Creato da La_zona_Oscura il 06/04/2013

LUCI & OMBRE

Mente, cuore, anima... una donna messa a nudo, a confronto con sè stessa

GOCCE DI ME

 

 

 

.

 

NON PIANGERE MAI IN PUBBLICO

PERCHE'...

CHI TI ODIA, GODE

CHI NON TI CONOSCE, RIDE

E CHI TI AMA... SOFFRE.

 

TROVA, INVECE

SEMPRE UNA FOTTUTA RAGIONE

PER SORRIDERE !!!

 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mitic98daziofree1misteropaganoLa_zona_Oscuralocata.sacilepnvololowVirginiaG65giovannicaputo_1965ovidio50erozzoni2plasticitydal_buio_una_lucedepalmafamilyvitadivilla
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

IO... UMILE GOCCIA NEL TUO OCEANO EMOTIVO

 

UNA CAREZZA ALLA TUA ANIMA

 

UN SORRISO COSTA POCO... MA VALE TANTO

 

...

 

 

 

 

Paura di ricominciare

Post n°565 pubblicato il 09 Gennaio 2015 da La_zona_Oscura

 

 

Non serve a niente piangere o recriminare contro chi non c'entra affatto.

E' tempo di reagire, invece... di rialzarsi e di riprendere il cammino.

La vita continua, va avanti lo stesso nonostante tutto

non si ferma davanti a niente, non sta di certo lì ad aspettarti.

E tu devi starle al passo, se non vuoi rimanere indietro.

Devi seguirla ovunque andrà, ovunque essa ti vorrà portare

non importa dove... la devi solo seguire 

anche a costo di soffrire

anche a costo di dover passare attraverso il dolore, pur di viverla.

Non sei nè la prima e neanche l'ultima ad aver perso qualcosa.

O qualcuno.

Quindi fatti coraggio... e prosegui. 

Vai !!! Non aver paura.

Hai ancora molta strada da fare.

E comunque ricorda sempre che non sarai mai sola, in questo percorso.


 

 


 

 

 
 
 

A presto...

Post n°564 pubblicato il 06 Dicembre 2014 da La_zona_Oscura

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Buon Natale anche a Te "Vita mia"

Post n°563 pubblicato il 06 Dicembre 2014 da La_zona_Oscura

 

 

 

 

 

 

 
 
 

.

Post n°562 pubblicato il 06 Dicembre 2014 da La_zona_Oscura

 

 

Non voglio rendere tristi questi giorni di festa

con il mio stato d'animo funesto.

Non voglio che qualcuno pianga o mi compatisca

quando invece dovrebbe solo ridere e gioire.

Non è giusto. Non è corretto.

La vita è già abbastanza amara di suo, senza che mi ci metta anche io.

La gente ha bisogno di vedere facce allegre e sorridenti, attorno a sè...

non volti solcati e scavati dalla sofferenza, devastati dal dolore.

Se ne sono già visti a sufficienza.

E' per questo che ho deciso di abbandonare momentaneamente il Blog

di prendermi una pausa, di assentarmi per un periodo di tempo

giusto il necessario per dare nuovamente un senso alla mia vita

per dare un significato a tante cose che al momento sfuggono alla mia stessa

comprensione.

E per rimettere soprattutto un po' di ordine nei miei caotici pensieri.

Anche perchè, date le circostanze, stando ancora qui

non servirei a niente... non sarei di aiuto a nessuno.

Nemmeno a me stessa.


Ne approfitto per lasciare il mio augurio di Buon Natale a tutti

e per porgere le mie scuse a chi si è sentito attaccato e ferito ingiustamente.

Mi dispiace tanto, non era affatto intenzionale.

Non ero in me, in quel momento. Stavo troppo male.

So che non è una giustificazione al mio comportamento...

e che le sole scuse, a volte, non bastano a rimediare a un torto fatto.

Non vi chiedo di comprendere. Non vi chiedo neppure di perdonare.

Ma vogliate comunque accettarle, se potete.

Mi farebbe sentire meglio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

.

Post n°561 pubblicato il 06 Dicembre 2014 da La_zona_Oscura

 

 

 

 

 

 

 

Dimmi che non è vero.

Dimmi che il tuo essertene andato via così, l'altra sera

è stato solo uno stupido scherzo che mi hai voluto giocare... 

e che fra un po' ti vedrò apparire sorridente sulla porta di casa.

Dimmi che sto sognando, che tutto quello che sto vivendo

non è altro che un incubo... e che quando mi sveglierò domattina

sarà già svanito e ti troverò ancora qui, al mio fianco.

Dimmi che si è trattato solo di un equivoco, di un terribile sbaglio

che non è di te adesso che stiamo parlando, ma di qualcun'altro

dimmi che tu non c'entri niente con quel maledetto incidente.

Dimmi anche che lo stato confusionale in cui sono caduta

è dovuto piu' a una febbre delirante di cui ora sono preda

che non alla tua improvvisa e prematura scomparsa.

Dimmelo te ne prego... perchè io ancora non ci credo!!!

Non ci credo, no... la mia mente si rifiuta anche al solo pensare

che tutto questo potrebbe essere accaduto davvero.