Rose Meditative

Saper parlare è importante. Saper ascoltare è prezioso. Saper meditare è indispensabile.

 

"Have no fear of perfection.
You'll never reach it"

Salvador Dali

 

LETTORI IN QUESTO ISTANTE

who's _nline

 

ON AIR

James Blake
Untold

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

redazionetgbetty_meVert1C4lsalvatore.cilonanafuantonella62007jononnosetteaprilepantaleoefrancarenato.anna_1959mimosa.66kamumMontagna.Barbarafossarossonera
 

ULTIMI COMMENTI

Cercare la felicità
Inviato da: puzzle bubble
il 03/05/2012 alle 14:20
 
c'è poco da aggiungere... cercavo l'immmagine di...
Inviato da: shadow
il 28/10/2010 alle 22:32
 
Ognuno ha un rapporto molto personale col dolore che viene...
Inviato da: La_tua_donna
il 25/10/2010 alle 21:27
 
Sono quiiiiiii!!! :P
Inviato da: Fehde
il 14/10/2010 alle 23:38
 
Scusami,ti ho scritto un commento del post dove c'è...
Inviato da: Alessia
il 19/06/2010 alle 13:18
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

 

« Nuova DimensionePeculiarità »

Ingranaggi

Post n°187 pubblicato il 26 Giugno 2009 da Laughing.man84
 

Fin dall'inizio, questi ingranaggi hanno sempre dato vita ad un incastro completo, unendosi in una fusione di forme e sostanze perfettamente in armonia.
Visione affascinante: due entità singolarmente autonome, ma che una volta unite sembrano due metà di un'essenza perfetta, un'irripetibile combinazione di spirito, energia e carne.
Il loro posto. Il loro ruolo. Da sempre.

Il tempo della pura contemplazione, dell'adorazione verso l'assoluto, accosta ora il tempo del movimento.

I meccanismi iniziano a muoversi, proprio adesso. Mostrano ogni loro contorno, e accostano ogni propria forma alla faccia della metà corrispondente.

Il movimento. Che spettacolo emozionante! I due corpi sembrano plasmarsi l'uno sull'altro, mostrando ora il proprio essere, ora il proprio divenire. Il tempo scorre sopra le loro evoluzioni, illuminando l'indole strettamente individuale di ognuno, e subito dopo la propria natura di elemento di un sistema, di parte di un tutto. Del Tutto.

In questa progressiva circolazione l'uno dentro l'altro, a volte lenta e fluida, a volte scattante, con picchi e impulsi, il caleidoscopio acquista vita, e le immagini si susseguono in sequenze avvincenti.

Movimento

Luci mirabolanti si imprimono sulle nostre retine
Candide ali possenti planano sulle nostre teste
Turbini di polveri scintillanti rimestano il nostro animo

Il gusto del ghiaccio
Disseta le nostre gole aride e assetate
I colori della vita
Gongolano sui nostri sguardi attoniti
La flemma della natura
Ci culla come i suoi figli prediletti
Vapori inebrianti
Annebbiano le nostre membra
Odori succulenti
Ci seducono solleticando i nostri sensi

Rosse grida di piacere
Riempono l'aria intorno a noi
Sguardi senza fondo
Sembrano sconvolgere l'orientamento

Ora sento 
Di star davvero 
C
amminando insieme a te

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Laughing.man84
Data di creazione: 05/01/2008
 
 

PERIODO 5: APNEA ESTATICA

PERIODO 4: IDENTITÀ ED ESTROVERSIONE

PERIODO 1: CALMA APPARENTE