**TEST**
Blog
Un blog creato da SetteNoteInsieme il 10/05/2013

SetteNoteInsieme

associazione musicale

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 

 

MusicaSiena 2019 - La Primavera Senese

Post n°10 pubblicato il 21 Aprile 2019 da SetteNoteInsieme
 

MusicaSiena 2019 - La Primavera Senese
L'associazione SetteNoteInsieme in collaborazione con l’Università degli Studi di Siena, la Chiesa della Compagnia di San Sebastiano e la Fondazione Conservatori Riuniti di Siena organizzano "MusicaSiena 2019 - La Primavera Senese".
I concerti di questa XVII edizione si terranno in sedi prestigiose e di grande rilevanza storica ed artistica. L’ingresso è solo su invito e solo per 60 persone. Tre eventi molto esclusivi e non "esclusivamente senesi” pensati per chi ama la Musica e ha voglia di un'esperienza intensa immersi nell'arte.
Il primo concerto, sabato 11 maggio 2019 vedrà in scena il direttore artistico in persona, Edoardo Catemario, con un concerto solistico dal titolo molto evocativo ”A corde spiegate”. In programma musiche di Handel, Sor, Tarrega e trascrizioni fatte dallo stesso Catemario dei Notturni di Chopin e la celebre Danza di Gioacchino  Rossini. Inoltre potremo ascoltare in anteprima le trascrizioni di tre canzoni napoletane antiche. 
Il concerto avrà luogo nell’Aula Magna Storica del Palazzo del Rettorato dell’Università di Siena (via Banchi di Sotto, 55). 
Seguirà “Argentina”, sabato 18 maggio 2019, nella Chiesa della Compagnia di San Sebastiano (Via Garibaldi, 28), il concerto dedicato alla tradizione di musica argentina con due interpreti d’eccezione: Aida Albert e Fernando Tavolaro. Rispettivamente canto e chitarra, ci faranno sentire le “Mujeres argentinas” una suite di Ariel Ramirez e Felix Luna e brani di Astor Piazzola, Horacio Ferrer e Jorge Luis Borges capisaldi dell’arte argentina del secolo scorso.

 

Ed infine “Paganiniana” il titolo del concerto di chiusura di questa stagione che avrà luogo sabato 25 maggio 2019 nella Chiesa di San Raimondo al Refugio (Via del Refugio, 4). A tenere le redini della serata il violinista e direttore d’orchestra Marat Bisengaliev. Violinista di scuola russa, ci presenterà un programma mozzafiato fra i capricci di Paganini, la Ciaccona di Bach e brani da lui trascritti quali “Recuerdos de la Alhambra” di Francisco Tarrega. E’ con la sua passione per il repertorio chitarristico, Marat dividerà la scena nella seconda parte con Edoardo Catemario in una seconda parte tutta dedicata a Niccolò Paganini.
I concerti avranno inizio alle ore 19.
I concerti sono a numero chiuso fino ad un massimo di 60 posti.
L’ingresso è riservato ai soli soci dell’associazione SetteNoteInsieme.
Si ringrazia la Tipografia Senese.
Per maggiori informazioni sui concerti, tesseramento e prenotazioni:
SetteNoteInsieme 
Strada Massetana Romana, 54 (Siena)
Tel:+39.393.9988654
————————————————-
ENG
MusicaSiena 2019 - La Primavera Senese
The association SetteNoteInsieme in collaboration with the University of Siena, Chiesa della Compagnia di San Sebastiano and the Fondazione Conservatori Riuniti di Siena organize "MusicaSiena 2019 - La Primavera Senese".
The concerts of this seventeenth edition will be held in prestigious venues of great historical and artistic importance. Entrance is by invitation only and only for 60 people. Three very exclusive events, not exclusively "Sienese", designed for those who love music and want an intense experience immersed in art.
The artistic director, Edoardo Catemario, will open the season with a solo guitar recital titled “A Corde Spiegate” (literally translated “With Open Strings”) on Saturday 11th of May. The Aula Magna Storica of the Rectorate Palace of the University of Siena (via Banchi di Sotto, 55) will host this special occasion. Music in program by Georg Friederic Handel, Fernando Sor, Francisco Tarrega, Frédéric Chopin, Gioacchino Rossini and 3 Neapolitan Folksongs arranged by Catemario himself.
The second concert, Saturday 18th May 2019, will be held at Chiesa della Compagnia di San Sebastiano (Via Garibaldi, 28). The concert is dedicated to “Argentina” with two exceptional interpreters: Aida Albert (voice) and Fernando Tavolaro at the guitar. Music in program by Astor PiazzollaHoracio Ferrer, Jorge Luis Borges and Ariel Ramirez.

 

“Paganiniana” the name of the closing concert of this season which will take place on Saturday 25th May 2019 in the Church of San Raimondo al Refugio (Via del Refugio, 4). The russian school violinist Marat Bisengaliev will perform a solo recital presenting pieces by Johann Sebastian Bach, Nathan MilsteinJohn Corigliano and his own arrangement for solo violin of “Recuerdos de la Alhambra” by guitar composer Francisco TarregaEdoardo Catemario will flank Marat in the second part of the concert, interally dedicated to Niccolò Paganini with some sonatas for violin and guitar from “Centone di Sonate”. 
The concerts will start at 7 pm.
The concerts are limited to a maximum of 60 seats.
Thanks to Tipografia Senese.
For more information on concerts, membership and reservations:
SetteNoteInsieme 
Strada Massetana Romana, 54 (Siena)
Tel:+39.393.9988654

 

 
 
 

Rosso di Sera 2018

Post n°9 pubblicato il 03 Agosto 2018 da SetteNoteInsieme
 

SetteNoteInsieme in collaborazione con la “Tenuta La Fratta” e con il patrocinio del Comune di Sinalunga organizza  “Rosso di Sera 2018”.
La sesta edizione del festival si svolgerà interamente nella Tenuta “La Fratta” (Sinalunga) dal 19 al 24 agosto 2018. 
Domenica 19 agosto aprirà la stagione il direttore artistico in persona Edoardo Catemario (chitarra) con un concerto esclusivo dal titolo “Omaggio al pianoforte”. Il maestro presenterà in anteprima mondiale il suo progetto “Meta-Guitar”. Il concerto avrà luogo alle 20h nella sala delle cerimonie della tenuta e a seguire una cena speciale preparata appositamente dagli chef del ristorante “I Due Apostoli”. Per chi rimarrà ci sarà un’ulteriore sorpresa dopo cena...
Dal 20 al 24 agosto, avranno luogo le masterclass ed ogni sera, alle 19h un concerto-aperitivo a cura dei giovani maestri iscritti al campus. I concerti faranno rivivere i diversi luoghi della tenuta quali la Cappella, la villa padronale per dei momenti informali che uniranno la musica al fascino della storia del luogo e della cucina di eccellenza.
Sarà una “Settimana della chitarra” ricca di eventi!
Si ringrazia: Azienda agricola toscocalabra di Domenico Napoli, Azienda agricola Podere Pereto, Macelleria Belli, Studio tecnico di Ing. Posani, Tappezzeria Andreino Palarchi e Tipografia Senese.
Per maggiori informazioni:
Settenoteinsieme
tel: +39 393 9988654

 
 
 

MusicaSiena 2018

Foto di SetteNoteInsieme

MusicaSiena 2018 - La Primavera Senese

 

L'associazione SetteNoteInsieme in collaborazione con l’Università degli Studi di Siena, Palazzo Sergardi Biringucci e la Fondazione Conservatori Riuniti di Siena organizzano "MusicaSiena 2018 - La Primavera Senese".

 

I concerti di questa sedicesima edizione si terranno in sedi prestigiose e di grande rilevanza storica ed artistica. L’ingresso è solo su invito e solo per 60 persone. Tre eventi molto esclusivi e non "esclusivamente senesi” pensati per chi ama la Musica e ha voglia di un'esperienza intensa immersi nell'arte.

 

Il direttore artistico, Edoardo Catemario, quest’anno ha voluto omaggiare tre grandi compositori, uno per concerto, cominciando da Mario Castelnuovo Tedesco in occasione del cinquantenario della morte, Niccolò Paganini e Frédéric Chopin.  

 

”Omaggio a Castelnuovo Tedesco” è il nome della serata di apertura che avrà luogo sabato 12 maggio 2018 nell’Aula Magna Storica del Palazzo del Rettorato dell’Università di Siena (via Banchi di Sotto, 55). In scena Edoardo Catemario (chitarra) affiancato da Francesco Burroni (voce recitante), Luciano Tristaino (flauto) e Francesca Lazzeroni (canto) proporranno brani tratti da Platero y yo di J.R.Gimenez, la Sonatina per flauto e chitarra e la Ballata dall’esilio per voce e chitarra oltre alla Tarantella ed al Capriccio diabolico per chitarra sola.

 

Seguirà l“Omaggio a Paganini”, sabato 19 maggio 2018, a Palazzo Sergardi Biringucci (Via Montanini, 118). Il concerto dedicato al violinista genovese vedrà in scena la bellissima Ksenia Milas (violino) insieme ad Edoardo Catemario (chitarra) in un susseguirsi di “Capricci” per violino solo e “Sonate” per chitarra e per violino e chitarra.

In questa speciale occasione, Francesca Fumi Cambi Gado, nota storica dell’arte, proporrà alle 18h (un’ora prima del concerto) la visita guidata del Palazzo con letture tratte dalle “Metamorfosi” di Ovidio. Un’occasione davvero unica per visitare le stanze affrescate di questo meraviglioso palazzo nobiliare settecentesco e del suo “Piccolo Teatro”.

 

“Omaggio a Chopin” il titolo del concerto di chiusura di questa stagione che avrà luogo sabato 26 maggio 2018 nella Chiesa di San Raimondo al Refugio (Via del Refugio, 4). A tenere le redini della serata il pianista Michele di Toro che eseguirà un recital solistico dedicato al compositore polacco. In programma ci sono Notturni, Ballate, Preludi e Scherzi rivisitati dallo stesso Michele in modalità jazz per un concerto che porterà il pubblico a vedere con una luce diversa brani molto noti. 

 

I concerti avranno inizio alle ore 19.

I concerti sono a numero chiuso fino ad un massimo di 60 posti.

L’ingresso è solo su invito.

 

Si ringrazia Francesca Fumi Cambi Gado e la Tipografia Senese.

 

Per maggiori informazioni sui concerti e prenotazioni:

 

SetteNoteInsieme 

Strada Massetana Romana, 54 (Siena)

Tel:+39.393.9988654

Mail: info@musicasiena.it

Website: www.musicasiena.it

________________________________

(english)

MusicaSiena 2018 - La Primavera Senese

 

The association SetteNoteInsieme in collaboration with the University of Siena, Palazzo Sergardi Biringucci and the Fondazione Conservatori Riuniti di Siena organize "MusicaSiena 2018 - La Primavera Senese".

 

The concerts of this sixteenth edition will be held in prestigious venues of great historical and artistic importance. Entrance is by invitation only and only for 60 people. Three very exclusive events, not exclusively "Sienese", designed for those who love music and want an intense experience immersed in art.

 

The artistic director, Edoardo Catemario, this year wanted to pay homage to three great composers, one per concert, starting with Mario Castelnuovo Tedesco on the occasion of the fiftieth anniversary of his death, Niccolò Paganini and Frédéric Chopin.

 

"Homage to Castelnuovo Tedesco" is the name of the opening concert which will take place on Saturday 12 of May 2018 in the Aula Magna Storica of the Rectorate Palace of the University of Siena (via Banchi di Sotto, 55). On stage Edoardo Catemario (guitar) with Francesco Burroni (narrator), Luciano Tristaino (flute) and Francesca Lazzeroni (song) will present pieces taken from “Platero y yo” written by J.R.Gimenez, the “Sonatina” for flute and guitar and the “Ballad from exile” for voice and guitar as well as solo guitar pieces.

 

The "Homage to Paganini", Saturday 19 May 2018, will be held at Palazzo Sergardi Biringucci (Via Montanini, 118). The concert dedicated to the Genoese violinist will feature the beautiful Ksenia Milas (violin) together with Edoardo Catemario (guitar) in a series of "Capricci" for solo violin and "Sonate" for guitar and violin and guitar.

On this special occasion, Francesca Fumi Cambi Gado, a well-known art historian, will propose a guided tour of the Palace at 6pm (one hour before the concert) with readings taken from Ovid's "Metamorphosis". A truly unique opportunity to visit the frescoed rooms of this wonderful eighteenth-century noble palace and its "Piccolo Teatro".

 

"Homage to Chopin" the name of the closing concert of this season which will take place on Saturday 26 May 2018 in the Church of San Raimondo al Refugio (Via del Refugio, 4). The pianist Michele di Toro will perform a solo recital dedicated entirely to the Polish composer. On the program there are Nocturnes, Ballads, Preludes and Scherzi revisited by Michele himself in jazz mode for a concert that will bring the audience to see different well-known pieces in a different light. It will be a non-conventional concert.

 

The concerts will start at 7 pm.

The concerts are limited to a maximum of 60 seats.

 

Thanks to Francesca Fumi Cambi Gado and the Tipografia Senese.

 

For more information on concerts and reservations:

 

SetteNoteInsieme 

Strada Massetana Romana, 54 (Siena)

Tel:+39.393.9988654

Mail: info@musicasiena.it

 

Website: www.musicasiena.it


 
 
 

MusicaSiena 2016 - La Primavera Senese

Post n°7 pubblicato il 09 Aprile 2016 da SetteNoteInsieme
 
Foto di SetteNoteInsieme

Musicasiena 2016 - La Primavera Senese

 

L'associazione SetteNoteInsieme e la Delegazione FAI di Siena in collaborazione con Il Chiostro del Carmine, parte del gruppo Anghel Hotels, ASP Città di Siena e l'Associazione San Francesco Saverio organizzano la quattordicesima edizione di "MusicaSiena - La Primavera Senese".

 

I concerti sono quattro tutti di sabato nei mesi di maggio e giugno, e, grazie alla collaborazione con il Fondo Ambientale Italiano, si terranno in sedi molto esclusive e non visitabili altrimenti. I concerti sono solo su invito e solo per 60 persone. Un evento molto esclusivo e non "esclusivamente senese". Pensato per chi ama la Musica e ha voglia di un'esperienza intensa immersi nell'arte.

 

Il primo concerto si terrà presso il Chiostro del Carmine (via della Diana, 4) sabato 14 maggio. Sarà Edoardo Catemario con la magia della chitarra sola che suonerà un programma raffinatissimo incentrato su musiche di Bach e compositori bachiani dei nostri tempi: Villa Lobos, Satie e Kazuiko Hattori.

 

Seguirà, sabato 21 maggio, il concerto del Trio Brahms presso la chiesa di San Giacinto (Via dei Pispini 162a). Natalia Rubinstein (pianoforte), Nikolai Sachenko (violino) e Kirill Rodin (violoncello) esponenti della scuola russa più raffinata proporranno il famosissimo trio di Schubert op 100 ed, a seguire, Shostakovich e Beethoven. 

 

Il terzo concerto, sabato 28 maggio, vedrà il duo francese Des Equilibres. Agnes Pyka (violino) e Blandine Leydier (viola). Eseguiranno presso la Chiesa della Compagnia di San Sebastiano (via Garibaldi) un programma di eleganza tutta francese che include brani di Graciane Finzi, Mozart, Martinu e Händel. 

 

Il concerto di chiusura, sabato 4 giugno, sarà tenuto da Martin Haselböck all'organo del Santuario di Santa Caterina (Via Costa Sant'Antonio, 6) e nella seconda parte insieme ad Edoardo Catemario con i concerti di Antonio Vivaldi trascritti per chitarra e organo. Unica data italiana di uno dei più grandi organisti di tutti i tempi, organista della Cappella Imperiale di Vienna.  Concerto davvero inusuale ed entusiasmante che vede in programma oltre a Vivaldi brani di Muffat, Kerll, Soler e Mozart.

 

 

I concerti avranno inizio alle ore 19 tranne il concerto di chiusura che inizierà alle 19:15.

I concerti sono a numero chiuso fino ad un massimo di 60 posti.

 

L’iniziativa è organizzata nell’ambito del progetto FAI “Puntiamo i Riflettori” finalizzato alla raccolta fondi necessari al restauro del Cristo deposto di Francesco di Giorgio. 

 

Il Chiostro del Carmine ha messo a punto dei pacchetti esclusivi che comprendono l'ingresso ai concerti di MusicaSiena, visita ai musei della città e pernottamento di una notte con aperitivo di benvenuto.

 

È anche possibile partecipare alle cene dopo concerto con gli artisti in un'esperienza enogastronomica creata per l'occasione.

 

Si ringrazia la Tipografia Senese.

 

Per maggiori informazioni sui concerti e prenotazioni:

 

SetteNoteInsieme 

Strada Romana Massetana, 54 (Siena)

Tel:+39.393.9988654

Mail: arscitaraenovae@gmail.com

Website: www.musicasiena.it

 

Per informazioni circa il pacchetto weekend a MusicaSiena:

 

Il Chiostro del Carmine

Via della Diana, 4 (Siena)

Tel: +39.(0)577.226879

Mail: info@chiostrodelcarmine.com

 
 
 

Ars Citarae Novae - Roma 2015 - Daria Fedotova

Post n°6 pubblicato il 29 Maggio 2015 da SetteNoteInsieme

Ars Citarae Novae - Roma 2015

 

Venerdì 5 giugno 2015, Ars Citarae Novae, il festival internazionale di chitarra classica, spegnerà la sua decima candelina. Organizzato dalla Parrocchia San Michele Arcangelo a Pietralata e diretto da Edoardo Catemario, il festival quest'anno si articolerà in due concerti.

 

Il 5 giugno sarà Daria Fedotova ad aprire la stagione con un recital solistico in cui eseguirà musiche di Barrios, J.S.Bach, Duarte, Frescobaldi, Gangi,  Zammartino e Albeniz. Mentre venerdì 12 giugno sarà la volta di Daniele Aiello, napoletano, che eseguirà musiche di Barrios, Bach, Tansman, Castelnuovo Tedesco, Paganini e Legnani in un concerto brillante e coinvolgente.

 

I concerti si svolgeranno presso la Parrocchia San Michele Arcangelo a Pietralata in Largo Geltrude Comensoli, 6 (Roma) alle ore 20:30. Ingresso libero.

 

Il festival è sostenuto da: Tipografia Senese, Studio Vitaletti, Studio Emiliano Marchese, Tintoria Pulipell, Forno Pane per Merenda, Studio dentistico Lucciola, Studio Marco Sicari, Farmacia Molajoni, Parrucchiera Maria, Parrucchiera Silvia, Pelosi calzature, Mobili Stasio, La Bottega dell'Inchiostro.

 

 

Per maggiori informazioni potete contattare la segreteria del festival al +39.393.9988654 o scrivere a arscitaranovae@gmail.com

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Estelle_kSetteNoteInsiemeartedellachitarrail_pablostreet.hassleElemento.Scostanteoscardellestellecile54DJ_Ponhziba.vi60fatamatta_2008desireeandersondistintanimalumil_0sorrisiecanzoni1980
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom