Creato da papapatroll il 27/10/2007
non sono graditi gli antitroll
 

Area personale

 

io da cucciola...quella è la mia mamma

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

I MIEI VIDEO..

 

POLLON

 

I PUFFI

 

DAVID GNOMO

 

UFO ROBOT

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

ARIA_in_recessociucciomannarounamamma1principessinaannastrong_passionloremanigliogreen1978serenella2012poke66pattymgarscuolamatvergallorossettoritaraffa_78butterfly83_tSignora_Felicita
 

la mia migliore amica..Trollacchia

 

i miei cugini di Oslo..

 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 
 

MEMOLE

 

L'UOMO TIGRE

 

'O RICUTTAR 'NNAMURATO

 

 

Post N° 71

Post n°71 pubblicato il 03 Novembre 2008 da papapatroll

 
 
 

Post N° 70

Post n°70 pubblicato il 26 Ottobre 2008 da papapatroll

 
 
 

Non smettete mai di usare quello che avete...

Post n°69 pubblicato il 24 Settembre 2008 da papapatroll

Una donna rientra a casa e trova il marito a letto con una bella e giovane ragazza.
"Porco schifoso!" gli grida la donna, "Come hai potuto farmi questo, una moglie fedele, la madre dei tuoi figli! Ti lascio immediatamente, chiederò il divorzio!"
E il marito: "Ehi un momento, lascia che almeno ti spieghi una cosa..."
"Va bene, - dice lei - tanto queste saranno le tue ultime parole che ascolto..."
Lui comincia: "Stavo entrando in macchina per venire a casa quando si è avvicinata questa ragazza e mi ha chiesto un passaggio. Sembrava smarrita, impaurita e indifesa: mi ha fatto compassione, così l´ho fatta salire in auto. Ho notato che era molto magra, mal vestita e assai sporca. Mi ha detto che non mangiava da tre giorni! Così, preso dalla compassione, l´ho portata a casa e le ho scaldato gli involtini di carne che avevo preparato per te ieri sera, quelli che non hai mangiato per timore di metter su peso. Beh, li ha divorati in un istante! Visto che era sporca l´ho invitata a farsi una doccia e mentre era in bagno ho visto che i suoi abiti erano lerci e pieni di buchi: li ho buttati via. Dal momento che aveva bisogno di vestirsi, le ho dato i tuoi jeans di Armani di qualche anno fa, che tu non metti più perché ti sono diventati stretti. Le ho dato anche l´intimo che avevo comprato per il tuo compleanno, ma che non indossi perché dici che ho cattivo gusto.
Le ho dato anche quella camicetta sexy che mia sorella ti ha regalato a Natale ma che non metti per farle un dispetto, e anche quegli stivali che avevi preso in quella costosa boutique ma che non portavi perché in ufficio una ne aveva un paio uguali..."
A questo punto l´uomo tira un lungo respiro e continua: "Mi era così grata per la mia comprensione e aiuto che mentre l´accompagnavo alla porta, mi si è rivolta in lacrime e mi ha chiesto": "Non c´è qualcos´altro che tua moglie non usa più?"........

 
 
 

uomini...

Post n°68 pubblicato il 04 Settembre 2008 da papapatroll

L'anno scorso un mio amico ha effettuato l'upgrade da Fidanzata 6.0 a Moglie 1.0, ed ha scoperto che quest'ultima ha una tale occupazione di memoria da lasciare pochissime risorse al sistema per altre applicazioni. Egli ha anche notato che Moglie 1.0 ha la tendenza a generare processi-figli, che consumano ulteriori risorse. Vi e' inoltre un fenomeno negativo, non indicato nella documentazione del prodotto, la cui probabile presenza era stata ravvisata da altri utenti.
Non solo infatti Moglie 1.0 si installa in modo tale da essere lanciata per prima all'inizializzazione e controllare cosi' tutte le attivita' del sistema; ma inoltre, come lui ha avuto modo di scoprire, alcune applicazioni come PokerNotturno 10.3, Ubriacatura 2.5 e NotteAlPub 7.0 non riescono piu' a partire, mandando in stallo il sistema appena lanciato, anche se esse funzionavano perfettamente prima dell'installazione di Moglie 1.0. Inoltre l'applicazione Calcetto 2.2 funziona a tratti.
All'installazione, Moglie 1.0 installa anche alcuni "Plug-in" indesiderati come Suocera 55.8 e Cognato in versione Beta.
Di conseguenza le prestazioni del sistema decadono inesorabilmente con il passare del tempo.

Ecco alcune caratteristiche che sarebbero gradite nella versione 2.0 di Moglie:
1) un pulsante "minimizza" o "Disabilita Temporaneamente";
2) un programma di disinstallazione che, senza perdita di tempo e di risorse, permetta di rimuovere Moglie 1.0 senza conseguenze future sulla funzionalità del sistema.
3) un'opzione che consenta di far funzionare il gestore di rete in maniera promiscua, e che consentirebbe di fare un uso maggiore della funzionalità di prove hardware.

Personalmente per evitare i problemi causati da Moglie 1.0, ho deciso di installare piuttosto Ragazza 2.0. Anche così comunque ho avuto parecchi problemi.
Apparentemente è impossibile installare Ragazza 2.0 su Ragazza 1.0; occore prima disinstallare quest'ultima.
Altri utenti mi hanno detto che si tratta di un bug di vecchia data. Da prove effettuate mi sembra che versioni precedenti di Ragazza entrino addirittura in conflitto nella gestione delle porte di I/O. E' strano che non abbiano ancora corretto un errore così evidente.
Cosa ancora peggiore, il programma di disinstallazione di Ragazza 1.0 non funziona bene, lasciando alcune "fastidiose tracce" nelle applicazioni di sistema.
Ma il fatto più fastidioso è che tutte le versioni di Ragazza aprono continuamente una finestra che decanta i vantaggi dell'upgrade a Moglie 1.0.

AVVISO DI BUG:
Moglie 1.0 ha un bug non documentato. Se si prova ad installare Amante 1.1 prima di disinstallare Moglie 1.0, quest'ultima cancella, senza possibilità di recupero, i file Soldi.dll e Casa.dll prima di effettuare l'autodisinstallazione.
Quindi Amante 1.1 si rifiuterà di installarsi, segnalando la mancanza di risorse di sistema.

Oggetto: problemi software... installazione Programma Moglie 1.0

Cliente Disperato domanda a Supporto Tecnico:
Scrivo questa lettera come ultima risorsa.
L'anno scorso ho upgradato il mio programma da Fidanzata 7.0 a Moglie 1.0, ed ho notato che il nuovo programma ha iniziato inaspettatamente un processo di produzione bambini che prende un sacco di spazio e riduce drasticamente le risorse di sistema. Naturalmente sulla brochure del programma tutto questo non era menzionato.
Come se non bastasse, Moglie 1.0 si autoinstalla in tutti gli altri programmi, e si lancia da solo al momento dell'inizializzazione del sistema. Alcuni vecchi programmi come Pokerino 10.3, Bevuta con gli Amici 2.5 e Domenica allo Stadio 5.0 non funzionano più, inchiodando il sistema non appena vengono lanciati. A quanto pare non riesco neppure a tenere Moglie 1.0 in background mentre tento di lanciare i miei programmi preferiti.
Avevo pensato di tornare a Fidanzata 7.0, ma non riesco a fare funzionare il programma di disinstallazione. Potete aiutarmi?

Risposta:
Caro Cliente Disperato, il tuo è un problema comune a molti utenti, dovuto principalmente a un errore d'interpretazione. Molti upgradano da Fidanzata 7.0 a Moglie 1.0 con l'idea che Moglie 1.0 sia un programma di Utility. In realtà, Moglie 1.0 è un vero e proprio sistema operativo, programmato dal suo inventore per governare tutte le altre applicazioni. E' praticamente impossibile rimuovere, cancellare o disinstallare Moglie 1.0 e tornare a Fidanzata 7.0; alcuni file nascosti rimarrebbero infatti nel sistema, facendo in modo che Fidanzata 7.0 emuli perfettamente Moglie 1.0.
Alcuni hanno tentato di installare Fidanzata 8.0 o Moglie 2.0, ma si sono ritrovati con problemi ancora maggiori (confronta il manuale alla voce "Messaggio di errore: alimenti e assegni familiari").
Non ti resta che tenere Moglie 1.0 e fare fronte alla situazione. Avendo installato anch'io Moglie 1.0, posso suggerirti di leggere l'intera sezione che riguarda i Problemi Generali di Coppia (PGC). Il segreto è di assumersi SEMPRE e COMUNQUE la responsabilità per qualsiasi problema si presenti, a prescindere dalla causa che lo provoca. La miglior cosa da fare è lanciare dalla shell la routine C:\SCUSE.COM (e residente in memoria alta). In ogni caso, evita di abusare del comando ESCAPE, altrimenti dovrai lanciare il comando SCUSE prima ancora che il sistema riparta. Le cose andranno benissimo finche ti prenderai la colpa di tutti i PGC. Moglie 1.0 è un programma ottimo, ma molto pesante; farai meglio ad acquistare del software addizionale per migliorarne le prestazioni. Abbiamo trovato buoni riscontri con Gioielleria 8.5 e con ShopOnLine 5.0. Non installare MAI, per nessun motivo, SegretariaInMinigonna 3.3 e AltrePassere 4.2.
Quest'ultimo infatti è un programma non supportato da Moglie 1.0; non solo: può mettere in crash - con danni irreparabili - il sistema operativo, riparabile solo con Avvocati 6.3, programma costosissimo e del tutto incomprensibile.

 
 
 

Io ti amo....

Post n°67 pubblicato il 27 Agosto 2008 da papapatroll

Io ti amo
e se non ti basta
rubero' le stelle al cielo
per farne ghirlanda
e il cielo vuoto
non si lamentera' di cio' che ha perso
che la tua bellezza sola
riempira' l'universo

Io ti amo
e se non ti basta
vuotero' il mare
e tutte le perle verro' a portare
davanti a te
e il mare piangera'
di questo sgarbo
che onde a mille, e sirene
non hanno l'incanto
di un tuo solo sguardo

Io ti amo
e se non ti basta
sollevero' i vulcani
e il loro fuoco mettero'
nelle tue mani, e sara' ghiaccio
per il bruciare delle mie passioni

Io ti amo
e se non ti basta
anche le nuvole catturero'
e te le portero' domate
e su te piover dovranno
quando d'estate
per il caldo non dormi
E se non ti basta
perche' il tempo si fermi
fermero' i pianeti in volo
E se non ti basta
vaffanculo!

 
 
 

Antiterrorismo a Napoli...

Post n°66 pubblicato il 27 Luglio 2008 da papapatroll

Abbiamo l'antiterrorismo più efficiente al mondo ..... se solo riuscissimo
ad esportarlo......

Bin Laden ha dichiarato : "E' molto difficile fare un attentato in
Italia".

In realtà alcuni documenti del SISDE rivelati recentemente affermano che Bin
Laden ci ha provato, tempo fa diede ordine di organizzare un attentato aereo in
Italia.

Due  terroristi, provenienti da un Paese del Medio Oriente, arrivarono
a Napoli con la ferma determinazione di eseguire "il castigo di Allah per
gli infedeli italiani".

Ecco com'è andata.

Domenica ore 23:47
Arrivano all'aeroporto internazionale di Napoli, via aerea dalla Turchia:
escono dall'aeroporto dopo otto ore perchè gli hanno perso le valigie. La
società di gestione dell'aeroporto non si assume la responsabilità della
perdita e un impiegato consiglia ai terroristi di provare a ripassare il giorno
dopo: chissà, con un po' di fortuna...
Prendono un taxi: il taxista (abusivo) li guarda dallo specchietto retrovisore
e, vedendo che sono stranieri, li passeggia per tutta la città per un'ora
e mezza. Dal momento che non proferiscono lamentela, neanche dopo che il
tassametro raggiunge i 200 euro, decide di fare il colpo gobbo: arrivato alla
rotonda di Villaricca, si ferma e fa salire un complice. Dopo averli derubati e
coperti di mazzate li abbandonano esanimi nel Rione 167 a Secondigliano.

Lunedì ore 04:30
Al risveglio, dopo la mazziata, ambedue i terroristi riescono a raggiungere un
albergo sito in zona piazza Borsa. Decidono quindi di affittare un auto presso
la Hertz di piazza Municipio. Quindi si avviano con direzione aeroporto, ma
giusto prima di arrivare a piazza Mazzini, rimangono bloccati da una
manifestazione di studenti, uniti alle tute bianche anti-global ed ai
disoccupati napoletani, che non li fanno passare.

Lunedì ore 12:30
Arrivano finalmente in piazza Garibaldi decidono di cambiare dei soldi per
muoversi più liberamente: i loro dollari vengono cambiati in biglietti da 100
euro falsi.

Lunedì ore 15:45
Arrivano  all'aeroporto di Capodichino con la ferma intenzione di dirottare
un  aereo per farlo cadere sulle torri dell'Enel del centro direzionale.
I piloti ALITALIA sono in sciopero perchè chiedono la quadruplicazione del
salario e vogliono lavorare meno ore. Stessa cosa per i controllori di volo,
che pretendono anche la pinza obliteratrice per tutti "altrimenti che
controllori saremmo?", hanno dichiarato.
L'unico aereo disponibile che c'è in pista è uno della MARADONA AIR
con destinazione Alghero e ha 18 ore di ritardo... gli impiegati ed i
passeggeri sono accampati nelle sale d'attesa... intonano canti popolari..
gridano slogan contro il governo ed i piloti!
Arrivano i celerini... cominciano a dare manganellate a destra e a manca,
contro tutti... si accaniscono in particolar modo sui due arabi.

Lunedì 19:05
Finalmente si calmano un poco gli animi. I due figli di Allah, coperti di
sangue, si avvicinano al banco della MARADONA AIR per acquistare i
biglietti per l'aereo con destinazione Sassari, dirottarlo e farlo
schiantare contro le torri Enel. Il responsabile MARADONA AIR che gli vende
dei biglietti, tace il fatto che il volo, in realtà, è già stato cancellato.

Lunedì 22:07
A questo punto, i terroristi discutono se continuare oppure no... non  sanno
più se distruggere Napoli è un atto terroristico o un'opera di carità

Lunedì 23:30
Morti di fame, decidono di mangiare qualcosa al ristorante dell'aereoporto:
ordinano panino con la frittata e impepata di cozze.

Martedì 04:35
In preda a una salmonellosi fulminante causata dalla frittata, finiscono
all'ospedale San Gennaro, dopo aver aspettato tutta la notte nel corridoio
del pronto soccorso. La cosa non sarebbe durata più di un paio di giorni, se
non fosse subentrato un sospetto di colera dovuto alle cozze.

Domenica 17:20
Dopo dodici giorni escono dall'ospedale e si trovano nelle vicinanze dello
stadio San Paolo. Il Napoli ha perso in casa con il neopromosso
Palermo per 3-0, con due rigori assegnati  alla squadra siciliana
dall'arbitro Concettino Riina da Corleone. Una banda di ultrà della
"MASSERIA CARDONE", vedendo i due scuri di carnagione, li scambiano
per tifosi del Palermo e gli rifilano un'altra caterva di legnate.
Per di più il capo degli ultrà, un tale detto "Peppo o'
Ricchione", abusa sessualmente di loro.

Domenica 19:45
Finalmente gli ultrà se ne vanno. I due terroristi decidono di ubriacarsi per
la prima volta nella loro vita (anche se è peccato!). In una bettola della
zona portuale gli rifilano del vino adulterato con metanolo e i due rientrano
al San Gennaro per l'intossicazione. Gli viene anche riscontrata la
sieropositività all'HIV (Peppo non perdona).

Martedì 23:42
I due terroristi fuggono dall'Italia in zattera con direzione Libia,
semiorbi per il metanolo ingerito e con una dozzina di infezioni a causa del
virus HIV. Giurano ad Allah che non tenteranno mai più nulla contro il nostro
amato Paese.

 
 
 

Visto da LUI - Visto da LEI 

Post n°65 pubblicato il 16 Luglio 2008 da papapatroll

La realtà vista da LEI e vista da LUI è DIVERSA. Anzi diversissima. MARTE E VENERE, ARTIDE E ANTARTIDE, POLO POSITIVO E POLO NEGATIVO.
Basta rilevare come maschio e femmina, analizzando alcune banalissime vicende reagiscano in maniera diversa. Ecco alcuni esempi.

INFLUENZA, RAFFREDDORE E FEBBRE A TRENTOTTO.

LEI: Bene. Ho due linee di febbre. Butto giù un aspirina e vado al lavoro..
LUI: Oddiiiiio… sto maaale! Sto morendooo… seppellitemi avvolto nella bandiera del MILAN/INTER/ROMA… (dipende..) e con i miei Quattroruooooteeeeeee dal 1977 ad oggi…
N.B. Quando ha l’influenza Lei è al confino nell’armedietto delle scope con una branda da campo e quando Lui è malato Lei gli deve preparare la tisana, il brodino e deve vegliarlo al cappezzale come si fa con i feriti di guerra.

TAMPONAMENTO E RELATIVO DANNO ALL’AUTOMOBILE DI LUI (CHE HA VENT’ANNI E STA INSIEME CON IL NASTRO ISOLANTE E QUATTRO GOMME DA MASTICARE NEI PUNTI CRITICI).

LEI: va bhe… può solo migliorare. Meno male che non mi sono fatta niente!
LUI: HAI (è sempre colpa di Lei) TAMPONATO CON LA MIIIA AUTO!!!! VENT’ANNI SENZA UN GRAFFIO E APPENA TE LA DO IM MANO LA MASSACRI! LA MIA PICCOLA…

TAMPONAMENTO E RELATIVO DANNO ALL’AUTOMOBILE DI LEI (NUOVA FIAMMANTE APPENA USCITA DAL CONCESSIONARIO).

LEI: va bhe… meno male che c’è l’assicurazione… tornerà come nuova..
LUI: HAI (anche qui sempre colpa di Lei) TAMPONATO! MENO MALE CHE NON AVEVI LA MIA AUTO…

ACQUISTO BORSA NUOVA: EURO 400,00

LEI: (felicissima) grande… ho trovato questa spettacolare occasione… sono felicissima!!!!!
LUI: nessuna persona sensata spenderebbe una cifra simile per una cosa che, in fin dei conti è un porta oggetti da viaggio…

ABBONAMENTO ALLO STADIO PER UN MILLENNIO: EURO 400,00

LUI: (felicissimo) GRANDE!!!!! (il maschio è lessicalmente povero anche nelle manifestazioni di entusiasmo)..
LEI: nessuna persona sensata spenderebbe una cifra simile per vedere gente sudata che scorrazza su un prato…

AUGURI DI S. VALENTINO + FIORI

LEI: il festeggiamento di queste stupide festività non mi interessa, non sono così superficiale… ma se non mi porta almeno un mazzolino di fiori questa sera cena con le crocchette del gatto.
LUI: il festeggiamento di queste stupide festività non le interessa, non è così superficiale… chissà cosa c’è di buono per cena…

PENSIERO DI FRONTE A UNA SPLENDIDA E PETTORUTA SIGNORA DI PASSAGGIO

LEI: ooh che invidia… come vorrei avere le sue tette e le sue gambe!
LUI: come vorrei avere le sue tette e…

PENSIERO DI FRONTE A UN MARCANTONIO DI PASSAGGIO

LUI: io ce l’ho più grosso di quello stupidissimo gorilla…
LEI: uuuh deve avercelo grande quanto quello di un gorilla…

 
 
 

La verità...

Post n°63 pubblicato il 02 Luglio 2008 da papapatroll

John aveva perso la speranza che la moglie Marsha perdesse il vizio di tornare a casa con gli acquisti più strani.
Un giorno la moglie torna a casa con l'ennesimo strano acquisto, un robot con la capacità di individuare le bugie.
Lo stesso giorno, erano circa le 17:30 quando il figlio Tommy di 11 anni torna a casa da scuola con 2 ore di ritardo.
Dove sei stato - gli chiede John? Perché sei arrivato a casa 2 ore dopo?
il figlio risponde : Siamo stati in libreria a lavorare ad un progetto scolastico.
Il robot gira intorno al tavolo e con uno sberlone lo scaraventa giù dalla sedia.
Questa è una macchina della verità caro figlio - dice il padre - adesso dicci dove sei stato veramente dopo la scuola.
Siamo stati a casa di Bobby a guardare un film.
Cosa avete guardato - chiede la madre?
I dieci Comandamenti - risponde Tommy.
Il robot gira intorno al tavolo e con uno sberlone lo riscaraventa giù dalla sedia.
Tommy si alza e dice - mi spiace, ho mentito, in realtà abbiamo visto un film intitolato la regina del sesso.
Mi vergogno di te - dice John - alla tua età io non ho mai mentito ai miei genitori.
Il robot gira intorno al tavolo e con uno sberlone scaraventa il padre giù dalla sedia.
La madre piegata in due dalle risate, con le lacrime agli occhi dice - questa te la sei proprio cercata, non puoi neanche arrabbiarti troppo con lui, dopotutto è tuo figlio.
Il robot gira intorno al tavolo e con uno sberlone scaraventa la madre giù dalla sedia.

 
 
 

PREMIO AWARD BRILLANTE

Post n°62 pubblicato il 30 Giugno 2008 da papapatroll

Ho ricevuto questo premio e ringrazio di cuore:

fiffetta_1980:  http://blog.libero.it/sammyyyyyyyyyyyy

Che cosa è il Premio "Brillante Weblog": viene assegnato a siti e blog
che si distinguono nella loro brillantezza sia nei temi che nel design.
Il suo scopo è di promuovere e gratificare più o meno tutti nella blogsfera
mondiale.
Le regole:

1. Al ricevimento del premio, mostrare la pagina contenente il premio e
citare il nome di chi vi ha premiato mostrando il link del suo blog.
2. Scegliere un minimo di 7 siti o blog che credi siano brillanti nei loro
temi e abbiano le caratteristiche di cui sopra.
3. Mostra il loro nome e link e avvisali che hanno ricevuto il Premio
"Brillante Weblog".
4. (Facoltativo) Esibire foto e profilo di chi ti ha premiato e di chi viene
premiato nel tuo sito.

Dono questo premio a:

http://blog.libero.it/cazzamendule

http://blog.libero.it/PastificioSrl/

http://blog.libero.it/fimminazza/

http://blog.libero.it/PerPieSilvio/

http://blog.libero.it/scrikkiolina

http://blog.libero.it/AcquaPerLePapere/

http://blog.libero.it/evakant799

BACI A TUTTIIIIII

 
 
 

Assistenza tecnica alla riparazione PC

Post n°61 pubblicato il 20 Giugno 2008 da papapatroll

Caso 1
Assistenza tecnica: "Che computer ha?"
Cliente: "Uno bianco"
Assistenza tecnica:. . (Silenzio)

Caso 2
Cliente: "Buongiorno. Non riesco a togliere il dischetto dal
lettore".
Assistenza tecnica: "Ha provato a premere il pulsante per farlo
uscire?
Cliente: "Sí, chiaro, è come se fosse incollato......
Assistenza tecnica: "che strano, questa cosa non mi suona
bene....aspetti che apro una scheda....
Cliente: "No...Aspetta...non avevo messo il dischetto...è ancora sul
tavolo....mi dispiace, grazie".
Assistenza tecnica: "... (Silenzio).

Caso 3
Assistenza tecnica: "Faccia clic sull'icona 'My Computer' sulla
sinistra dello schermo".
Cliente: "Alla mia sinistra o alla sua?"
Assistenza tecnica: "... (Silenzio)

Caso 4
Assistenza tecnica: "Buongiorno, in cosa posso aiutarla?
Cliente: "Salve, non riesco a stampare.
Assistenza tecnica: "Per favore faccia clic su "inizio" e...
Cliente: "Ascolti, non inizi con tecnicismi, non sono esperta di
computer. Maledetto!
Assistenza tecnica: "... (Silenzio)

Caso 5
Cliente: "Salve, buon pomeriggio, non riesco a stampare, ogni volta
che ci provo scrive 'stampante non trovata" ho anche preso la
stampante e l'ho collocata di fronte al monitor, ma pur avendocela
davanti il computer continua a dire che non la trova.
Assistenza tecnica: "... (Silenzio)

Caso 6
Cliente: "ho problemi per stampare in rosso"
Assistenza tecnica: "ha una stampante a colori"?
Cliente: "Aaaaaaaah.... grazie"!!
Assistenza tecnica: ... (Silenzio)

Caso 7
Assistenza tecnica: "cosa vede nel monitor in questo momento?"
Cliente: "Un orsetto che mi ha comprato il mio ragazzo"
Assistenza tecnica: ... (Silenzio)

Caso 8
Assistenza tecnica: "Ora prema F8".
Cliente: "Non funziona.
Assistenza tecnica: "Che cosa ha fatto esattamente"?
Cliente: "Ho premuto 8 volte la F come mi ha detto, però non succede
nulla.
Assistenza tecnica: ... (Silenzio)

Caso 9
Cliente: "La mia tastiera non funziona".
Assistenza tecnica: "E' sicuro che è collegata"?
Cliente: "No lo so. Non arrivo a vedere dietro".
Assistenza tecnica: "Prenda la tastiera in mano e faccia 10 passi
indietro.
Cliente: "OK"
Assistenza tecnica: "La tastiera segue con lei?.
Cliente: "Sí"
Assistenza tecnica: "Questo significa che la tastiera non è
collegata. C'è per caso un'altra tastiera lì vicino?
Cliente: "Sí, ce nè un altra qui. Cavoli...questa funziona!!
Assistenza tecnica: .(Silenzio)

Caso 10
Assistenza tecnica: "La tua password è 'a' minuscola di acqua, V
maiuscola de Verona,
il numero 7...
Cliente: "7 in maiusculo o minusculo?
Assistenza tecnica:... (Silenzio)

Caso 11
Cliente: "non riesco a collegarmi in Internet, appare errore di
chiave.
Assistenza tecnica: "E' sicura che sta utilizzando la chiave corret
ta"?
Cliente: "Sí, sono sicura, ho visto mio marito scriverla".
Assistenza tecnica: "Mi può dire quale era la password?
Cliente: "5 asterischi.
Assistenza tecnica: "... (Silenzio)

Caso 12
Cliente: "Ho un problema grave. Un amico mi ha messo un salva-schermo
però ogni volta che muovo il mouse sparisce.....
Assistenza tecnica: ... (Silenzio)

 
 
 
Successivi »