Menopause story

tutta la menopausa minuto per minuto

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

 

« l'aumento di peso in menopausaindice di massa corporea »

Fatti da parte vecchia babbiona!

Post n°16 pubblicato il 22 Agosto 2008 da Mormallor

La menopausa serve
Un gruppo di scienziati ipotizza: così si elimina la rivalità tra madre e figlia

Vampate, irritabilità, aumento di peso. Per molte donne la menopausa si traduce in questi – ma anche in tanti altri – fastidiosi disturbi. In realtà il termine del ciclo mestruale e dell’età fertile è un periodo della vita, “un punto di confine preciso: biologico, emotivo, esistenziale”. Ma la sua funzione, oltre che fisiologica, potrebbe essere anche sociale, quasi etologica. Lo sostengono i ricercatori dell’Exeter University, secondo i quali la menopausa insorgerebbe per eliminare la tensione e la rivalità tra madre e figlia.

Immaginando la famiglia come un piccolo branco – insomma – gli scienziati inglesi rilevano che due femmine in età riproduttiva non convivrebbero bene. E così la Natura, che vede e provvede, toglierebbe all’esemplare più anziano la capacità di avere figli per riportare equilibrio nel gruppo sociale. A questo punto, sempre per gli studiosi britannici, la femmina giovane si sentirebbe finalmente libera di riprodursi e ricreare una nuova famiglia (branco?). In questo modo non si creerebbero famiglie troppo estese, dove probabilmente nascerebbero competizioni tra figli per il cibo, mettendo a rischio la loro stessa sopravvivenza.

"Quando in una famiglia più di una donna procrea, ogni bocca da sfamare è cibo in meno per se stessi", ha spiegato Michael Cant, uno dei ricercatori dello studio. "Una delle nostre caratteristiche - ha detto - è che condividiamo il cibo tra i membri della famiglia, ma con un’altra donna che concepisce un bambino i figli vengono messi in competizione per il cibo". Per questo, secondo i ricercatori, le donne accusano un rapido declino della fertilità dopo i 40 anni, che si conclude circa dieci anni dopo con la menopausa. Questa teoria non è del tutto nuova. Già precedenti studi avevano ipotizzato che la menopausa poteva essere un modo per garantire alle donne la cura dei propri nipoti. Come dire: fatti da parte, e accudisci il pupo mentre mamma va al lavoro.

Bha'! NO COMMENT.

Nel momento in cui tu stai diventando un vecchio merluzzo risecchito, con davanti a te almento 30  o 40 anni di rimbambimento graduale, la tua adorata pargola fiorisce e se la gode alla grande (alla faccia tua, che quando avevi la sua età, non ti era permesso di fare un cavolo di nulla, e hai perso tutte le possibilità di spassartela perchè sei nata nel secolo sbagliato, nel posto sbagliato o nella famiglia sbagliata!). Io penso che, al contrario di quanto affermato nell'articolo, la menopausa scateni una forte rivalità fra madre e figlia. E da parte mia sono proprio contenta di non aver avuto figlie femmine....

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Over51/trackback.php?msg=5280358

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
kalligalenos
kalligalenos il 26/08/08 alle 08:49 via WEB
Eppure sono convinta che saresti stata una grande madre di femmine... Comunque, benché io sia una fautrice dell'approccio etologico anche in relazione agli esseri umani, non mi sento di appoggiare la tesi descritta: in natura il periodo di fertilità delle femmine di un branco si sovrappone per un tempo molto lungo e questo, in alcune realtà sociali (ad esempio quella dei felini) provoca una collaborazione tra le femmine di una stessa famiglia che allevano insieme i loro cuccioli. Lasciare un'unica femmina ad accudire la prole di tutte permette alle altre di cacciare procurandosi più cibo. E questo vale sia per i leoni che per le colonie di gatti randagi. Madri, figlie, zie allattano, accudiscono e proteggono tutti i piccoli senza distinzione. No, nettamente la teoria della rivalità etologica non mi convince. Il discorso cambia se tiriamo in ballo Freud & Co...
 
 
Mormallor
Mormallor il 26/08/08 alle 09:53 via WEB
La cosa poteva avere un senso nella vecchia famiglia patriarcale quando più generazioni coabitavano più o meno forzatamente, e soprattutto quando le donne che arrivavano alla menoapusa erano sfatte dalle gravidanzwe e non vedevano l'ora di mettersi fuori dal gioco. Nell'attuale stato delle cose, secondo me, la madre cinquantenne che vede sfiorire il suo fisico tutto d'un colpo, non lo accetta con così tanto entusiasmo. Almeno a leggere certi forum sulla menopuasusa che ci sono in giro....
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: Mormallor
Data di creazione: 11/04/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Rochifalessandra.frigosirenziingmtorcsegr.gpastasaronnomuddypiepaola.rimbottispitzy0schubertsergio1948ilusione79valentina_andreottifinestrone1amomarcosrangioletta0serotti.e
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom