Creato da thepompiera il 13/02/2008

404

not found

 

 

Maggio 18, 2021.

Post n°1034 pubblicato il 18 Maggio 2021 da thepompiera

Come si può essere felici con tutto quello che accade?

Come si può toccare la serenità anche solo per mezz'ora senza l'aiuto fisico di qualcosa?
Come si può tornare con gli occhi felici ed il sorriso sulle labbra?
Non vedo vie di uscita immediate, vedo solo tanta fatica.

E di quelle promesse cosa ne è stato? Saranno mantenute o saranno identiche a tante altre, perse nel vuoto?

Vorrei essere un'altra, vorrei non essere io. 
Vorrei essere forte abbastanza, ma non mi sento reggere in piedi ed il mal di schiena me lo dimostra.

 
 
 

Maggio 10, 2021.

Post n°1033 pubblicato il 10 Maggio 2021 da thepompiera

Posso dire che da Settembre ad ora i risultati ci sono stati, adesso mi smuove l'indecisione di togliere pure gli altri, giusto per mollare gli strappi, mi lascerò guidare dal momento, poco importa se ci vorrà ancora denaro, lo sto facendo per me. Ho bisogno e voglia di comprare vestiti, di sentirmi bella, di riprendermi un'energia che so di avere avuto e che aspetto venga a scuotermi come si fa con gli alberi per farne cadere i frutti. Non mi lascio condizionare dai giudizi, nemmeno del mio, costruito secondo tempi e modi che mi sono stati dettati e non sono miei. Come posso essere così crudele con me?Dopo aver scoperto angoli della mia persona comincia ad avere più senso il tutto. Andrà bene, andrà bene.

 
 
 

4

Post n°1032 pubblicato il 04 Maggio 2021 da thepompiera


Mancano praticamente tre settimane. Sto facendo finta di niente, sto assecondando quella parte di me che vuole girarsi dall'atra parte, ogni tanto parla anche quella parte che dice che sto sbagliando ed è tutta una minchiata. Non ho ancora comunicato niente a nessuno, non c'è bisogno, ok, ma mi sento una che sta scappando -cosa che in realtà è- e avrei voluto fare questa cosa in tempi e modi opportuni, magari con la scusa di una chiamata di lavoro; ma di tempo non ce n'è più, e i modi opportuni non sono mai stati di casa. Mi sento un po' come quando da adolescente dovevo comunicare/chiedere il permesso di andare a una festa o gita e continuavo a rimandare, vivendo con il mal di pancia perenne, perché quella comunicazione avrebbe portato a sguardi di giudizio, silenzi, o peggio casini ingiustificati.

 
 
 

April 29, 2021.

Post n°1031 pubblicato il 29 Aprile 2021 da thepompiera

Non ci sono gioie in questi giorni, solo vita che va avanti in attesa di una svolta. Non ci sono sorrisi in questi giorni, solo un'anima a pezzi smarrita che non sa come raccogliere i cocci.

Non riesco a fare il binge watching per distrarmi da quello che vivo, sono in una bolla di preoccupazioni dove costantemente mi ripeto che andrà come andrà, che devo stare serena, che un escamotage lo trovo sempre.
Sono giorni in cui la tristezza la fa da padrona, in cui vorrei chiudermi a riccio o dissolvermi nell'aria nell'attesa di avere risposte da questa vita che fa tutto per i fatti suoi.
Forse è vero, forse ci sono dei muri, ma le mura mi servono per la pioggia e per il troppo sole, visto che ancora non vivo a Tenerife e devo tenermi al riparo dal caldo, dal freddo, dal sole cocente e dai temporali.
Ho bisogno di far scendere le lacrime, ho bisogno di sapere se ho sbagliato tutto, ho bisogno di risposte.
Tutto precario, tutto triste, tutto a chi vivrà vedrà ed io invece ho bisogno di certezze.

 
 
 

19

Post n°1030 pubblicato il 19 Aprile 2021 da thepompiera

E dopo l'ennesimo incubo di stanotte, direi che sì, la possiamo fare questa cerimonia funebre. E no, non m'importa se sono un cervo a primavera, in fondo la mancanza di onestà non è certo un mio problema. Ci ho sperato tanto perché tanto era il mio investimento, ma ciò significa che ho molto capitale a disposizione, lo investirò in altro. Mi sono rotta davvero, e credo di dirlo con la testa ma finalmente anche con la pancia.

E a proposito di pancia, ho scelto te, e sono fiduciosa.

 
 
 

April 15, 2021.

Post n°1029 pubblicato il 15 Aprile 2021 da thepompiera

Diciamo che ce l'ho fatta, non riesco a gioirne ma ce l'ho fatta. Diciamo che anche stamattina ho avuto la mia piccola conquista. 

Avresti mai pensato di riuscirci? No, invece ci sei riuscita.
A poco a poco.
Devo imparare ad essere gentile con me, me lo sento dire da ogni dove.

Per quanto riguarda il resto, beh, so qual è la cosa giusta da fare adesso. 
Lascia il mondo come si trova.
E se mi chiedono di uscire lo farò, che conoscere gente nuova male non fa e magari mi tolgo di dosso questo perenne confronto tra me e gli altri. Che a me dei confronti non me ne frega un cazzo, ma quando ci sono di mezzo cose che gli altri sono riusciti a conquistare ed io no, me lo cerco in modo spontaneo per farmi del male. 

 
 
 

April 10, 2021

Post n°1028 pubblicato il 10 Aprile 2021 da thepompiera

Chissà se me lo hai detto per rassicurarmi in modo velato, come fai tu. Mi risuonano quelle parole, mi risuona un esporti che non pensavo fosse possibile, quelle parole che ci hanno messo allo stesso livello, ci hanno messo in pari. Forse sta davvero arrivando il momento, mi chiedo come sarà dopo tutto questo tempo, mi verrà di nuovo spontaneo quello che fu naturale a suo tempo? E se sbaglio qualcosa? Dove trasporto le mie personali ansie e le mie paure? E quelle insicurezze come posso fare in modo che non rovinino l'atmosfera? Stai cercando di fare le cose per bene, vero? Ed io apprezzo moltissimo questi sforzi ma sai, mi basterebbe averti con me anche se non è tutto perfetto.

Sono giorni che rifletto su cosa sarebbe più adeguato eventualmente indossare, se far finta che ci aspetti una serata fuori e sistemarmi a dovere o se invece una tenuta casalinga faccia sentire meno l'imbarazzo. Eppure per me equivale un po' alla prima, poco importa se non ci saranno grandi paesaggi ed aria fresca, sei tu la mia persona speciale.

Ma adesso sto divagando troppo, ho il bucato da fare ed i piedi per terra da mantenere, almeno fino a quando non abbiamo una data, un giorno stabilito ed un impegno alla quale fare affidamento. 

 
 
 

31

Post n°1027 pubblicato il 31 Marzo 2021 da thepompiera


Come sto? Ancora in frantumi, devo dire. E mi dò il permesso di guardare ogni singolo pezzo, capire la sua forma, pensare a come riassemblare il tutto, se lasciare lì qualche pezzo che non serve. Cerco di ricordarmi di respirare profondamente, aspetto che il tempo porti via ogni tua traccia pure dai miei sogni. Cerco di non interessarmi e di stare fuori dalle dinamiche che mi hanno sempre legata qui, non sono un giudice, un avvocato difensore, né tanto meno una caregiver, se non del mio animale domestico. Non sempre è facile. Riprovo a leggere, a studiare, a pensare a cose, luoghi via di qui. Mi godo le presenze che mi riempiono la vita, ogni singolo raggio di sole.

 
 
 

28

Post n°1026 pubblicato il 28 Marzo 2021 da thepompiera

Tante cose mi rievocano tempi felici, ammetto che ci metto del mio, ascoltando certe canzoni e non solo.

Oggi ho fatto pulizie e mi sono preparata a un piccolo trasloco interno, anche se mi sono poi resa conto di non essere ancora pronta per questo passaggio, come non sono ancora pronta a tanto altro. Eppure oggi ho sentito una vaga felicità, nonostante non ci sia alcun motivo particolare, anzi apparentemente ho motivi solo per essere triste o arrabbiata. Sarà stata la luce del sole, le temperature più gradevoli, le giornate che da oggi sono più lunghe, lei me lo ha sempre detto che ho bisogno di luce.

 
 
 

Marzo 22, 2021.

Post n°1025 pubblicato il 22 Marzo 2021 da thepompiera

Sono giorni difficili in cui le mancanze si fanno sentire in modo intenso così come immaginavo, lo sapevo già che avevo bisogno di andare un po' e non poterlo fare mi fa stare male.

Continuo a fare la spesa contata, o con termine a lunga scadenza così non butto via nulla e posso andare con serenità.
Cerco di migliorarmi, sto cercando di controllare il binge eating, spero di continuare su questa scia.
Quando ho cominciato la terapia avevo paura di cambiare me stessa, di non riconoscermi più, gli episodi che accadono invece mi fanno rendere conto che mantengo i miei tratti ed addirittura, alcune volte, non riesco proprio a controllarli.
Semplicemente mi ricordo chi sono, riconosco le variazioni e mi dico che è solo un momento.

Vado a letto con un mood sereno,
sperando in quella telefonata domani.

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tempestadamore_1967StratocoversthepompieraEnriRoQuivisunusdepopulomcbrastolaquilablu80prefazione09nunsepodipasquale.pato7simona_77rmnurse01williamCars1Crowuglybad
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.