Creato da mauriziofrangipane il 04/12/2014
per tutti

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

mariomancino.mrsemauriziofrangipanesensibilealcuorecarloreomeo0sybilla_cantropoeticoaquilablu80blumannaroanmicupramarittimamauriziocamagnagianluca.marte
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

La muffa: come prevenirla

Foto di mauriziofrangipane

Purtroppo capita che la muffa puó nascere in tutte le case. Spuntano i primi puntini neri che poi si trasformeranno in macchie nere che emanano un terribile odore . Durante la crescita questi funghi rilasciano spore per moltiplioarsi . Queste score se respirate possono creare semplici allergie o anche gravi problemi respiratori.

 

Se notiamo che il muro ha delle macchie evidenti di umidità e che non ci sono chiazze di acqua intorno alle macchie, allora fortunatamente abbiamo a che fare con un problema di più facile risoluzione. Con ogni probabilità infatti la muffa si è formata in una zona umida e poco arieggiata ma con semplici accorgimenti si può rimediare al danno, in caso contrario per estirparla completamente dobbiamo affidarci solo a prodotti antimuffa professionali.

 

 

La muffa non ama la luce naturale e non si forma in sua presenza quindi é necessario tenere aperte tende e tapparelle il piu possibile durante l´arco della giornata.

  • Apriamo le finestre di tutte le stanze per almeno 10 minuti al giorno íú volte al giorno, in modo tale da favorire la circolazione dell’aria, sopratutto in inverno .
  • Evitiamo di asciugare il bucato dentro casa o se necessario, lasciare la finestra aperta dopo averlo ritirato.
  • Evitiamo di tenere troppe piante all´interno di una stanza e stiamo molto attenti ai ristagni d´acqua nei sottovasi.
  • Lasciamo sempre qualche centimetro di distanza tra il muro e i mobili per permettere all´aria di circolare .
  • Evitiamo i tappeti e la moquette in ambienti umidi come in bagno .
  • Apriamo immediatamente finestra e porta dopo aver fatto la doccia calda in modo da far uscire l´umiditá. 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso