Rose Meditative

Saper parlare è importante. Saper ascoltare è prezioso. Saper meditare è indispensabile.

 

"Have no fear of perfection.
You'll never reach it"

Salvador Dali

 

LETTORI IN QUESTO ISTANTE

who's _nline

 

ON AIR

James Blake
Untold

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

redazionetgbetty_meVert1C4lsalvatore.cilonanafuantonella62007jononnosetteaprilepantaleoefrancarenato.anna_1959mimosa.66kamumMontagna.Barbarafossarossonera
 

ULTIMI COMMENTI

Cercare la felicità
Inviato da: puzzle bubble
il 03/05/2012 alle 14:20
 
c'è poco da aggiungere... cercavo l'immmagine di...
Inviato da: shadow
il 28/10/2010 alle 22:32
 
Ognuno ha un rapporto molto personale col dolore che viene...
Inviato da: La_tua_donna
il 25/10/2010 alle 21:27
 
Sono quiiiiiii!!! :P
Inviato da: Fehde
il 14/10/2010 alle 23:38
 
Scusami,ti ho scritto un commento del post dove c'è...
Inviato da: Alessia
il 19/06/2010 alle 13:18
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

 

« Ovunque è il marcio COCCOLE E DIVANO »

Quel gioco spietato

Post n°66 pubblicato il 07 Luglio 2008 da Laughing.man84
 

Ti sei avvicinata alle mie spalle. Silenziosamente.
Quando la tua mano mi ha toccato, un dolce brivido caldo mi ha percorso in tutto il corpo, dalle caviglie alla nuca.

E' una mano coraggiosa. Ha aperto abilmente i primi bottoni della camicia, ed ora inizia ad esplorare ogni angolo del mio torace.
I tuoi occhi guardano fissi nei miei. Si immergono dentro di me, scrutando i recessi della mia mente.
Il mio sguardo sostiene il tuo. Non un solo attimo distolgo gli occhi. In una comunicazione priva di parole, percepisco l'intimità assoluta del momento.

La tua mano mi stringe, adesso. Eccita le mie zone erogene, e quello che provo sono sublimi scariche di piacere.
Non resisto. Il tuo fianco vellutato è lì, a distanza ridottissima.

Lo mordo. 
I miei denti si nutrono di lussuria attraverso le carezze della tua carne.
Un contatto fugace tra il tuo corpo perfetto e le mie labbra assetate di te.

Tu reagisci con sorpresa. Dai tuoi occhi compiaciuti traspare tutta la delizia di quel gioco provocante.
La tua mano si fa ancora più audace. Con aria di sfida, inizi a stringere ancora più forte.
Non ho bisogno di parlare. Tutto il mio corpo urla il desiderio che mi hai stimolato in pochi attimi.

Con sensuale decisione, l'altra tua mano mi accarezza il viso, disegna i contorni delle mie labbra. Le tue dita si insinuano tra i miei capelli.

E i tuoi occhi. Mi ipnotizzano. Ormai sono una tua preda.

Riversi la mia testa all'indietro. Scendi su di me, inarcando la schiena. 
E sento le tue labbra turgide che aderiscono sul mio collo.

E' l'estasi.
La mia mente fugge via.
Il mio corpo si abbandona completamente al tuo volere.

E' solo un attimo. Ora ti stai già allontanando, lasciando ogni mio muscolo in preda al desiderio. Un'ineluttabile, urgente esigenza del tuo contatto.
I tuoi fianchi sinuosi ondeggiano, mentre crudelmente aumenti la distanza che ci separa, lasciandomi alla mia tortura.

Ma prima di sparire, ti volti. E rivedo di nuovo quel tuo sguardo da sopra la spalla. Quei tuoi occhi che ormai mi conoscono completamente.

Celestiale
Inarrivabile
Spietata dea della seduzione

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Laughing.man84
Data di creazione: 05/01/2008
 
 

PERIODO 5: APNEA ESTATICA

PERIODO 4: IDENTITÀ ED ESTROVERSIONE

PERIODO 1: CALMA APPARENTE