Blog
Un blog creato da observo il 02/02/2007

Observatorio

Tutto ciò che accade, visto dalla parte di chi osserva... Ci sarà acqua sulla luna???

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

 

« Guaglione...PROPOSTA... »

RosEEEtta e le occasioni perdute...

Post n°12 pubblicato il 08 Maggio 2007 da observo

Tempo di regate, signori. E gli italiani non si smentiscono, diventano appassionati della moda del momento. Nonostante sia esclusiva di un canale di terza fascia (La7, lo voglio dire, al diavolo la pubblicità, non mi pagano per dire il loro nome ma sono contento lo stesso...), pare abbia un buon seguito. Dopo le nottate dietro il Moro di Venezia di Gardini buonanima, Luna Rossa che continua a battere i mari, ancora oggi in Spagna si gareggia per il trofeo velico più ambito del mondo e l'italica vela, che tutta d'un colpo ha reperito adepti numerosissimi, non si tira indietro per seguire la maratona. Detentori gli svizzeri, i quali, non avendo mare amico, hanno chiesto ospitalità ad altri paesi.

Napoli fu candidata per ospitare la manifestazione. Il patron di Alinghi, Bertarelli, se non sbaglio, venne in Italia tante di quelle volte che quasi quasi dovevano dargli tutto gratis. E invece la "cara" Iervolino, all'epoca, purtoppo, al di la della bandiera, sindaco di Napoli, disse più o meno così: "va bene, ai verdi che vogliono ripulire l'area dell'ex Italsider (attualmente non c'è praticamente nulla se non erba e rottami) e mettere solo parchi ci penso io, alla camorra anche, non c'è problema, portate i capitali e i guadagni ce li dividiamo 50-50". Al che il "signor Alinghi", lì per lì rispose che andava bene, ognuno metteva i soldi e ognuno guadagnava, lui e il Comune di Napoli in parti uguali. "Ma no, cosa ha capito? Lei mette i soldi, noi mettiamo il terreno, le concessioni, ecc. ecc..." Bertarelli è andato in Spagna, dove lo hanno accolto a braccia aperte solo perchè dava la possibilità di creare indotto e pubblicizzare il paese. Mi si dirà che Valencia era già a buon punto con le strutture, mentre a Napoli tutto era da creare. Alleluja, ho gridato, finalmente, e per la prima volta, qui da noi si riuscirà a fare qualcosa di buono in poco tempo, mica sono così fessi da farsi scappare l'occasione di riconvertire una zona vastissima a spese di altri?!?!?!?!?!?!

E invece VOSTRO amato sindaco (perchè io non voterò mai una brava persona, per carità, ma totalmente inetta) è stato capace di far fuggire uno che aveva già posato una vagonata di soldi nella nostra città, creando posti di lavoro a go go. Nessuno vuole investire al sud, arriva uno svizzero stracarico di grana e noi gli diciamo di no? La stessa "sindachessa" non più di un paio di giorni fa ha dichiarato "il problema più grosso di Napoli è il traffico, la camorra è secondario, solo una minoranza di gente..." sembrava Jonny Stecchino! MA come i fa a votarla e poi rivotarla cinque anni dopo?

Meritiamo di vivere nel terzo mondo europeo, soprattutto quando votiamo (anzi, votate) per RosEEEtta, come la chiama Bassolino, altro galantuomo che è da oltre 20 anni a Napoli e in Campania e non ha fatto niente se non sfruttare i soldi del G7 avuti nel primo mandato... sfruttare si fa per dire, perchè quando sono stati erogati i fondi erano accompagnati dalle direttive per la loro destinazione... posso farlo anche io il Sindaco OOnEEEsto della genDe OOnEEEsta se questi sono gli strumenti...

P.S. E ha avuto anche il coraggio di lamentarsi, don Antonio da Afragola, del fatto che le istituzioni e i partiti non ci sono a Napoli e in Campania; e lui che è dagli anni '80 ai vertici del PCI locale prima, poi dei DS, poi sindaco e infine presidente della Regione, con una parentesi al MInistero del Lavoro (Signore perdonali perchè non sanno ciò che fanno...), era un fantasma?????????????

P.P.S.: preciso che il mio non è uno sfogo di stampo politico anti bandiera rossa, ma solo la visione della realtà dei fatti napoletani; dall'altra parte della barricata non si sta meglio, ma forse vale la pena di tentare visto che non si cambia colore da decenni, non si può mai sapere, peggio di così...

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Pelago/trackback.php?msg=2664999

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> Lo spreco continua su Maxso's Blog
Ricevuto in data 09/05/07 @ 15:16
Nei giorni scorsi scrissi il post “La politica dello sperpero” in cui parlai dello spreco che c’è...

 
Commenti al Post:
vignetorosso
vignetorosso il 08/05/07 alle 22:46 via WEB
c'è davvero poco da dire, da commentare, su dati di fatto così evidenti. grazie a Dio, alcuni blog come il tuo sono lontani dal bla-bla-bla politichese di altri mezzi di informazione. cambiamo, forse può essere davvero un segnale, tant cchiù pegg ra mezzanott nun po' venì.
chissà che una sinistra ridotta all'osso, al barlume di vita dopo le prossime elezioni(ne sono convinto) non trovi la vera forza, una volta persi quei rami marci che andranno nel pd ri riaversi e cominciare a parlare una lingua diversa, quella della gente.
 
 
observo
observo il 09/05/07 alle 10:42 via WEB
non è un problema di destra o sinistra, lo diceva anche gaber buonanima pur essendo schierato. è un problema di classe politica, competente e onesta. sono convinto, e nessuno me lo può togliere dalla testa, che in un ipotetico e utopistico mondo onesto, non ci sarebbe differenza tra i due schieramenti, andrebbe tutto bene in ogni caso
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vignetorossobal_zacunamamma1psicologiaforenseadoro_il_kenyasidopaulstrong_passioncontramunnezzafalco58dglArvaliusluger2FayawayDEBBY.2010barteliolsobelGowdie
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom