanti per fortuna grazie :)
 
madoka_ayukawa
madoka_ayukawa il 17/06/12 alle 06:50 via WEB
Il bello di questa poesia è il fatto che racconta di uno stato d'animo in cui, di solito, non si ha la lucidità di raccontarsi. Vedo un te in prima e in terza persona contemporaneamente, forse allo specchio, o forse distaccato da un sentimento che rifiuti, che non vorresti provare me che comunque non puoi fare a meno di provare. E scivoli sul vino e sulle lacrime. Sempre bravo, Pigna. Attendiamo la seconda parte ;)
 
 
pignamentepersa
pignamentepersa il 17/06/12 alle 13:37 via WEB
Sempre gentile tu :)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Contatta l'autore

Nickname: pignamentepersa
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 31
Prov: TA
 

Ultime visite al Blog

MyaRossiserviziopartnerwiniarvetBlue_MaryamViveredarteanimapersa1978pignamentepersamusicloveryMarquisDeLaPhoenixpsicologiaforenseletizia_arcuricancro.6600piumarossa70pantouffle2011