OLTRE I TULIPANI

Il mio mondo

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

*

Post n°20 pubblicato il 16 Settembre 2011 da agathadgl2



Poche parole scritte a matita
su di un foglio bianco
sono tutta la forza che ho di creare
piena e feconda vita, che io ho sempre
e poi sempre distrutto.
Non è concesso amore
a colei che odia ogni amore tranne la vita
scritta a matita su di un foglio bianco,
qui scorre il mio seme folle alla morte.

 
 
 

*

Post n°19 pubblicato il 16 Giugno 2011 da agathadgl2

Non sono sicura che la vita mi piaccia.
Tutto questo casino, del vivere,
comincia a pesarmi.
Forse davvero sono una farfalla
sono fatta per vivere un giorno,
intenso, meraviglioso, inimitabile....
piuttosto che mille, uguali, morti
e senza senso.
Tu Amore, vecchio unico ed indissolubile amore, sei morto. Sei morto un giorno
di luglio, non so nemmeno come o perchè.
Non sono riuscita a salvarti.
ERo con te, ma tu eri già altrove,
eri già in fase di trapasso.
Ho tentato di trattenerti, di aiutarti,
di stimolarti, e nel mentre mi sono persa
la mia voglia di vivere, così oggi
vedendo te rinato a nuova vita,
con una faccia e un corpo che non il tuo,
con quel naso fiero e quello sguardo
freddo e indifferente,
mi accorgo di aver donato la mia anima
al diavolo.
E' un peccato, eravamo due belle anime,
insieme... come un diapason, ognuno
migliorava la melodia dell'altro.
Adesso mi sembra tutto spento.
Amore, unico indissolubile.
Mi hai portato via la pelle, un giorno
di luglio. 3 anni fa.
Sì, è un problema mio. Solo mio.
E non so affrontarlo. Non voglio.
Vorrei solo chiudere gli occhi,
sono stanca, davvero.
Lasciami andare.
Non preoccuparti... che altri faranno
ciò che non so fare io.

 
 
 

MI UCCIDI

Post n°18 pubblicato il 02 Luglio 2010 da agathadgl2

Tu mi stai uccidendo dentro
e non lo sai.
Sei come un killer professionista,
ogni giorno spari un colpo che
ferisce la mia anima, giù,
fino all'essenza, fino al midollo.
Continui imperterrito, spietato
incosciente come un bambino che
sevizia una mosca.
Agli occhi del mondo sei un uomo
diligente, buono e forse anche un pò
sfigato, dolce paziente, stai seguendo
il tuo percorso di vita senza scossoni
com'è giusto che sia..
ma io muoio ad ogni tuo passo
ogni tuo sorriso, ogni calice
che porti alle labbra, avvelena
il mio petto, nel silenzio della città.

 
 
 

Un giorno

Post n°17 pubblicato il 01 Marzo 2010 da agathadgl2

Va bene, lo ammetto, sono un'idiota.
Ma tu non sei più intelligente di me.
Ti comporti come se al mondo esistessero
solo le tue esigenze, come se tutto ruotasse
attorno al tuo asse, senza renderti conto
che in quella strana dimensione che tu
chiami "realtà" esistono persone, emozioni,
sentimenti, e vibrazioni che non vuoi vedere
capire, affrontare.
E scappi perchè fa comodo scappre.
E fingi perchè la vita ti ha plasmato bene
ora sei una marionetta sublime nelle mani
di un illustre burattinaio, sai che a tirare
i fili non sei tu, eppure continui, accetti
sopporti, forse soffri interiormente di questa prigionia, ma poi ...
infondo va bene cosi, non fai nulla per liberarti,
non puoi non vuoi, non lo so.
Fatto sta che la rabbia aumenta
la tua codardia non ti porterà al riparo
un giorno il destino ti chiederà il conto
e tra le somme dovrai metterci anche me.
 

 
 
 

FOLLE

Post n°16 pubblicato il 23 Dicembre 2009 da agathadgl2

Diranno che sono pazza
forse lo pensi anche tu.
Ma sai io resto convinta
che avremmo potuto essere felici insieme,
e che nel nostro destino c'è scritto
qualcosa solo per noi.
Per quanto ora sia assurda questa teoria
la vita mi darà prova del mio intimo sentire.
Sento ancora i tuoi pensieri
e le emozioni nascoste che mi hai confidato,
vibrano nel profondo, nell'oscurità
del mio letto, vuoto quanto le mie braccia.
Sono sola, in attesa di un sogno
che forse resterà tale.
Non hai il coraggio, non hai la forza,
non so qual è la verità. Non la voglio sapere.
Vorrei solo che mi guardassi negli occhi
per un istante, e leggessi ciò che ora
eviti di leggere.
Vorrei che attraverso me ritrovassi il tuo vero IO,
e che il cuore ti saltasse dal petto
come avessi quindici anni.
Cosa accadrà non ha importanza
se resterai o andrai via.
Vorrei un attimo da dedicarti
farti brillare gli occhi
e accarezzarti i capelli...
ascoltare musica romantica in silenzio
non dire nulla
i nostri respiri parlerebbero per noi.
E poi?
Non importa, poi.
Cosa resterà di questo desiderio segreto
incoffessabile e disperato?
 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: agathadgl2
Data di creazione: 10/03/2009
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ciro.emanueleimperfettamenteasia1958afrattale58trampolinotonantejoejo_sxSEMPLICE.E.DOLCEpsicologiaforensesanti1955s.o.g.na.t.o.r.efrancesca632peXaroagathadgl2graziellapittrice
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom