Creato da lgcasc il 06/09/2013

PRESICCESI NEL MONDO

Spazio d'incontro dei presiccesi

 

« TIESILLANDURTU E NDURGENZA »

CI A LE STIDDHE E CI A LE STADDHE

Post n°182 pubblicato il 26 Aprile 2022 da ginoscirocco

CI A LE STIDDHE E CI A LE STADDHE

Tanti anni rretu, jeu era ncora vagnone, vinnara a Prisicce li Passiunisti. Na sira, de susu a lu purpitu de la chesia matrice, predacara, lu cuntu de na vagnona, a dha vanna a li paduli de Roma, ccisa pe manu de nu caruseddhu ca ìa vulutu cu ne mbrufitta e iddha nu se stese. Puru ca erene passati cinquant'anni de quannu era ccappatu stu fattu, jeu rrimasi fiaccu percé quannu la ccisara dha vagnona era cchiui o menu sozza mia. Poi sippi ca propiu quiddh'annu, lu giurnu de Saggiuvanni de lu 1950, lu Papa Piu XII, in pompamagna, dopu quarantott'anni de cavasa de beatificazione, la fice Santa su la chiazza de Sampietru a Roma cu lu nume Maria Goretti. Comu erene sciuti li fatti, pe filu e pe segnu, li sippi dopu, quannu vitti a lu cinama de Prisicce lu firmi “Cielo sulla palude”.

Erene ppena ppena passati quattru anni e menzu de quannu era stata nchianata su l'artare Santa Maria Goretti, ca n'avutru fattu, paru paru, ccappò a n'avatra caruseddha de tridici anni, lu giurnu de la Befana de lu 1955. Sta fiata lu fattu ccappò a dha vanna a la Sicilia a lu paiseddhu de Muntedoru, ntra la pruvincia de Cartanisetta. Lucedda, cusì la chiamavene Lucia Mantione, fija puru ista de famija povara e se buscava già lu stozzu de pane quannu li signuri de lu paese la pijàvene pe serva a sciurnata. La vespara de la Befana, ssiu de casa cu ba ccatta li pospiri e nu turnau cchiui. Tre giurni dopu la truvara stisa a nterra a mmenzu a lu feu e, puru ca ìa chiòpputu notte e giunu, le rrobe erene ssutte. Nu se sippe mai ci n'ìa busatu e cu nu begna sprovatu, l'ìa ccisa, povara Lucedda.

Me crisciu ca tutte doi ste caruseddhe, prima cu bennu ccise, ci sape quantu annu cridatu e annu lluttatu cu nu bennu vastate e pe certu, annu zata la capu a ncelu chiedennu jutu a la Madonna e a Gesù Cristu.

La sbentura l'ane mise una de costi a l'avatra, morte tuttedoi pe mmantanire la propia nnucenza, pòvere criature, ma mentre a la Maria Goretti li ficiara lu santuariu e la nchianara su l'artare, lu corpu mortu de la Lucia Mantione nu lu ficiara mancu mprossimare a la chesia. Lu parrucu, cu la scusa ca era morta senza cu se cunfessa, nu bose cu li descia mancu na stizza de acquasanta e mancu lu ndoru de lu 'ncenzu. La precara a nterra a n'agnulu scunsacratu de lu campusantu e senza mancu na Croce su lu sabburcu.

A dire lu veru, comu se dice, lu chiempu è calantommu, e cusì, dopu cchiui de menzu seculu, propiu l'annu passatu, stu fattu è rrivatu a la ricchia de lu vescu c'ane panzatu bonu cu li face lu funerale, moi pe tannu.

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ginosciroccocielostellepianetimonellaccio19petiksprefazione09aida631m12ps12annamatrigianopoeta_semplicedony686cassetta2gryllo73ibanez92gMiele.Speziato0
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963