Creato da brasilianis il 02/11/2008
Messaggi dagli Spiriti Amici e psicografate dai medium
 

 

« ASCOLTANDO IL SERMONE DE...DIVALDO FRANCO A MILANO »

AFFRONTANDO LE TENTAZIONI

Post n°198 pubblicato il 10 Aprile 2012 da brasilianis
 

La crescita spirituale è infinita, quando l'essere si dedica alla conquista dei grandi valori del Bene.

Molte volte le scosse che derivano dai fenomeni contrari, quando indirizzate bene, aiutano il processo di evoluzione, favorendo la manifestazione delle risorse addormentate.

Ecco perché molte sfide si presentano come invito-tentazione per gli scontri perversi e pericolosi.

Nelle sfide la serenità ha un ruolo fondamentale, perché attutisce gli impatti negativi e le trappole crudeli.

Perché a fianco di quelli che lavorano ci sono quelli che si permettono di essere pigri; accanto agli idealisti, altri che respirano e coltivano il pessimismo; accanto ai buoni, gli altri che si compiacciono nell'anarchia e nell'inferiorità; si moltiplicano così le trappole dell'iniquità e del vizio minacciando, cercando di produrre conflitti e disordini.

Considerando però che esiste una vittoria reale solo dopo una volta vinta, le provocazioni perdono la loro asprezza davanti ai comportamenti sicuri di coloro che lavorano per la verità e che non cadono nelle trappole, proseguendo imperterriti e felici.

Braccato, fosti anche tu sul punto de aggedire.

Accusato, provasti il forte desiderio di contrattacare.

Abbandonato, sentisti il dolore che ti suggeriva un'immediata rinvicità.

Diffamato, vedesti l'opportunità di assalire i tuoi diffamatori, demoralizzandoli.

Malato, fosti quasi vinto dallo sconforto.

Stordito, assaggiasti il gusto aspro dell'amarezza.

Tradito, precepisti che la soluzione sarebbe stata possibile solo mediante dure accuse.

Sfinito dall'indifferenza, avresti voluto ricambiarla con il rancore.

Devastato dall'ironia e dalla sfiducia, per poco non peristi, avvilito.

Fortunatamente, le tentazioni ti hanno impedito di peggiorare il quadro delle provocazioni redentrici.

Tuttavia le cose succedono in funzione di un miglioramento, quando si è in grado di rarre profitto da un determinata situazione.

Nessuno può crescere, moralmente e spiritualmente, senza la presenza delle tentazioni mortificatrici.

Le tentazioni sono gli ostacoli del cammino che creano impedimenti al percorso dei viaggiatori del progresso; sono spine conficcate "nella carne del cuore" che feriscono a ogni battito...

Costituiscono anche gli stimoli alla vittoria, alla trasformazione intima per il progresso. sono un pungolo che spinge in avanti tutti coloro che subiscono lo stimolo.

Le tentazioni che portano all'irritazione, a una reazione, sono grandi quanto quelle che fanno vivere le forti emozioni e si presentano come tormenti occulti del sentimento, del sesso, dei vizi e altro che l'ambizione smisurata sussurra nelle orecchie dell'anima.

La vita senza le tentazioni o valutazioni morali, perderebbe il suo colore e motivazioni di crescita.

Affronta le tentazioni con stoicismo, in pace con il tuo spirito. Queste ti aiuteranno a superare i limiti, l'egoismo, la  vanità, la presunzione dettata dall'orgoglio...

Rivelati fragile, come realmente sei, e acquisisci, per mezzo delle tentazioni, la forza di resistere al male ancora vivo in te.

In questo campo ogni vittoria sarà conquistata solo grazie alla prova più valorosa.

Lo stesso Gesù, saggio per eccellenza, fu tentato, insegnandoci che se la tentazione è un fenomeno umano, la resistenza contro il male è una conquista divina.

                                                                           JOANNA DE ÂNGELIS

Estratto dal libro "Risveglio Verso la Felicità", dello Spirito Joanna de Ângelis, psicografato dal medium Divaldo Pereira Franco. Questo libro è stato pubblicato in italiano da Casa del Nazareno Edizioni.www.casadelnazareno.it

Infatti le nostre imperfezioni rendono difficile resistere alle tentazioni. Il vizio, il sesso sregolato, la bibita, il magiare in eccesso, la vanità, l'orgoglio, l'egoismo, la maldicenza sono vizi i cui dobbiamo sforzarci per vincerli. Sono come alberi secolari con radici profonde che solamente molto sforzo e buona volontà saranno capaci di strapparli. Ma non è impossibile. È una lotta di tutti i giorni e di tutti i momenti che con coraggio e perseveranza riusceremo  vincere.

Se non avessimo problemi e tentazioni, non avrebbe crescita spirituale. Il problema, la malattia, sono grandi maestri di nostra anima che ci trascinano a nuove attitudini davanti la vita.

Chi non conosce una persona che dopo un pericolo, un incidente o una malattia, non ha cambiato il modo di pensare e affrontare la vita e si avvicinato più di Dio?

                                                               Brasilianis

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

prefazione09Desert.69guaranovitodolcemiele22quadrimaronncostel93fscugnizzo69Stratocoverstempestadamore_1967Universo083AgrauwinBrezzadilunaamistad.siemprecarloreomeo0simona_77rm
 

Ultimi commenti

Io ho altri bolg cui indirizzi...
Inviato da: brasilianis
il 23/11/2015 alle 18:12
 
interessante il tuo blog
Inviato da: soliinmezzoallagente
il 23/11/2015 alle 16:45
 
Credo in Dio e nella sua possibilitÓ e volontÓ di creare...
Inviato da: RavvedutiIn2
il 20/08/2015 alle 14:52
 
Querido Irmao Divaldo, o seu aniversario ja' passou e...
Inviato da: rosaflor64
il 07/05/2012 alle 16:04
 
interessante
Inviato da: puzzle bubble
il 03/05/2012 alle 15:19
 
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom