Creato da angelo190 il 06/09/2007
notizie sul mondo del rugby ......ed altro
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Contatta l'autore

Nickname: angelo190
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 39
Prov: EE
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Ultime visite al Blog

angelo190Aikmanngoldenlusco87disponibilissimo2maoridionalicoccinella71rtabacco.e.mielebustofrescoArcobaleno1961milionidieuroniki_gigioirelandcallMosquito72
 

lomu.....che treno!!!!

 

CHABAL

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

I miei link preferiti

 
 
 
 
hit counters
 

 

Coming soon!

Post n°103 pubblicato il 05 Marzo 2012 da angelo190

Have a nice day people!!!

COOOMING SOOONNNN

 
 
 

DILEMMA

Post n°102 pubblicato il 13 Maggio 2009 da angelo190

Dopo un pò di tempo sono rientrato sul mio blog......e sono qui a riflettere. I dubbi attanagliano la mia mente, e quindi voglio chiedere il vostro aiuto...

 Secondo voi come dovrei impostare il blog? 

A quali notizie siete più interessati?

Vi ringrazio per il vostro aiuto!

 
 
 

Italy and Japan enter RWC bid

Post n°101 pubblicato il 12 Maggio 2009 da angelo190

Japan and Italy have both officially confirmed they will bid for the right to the host the 2015 Rugby World Cup

England and South Africa have already announced their bid to host the event.

 

All four competing unions will travel to Dublin on May 13 to present their cases to the International Rugby Board.

 

Current holders South Africa, Italy and Japan are also pitching for the 2019 World Cup. A decision on the host unions for both events will be confirmed by the IRB on July 28 after a specially convened council meeting.

 

The £80million tournament fee demanded by the IRB has proven a major stumbling block for the unions bidding for 2015 in such tough economic conditions.

 

But South Africa, the 1995 World Cup hosts, received clearance to bid after striking a funding deal with the national government.

 

Italy and Japan also have major central funding support while England have agreed a package with the British government.

 

South Africa's bid for 2015 or 2019 will lean heavily on the investment and infrastructure improvements currently being undertaken ahead of the 2010 FIFA World Cup.

 

Asia has never staged the Rugby World Cup but the Japan bid has wide support in the region and is expected to include a proposal to play some matches in Hong Kong and Singapore.

 

"This is a special bid as it is a bid for rugby in Asia," Japan Rugby Football Union (JRFU) chairman Nobby Mashimo said in a statement.

 

"With the support of our friends from all 26 unions in the region, and the backing of the Japanese government and business community, we believe that we can deliver a Rugby World Cup that will capture the hearts and minds of people and provide the platform to take rugby to new levels in Asia."

 

Japan launched a stinging attack on the IRB after losing out to New Zealand in the bidding for the 2011 World Cup, accusing the sport's traditional powers of "passing the ball among themselves" at the expense of spreading the game globally.

 

With the 2011 tournament being held in the southern hemisphere, England are the strong favourites to host the 2015 World Cup with Japan firming as the early favourites for 2019.

 

 
 
 

Rugby Roma a muso duro: esce dalla Lega d'Eccellenza

Post n°99 pubblicato il 29 Ottobre 2008 da angelo190
Foto di angelo190

A
pochi giorni dal derby contro l'Almaviva Capitolina, il club lascia la
Lire, ovvero l'organismo analogo a ciò che è per il calcio la Lega
presieduta da Matarrese: "Decisione sofferta, ma non accettiamo il
modo in cui viene gestito il campionato"

Forfait -
A quattro giorni dal derby di sabato contro l'Almaviva Capitolina (stadio Tre Fontane, con inizio alle ore 15) la Rugby Roma ha deciso di lasciare la Lire,
ovvero la lega italiana di rugby d'eccellenza, organismo analogo a cio'
che e' per il calcio la lega presieduta da Antonio Matarrese. Lo rende
noto la società romana con un comunicato in cui si precisa che la
decisione, "sofferta e ponderata" ha "effetto immediato". A
provocarla è stato il fatto che "lo stato generale del rugby italiano
di Eccellenza vive oggi una fase storica di grande incertezza che ha
buone probabilità di trasformarsi in breve tempo in crisi profonda".
Infatti "a fronte di risultati tecnici e commerciali entusiasmanti
della Nazionale, di un aumento esponenziale del numero dei tesserati di
base, di riconoscimenti internazionali mai raggiunti prima d'ora, il
rugby italiano vede il proprio massimo campionato depresso dalla
conduzione di una Lega (Lire) assolutamente incapace di gestire sotto
ogni profilo un evento sportivo che potrebbe sviluppare ben altre
prospettive commerciali".



L'iniziativa - In attesa di affrontarla sul campo, la
Rugby Roma si uniforma alla Capitolina fuori dal campo, visto che la
società presieduta da Claudio Tinari aveva lasciato la Lire nel corso
della stessa stagione. Comunque la Futura Park Rugby Roma,
"nell'esclusivo interesse dell'intero movimento, coglie l'occasione per
farsi promotrice dell'iniziativa volta all'apertura di un Tavolo di
consultazione aperto ai soggetti interessati (Fir e presidenti dei club
del Super 10) che apra una fase riformatrice e proficua per il futuro
del rugby italiano".

(www.sport.sky.it)

 
 
 

Mallett sprona gli azzurri"Voglio il 100% da tutti"

Post n°98 pubblicato il 03 Agosto 2008 da angelo190

Il c.t. accoglie i 36 convocati al primo raduno stagionale in Valle
d'Aosta chiedendo a tutti il massimo impegno: "Chi non si sacrifica
difficilmente troverà posto in questo gruppo". Intanto sono stati
varati i calendari della Challenge Cup con Rovigo, Padova, Viadana e
Overmach Parma

 - Nick Mallett sà come motivare i
suoi azzurri. All'apertura in Valle d'Aosta del primo raduno stagionale
della Nazionale, il c.t. ha subito spronato i suoi giocatori: "Voglio
il 100% da tutti voi".


IL MOTIVATORE - I 36 azzurri
convocati (per molti era la prima volta) hanno ascoltato le parole del
coach prima di dedicarsi, divisi in tre gruppi, ad una seduta di
atletcia nella palestra di Courmayer. "Mi aspetto che diate tutto
quello che potete offrire come atleti - ha incalzato Mallett -. Non
sarà un raduno dedicato ai test fisici, proveremo varie situazioni di
gioco, prenderemo confidenza con le nuove regole sperimentali che
entreranno in vigore anche nel nostro emisfero dal primo di agosto. Chi
non sarà disposto a sacrificarsi completamente in questi giorni, molto
difficilmente troverà ancora posto in questo gruppo". Nel pomeriggio
primo allenamento sul campo di Morgex, mercoledì giornata di riposo.


EUROPEAN CHALLENGE CUP -
Intanto a Parma ha preso vita il calendario 2008/2009 della Challenge
Cup, nella quale saranno impegnate Femi CZ Rovigo (inserita nel pool
1), Carrera Petrarca Padova (nel pool 3 con i Worcester Warriors,
battuti in finale l'anno passato dal bath), Overmach CariParma (pool 4)
e Montepaschi Viadana (pool 5). La fase a gironi scatta il 9 ottobre
per concludersi il 25 gennaio. I quarti sono in programma dal 10 al 12
aprile, le semifinali dall'1 al 3 maggio e le finali dal 22 al 24
maggio 2009.

(gazzetta dello sport)

 
 
 
Successivi »