MENTE PERSA

la sgangherata baracca di Pigna

Creato da pignamentepersa il 24/07/2007

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Ultimi commenti

esatto :)
Inviato da: pignamentepersa
il 18/06/2012 alle 18:35
 
il tuo riscatto!
Inviato da: GuerrieraItinerante
il 18/06/2012 alle 14:42
 
Sempre gentile tu :)
Inviato da: pignamentepersa
il 17/06/2012 alle 13:37
 
Il bello di questa poesia Ŕ il fatto che racconta di uno...
Inviato da: madoka_ayukawa
il 17/06/2012 alle 06:50
 
E' il computer che disinibisce... Ma non solo nel...
Inviato da: madoka_ayukawa
il 17/06/2012 alle 06:40
 
 

 

« Come uscire da un incubo

Ricordi di un passato presente (parte seconda)

Post n°99 pubblicato il 19 Giugno 2012 da pignamentepersa
 
Tag: poesie

Vieni qui amico mio
So che non lo merito ma ti voglio vicino
Scrivo come sempre da bambino
Mi comporto come sempre come tale
Non ti ho detto delle mie ferite
Non avevo voglia di riaprirle
Non ti ho detto della grappa
Non avevo voglia di esser sobrio

Io urlo al mondo la mia instabilità spero vi piaccia (sarebbe sciocco pensarlo piuttosto da ingenui sarebbe sciocco)

Vieni qui amico mio
Senza voglia io sono
Non ho più nulla dentro me
Svuotato da ogni difesa

Non voglio ridere non voglio piangere non voglio vivere (Amico mio non criticarmi so di esser sciocco non criticarmi)

Si insinua nei miei sogni
Deruba i miei ricordi
Io sconto la mia pena
Io odio la mia pena

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/MENTIPERSE/trackback.php?msg=11395493

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 

Contatta l'autore

Nickname: pignamentepersa
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 31
Prov: TA
 

Ultime visite al Blog

MyaRossiserviziopartnerwiniarvetBlue_MaryamViveredarteanimapersa1978pignamentepersamusicloveryMarquisDeLaPhoenixpsicologiaforenseletizia_arcuricancro.6600piumarossa70pantouffle2011