**TEST**
Creato da LaFigliaDelMare il 04/10/2006

~ Figlia del mare ~~

Così, tra questa immensità, s'annega il pensier mio: e il naufragar m'è dolce in questo mare...

 

Post N° 870

Post n°870 pubblicato il 18 Aprile 2008 da LaFigliaDelMare

Padmasambhava

Il libro tibetano dei morti


Il libro tibetano dei morti è una delle più imponenti opere della cultura di tutti i tempi, uno dei testi della spiritualità orientale che ha avuto maggiore influenza anche sul pensiero occidentale.
Risale all'VIII secolo d.C. e raccoglie l'insegnamento sulla vita e la morte predicato dal grande maestro Padmasambhava, figura semileggendaria e fondatore del buddhismo tibetano.
Ancora oggi, dopo oltre mille anni, questo libro presenta una delle descrizioni più intense dei passaggi che precedono e seguono la morte. È stato composto per aiutare chi si accinge a trasmigrare di vita in vita e ad affrontare, in piena consapevolezza, questo cruciale momento.

Grazie anche ai suoi versi di commovente bellezza, Il libro tibetano dei morti è un raro messaggio di saggezza, una guida completa all'esistere che insegna a trasformare in profondità la nostra realtà quotidiana.

 
 
 

Post N° 869

Post n°869 pubblicato il 15 Aprile 2008 da LaFigliaDelMare
 
Tag: :-)
Foto di LaFigliaDelMare


 
 
 

frattali

Post n°868 pubblicato il 07 Aprile 2008 da LaFigliaDelMare




belli, vero?

 
 
 

Interminati spazi

Post n°867 pubblicato il 07 Aprile 2008 da LaFigliaDelMare
 



Sempre caro mi fu quest’ermo colle


e questa siepe che da tanta parte


dell’ultimo orizzonte il guardo esclude.


Ma sedendo e mirando, interminati


spazi di là da quella, e sovrumani


silenzi, e profondissima quïete


io nel pensier mi fingo; ove per poco


il cor non si spaura. E come il vento


odo stormir tra queste piante, io quello


infinito silenzio a questa voce


vo comparando: e mi sovvien l’eterno,


e le morte stagioni e la presente


e viva, e il suon di lei:

Così tra questa


immensità s’annega il pensier mio:


e il naufragar m’è dolce in questo mare.

 
 
 

Post N° 866

Post n°866 pubblicato il 20 Marzo 2008 da LaFigliaDelMare
 
Tag: :-)


carino il googlo di oggi, vero?

...P.S..... IERI ERA IL MIO COMPLEANNO!

 
 
 

Post N° 865

Post n°865 pubblicato il 18 Marzo 2008 da LaFigliaDelMare
 

Stella d'Oriente

La notte qui scende piano
 
l'accompagna un ricordo lontano
 
che ogni sera sempre puntuale

io ritorno
ad amare

e a passi lenti lenti lungo le sponde

seguo con gli occhi quell'eterna corrente

e mi piace
amore ancora pensare

che dal fiume tornerai

 
e come un navigatore che ha perso
la rotta senza la
sua stella d'oriente
come un navigatore
t'ho perso
amore,
dimmi che tornerai.

 
E poi sento sempre l'ultimo abbraccio
le tue mani sul mio viso quel bacio
e dici
sai non è importante che tu ci sia o no

ma che t'amo e t'amerò.
 
La notte qui scende piano
l'accompagna il
tuo ricordo lontano
e la tua voce che

si spande nell'aria
ed è già primavera

 
e a passi lenti lenti lungo le sponde
 
seguo con gli occhi quell'eterna corrente
e mi piace ancora pensare

che presto tornerai
e come un pastore
errante ritorno sempre
sui miei passi
e i mille errori ormai commessi
come
un pastore errante
che sa che ha
perso
la sua stella d'oriente.

 
E sento l'ultimo abbraccio
le tue
mani sul mio viso
e poi mi dici

sai non è importante che tu ci sia o no
ma che t'amo e t'amerò.

 
 
 

Post N° 864

Post n°864 pubblicato il 18 Marzo 2008 da LaFigliaDelMare

♫ » Orfeo « ♫






Sei venuto a convincermi

o a
biasimarmi per ciò che non ho ancora imparato


Sei venuto a
riprendermi Orfeo malato


dai forza e
coraggio al tuo canto eccelso


Portami con
te non voltarti


conducimi
alla luce del giorno


Portami con
te non lasciarmi


Io sono
bendata ma sento già il calore



E' il momento di svegliarmi

è tempo di rinascere

Sento addosso le tue mani

ed è un caldo richiamo perché

ho bisogno di svegliarmi

prendermi cura di te

Ritorno alla vita ...



Sei venuto a difendermi

a liberarmi imponendo oltremodo la tua ostinazione

Sei venuto a riprendermi

eroe distratto da voci che inducono in tentazione

Portami con te non ascoltarle

conducimi alla luce del giorno

Portami con te non lasciarmi

il varco è vicino ed io sento già il tepore



E' il momento di svegliarmi

è tempo di rinascere

Sento addosso le tue mani

ed è un caldo richiamo perché

ho bisogno di svegliarmi

è il momento di svegliarmi



Ritorno alla vita ...

Ritorno alla vita ...

Ritorno alla vita ...

Ritorno alla vita ...
 



immagine

 
 
 

Cammina nel sole

Post n°863 pubblicato il 18 Marzo 2008 da LaFigliaDelMare
 



Oggi tutto va così

Siamo in una slot machine


Dove è il caso sempre a vincere



Puoi far pace con gli dei


Ma ci riesci tu con i tuoi


Dimmi un pò a farti comprendere



E ti parlo come amico


Perchè so che sai che dico


Siamo sulla stessa strada



Che anche se non ti conosco


So che sei un tipo a posto


E spero che te ovunque vada



Cammini nel sole


Walking away with me


E bruci le suole anche se


Non c’e’ direzione


Ma profumo di viole c’è



Tu cammina nel sole


Cammina nel sole



sotto le costellazioni


Siamo anime a milioni


Che a pensarci c’è da perdersi



Tutti con la propria storia


Un graffio dentro alla memoria


Tutti sulla stessa strada



Ogni tanto c’e’ una sosta


A las vegas o un giro in giostra


Ma poi vada come vada



Cammina nel sole


walking away with me


e brucia le suole fino a che


Finche sulla strada


Profumo di viole c’è


Cammina nel sole


Finchè ti scalderà

finchè ti va


Finche’ avrai la sensazione di esser libero


Perchè non c’è una età

Forever Young


E se non ce la fai più


Guarda in su


E cammina nel sole

walking away with me


E brucia le suole fino a che


Finche Dio vuole


E profumo di viole c’è



Cammina nel sole


Cammina nel sole



Tu corri nel sole


 
 
 

a pocketfull of sunshine

Post n°861 pubblicato il 13 Febbraio 2008 da LaFigliaDelMare


...e per chi volesse fare il karaoke in simlish...



 
 
 

Post N° 860

Post n°860 pubblicato il 09 Gennaio 2008 da LaFigliaDelMare
 
Foto di LaFigliaDelMare

la Gigia nella sua nuova casetta!

16 giugno:  non l'ho più vista...dicono che ha trovato una nuova casa..

 
 
 


 

ULTIME VISITE AL BLOG

jsndambroGrishaLaFigliaDelMarepatty1_mahold.sailorvalerie46piratadgl9melina_maarjentovyvoblack_n_whitenicolettaniccolaibeatricefracassininukersalogicosimona.ariassi
 

una pagina a caso.......

 

METEO http://blog.libero.it/Nettuno/7696757.html

 


 


al chiaro di luna



immagine

 

 




 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 35
 

E DI NOTTE...

immagine

 

La memoria sa che non è un dettaglio
trascurabile una certa distanza
il rimpianto di se provoca da sempre
moti di coscienza indifferenza,
ovunque in ogni luogo il ballo della vita
come d'istinto ci colpisce di nuovo
e un sognatore, sai nel silenzio
è in grado di sentire e di volare.

Ma.. di notte
la luna ci invita a ballare
e di notte, nell'ombra
la luna ci può possedere.

immagine


E la memoria sa che non è sbagliato
lasciarsi andare lasciarsi cullare
dalla nostalgia dalla follia
come foglie al vento fragile incanto
a volte sai, che tutto quel che manca
scorre innanzi a noi senza fermarsi mai
dolci tormenti dolci lamenti
nelle pieghe della parola amare.

Ma.. di notte
la luna ci invita a ballare
e di notte, nell'ombra
la luna ci può possedere.
immagine

 

 

ULTIMI COMMENTI

Grazie!
Inviato da: serge
il 26/01/2014 alle 11:13
 
Grazie!
Inviato da: melo
il 26/01/2014 alle 11:13
 
Grazie!
Inviato da: julie
il 26/01/2014 alle 11:12
 
Grazie!
Inviato da: tony
il 26/01/2014 alle 11:12
 
Grazie!
Inviato da: romie
il 26/01/2014 alle 11:11
 
 

DANZA DELLA LUNA


Quando il sole sfiora con le sue mani dorate l’orizzonte,
con gesti rituali da’ inizio alla danza della luna.
In sottofondo le ombre suonano la musica della sera
finche’ tutto si tinge dei colori notturni,
finche’ le ombre si spandono e permeano disegnando il silenzio.
Silenzio e quiete abbeverando chi ne ha sete.
~

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

AREA PERSONALE

 

ED È SUBITO SERA...


Ognuno
sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di Sole

ed è subito sera

 

 

~ Figlia del mare ~border: 0pt none ;




 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom