Creato da o.Simone.10.o il 30/06/2011

BAD SIDE OF MY MIND

Quello che non ti ho detto mai..

 

 

L'ESSENZA DI UN POETA

Post n°48 pubblicato il 28 Luglio 2011 da o.Simone.10.o

Svegliatevi poeti Spegnete la tivvù..Vi hanno abbastanza offesi,nessuno qui vi crede più.......Se tutta quella splendida sincerità,sfuma...E se poi l'ironia con la volgarità,
non fa rima ....Voi non tacete, non vi rassegnate non v'inchinate, mai non vi vendete
Se resterete vivi, solo non sarò:Io no! Il tempo si è concesso all'ultimo fast food
in nome del progresso Coca-cola, un dio sei tu...Eccovi qui,anche voi in orario...
Eccovi qui,mezze verità, eccovi qui,ccoloriti e stanchi,assenti più che mai
Voi prìncipi, voi eroi, voi santi! Sei già...Vita pianificata,omologata e sterile perciò
Trasgenica mania,clonare una poesia per non doverla scrivere mai più!

E tu Respiri a stento,quel sentimento lo hai respinto ormai, per essere il bancario che ora sei,perchè poi cancellasti quel tramonto,la voglia di un bicchiere in compagnia...
Perchè sei sempre il solito scontento: Perchè?! Io giurerei che c'eri,forse mi sbaglierò,l'odore dei poeti non credo che lo scorderò,eccoti qui,
scalzo e spettinato modi da re grande umanità, eccoti qui che schiaffeggi il mondo!
Perchè sei ancora tu,soltanto e solo tu: il verbo! Sei già, perfezione assoluta,
perchè poni l'accento dove vuoi......Nell'universo sei spettatore attento tu,perchè il pensiero non si perda più...Così, quan,do incontri i poeti, confidagli le pene e i mali tuoi tu puoi affidargli l'anima lo sai? Per tramandare ai figli dei tuoi figli, l'essenza della tua esistenza e poi perchè un altro,figlio si svegli e ti risvegli.......Poeta!!

 
 
 

NON CHIEDERMI PERCHE'

Post n°47 pubblicato il 28 Luglio 2011 da o.Simone.10.o

 

Certe volte sai, vado a letto con il sole, faccio sogni che non mi ricordo mai
ma ritrovo sulla polvere, di quei teneri momenti che ci aiutano a sorridere, a guardare sempre avanti anche se ci sembra inutile non chiedermi perchè.... si perde l'abitudine alla felicità che nasce insieme a noi e a questa nostalgia che adesso è...Tutto quello che ho di te... Forse siamo noi la povertà quelle facce sul giornale, che vedi crescere laggiù, fra le note dei fucili e degli eroi che ci rubano le favole, la fantasia l'ingenuità,sono questi i sentimenti che non riescono a convivere con i nostri pentimenti, troppo ricchi e troppo facili..... Non chiedermi cos'è la nostra solitudine la stessa verità confusa come noi la tua malinconia che adesso è... tutto quello che ho di te,e le tue tracce sulla neve che ora inseguo come un cane, per trovare almeno un fiore sulla bocca dei ghiacciai, le tue lettere d'amore che mi parlano di un mondo che non c'è.. Per vivire così e non lasciarsi più... una speranza che non capirai, ecco amore che cos'è tutto quello che ho di te.........Ma ora lasciami dormire spero solo di sognare
ne ho bisogno come te.

 
 
 

IO SONO LA PERIFERIA DI UNA CITTA’ INESISTENTE

Post n°44 pubblicato il 27 Luglio 2011 da o.Simone.10.o

Oggi, all’improvviso, sono giunto a una sensazione assurda e giusta. Ho capito, in una folgorazione intima, di non essere nessuno. Nessuno, assolutamente nessuno. Quando il lampo ha balenato, quella che pensavo fosse una città era una pianura deserta; e la luce sinistra che mi ha mostrato me stesso non ha rivelato lì sopra alcun cielo. Sono stato derubato del poter esistere prima che esistesse il mondo. Se ho dovuto reincarnarmi, mi sono reincarnato senza di me, senza essermi reincarnato.
Sono la periferia di una città inesistente, il commento prolisso a un libro non scritto. Non sono nessuno,  Non so sentire, non so pensare, non so volere. Sono una figura di un romanzo da scrivere che passa aerea ed evanescente senza essere esistita, fra i sogni di chi non mi ha saputo completare. Penso sempre, sento sempre; ma il mio pensiero non contiene raziocini e la mia emozione non contiene emozioni. Da una botola lassù, sto precipitando nello spazio infinito, in una caduta senza direzione, infinitupla e vuota. La mia anima è un maelstrom nero, una vasta vertigine
intorno al vuoto, il movimento di un oceano infinito intorno a un buco nel nulla, e nelle acque che più che acque sono vortici, fluttuano tutte le immagini che ho visto e sentito nel mondo – ci sono case, volti, libri, casse, echi di musica e sillabe di voci, in un turbine sinistro e senza fondo.E io, proprio io, ne sono il centro che esiste solo per una geometria dell’abisso; sono il nulla intorno a cui questo movimento gira, come fine a se stesso, con quel centro che esiste solo perché ogni cerchio lo possiede. Io, proprio io, sono il pozzo senza pareti, ma con la viscosità
delle pareti, il centro di tutto con il nulla intorno.

 
 
 

CANE ABBANDONATO SI .........MA NON BASTARDO COME TE UOMO !

Post n°38 pubblicato il 25 Luglio 2011 da o.Simone.10.o

 1à :SETTIMANA:Oggi è una settimana che sono nato!che allegria essere arrivato in questo mondo!!

1 MESE:La mia mamma mi accudisce molto bene..è una madre esemplare

2 MESE:Oggi mi hanno separato dalla mia mamma..era molto inquieta e con i suoi occhi mi ha detto addio con la speranza che la mia nuova famiglia umana mi sappia accudire come lei ha fatto con me

4 MESE:Cresco rapidamente,e tutto richiama la mia attenzione..ci sono molti bambini in questa casa,che sono per me come dei fratellini.sono molto gentili con me,giochiamo insieme con una palla che mordo solo per gioco

5 MESE:Oggi la mia padrona mi ha castigato,si è arrabbiata perchè ho fatto pipì in casa!(nessuno mi ha mai detto dove farla)

6 MESE:Sono un cane felice ho il calore di un focolare mi sento sicuro e protetto.credo che la mia famiglia umana mi ami molo.quando loro sono a tavola invitano anche me e il cibo che mi danno lo sotterro nel giardino

12 MESE:Oggi compio un anno sono un cane adulto e i miei padroni dicono che sono cresciuto di più di quello che speravano.devono essere orgogliosi di me!

13 MESE:Oggi non mi sento molto bene..non sono per niente in forma,il mio fratellino ha preso e tirato la palla e siccome nessuno può toccare i suoi giocattoli non vedo perchè lui debba toccare il mio.così gli sono andato alle spalle e l'ho morso!i miei denti sono forti e senza volere gli ho fatto male!dopo questo spavento mi hanno preso e legato ad una catena che non mi permette nemmeno di muovermi,mi hanno detto che sono un ingrato e che mi devono tenere d'occhio

15 MESE:Tutto è cambiato ormai vivo prigioniero della catena nel cortile,mi sento molto solo la mia famiglia umana non mi vuole più.a volte si dimenticano che ho fame,sete e quando piove un tetto che mi ripari

16 MESE:Oggi mi hanno tolto la catena che bello!!mi hanno perdonato?!sono tanto contento che salto dalla gioia.vedo la macchina,mi porteranno a passeggio con loror!? ecco saliamo..mah quanta strada dobbiamo fare!ci siamo fermati..mi hanno aperto la portiera..finalmente posso correre felice!però non capisco come mai abbiano richiuso la portiera e siano ripartiti.speriamo che non si dimentichino di me! Comincio a correre dietro l'auto,ma non si fermano.ho capito MI HANNO ABBANDONATO..

17 MESE:Ho cercato in vano la strada per tornare a casa,ma ormai sono convinto di averla persa! Alcune persone mi guardano con tristezza e mi danno qualcosa da mangiare.li ringrazio dal profondo dell'anima,ma vorrei che mi adottassero.

18 MESE:L'altro giorno sono passato vicino ad una scuola,e ho visto tanti bambini..molti ragazzi come i miei fratellini.mi sono avvicinato a loro e ridendo hanno cominciato a tirarmi delle pietre,una di quelle mi ha colpito l'occhio,e da quel momento non ho più visto.

19 MESE:Sembra quasi impossibile,ma quando ero un bel cane le persone avevano compassione di me..ora che sono debole,con un aspetto poco raccomandabile,senza un occhio,le persone mi prendono a calci e mi lasciano nell'ombra.

20 MESE:Quasi non riesco a muovermi.ho attraversato una strada dove passavano delle auto e una di queste mi ha investito,pensavo di e ssere in un posto sicuro invece non poddo dimenticare gli sguardi soddisfatti dell'autista.il dolore è terribile,le mie zampe posteriori non rispondono più e con difficoltà mi sono trascinato in uno spiazzo..sono già 10 giorni che vivo nascosto ai raggi del sole senza cibo..non riesco a muovermi sono in un posto umido e mi sembra perfino che il pelo stia cadendo.i miei unici compagni sono freddo e pioggia..alcune persone mi passano vicino come se non ci fossi..una forza mi fa aprire l'occhio sento una voce dolce che mi fa reagire:"povero cagnolino com'è ridotto.."vedo l'ombra di una signora accompagnata da un signore e rivolgendosi alla signora dice:"sono spiacente signora,ma per questo cane non c'è rimedio,la cosa migliore è che smetta di soffrire"con gli occhi pieni di lacrime la gentile signora acconsente..sentii solo il pungere dell'iniezione e...MI ADDORMENTAI PER SEMPRE,PENSANDO A PERCHE' NACQUI,SE NESSUNO MI AVESSE VOLUTO...

 

 
 
 

CERTI MOMENTI

Post n°37 pubblicato il 25 Luglio 2011 da o.Simone.10.o

 

 

Certi momenti quando ti senti solo,ti manca il respiro e senti un nodo alla gola pensi che forse dovevi restare ma niente da fare, ti va bene cosi' passano i mesi
conti i giorni le ore gli incontri che hai fatto con le anime sole.... Guardi lo specchio e vedi se il tuo sorriso nasconde il dolore che c'e' dentro di te sono i
ricordi del cuore che ti fanno respirare e ti ridanno calore ti rimettono su in piedi e sanno tutti i segreti degli amori che tu hai gia' scordato per non farti
male.. Sono i ricordi del cuore che ti fanno innamorare e ti riportano al sole ti rimettono su in piedi e sanno tutti i segreti degli amori che tu hai gia' scordato
 e non ricorderai piu' quando gli amici poi ti lasciano solo quelli con cui tu hai gia' diviso la gloria, urli alla luna la disperazione dell'anima vuota che
c'e' dentro di te...... Cambi la carta ai vecchi muri di casa sposti i divani e togli le tende rosa guardi un po' fuori e ti accorgi che il tempo non ti ha mai ridato
cio' che tu non vuoi piu'....Siamo come una tribù che cammina veloce,
scavalcando i sentimenti e la vera poesia; un rumore martellante sembra la città
noi crediamo di esser vivi ma siamo morti già. Ma la sola vera forza che rende felici
è l'amore, mette in moto la tua umanità, rompe i muri e le frontiere, non delude mai,
rende ai popoli del mondo la libertà. I soldati della guerra che lottano insieme,
tutti uniti è una catena che lega di più; dai teniamoci le mani, vieni verso me
lotteremo per la pace e si vincerà. Non saranno più frontiere a dividere l'uomo
e la lingua universale è la serenità,bianchi e neri sono uguali, stessa dignità
nel diritto d'esser parte dell'umanità...verso mondi lontani se vuoi dare di più,stringi forte le mani, con amore le mani, tu puoi fare di più.

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

ULTIME VISITE AL BLOG

licia28franannadimasopina2004allayastrong_passionfatamatta_2008psicologiaforensedolcesoffy83giramondo595WIDE_REDhommelibre10PerturbabiIevoglioviverecosi1Astrea_sunbal_zac
 

ULTIMI COMMENTI

Buon pomeriggio,smackkkkkkkkkkkkkkkkkkk
Inviato da: giramondo595
il 02/02/2014 alle 15:42
 
Buon Week end...
Inviato da: giramondo595
il 30/11/2013 alle 09:05
 
Auguroni di buona pasqua
Inviato da: giramondo595
il 31/03/2013 alle 09:29
 
ma vai a fanculo
Inviato da: annalisascarrone5
il 27/12/2012 alle 22:42
 
Stupendaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Inviato da: elle.moi
il 11/10/2011 alle 07:03
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

 

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

nickname

Min: :Sec