Al via il Festival del Covid

Post n°143 pubblicato il 02 Marzo 2021 da SeleneC80
 
Foto di SeleneC80

Eccoci qua, è trascorso poco più di un anno dall'ultimo Festival di Sanremo, eppure sembra essere passato un secolo!

E menomale che almeno il Festival di Sanremo è rimasto una delle poche cerctezze (se non l'unica) in questo lungo periodo funesto. Inultile dire perchè.

L'anno scorso è stato il Festival dei sogni, quest'anno sarà il Festival del Covid.

Niente pubblico.

Niente cantanti in giro per la città.

Niente passerella.

Niente radio.

Niente.

Solo la musica. Speriamo.

Ho la speranza che il Festival riesca laddove tutti hanno fallito, ovvero di spostare per cinque giorni l'attenzione dal Covid verso altro: le polemiche sanremesi che tanto odio ma che quest'anno, invece, tanto vorrei...

Per essere onesti le polemiche ci sono già state. Si fa, non si fa, è giusto farlo, perchè il Festival di Sanremo sì e altre manifestazioni no? etc etc etc

Spendo solo poche parole e poi non aggiungerò altro, perchè voglio davvero concentrarmi sulla musica.

Sapete quanti soldi girano intorno al Festival di Sanremo? E non parlo dei compensi dei conduttori, degli ospiti, delle "vallette" che è ovvio sembrino altissimi, ma occorre ricordarsi che il mondo dello spettacolo è il mondo dello spettacolo perciò non ha senso fare paragoni con altre realtà. Io parlo dei soldi che arrivano alla città di Sanremo e ai dintorni, a tutto l'indotto che un evento di questa portata conduce con sè. E vi sembra corretto togliere anche questo a tutti i commercianti, agli albergatori e a tutte le categorie legate al turismo e non solo a cui è già stato tolto tutto???????? Con il Festival di Sanremo loro ci vivono per un anno intero e se già quest'anno i guadagni saranno dimezzati, davvero era il caso di toglierglieli?

Certo potrebbe non essere del tutto giusto che solo alcuni ristoranti possano aprire ed altri no, e che il Festival si possa fare mentre gli spettacoli teatrali no, che l'Ariston apra mentre gli altri teatri e cinema d'Italia no, ma allora PROTESTIAMO! Ma non con l'organizzazione del Festival di Sanremo che ha seguito regole su regole pur di poter andare in onda, ma PROTESTIAMO con chi da un anno ci sta chiudendo in Italia, in regione, in provincia, in casa. E forse farlo durante una manifestazione come quella del Festival potrebbe essere l'occasione giusta per non essere come al solito ignorati dai media per la paura che se davvero si aprisse la diga della protesta allora diventererbbe davvero impossibile arginare la forza dell'acqua!!

Ultimo, ma non ultimo, il fondamentale aspetto dell'evasione. Abbiamo davvero tutti bisogno di tornare a "preoccuparci" delle polemiche del Festival di Sanremo, invece che della mancanza di lavoro, dei soldi che non ci sono più, che non sono mai arrivati, che non arriveranno mai e di tutta la costrizione psicologica che se stressa noi adulti, devasta i ragazzi a cui si sta davvero rubando l'adolscenza.

Stop.

Lo giuro.

Non aggiungo altro.

 

Quest'anno 24 cantanti in gara, ma dico Amadeus...sei pazzo??? Pensi di fare le 3 del mattino ad ogni puntata??

Io no. Anche perchè metà del cast musicale è a me sconosiuto...

I bookmakers danno vincitori Colapesce e Dimartino, ma chi sono???? Credo siano autori, più che cantanti.

Non dico che riesumare Orietta Berti sia un scelta azzeccata, ma nemmeno proporre Coma_Cose, Extraliscio, Fulminacci (e molti altri!) nei "big" sia altrettanto azzeccato. Io davvero non li conosco!!!

La mia scommessa sono i Maneskin. Che amo e trovo eccellenti musicisti. Asapetto anche Noemi, Renga, Malika ed Ermal Meta. Tutto il resto è noia...

Buon Festival a tutti!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Vince Diodato il festival dei sogni

Post n°142 pubblicato il 09 Febbraio 2020 da SeleneC80
 

Nel festival dei sogni realizzati vince Diodato, realizzando così anche il suo sogno, nessuno fatti lo dava per vincente prima dell'inizio della kermesse. Diodato fa incetta di premi e di consensi e sin dalla prima sera ci si e' resi conto della bellezza della  canzone, nonché della credibilità della sua esibizione.

Secondo classificato un altrettanto ispirato Francesco Gabbani, vincitore del televoto, che con una canzone più intimista rispetto alle passate edizioni è riuscito ancora una volta ad arrivare al cuore delle persone.

Terzi classificati Pinguini tattici nucleari, che non apprezzo più di tanto, e che avrei voluto fuori dal podio, ma che a quanto pare divertono.

Tosca porta a casa il premio dell'arrangiamento e Rancore del testo.

Le Vibrazioni solo quarti, peccato!

 

Vincitori morali: Pierò Pelu, grande professionista e Achille Lauro che ha concluso le sue memorabili performance con il tanto atteso bacio omosex sul palco dell'Ariston.

 

Serata finale lunghissima come del resto ogni altra serata, e ad un certo punto e' diventata ingestibile un po' per tutti, Sky addirittura spoilera il vincitore prima dell'annuncio di Amadeus inspiegabilmente rimandato per quasi un'ora!

 

L'edizione dei record, dei sogni realizzati (anche il mio che ho vissuto una giornata da vip a Sanremo!) e delle promesse mantenute. Polemiche pre e post come da copione e un probabile Amadeus/Fiorello bis.

 

Ora si torna alla normalità della vita quotidiana ...e non ci resta che aspettare il prossimo anno!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Morgan e Bugo squalificati... ce ne faremo una ragione...

Post n°141 pubblicato il 08 Febbraio 2020 da SeleneC80
 
Foto di SeleneC80

Dopo la quarta serata di un Festival che fa record su record di ascolti, c'è ben poco da aggiungere. Della lunghezza si è già ampiamente parlato, con annesse polemiche... di Morgan e Bugo almeno due parole bisogna spenderle... e giustamente un gesto così, che ancora rimarrà nella storia festivaliera come lo show di Achille Lauro, è più aprezzabile di una canzone da buttare nel gabinetto e tirare forte la catena! Morgan è maestro nello stupire, bravo!


Perciò mi concentrerei sulle canzoni che, a questo punto delle settimana, posso dire mi piacciano di più (non in ordine):
- Diodato e Tosca, sono le più emozionanti a livello musicale, con atmosfere che catturano e un'ottimo testo.
- Piero Pelù e Irene Grandi (su cui ho scommesso la vittoria prima del Festival Irene,  e oggi Pelù) sono le più brillanti e dinamiche, Pelù sicuramente vincitore morale perchè al suo primo festival sembra davvero un veterano e ha dimostrato di essere un grande proffessionista!
- Gualazzi, uno dei pochi jazzisti italiani famosi, molto di élite, io amo il genere e lui non mi delude mai.
- Vibrazioni probabilemente la mia preferita, anche perchè ho un debole per Sarcina, ma la canzone davvero convince e il ragazzo che la interpreta con il linguaggio dei segni è un valore aggiunto.
- Gabbani, io ogni volta mi stupisco di quanta instensità ci sia all'interno di questo uomo a volte così bizzarro all'apparenza, ma davvero intelligente nei suoi testi, e complesso, ma in grado di arrivare a chiunque con un linguaggio all'apparenza semplice e performance credibili e studiate, da vero attore e analista degli animi umani. Questa canzone non è altro che una dichiarazione d'amore, una lite, uno sfogo, e arriva... arriva davvero!

Nota per Achille Lauro che dopo questo Sanremo ho davvero rivalutato. Traspare molto del suo diagio e della sua necessità di urlarlo al mondo in modo estremo, ma efficace.

Probabilmente ci troveremo i Pinguini sul podio, ma dopo un paio di mesi faranno la fine de Lo stato sociale. Forse Elodie potrebbe spuntarla grazie al televoto, ma Mahmood l'anno scorso ci ha insegnato che il televoto ormai non papa più come una volta...


E infine... buon Festival a tutti!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Cronaca di una giornata in un sogno

Post n°140 pubblicato il 07 Febbraio 2020 da SeleneC80
 

A dicembre Radio Italia e Riso Scotti hanno indetto un concorso: ricantare il gingle "Si con riso, senza lattosio" modificandone una parte, i migliori sarebbero andati in onda e poi sarebbero stati estratti tre fortunati che avrebbero partecipato ad una serata del 70 Festival di Sanremo: io sono una di quei fortunati !!

L'incredibile giornata di ieri 6 febbraio 2020 è cominciata con il treno delle 9,24 da Pierra Ligure, con mia madre a seguito siamo giunte al Grand Hotel Londra 4 stelle in tarda mattinata dove, nell'attesa di prendere la nostra camera, abbiamo fatto un aperitivo. Poi la stanza, la numero 5115, il pranzo a buffet in una splendida sala da ballo, e la consegna da parte delle gentili hostess Radio Italia del braccialetto per accedere senza limiti a Fuori Sanremo ovvero la zona dell'hotel da cui Radio Italia trasmette live.

un giro a Sanremo, per assaporare l'atmosfera del festival, che è ancora quella dei miei ricordi quando saltavo la scuola per andare al Festival e godermi il brusio, l'eccitazione e il brio che ruota intorno a questo evento .

rientrati in hotel lì è iniziata la nostra vera esperienza sanremese ...prima i Ricchi e poveri, intervistati in una grande sala allestita con schermi e telecamere (per video Italia canale del digitale) con una anticamera dove gli ospiti si fanno fotografare, fanno selfie e firmano autografi, e una zona bar allestita con i prodotti Si con riso senza lattosio e l'open bar per tutti. Poi è stata la volta dell'intervista a Nigiotti, bellissimo, e Diodato e Nina Zilli, altrettanto bella...e ancora Masini, il fantasmagorico è simpaticissimo Pierò Pelu, l'ecklettico Achille Lauro con Annalisa. Poi Enzo di Riso Scotti ha intervistato me, per i social ...non so ancora bene dove sarà postata l'intervista.

e via..di corsa a cambiarsi per scendere a cena alle 19, a buffet, con salmone affumicato, orata, risotto al Barolo...e la consegna dei biglietti per l'Ariston: platea, fila 15, posto 36!!!!!!!

un minivan ci ha condotti in centro e lì in coda al metal detector con la simpatica Paoletta di Radio Italia che è' davvero genuina come appare attraverso la radio e.... Red carpet! Si red carpet per entrare all'Ariston e prendere posto poco prina dell'inizio della kermesse. Poi il buio e un attimo dopo le luci e io che mi chiedevo se era tutto vero, perché sognavo di essere lì da quanto avevo 10 anni e Mietta e Minghi arrivarono terzi con Vattene amore...e si...era tutto vero. Amadeus è andato come un treno e credetemi, dal vivo, con una orchestra incredibile, tutti sono più bravi, l'esibizioni sono state davvero incredibili (Morgan ed Elletra a parte) e scegliere la migliore e difficile.

la terza serata si è chiusa alle 2.07 ma per me sono stare 5 ore in un sogno ovattato che ora mi chiedo, sul serio mi trovavo dentro un mio desiderio ??

al rientro, buffet post festival e poi a nanna...

stamattina sono ancora qui, tra poco scendero' per colazione, e poi Cenerentola tornerà nella sua casa...

una botta di fortuna, lo so, ma è stato il mio totale e completo attaccamento al Festival ad avermi premiata...da sempre, senza vergogna di dire che io adoro la settimana di Sanremo, che io guardo il festival di Sanremo, e che io questa volta ho fatto parte proprio del Festival di Sanremo!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Seconda serata di Festival2020

Post n°139 pubblicato il 06 Febbraio 2020 da SeleneC80
 

Lungo lungo troppo lungo.
Alla milionesima canzone di un ospite, sono capitolata, e ho scoperto la classifica solo stamattina.
Partiamo da questa...

12 Junion Cally NC non l'ho sentito, peccato ero curiosa, ma pare non abbia convinto la giuria demoscopia
11 Rancore 6 mi ripeto, io i rapper proprio non riesco a giudicarli
10 Elettra Lamborghini 6 emozionantissima, ma dovrebbe accontentarsi già del fatto di essere lì e molti si chiedono il perché ...
9 Enrico Nigiotti 6,5 poco incisivo, un parziale deja vu che mi ha ricordato alcune sonorità di Grignani
8 Paolo Jannacci 7 davvero una sorpresa, canzone dedicata alla figlia molto dolce
7 Giordana Angi NC
6 Levante 5 la prima e unica insufficienza, gioca anche sul fatto che io proprio non la sopporto, ma davvero non ho capito una parola di quello che ha cantato, bellezza sprecato con un look terribile e canzone senza capo né coda
5 Michele Zarrillo NC e sono davvero dispiaciuta ...
4 Tosca 7,5 Eccezionale, una pausa di classe
3 Pinguini tattici nucleari 6/7 divertenti, tormentone radio sicuro
2 Piero Pelu' 7 prima volta per lui all'Ariston e zero emozione, un grande professionista che sa cosa e soprattutto come cantare... Una bomba!
1 Francesco Gabbani 7,5 non ne sbaglia una. Intelligentemente ha capito che era giunto il momento di non stupire più ma di mostrare il suo lato più intimista.

Confidavo nella praticità di Amadeus, ieri...ma a quanto pare ho mal confidato. È tutto davvero troppo lungo. Ok gli ospiti, ok Tiziano Ferro che adoro e la performance di ieri con il suo padre putativo l'ha ulteriormente confermato, ok Zucchero che qualsiasi cosa faccia e canti per me è oro colato, però non si può allungare così una manifestazione già di per se' lunga per la continua pubblicità ...che è il vero motivo per cui esiste ancora il Festival di Sanremo.
Polemica a parte, brave le giornaliste (non sono arrivata ai monologhi...gli ennesimi...) spigliatissima Sabrina Salerno nonostante la sua poca preparazione, Fiorello molto più incisivo, Amadeus ineccepibile, momento toccante con il ragazzo malato di Sla, a parere mio molto più commovente del monologo sulla violenza sulle donne, e piacevole la reunion dei Ricchi e poveri nonostante il parziale playback.

Non pervenuti ancora i dati auditel, ma le seconde serate hanno sempre un calo, qui potrebbe giocare l'effetto attesa delle canzoni ancora non ascoltate.

Stasera grande novità : sarò a Sanremo, proprio lì, dove tutto nasce, vive, dove si fa polemica, dove si dovrebbe fare solo musica, ma si fa soprattutto attualità ...perciò avrò dovizia di particolari domani.... E proprio stasera serata di duetti, notoriamente la mia preferita, con omaggio ai 70 anni del Festival.

Sono emozionatissima !!!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

pasqualepanzarellaSeleneC80tempestadamore_1967pippo2345aralla.raffaeleprolocoserdianagiovannirominispalmierosange_nocturnebrucewill30Egodaboportafabrizio1969greggiomassimopreartmetallioltre.lo.specchio
 

Ultimi commenti

Buongiorno...Avete presente quando a Palazzo Chigi o...
Inviato da: prolocoserdiana
il 03/03/2021 alle 07:16
 
si è fatto di tutto per distruggere anche il FESTIVAL.Penso...
Inviato da: giovanniromini
il 03/03/2021 alle 01:11
 
sempre peggio....
Inviato da: spalmieros
il 02/03/2021 alle 12:40
 
TANTI AUGURI BACI
Inviato da: gattoselavatico
il 20/09/2018 alle 18:24
 
Ciao Selene hai una mail nella quale poterti contattare?...
Inviato da: clissia0
il 28/08/2018 alle 09:51
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.