Dorothy

Appunti

 

APRIRE LE ORECCHIE......

 

IO CI SARO'

La marcia del V2-Day
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

MAGICAMENTE....

 

PUREZZA

 

SOGNI

 

INTOLLERANZA

 

FIABE

 

??????

Reflex Images By Rom@n@deROM@
 

???????????

 

MI SENTO COSÌ

 

 

Quando Dio creò la DONNA

Post n°48 pubblicato il 04 Marzo 2011 da dorothy.63

Quando Dio creò la donna era già al suo sesto giorno di lavoro facendo pure gli straordinari. Apparve un angelo e gli chiese:”Come mai ci metti tanto con questa?” E il Signore rispose: “Hai visto il mio Progetto per lei?” Deve essere completamente lavabile, però non deve essere di plastica, avere più di 200 parti muovibili ed essere capace di funzionare con una dieta di qualsiasi cosa avanzi, avere un grembo che possa accogliere quattro bimbi contemporaneamente, avere un bacio che possa curare da un ginocchio sbucciato ad un cuore spezzato e lo farà tutto con solamente due mani.” L’angelo si meravigliò dei requisiti. “Solamente due mani….Impossibile! E questo è solamente il modello base? E’ troppo lavoro per un giorno….Aspetta fino a domani per terminarla.” “No lo farò!” protestò il signore. “Sono tanto vicino a terminare questa creazione che ci sto mettendo tutto il mio cuore… Ella si cura da sola quando è ammalata e può lavorare 18 ore al giorno.” L’angelo si avvicinò di più e toccò la donna. “Però l’hai fatta così delicata, Signore” “E’ delicata, ribatté Dio, però l’ho fatta anche robusta. Non Hai idea di quello che è capace di sopportare o ottenere” “Sarà capace di pensare?” chiese l’angelo. Dio rispose: “Non solo sarà capace di pensare ma pure di ragionare e di trattare” L’angelo allora notò qualcosa e allungando la mano toccò la guancia della donna… “Signore, pare che questo modello abbia una perdita…” “Ti avevo detto che stavo cercando di mettere in lei moltissime cose… non c’è nessuna perdita… è una lacrima” lo corresse il Signore. A che cosa serve una lacrima?” chiese l’angelo. E Dio disse: “Le lacrime sono il suo modo di esprimere la sua gioia, la sua pena, il suo disinganno, il suo amore, la sua solitudine, la sua sofferenza, e il suo orgoglio.” Ciò impressionò molto l’angelo “Sei un genio, Signore, hai pensato a tutto. La donna è veramente meravigliosa” Lo è! Le donne hanno delle energie che meravigliano gli uomini. Affrontano difficoltà, reggono gravi pesi, però hanno felicità, amore e gioia. Sorridono quando vorrebbero gridare, cantano quando vorrebbero piangere, piangono quando sono felici e ridono quando sono nervose. Lottano per ciò in cui credono. Si ribellano all’ingiustizia. Non accettano un “no” per risposta quando credono che ci sia una soluzione migliore. Si privano per mantenere in piedi la famiglia. Vanno dal medico con un’amica timorosa. Amano incondizionatamente.

Piangono quando i loro figli hanno successo e si rallegrano per le fortune dei loro amici. Sono felici quando sentono parlare di un battesimo o un matrimonio. Il loro cuore si spezza quando muore un’ amica. Soffrono per la perdita di una persona cara. Senza dubbio sono forti quando pensano di non avere più energie. Sanno che un bacio e un abbraccio possono aiutare a curare un cuore spezzato. Non ci sono dubbi però… nella donna c’è un difetto: E' CHE Sì DìMENTìCA QUANTO VALE. ♥

 

 
 
 

la mamma è sempre la mamma!!!!!!

Post n°47 pubblicato il 28 Aprile 2010 da dorothy.63

 

W LA MAMMA ♥ ♥ ♥
La mamma è quella che ti insegna a rispettare il lavoro degli altri:
- Se dovete ammazzarvi, fatelo fuori di qui, che ho appena pulito!
La mamma è quella che ti insegna a pregare:
- Prega Dio che non ti sia caduto sul tappeto!
La mamma è quella che ti insegna a rispettare le tempistiche di lavoro:
- Se non pulisci la ...
tua camera entro domenica, ti faccio pulire l'intera casa per un mese!
La mamma è quella che ti insegna la logica:
- Perché lo dico io, ecco perché!
La mamma è quella che ti insegna ad essere previdente:
- Assicurati di avere le mutande pulite, non sia mai fai un incidente e ti devono visitare!
La mamma è quella che ti insegna l'ironia:
- Prova a ridere e ti faccio piangere io!
La mamma è quella che ti insegna la teconica dell'osmosi:
- Chiudi la bocca e mangia!
La mamma è quella che ti insegna il contorsionismo:
- Guarda che sei sporco dietro, sul collo!
La mamma è quella che ti insegna la resistenza:
- Non ti alzi finché non hai finito quello che hai nel piatto!
La mamma è quella che ti insegna a non essere ipocrita:
- Te l'ho già detto mille volte di non farlo, non fare finta di niente!
La mamma è quella che ti insegna il ciclo della Natura:
- Come ti ho fatto, ti disfo!
La mamma è quella che ti insegna il comportamento da non tenere:
- Smettila di comportarti come tuo padre!
La mamma è quella che ti insegna cos'è l'invidia:
- Ci sono milioni di poveri bambini che non hanno genitori meravigliosi come noi
AUGURI A TUTTE LE MAMME!!!!!!

 
 
 

ricomincio a vivere...

Post n°46 pubblicato il 12 Novembre 2009 da dorothy.63

Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita:

- Che non importa quanto sia buona una persona,
ogni tanto ti ferirà.
E per questo, bisognerà che tu la perdoni.
- Che ci vogliono anni per costruire la fiducia
 e solo pochi secondi per distruggerla.
- Che non dobbiamo cambiare amici,
se comprendiamo che gli amici cambiano.
- Che le circostanze e l’ambiente hanno influenza su di noi,
 ma noi siamo responsabili di noi stessi.
- Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti,
 o essi controlleranno te.
- Ho imparato che gli eroi sono persone che
hanno fatto ciò che era necessario fare,
 affrontandone le conseguenze.
- Che la pazienza richiede molta pratica.
- Che ci sono persone che ci amano,
ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo.
- Che a volte, la persona che tu pensi
ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai,
è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti.
- Che solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti,
 non significa che non ti ami con tutto te stesso.
- Che non si deve mai dire a un bambino
che i sogni sono sciocchezze:
sarebbe una tragedia se lo credesse.
- Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno.
 Nella maggior parte dei casi
 sei tu a dover perdonare te stesso.
- Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato;
il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
- Forse Dio vuole che incontriamo un po’ di gente sbagliata
 prima di incontrare quella giusta,
 così quando finalmente la incontriamo,
sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.
- Quando la porta della felicità si chiude,
un’altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo
a quella chiusa, che non vediamo quella
che è stata aperta per noi.
- La miglior specie d’amico
è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico
e camminarci insieme, senza dire una parola,
 e quando vai via senti
che è come se fosse stata la miglior conversazione mai avuta.
- E’ vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.
- Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno,
 un’ora per piacergli, e un giorno per amarlo,
 ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
- Non cercare le apparenze, possono ingannare.
- Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi.
- Cerca qualcuno che ti faccia sorridere
perché ci vuole solo un sorriso
per far sembrare brillante una giornataccia.
- Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
- Ci sono momenti nella vita in cui
 qualcuno ti manca così tanto
 che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni
per abbracciarlo davvero!
- Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi;
 sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita
e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
- Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce,
 difficoltà a sufficienza da renderti forte,
dolore abbastanza da renderti umano,
speranza sufficiente a renderti felice.
- Mettiti sempre nei panni degli altri.
 Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
- Le più felici delle persone,
non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa;
 soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.
- Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato,
 non puoi andare bene nella vita
prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.
- Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano.

Vivi la tua vita in modo che quando morirai,
tu sia l’unico che sorride
e ognuno intorno a te piange.
Paulo Coelho

 
 
 

Pillole di verità

Post n°45 pubblicato il 22 Ottobre 2009 da dorothy.63

Quando Dio creò la donna
 era già al suo sesto giorno di lavoro
 facendo pure gli straordinari.
Apparve un angelo e gli chiese:
”Come mai ci metti tanto con questa?”
E il Signore rispose: “Hai visto il mio Progetto per lei?”
Deve essere completamente lavabile,
 però non deve essere di plastica,
avere più di 200 parti muovibili
ed essere capace di funzionare
con una dieta di qualsiasi cosa avanzi,
avere un grembo che possa accogliere
quattro bimbi contemporaneamente,
 avere un bacio che possa curare
da un ginocchio sbucciato ad un cuore spezzato
e lo farà tutto con solamente due mani.”
L’angelo si meravigliò dei requisiti.
“Solamente due mani….Impossibile!
E questo è solamente il modello base?
E’ troppo lavoro per un giorno…
.Aspetta fino a domani per terminarla.”
“No lo farò!” protestò il signore.
“Sono tanto vicino a terminare questa creazione
 che ci sto mettendo tutto il mio cuore…
Ella si cura da sola
quando è ammalata e può lavorare 18 ore al giorno.”
L’angelo si avvicinò di più e toccò la donna.
“Però l’hai fatta così delicata, Signore”
“E’ delicata, ribatté Dio, però l’ho fatta anche robusta.
 Non Hai idea di quello che è capace di sopportare o ottenere”
“Sarà capace di pensare?” chiese l’angelo.
Dio rispose:
“Non solo sarà capace di pensare
ma pure di ragionare e di trattare”
L’angelo allora notò qualcosa
e allungando la mano toccò la guancia della donna…
“Signore, pare che questo modello abbia una perdita…”

“Ti avevo detto che stavo cercando
di mettere in lei moltissime cose…
non c’è nessuna perdita… è una lacrima”
 lo corresse il Signore.
A che cosa serve una lacrima?” chiese l’angelo.
E Dio disse:
“Le lacrime sono il suo modo di esprimere
 la sua gioia, la sua pena, il suo disinganno, il suo amore,
 la sua solitudine, la sua sofferenza, e il suo orgoglio.”
Ciò impressionò molto l’angelo
“Sei un genio, Signore, hai pensato a tutto.
 La donna è veramente meravigliosa”
Lo è!
Le donne hanno delle energie che meravigliano gli uomini.
Affrontano difficoltà, reggono gravi pesi,
però hanno felicità, amore e gioia.
Sorridono quando vorrebbero gridare,
 cantano quando vorrebbero piangere,
piangono quando sono felici
 e ridono quando sono nervose.
Lottano per ciò in cui credono.
Si ribellano all’ingiustizia.
Non accettano un “no” per risposta
quando credono che ci sia una soluzione migliore.
Si privano per mantenere in piedi la famiglia.
Vanno dal medico con un’amica timorosa.
Amano incondizionatamente.
Piangono quando i loro figli hanno successo
e si rallegrano per le fortune dei loro amici.
Sono felici quando sentono parlare di un battesimo
 o un matrimonio.
Il loro cuore si spezza quando muore un’ amica.
Soffrono per la perdita di una persona cara.
Senza dubbio sono forti
quando pensano di non avere più energie.
Sanno che un bacio e un abbraccio
possono aiutare a curare un cuore spezzato.

Non ci sono dubbi però… nella donna c’è un difetto:
Ed è che si dimentica quanto vale.
Tipo di privacy:
Aperto: i contenuti sono visibili a tutti.

 

 

 

 
 
 

il ritorno

Post n°44 pubblicato il 02 Agosto 2009 da dorothy.63

Dopo un lungo periodo di assenza eccomi di nuovo qui

a parlare....non è un buon periodo per me...

in tutti i sensi...

sono in crisi...mi rendo conto che devo riprendere in mano la mia vita

devo dare il giusto valore alle cose e alle persone che fanno parte del mio quotidiano, quale sarà il mio prossimo domani? Mi sento in un tunnel senza che riesca a vederne l'uscita.....

se si potessero cancellare i momenti bui, come sarebbe bello ricominciare da dove si è interrotta la parte più bella della tua vita!!!!!!!

tenere per mano il mondo.....farsi accompagnare nei sentieri della vita....

immergersi in acque pure per lavare l'anima da dispiaceri della vita

devo dire basta al grigiore che fino ad ora mi ha intorpidito come lunghe giornate di pioggia

lascio la panchina dove ho sostato per diversi anni aspettando che il mio destino prendesse strade diverse...ma ora ho capito...

sono io il mio destino...solo io sono padrona della ma vita.... e voglio vivere, voglio il sole, voglio........AMORE......

Rinasco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: dorothy.63
Data di creazione: 16/10/2007
 

UNIVERSO

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

ADOTTA UN ANGELO

Gabbie vuote è il blog
per chi vuole adottare 
un grande amico per
la vita. Aiutaci a 
diffondere i nostri
appelli! Inserisci 
questo banner nel 
tuo blog o nel tuo 
sito, per farlo devi 
semplicemente copiare 
l'immagine. Grazie! 

 

 

VOGLIA DI MARE

 

IO C'ERO

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

NICKdiSERVIZIOVirginiaG65francescadenapoliGianluca.r1carraro.giada0dorothy.63dglBraveHeartsince19602snakecoilsorebiL_otiripSpaolotalaricoS.Barretkeynes63il_salatoredottoredellanima66
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

E' BENE CHE SORGA

 

DESIDERIO

 
 

PENSIERI....

 

SAGGI

 

CARUCCIO

 
 

SERENITÀ

 

CHE SOLEEEEE

 

PEGASO

 

CARINO

 

ACQUA