**TEST**
Creato da LaFigliaDelMare il 04/10/2006

~ Figlia del mare ~~

Così, tra questa immensità, s'annega il pensier mio: e il naufragar m'è dolce in questo mare...

 

Se perdi l'anima..

Post n°815 pubblicato il 27 Luglio 2007 da LaFigliaDelMare
 



Se perdi l'anima,
e hai giocato la vita,
che gira con passo costante.

Se ancora pensi al mondo
come ad un gioco
o come a una chimera.

Se la tua vita si ferma
in una piccola strada che muore
e senti quelli che raccontano storie.


E affidarti dovrai,
ed affidarti dovrai,
alla settima onda.

Se perdi l'anima, se hai giocato l'amore
che gira con passo costante.

Se ancora pensi al mondo
come ad un gioco
o come a una chimera.

Se la tua vita si ferma
in una piccola strada che muore
e vengono quelli che raccontano storie.

E affidarti dovrai,
ed affidarti dovrai,
alla settima stella.

Settima onda quella lontana,
che prende le genti
e le porta nel mare.

La settima stella la puoi contare ogni sera,
l'ultima che vedi,
quella più alta nel cielo.

E affidarti dovrai, ed affidarti dovrai, alla settima onda.
E affidarti dovrai, ed affidarti dovrai, all'ultima stella.


La settima onda. 1994

Il titolo è una metafora presa in prestito dal film Papillon con Steve McQueen, incentrato sulla storia dell'ergastolano Papillon (dal nome del tatuaggio a forma di farfalla) , che si trova sull'Isola del Diavolo, campo di deportazione della Guyana francese. Il film narra la storia dell'irriducibile azione che metterà in atto per riconquistare la libertà. "La settima onda" è proprio quella che ti porta lontano dagli scogli, verso la libertà, soprattutto quando hai perso ogni speranza ...

Se perdi l'anima
e hai giocato la vita
che gira con passo costante.

Anche quando ci si trova in condizioni disastrose non bisogna mai perdersi d'animo

Se la tua vita si ferma
in una piccola strada che muore
e senti quelli che raccontano storie

e affidarsi appunto alla settima onda

..e affidarti dovrai
alla settima onda...

Perchè, come cantano i Nomadi,

..la settima onda è quella lontana
che prende le genti
e le porta nel mare..

e dunque non bisogna mai disperare nel destino.

Il suono delle tastiere di Carletti risulta determinante nel delineare il tappeto sonoro, a cui si aggiunge l'intervento finale del sax di Francesco Gualerzi.

(da Canzoni senza patria e senza tempo.)

Che figo Danilo da giovane coi capelli e l'orecchino!

 
 
 

Post N° 814

Post n°814 pubblicato il 27 Luglio 2007 da LaFigliaDelMare

 

 
 
 

Post N° 813

Post n°813 pubblicato il 27 Luglio 2007 da LaFigliaDelMare


 
 
 

Post N° 812

Post n°812 pubblicato il 27 Luglio 2007 da LaFigliaDelMare
 
Tag: Luna

 
 
 

Post N° 811

Post n°811 pubblicato il 27 Luglio 2007 da LaFigliaDelMare

 
 
 

e di notte...

Post n°810 pubblicato il 27 Luglio 2007 da LaFigliaDelMare
 

La memoria sa che non è un dettaglio

trascurabile una certa distanza

il rimpianto di se provoca da sempre

moti di coscienza indifferenza,

ovunque in ogni luogo il ballo della vita

come d'istinto ci colpisce di nuovo

e un sognatore, sai nel silenzio

è in grado di sentire e di volare.


immagine
Ma.. di notte

la luna ci invita a ballare

e di notte, nell'ombra

la luna ci può possedere.



E la memoria sa che non è sbagliato

lasciarsi andare lasciarsi cullare

dalla nostalgia dalla follia

come foglie al vento fragile incanto

a volte sai, che tutto quel che manca

scorre innanzi a noi senza fermarsi mai

dolci tormenti dolci lamenti

nelle pieghe della parola amare.



Ma.. di notte

la luna ci invita a ballare

e di notte, nell'ombra

la luna ci può possedere.

 
 
 

Eclissi

Post n°809 pubblicato il 27 Luglio 2007 da LaFigliaDelMare
 
Tag: Luna, Poesie

immagine

Eclissi

 Discende la notte...


con le ali di cera

 percorro sentieri di montagne di luna

 per conquistar la vetta

dall'alto

 non più ombra della mia ombra

 il mondo torna se stesso

  Anche lassù porto il tuo amore addosso

- tatuaggio sulla pelle -

labbra di stelle stritolano spire di verità,

 fili d'argento intrecciano nudità di corpi,

desideri senza fine...

su di noi distesi la brina della sera ...

già in terra lacrime altere

 Eclissi

ghiacciai spenti

il cielo ingoia aghi di buio

"quel non essere"...fuso

 ... s'attacca dentro

  La nera sfera mesta consegna

 resti di piombo,

 nella stanza vuota

...temporalità esistente.

E.M.

immagine

...

 
 
 

Post N° 808

Post n°808 pubblicato il 27 Luglio 2007 da LaFigliaDelMare
 

 
 
 

Post N° 807

Post n°807 pubblicato il 27 Luglio 2007 da LaFigliaDelMare
 
Tag: Luna

 
 
 

Post N° 806

Post n°806 pubblicato il 27 Luglio 2007 da LaFigliaDelMare
 

 
 
 


 

ULTIME VISITE AL BLOG

jsndambroGrishaLaFigliaDelMarepatty1_mahold.sailorvalerie46piratadgl9melina_maarjentovyvoblack_n_whitenicolettaniccolaibeatricefracassininukersalogicosimona.ariassi
 

una pagina a caso.......

 

METEO http://blog.libero.it/Nettuno/7696757.html

 


 


al chiaro di luna



immagine

 

 




 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 35
 

E DI NOTTE...

immagine

 

La memoria sa che non è un dettaglio
trascurabile una certa distanza
il rimpianto di se provoca da sempre
moti di coscienza indifferenza,
ovunque in ogni luogo il ballo della vita
come d'istinto ci colpisce di nuovo
e un sognatore, sai nel silenzio
è in grado di sentire e di volare.

Ma.. di notte
la luna ci invita a ballare
e di notte, nell'ombra
la luna ci può possedere.

immagine


E la memoria sa che non è sbagliato
lasciarsi andare lasciarsi cullare
dalla nostalgia dalla follia
come foglie al vento fragile incanto
a volte sai, che tutto quel che manca
scorre innanzi a noi senza fermarsi mai
dolci tormenti dolci lamenti
nelle pieghe della parola amare.

Ma.. di notte
la luna ci invita a ballare
e di notte, nell'ombra
la luna ci può possedere.
immagine

 

 

ULTIMI COMMENTI

Grazie!
Inviato da: serge
il 26/01/2014 alle 11:13
 
Grazie!
Inviato da: melo
il 26/01/2014 alle 11:13
 
Grazie!
Inviato da: julie
il 26/01/2014 alle 11:12
 
Grazie!
Inviato da: tony
il 26/01/2014 alle 11:12
 
Grazie!
Inviato da: romie
il 26/01/2014 alle 11:11
 
 

DANZA DELLA LUNA


Quando il sole sfiora con le sue mani dorate l’orizzonte,
con gesti rituali da’ inizio alla danza della luna.
In sottofondo le ombre suonano la musica della sera
finche’ tutto si tinge dei colori notturni,
finche’ le ombre si spandono e permeano disegnando il silenzio.
Silenzio e quiete abbeverando chi ne ha sete.
~

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

AREA PERSONALE

 

ED È SUBITO SERA...


Ognuno
sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di Sole

ed è subito sera

 

 

~ Figlia del mare ~border: 0pt none ;




 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom