MIRAMAREWIVA

difesa dell'immagine e riqualificazione di Miramare a sud di Rimini

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 3
 

 

SINDACO E NOVARESE:NON SIAMO CONVINTI

Post n°87 pubblicato il 12 Aprile 2011 da morr2006
 

La risposta del nostro Sindaco ad una interpellanza del consigliere Coccia sullo stato della colonia novarese a Miramare ci ha lasciati, con tutto il rispetto, interdetti.

Se addebitare alla ricettività locale l’inadeguatezza per non essere in grado di sostenere convenientemente l’incremento delle attività termali di Rimini Terme è il pensiero della Amministrazione, allora non avevamo capito niente. Eravamo convinti che fosse la “città del benessere” ad essere stata pensata, con un impegnativo investimento di 50 milioni di euro, per fungere da volano e creare le condizioni del rilancio economico del nostro territorio, con l’obiettivo di destagionalizzare la nostra offerta turistica ed attrarre una clientela con elevate capacità di spesa.

Ancora il Sindaco garantisce che i lavori riprenderanno presto (i ritardi sono figli della crisi mondiale e della stretta delle banche). Ma è proprio questo il punto! Come ripartiranno? La transazione economica tra il Comune e Coop7, a suo tempo derivata dall’aggiudicazione del bando, per il fatto di coinvolgere un territorio pregiato in attesa di riqualificazione da decenni, per il fatto di interessare le aspettative di una parte cospicua di popolazione, non poteva essere considerata una semplice transazione tra privati. Esistevano dei limiti, a favore della componente pubblica, confermati dai vincoli, associati a penale fino a 9 milioni di euro nel caso di non ottemperanza, definiti nel “Piano industriale migliorativo per il polo del benessere ed della salute”, alla base di tutta l’operazione e trasferiti presumibilmente nell’accordo di programma poi sottoscritto da Provincia, Comune, Circoscrizione.

Gli importanti investimenti fatti finora nell’attuale localizzazione delle Terme, che negli impegni iniziali doveva essere area di servizi, sala polivalente e magari di grande piscina a moto ondoso, fanno pensare al definitivo mantenimento dei servizi in quella sede: allora che destinazione avranno i 5.000 mq. di bonus concessi a monte della colonia? Può essere la crisi economica giustificazione ad un mutamento di indirizzo unilaterale? Possiamo noi miramaresi essere giustamente preoccupati per cambiamenti, affatto concordati con la componente pubblica a quanto ci consta, che potrebbero privilegiare interessi speculativi?

Si ventila che l’hotel a 5 stelle, da ricavare sui 2 piani e mezzo alti della colonia per un totale di 82 suites a beneficio della clientela che avesse utilizzato per più giorni la SPA sui 2 piani inferiori della struttura, potrebbe trasformarsi (sempre per le difficoltà economiche figlie della crisi) in un mega albergo di categoria medio-alta. Siamo in diritto di essere preoccupati di ritrovarci alla fine alle prese con una struttura semplicemente in concorrenza con noi?

Si ventila di realizzazione di piscine sulla spiaggia. Possiamo essere preoccupati che invece di avere un supporto alle nostre attività economiche, si verifichi il contrario? Erano questi gli obiettivi della cosiddetta terza gamba dello sviluppo cittadino?

 

Associazione Miramare Wiva

 

 14/03/2011

 

 

 

 
 
 

LE COSE DA FARE,VOTIAMO UN MIRAMARESE CHE RISPONDA AL TERRITORIO

Post n°86 pubblicato il 12 Aprile 2011 da morr2006
 
Tag: IMPEGNI

 IMPEGNI PER MIRAMARE


 

 1)Realizzazione progetto “Città del benessere” area Novarese come da accordi di programma. Opposizione a chiusura litoranea

2)Progetto di finanza lungomare Spadazzi con individuazione di piazza Miramare

3)Pontile/attracco fronte via Oliveti

4)Realizzazione parcheggi per la zona turistica e per le aree residenziali della nuova viabilità

5)Condotte a mare Fossa Rodella e Fossa Roncasso in attesa separazione reti

6)Piano di sostegno a rete commerciale

7)Normativa a favore ristrutturazione piccole e medie realtà alberghiere

8)Arredi urbani.Rilancio del centro di Miramare con recupero via Oliveti monte attraverso adeguato nuovo sottopasso

9)Potenziamento stazione ferroviaria e connessione terminal all’aeroporto

10)Verifica utilizzazione sala cinema a luci rosse come contenitore culturale                         

11)Minicentro sportivo area spina verde

12)Nuova farmacia monte ferrovia     

13)Attraversamenti pedonali in sicurezza della Statale e di via Parigi

14)Completamento in tempi brevi e certi della via Roma

15)Studio di fattibilità di un “project” sul Parco mare Rivazzurra

16)Pista ciclabile mare-entroterra

17)Attraversamenti di sicurezza a raso o con cavalcavia della linea ferroviaria in caso di calamità

18)Sicurezza e contrasto a infiltrazioni malavitose

 

Questi sono punti qualificanti su cui misurare l’impegno dei nostri rappresentanti in seno al prossimo Consiglio Comunale.

Oltre ad avere una visione generale dell’interesse pubblico e del bene comune, rappresentare un territorio vuol dire conoscerne le problematiche, vuol dire voler bene a quel territorio, dedicarvi tempo, massimo impegno, essere disposti a battersi, insistere presso ogni Istituzione fino alla noia.

Miramare Wiva vi invita, per le elezioni comunali, a non astenervi ma a concentrare il voto, in linea con le convinzioni di ciascuno, sui candidati residenti nel territorio che hanno convenuto su questo programma.

 

QUESTA VOLTA VOTA UN MIRAMARESE

 

 
 
 

MIRAMARE vuole giocare in serie A...

Post n°85 pubblicato il 25 Marzo 2011 da morr2006
 

Berlini col vice sindaco Gamberini

Miramare, nell’insieme del quartiere 3, comprende il 40% delle attività alberghiere dell’intera Rimini.

Già dagli inizi degli anni ’20 del secolo scorso Miramare era qualificata la “Gemma delle Spiaggie” per la sua gradevolezza; ci avvantaggiamo del tratto di arenile più ampio del litorale romagnolo; siamo esattamente a metà strada tra Rimini e Riccione, godendone la vicinanza in termini di popolarità e opportunità; l’aeroporto internazionale è raggiungibile a piedi dalla linea di costa; la nostra stazione ferroviaria, ristrutturata, è la sola nel comune dopo Rimini Centrale a garantire fermate turistiche e fieristiche; il polmone verde di Fiabilandia ci premia con spazi ambientali ampi ed attrezzati.

Nel dopoguerra i nostri padri furono già costretti a lamentare un’attenzione relativa alle nostre esigenze da parte dell’Amm/ne ed avevano promosso l’idea di un passaggio sotto le bandiere di Riccione, se non proprio di una rivendicazione comunale autonoma.

Oggi pretendiamo di essere riconosciuti riminesi di fascia A a tutti gli effetti, ci sentiamo parte di Rimini ed alle prossime consultazioni amministrative faremo di tutto per fare rappresentare il nostro territorio da persone che abbiano il cuore al posto giusto.

L’attenzione agli sviluppi della Colonia Novarese, la riqualificazione del Lungomare Spadazzi come volano al rilancio dell’economia locale, gli arredi urbani, la viabilità sia stradale che pedonale, le piste ciclabili, la cura della sicurezza sul territorio, la gestione delle iniziative di interesse comune con fantasia e intelligenza, sono tutti temi da affidare a soggetti capaci, sorretti da buona volontà e disponibilità di tempo, animati da passione e sentimenti di appartenenza al territorio. 

 

Associazione Miramare Wiva

 

 
 
 

PROJECT SPADAZZI :RISPONDIAMO A LIDANO ARCANGELI SUL SITO DEL PD

Post n°84 pubblicato il 14 Febbraio 2011 da morr2006
 


sopra l'immagine del nuovo lungomare:+verde+bellezza+tranquillità,zero auto,zero caos,zero rischio di velocità....

Anche noi di Rimini sud siamo una lobby,senza una lira ma.., e da tre anni stiamo cercando di sostituire un lungomare come Spadazzi ,una pista di catrame e cemento per parcheggiare e per correre con la macchina,con una passeggiata arredata come quella di Riccione,con verde,servizi e tranquillità,legando gli alberghi alla spiaggia e al mare.Si chiama riqualificazione e serve per arricchire l’offerta turistica cercando di rafforzare l’economia buona contro quella cattiva del malaffare che da noi è presente.Da tre anni abiamo avviato questa battaglia con Miramarewiva e con Riminisud e abbiamo avuto l’approvazioine unanime di tutte le forze politiche del Q3 e di 170 operatori economici oltre a molti cittadini.Maurizio Melucci come vice sindaco ci ha sostenuto,aiutato e incoraggiato e abbiamo definito un progetto che potrebbe essere assunto come base per un intervento di finanza.Melucci,Magrini,il sindaco,Arlotti,Fabbri,insomma molti nel PD si sono espressi a favore con decisione e la promessa che è stata fatta ai cittadini è che si andrà al bando prima della fine della legislatura.E i cittadini ci credono fino a prova contraria.Noi non c’entriamo con il cemento,i grattacieli e gli appartamenti sulla spiaggia,il nostro project è un’altra cosa,è sostenibile,riqualifica ed è fortemente voluto dalla comunità di Rimini sud.E a giudicare da come sta andando il polo benessere-Novarese cioè il blocco totale,non è che ci sia da stare molto allegri in campagna elettorale.Il nostro project financing è una cosa buona e bella,cerchiamo di non fare confusione.
Grazie
Corrado Zucchi

L'INTERVENTO DI LIDANO ARCANGELI CLICCA QUI

 

 
 
 

PROJECT SPADAZZI:IL BANDO SI FA..NOVARESE:AVANTI ADAGIO CAUSA CRISI.

Post n°83 pubblicato il 02 Febbraio 2011 da morr2006
 


E' quasi ufficiale,sono tutti d'accordo dal sindaco al vice a tutto il mondo:il bando per il project Spadazzi si farà prima della fine della legislatura.Incrociamo le dita.Le difficoltà non mancano,la crisi morde e le banche non danno un euro ma la volontà politica c'è.Quanto poi all'interesse degli imprenditori a partecipare  al bando presentando progetti è prematuro battersi  pacche sulle spalle ma non disperiamo.Alla prossima legislatura toccherà poi definire il percorso che porterà alla realizzazione finale dell'opera e le difficoltà di certo non mancheranno visto che si tratta di mettere d'accordo diverse amministrazioni dalla Regione,alla Provincia,alla Soprintendenza,al Comune passando dal paesaggistico all'urbanistica al commerciale....insomma un'impresa che metterebbe a dura prova la pazienza di Giobbe.Ma la forza del consenso unanime espresso trasversalmente da tutte le forze politiche e imprenditoriali del territorio oltre ai vertici dell'amministrazione cittadina potrebbe aiutare la battaglia contro le lungaggini della burocrazia e le contraddizioni della politica.Stimare i tempi è difficile ma posssiamo dire con un filo d'azzardo più di tre e meno di 5 anni.Non è vero che  il vice sindaco Gamberini rema contro.

NOVARESE.La crisi riduce le possibilità di credito e ha messo in fuga il partner che doveva gestire il polo benessere.La catena Hilton invece ha rinunciato alla gestione del 5 stelle superior per i clienti golden causa la legge italiana sui monumenti come la Novarese.Loro volevano un'uscita di sicurezza ogni 50 metri e invece nell'edificio ce ne sono solamente due ai lati.E non si può fare nulla,non è una barzelletta,è proprio vero.Così si tutelano i ruderi degradati e si bloccano gli investimenti e il lavoro.W l'Italia.Per cui il piano originario sarà ridotto per il momento al solo albergo 4 stelle invece di 5 Superior e forse a 700 dei 5000 metri prima previsti.Successivamente crisi permettendo si vedrà.Ripresa dei lavori maggio.

sopra la novarese bloccata...

il vice Gamberini e Berlini (Mirawiva)

 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: miramarewiva
Data di creazione: 08/08/2007
 

CAMPIONATO DEL MONDO MACCHININE A PEDALI

LE PROVE

 

...LORO LO FANNO...E NOI CHI SIAMO?????

LUNGOMARE RICCIONE
IN VIDEO



 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

pamagnamiramarewivaenzo.lembo83dncalfabiopazilcampione100marialuisa2908taron88katiubmik1952lale751g.adalgisapaolo_maresiarredodesign.fbantonio.garufi
 

ULTIMI COMMENTI

fatto...:-)
Inviato da: allegriniconsigliere
il 27/04/2011 alle 11:32
 
alla fine la giunta farą il bando per il project spadazzi?...
Inviato da: luca
il 28/03/2011 alle 19:32
 
Prima parlate di Miramare poi di Fiabilandia che č a...
Inviato da: annamaria barilari
il 26/03/2011 alle 09:56
 
che si č scoperto che qualcuno nella giunta di Rimini rema...
Inviato da: giovannino.urbinati
il 19/01/2011 alle 13:18
 
Com'č andata a finire?
Inviato da: rob
il 11/01/2011 alle 21:09
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom