Creato da Oceano_Irrazionale il 09/10/2006

Diario Flessibile

...la voce che cantava nella prua mentre Joshua filava al massimo della velocità: "Sono una buona barca, datemi vento e vi darò miglia... Datemi vento... Sono una buona barca..."

 

 

« Messaggio #405Sinapsi saline »

La mia terra

Post n°406 pubblicato il 20 Dicembre 2008 da Oceano_Irrazionale
 


La mia terra, la rivedrò tra una manciata di ore.
In inverno dalla finestra a nord, quella che prende sempre freddo, ero solito guardare le montagne, bianche di neve, illuminate dal sole, mentre dalla finestra a sud gioivo dei boschi che circondano quella casa isolata, dove ho passato momenti di solitudine bellissimi. Ora non ci torno da solo. Sarà bello davanti al fuoco con libri, noci, castagne, vino rosso e minestre di ogni tipo.
So già che mi sentirò uno straniero, la gente di lì mi chiama da sempre "il forestiero" ma adesso che i miei sogni sono di nuovo bagnati da acqua salata non mi importa più.
La mia terra... La rivedrò tra una manciata di ore


 
 
 
Vai alla Home Page del blog

KAPITEIN


 

TAG

 
 Creative Commons License
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mdonnaluna5Francevifuyliberanteg.natielviprimobazarsabbia_nel_ventosakura_himeferdinando.pescariniSky_Eaglebuild_allumamau0velistapercaso19690sinner_in_paradisecharmar