Creato da D.CarmineAF il 17/04/2015

Tutto sottosopra

Vita di ordinaria regolarità

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

Il ritardo della comunicazione

Post n°4 pubblicato il 18 Aprile 2015 da D.CarmineAF
Foto di D.CarmineAF

jobs act: nuovi posti di lavoro, ma forse alla whirpool-indesit, non è arrivata ancora la riforma, poi dicono che è tutto regolare

Sottosopra.... 

 
 
 

Troppo tempo

Post n°3 pubblicato il 17 Aprile 2015 da D.CarmineAF
 
Foto di D.CarmineAF

Se mi fermo non parto più

Perché se guardo la realtà non vedo la giù

La mia anima urla dal peso che mi porto da tanto

E solo Egli sa le mie preghiere ed il mio pianto

La cura forse è pura fantasia

Anche se forse cambia la vita mia

Il silenzio e tutto ciò che mi rimane per non far soffrire

Coloro che con amore e bontà vogliono ancora con me gioire

by me...!

 
 
 

Breve riflessione al titolo

Post n°2 pubblicato il 17 Aprile 2015 da D.CarmineAF
 
Foto di D.CarmineAF

Il sottosopra?

 

Il mondo al contrario, tutto ciò che deve essere non è.
Quindi sconfiniamo nella realtà più assoluta, tipo scuole che crollano, strade che portano alle scuole che crollano, e la corruzione e la falsità sono motori primari di questa economia spicciola oserei dire.
Gallerie che vengono inaugurate e poi viene spifferato che è stato usato poco cemento per costruirle, e diciamo che dal punto di vista di chi comanda, è tutto regolare anzi, e più che regolare.
Ma DAL PUNTO MIO riesco solo a vedere il sottosopra, e qui quasi mi viene da dire: scusate se è poco…

 
 
 

Il mio primo pensiero

Post n°1 pubblicato il 17 Aprile 2015 da D.CarmineAF
 
Foto di D.CarmineAF

Salve come mio primo posto voglio pubblicare un pensiero tratto da: Il mondo come lo vedo io, di Albert Einsten, pensiero che da un po a questi anni quasi mi assila, e mi sprona, e voglio condividerlo qui:

 “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere ‘superato’.

Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza. L’inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito. E’ nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze. Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il conformismo. Invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla”.

(da Il mondo come io lo vedo di Albert Eistein)......

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sols.kjaerplayliveD.CarmineAFcomelunadinonsolopolVelo_di_Carnesopuhintheoriameionoilubopopa.olettaLefe.dyfante.59mogiocar_64Butturfly66mi.descrivo
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom