Creato da Oceano_Irrazionale il 09/10/2006

Diario Flessibile

...la voce che cantava nella prua mentre Joshua filava al massimo della velocità: "Sono una buona barca, datemi vento e vi darò miglia... Datemi vento... Sono una buona barca..."

 

 

« Messaggio #392Osmosi...     »

Senza motivo apparente

Post n°393 pubblicato il 25 Aprile 2008 da Oceano_Irrazionale
 


Riprendo a scrivere, senza motivo apparente. Ne sento il bisogno. Il tenere un diario di bordo mi aiuta ad aumentare l'emotività degli eventi che si susseguono allo straniero che sento sempre più di essere... Non è facile la vita dello straniero ma, d'altro canto, lo sapevo già. E' lontano ormai il tempo di Lanzarote e Fuerteventura, meno invece quello dell'abruzzo e del trentino. Ovunque vada sono uno straniero alla ricerca del seguito del proprio viaggio. E senza tregua, il viaggio continua.
L'unico vantaggio dell'Olanda è che, nonostante riesca a parlare correttamente altre quattro lingue, l'olandese davvero non lo capisco e così mi evito tutto quel fiume di parole che esce dalle bocche degli sconosciuti.
Speravo di poter aprire un locale di ristorazione che, viste le esperienze culinarie che ho "subito" qui ad Amsterdam, sono certo avrebbe avuto successo ma come è risaputo, l'acqua va al mare e i soldi vanno dai soldi... Così, non essendo io il mare e tantomeno in possesso di grosse quantità di denaro, ho scelto di intraprendere un nuovo mestiere che, comunque, sognavo fin da bambino e che, ottima cosa, non richiede investimenti iniziali. E così tutte le mattine mi alzo dal letto e guardo dagli oblò di Hendrika Jacoba per valutare la situazione meteo, poi, dopo il caffè che Petra mi porge a tuttoggi nel letto, salto sulla bicicletta per recarmi al cantiere navale dove mi accingo a riparare e restaurare barche in legno... Qui lavorano diversi altri ragazzi, alcuni, come me, restauratori ed altri, carpentieri, si dedicano alla costruzione dei nuovi motoscafi che percorreranno i canali di Amsterdam guidati da ricchi armatori.
A proposito di barche, ho trovato un'occasione. E' una barca a vela davvero malconcia che con pochi soldi e tanto lavoro potrei portare a casa. Si tratta di un cabinato di 32 piedi del prestigioso cantiere Van Der Stadt, si chiama Pioneer ma poco conta il nome. Lo scafo è molto stretto, uno di quei modelli da regata dei primi anni ottanta (in questo caso trattasi di una prestigiosa avanguardia dei più lontani anni settanta) ma potrebbe ancora dare soddisfazione anzi sono certo che le darà. Certo è ancora un po' troppo piccolino e vecchiotto per farci la traversata dell'Atlantico ma potrebbe essere un buon investimento per rivenderlo e comprare altro. Al momento mi alleno con Petra su un Mini 6,50, barca fenomenale utilizzata per la Transat in solitario dalla Francia al Brasile. Per ora fa ancora molto freddo in acqua, troppo per il windsurf ma buono per la vela. Segue una foto della penultima uscita di cinque ore con temporale che, girogirotondo, a furia di scappare ce lo siamo beccati proprio su una bolina stretta con un bel groppone improvviso. Abbassiamo il fiocco e pensiamo a dare una mano di terzarolo alla maestra ma appena il fiocco è giù molla tutto... Bagnati fradici ma felici, nell'attesa che torni il vento, consumiamo la bottiglia di Pinot Grigio e i panini al burro e salmone. Altre due ora di navigazione e siamo di nuovo al porto a parlare di modifiche da fare alla vela e al boma del gennaker. Intanto i posti barca tornano ad essere pieni, tutte le barche escono dal letargo e mentre cambiamo gli abiti bagnati, altri velisti issano gli alberi sulle barche. A seguire, la domenica successiva un uscita tranquilla con Roman, il più piccolo dei due cuccioli che si appresta ad essere un ottimo velista.
Le prossime domeniche sarà una ressa, segno che l'estate si avvicina. E' bene che mi abitui a questo clima perché anche se qui in barca già si parla di trasferirci a Barcellona, non credo che ci sposteremo prima di un paio d'anni.


Markermeer col Mini 6,50


Roman al timone sul Mini 6,50

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

KAPITEIN


 

TAG

 
 Creative Commons License
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mdonnaluna5Francevifuyliberanteg.natielviprimobazarsabbia_nel_ventosakura_himeferdinando.pescariniSky_Eaglebuild_allumamau0velistapercaso19690sinner_in_paradisecharmar