Creato da misteropagano il 20/09/2012

DEINAUTI

[OLIMPO]

 

4 Decimi di Fucsia

Post n°2219 pubblicato il 24 Maggio 2019 da misteropagano
 

 

Risultati immagini per fucsia Parigi

 

 10° La linea 4 è la seconda più frequentata della rete parigina ed è contraddistinta dal colore magenta. Completamente sotterranea la linea attraversa la città. LEI è l'unica ad avere interscambi con tutte le altre. Estraniarsi nel labirinto in movimento era l'unico modo per avere una tregua e ragionare l'attacco per l'uscita. Per quella massa poetica, quasi fantasmi di pazienza che ostacolavano, rallentando procedure svelte come il transito, per i quali non bastava l'intelligenza, occorrevaunastrategia. «Chi siamo noi? siamo sogni di spettri o senza saperlo siamo diventati spettri senza sogni?»
LEI è l'unica ad avere interscambi con tutte le altre.

Dai suoi risolini aveva imparato a riconoscere le sue menzogne. Certi piccoli sommovimenti del diaframma che modulavano un riso leggero, imbarazzato e stiracchiato, al ritmo di una  bugia sincopata. Di pancia, piccoli acuti singhiozzanti. Un tono di voce che tentava la suadenza senza convincere. Gli occhi a comando si velavano di lacrime e supplica. Allora riusciva a mostrare tutta la sua insincerità in quei momenti in cui ricorreva alla teatralità per non cedere alla resa dei sentimenti. Era un No che riceveva -  Mica fuck, e non è poco -.

Era vero, proprio quando mentiva che non era lui a censurare quell'amore strano. Con qualche problema di santità,  era vero quando, da amante del torbido, indicava un kimono di essere diabolico. Fuori città, sarebbe  rimasta per sempre fuori dal folle tragitto del conducente abusivo di emozioni. Mettersi nelle sue mani sarebbe stata la fine. Sarebbe stata sua la testa in mano al decapitato. 

L'amore servito a colazione e a ogni pasto era un'abbuffata che ingrassava, i resti di lauti pranzi e beveraggi non solo l'intesa erotica che esplodeva nel convivio dei sensi ma un sistema di controllo che intorpidiva con l'abbondanza. L'osservazione era di riflesso a quella della parigina che era in fissa con Hansel e Gretel: « Questa favola ha un suo perchè sottilmente peccaminoso, nella tentazione e nella trasgressione, il dolcissimo pastoso marzapane, il bolo esca per intrappolare». 

Urgeva un'anoressia completa per evitare tentazioni streganti, per illimpidire la mente obnubilata dagli eccessi.  Un solo dolce a colazione.
«Apri le luci, e mira»

 

 

 

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: misteropagano
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 101
Prov: EE
 

(clicca l'immagine per ascoltare i coccodrilli)

 

 

 

 

ULTIMI COMMENTI

"Aperta" la luce come si fa con una finestra...
Inviato da: Coralie.fr
il 24/05/2019 alle 21:18
 
Un croissant, une demie-baguette, du beurre mi-salé et de...
Inviato da: Coralie.fr
il 24/05/2019 alle 21:13
 
È la tentazione alla quale non riuscirà a non cedere,...
Inviato da: Coralie.fr
il 24/05/2019 alle 21:09
 
https://www.youtube.com/watch?v=nzlKzOVOBw4
Inviato da: Coralie.fr
il 24/05/2019 alle 21:08
 
eh eh ...
Inviato da: misteropagano
il 24/05/2019 alle 13:11