Creato da CrazyDiamond82 il 07/03/2008

CRAZY DIAMOND

...Sconvolto rimase il diavolo quando comprese quanto osceno fosse il bene...

 

 

...EQUILIBRIO...

Post n°113 pubblicato il 10 Marzo 2010 da CrazyDiamond82

 

 

 

...perchè ho la cosapevolezza che se anche per poco tempo, potrò trovare ristoro nella luce dei tuoi occhi e risollevarmi respirando il tuo odore...Tu sei casa per me...quell'unico luogo in cui ogni essere umano trova la sua pace e il suo equilibrio...

 
 
 

...(S)VELARSI...

Post n°112 pubblicato il 26 Febbraio 2010 da CrazyDiamond82

«Chi conosce in profondità si sforza d'essere chiaro; chi vorrebbe sembrare profondo alla moltitudine si sforza d'essere oscuro.»

...

...ad ognuno il suo velo...

...per nascondere ciò che si è...

...e ciò che non si è..

...per celare i propri timori..

...

...qui...

...ci sarebbe bisogno...

...di SVELARSI...

 
 
 

...LOS AMOROSOS...

Post n°111 pubblicato il 11 Febbraio 2010 da CrazyDiamond82

Quelli che amano tacciono.
L'amore è il silenzio più fine,
il più tremante, il più insopportabile.
Quelli che amano cercano,
sono quelli che lasciano perdere
sono quelli che cambiano, quelli che dimenticano.
Il cuore dice loro che mai troveranno,
Quelli che amano vanno come pazzi perché stanno soli, soli, soli,
consegnandosi, offrendosi ogni momento,
piangendo perché non salvano l’amore.
L'amore li preoccupa. Quelli che amano
vivono alla giornata, non possono fare di più, non sanno.
sempre, da qualche parte.
Aspettano,
non aspettano nulla, ma aspettano.
Sanno che non troveranno mai.
L'amore è una continua proroga,
sempre il passo seguente, l'altro, l'altro.
Quelli che amano sono gli insaziabili

Quelli che amano non possono dormire
perchè se si addormentano se li mangiano i vermi.
Nell'oscurità aprono gli occhi
e dentro precipita lo spavento.
Trovano scorpioni sotto le lenzuola
e il letto galleggia come su di un lago.
Quelli che amano sono pazzi, soltanto pazzi,
senza Dio e senza diavolo.
Quelli che amano escono dalle tane
tremanti, affamati,
a cacciare fantasmi.
Se ne ridono di quelli che sanno tutto,
di quelli che amano all'infinito, veracemente,
di quelli che credono nell'amore
come una lampada d'olio senza fine.
Quelli che amano giocano ad afferrare l'acqua,
a tatuare il fumo, a non andarsene.
Giocano al lungo, al triste gioco dell'amore.
Nessuno si può rassegnare.
Dicono che nessuno si può rassegnare.
Quelli che amano si vergognano di qualsiasi conformismo.

Quelli che amano cantano tra le labbra
una canzone mai appresa,
e se ne vanno piangendo, piangendo,
la bellissima vita.

 
 
 

...IL MIO CUORE...SUL TUO CUORE...

Post n°110 pubblicato il 11 Febbraio 2010 da CrazyDiamond82

...dELinQueNte...

... quel tuo primo bacio...


...che spalanca il cielo e abbaglia il mondo intero...

 

...E mi son sentita sciogliere ...

...sulla mia bocca il sole l'oro e l'argento...

 ...meraviglia...

...che cresce chiara e trasparente...

...FINO A VENIR D'AMORE...

...SUL TUO CUORE...

...per colpa di quel bacio...

...

...dELiNquenTe...

 

 
 
 

...VOLUTTà...

Post n°109 pubblicato il 01 Febbraio 2010 da CrazyDiamond82

...Si guardavano l'un l'altro, si carezzavano, si palpavano in tutte le parti della persona, si baciavano negli occhi, e nella faccia, e nel petto, e nel ventre, e nelle cosce, e nei piedi che parevano d'argento: poi si stringevano forte, e si avviticchiavano, e uno metteva la lingua nella bocca dell'altro, e così suggevano il nettare degli Dei, e stavano lungo tempo a suggere quel nettare: ed ogni tanto smettevano un po' e sorridevano, e si chiamavano a nome, e poi nuovamente a stringere il petto al petto e suggere quella dolcezza. E non contenti di stringersi cosi petto a petto l'uno abbracciava l'altro a le spalle, e tentava di entrare fra le belle mele, ma l'altro aveva dolore, e quei si ritraeva per non dare dolore al suo diletto...

da I Neoplatonici

 
 
 

...THE BEST...

Post n°108 pubblicato il 29 Gennaio 2010 da CrazyDiamond82

 

...If I am my sadness
My life will fall on my head...
...Gonna walk like it's for ever...
...Gonna walk just 'cause this could save me...
...And my fragility it'll kill me...
...Is this the best I can be?....

...Sii un cespuglio se non puoi essere un albero...

... Sii un sentiero se non puoi essere una grande strada...

...sii una stella se non puoi essere il sole....

... Sii sempre il meglio di quello che sei....

Martin Luther King

 
 
 

...PLEURER...

Post n°107 pubblicato il 27 Gennaio 2010 da CrazyDiamond82

 

...Ho cominciato a piangere per gioco...

...e poi ho creduto che fosse il mio destino...

 
 
 

...CONSAPEVOLEZZA...

Post n°106 pubblicato il 27 Gennaio 2010 da CrazyDiamond82

.

Ora che tutto sembra andare meglio….si fa spazio la paura….la paura di perdere questo stato di condizioni favorevoli, che solo se ci penso…non mi sembrano reali per quanto io le credessi improbabili e spesse volte improponibili…

…il peggio sembra essere finalmente passato…ma io non sono una stupida e ancor meno un illusa…e so benissimo che dopo la discesa arriva inesorabilmente la salita…e quanto più piacevole, rilassante e panoramica è stata la discesa…tanto ispida e ripida si presenterà la salita…

…sicuramente non sono qui ad attendere…mi godo alla grande il panorama e la compagnia della discesa senza però quel trasporto e quella superficialità che implica l’incosapevolezza…

 

….Sono qui:...felice...ma consapevole….

 

 
 
 

...APRITE QUELLA PORTA...

Post n°105 pubblicato il 20 Gennaio 2010 da CrazyDiamond82

 

...

« ...Se le porte della percezione fossero purificate... tutte le cose apparirebbero agli uomini come sono veramente: ...infinite...»
William Blake, The Marriage of Heaven and Hell

 
 
 

...TRISTESSES DE LA LUNE...

Post n°104 pubblicato il 08 Gennaio 2010 da CrazyDiamond82

...

...Questa sera la luna sogna più languidamente;
come una bella donna, che su tanti cuscini,
con mano distratta e leggera carezza
prima d'addormentarsi il contorno dei seni,

e sul dorso lucido di molli valanghe
morente, si abbandona a lunghi smarrimenti,
girando gli occhi sulle visioni bianche
che salgono nell'azzurro come fiori in boccio.

Quando, nel suo languore ozioso,
ella lascia cadere su questa terra una lagrima furtiva,
un pio poeta, odiatore del sonno,

accoglie nel cavo della mano questa pallida lagrima
dai riflessi iridati come un frammento d'opale,
e la nasconde nel suo cuore agli sguardi del sole...

..........

...Ce soir, la lune rêve avec plus de paresse;
Ainsi qu'une beauté, sur de nombreux coussins,
Qui d'une main distraite et légère caresse
Avant de s'endormir le contour de ses seins,

Sur le dos satiné des molles avalanches,
Mourante, elle se livre aux longues pâmoisons,
Et promène ses yeux sur les visions blanches
Qui montent dans l'azur comme des floraisons.

Quand parfois sur ce globe, en sa langueur oisive,
Elle laisse filer une larme furtive,
Un poète pieux, ennemi du sommeil,

Dans le creux de sa main prend cette larme pâle,
Aux reflets irisés comme un fragment d'opale,
Et la met dans son coeur loin des yeux du soleil...
.

Charles Baudelaire

 
 
 
Successivi »
 

..EHI TU...SEI PRONTO?..

Non scrissi, o lettore innocente,
pacifico e buon cittadino,
per te questo mio saturnino
volume, carnale e dolente.

Se ancora non hai del sapiente
Don Satana appreso il latino,
non farti dal mio sibillino
delirio turbare la mente!

Ma leggimi e sappimi amare,
se osi nel gorgo profondo
discendere senza tremare.

O triste fratello errabondo
che cerchi il tuo cielo diletto,
compiangimi, o sii maledetto!

 

SYD

You were caught on the crossfire
of childhood and stardom,
blown on the steel breeze.
Come on you target
for faraway laughter,
come on you stranger,
you legend, you martyr,
and shine!
 

VERSO UN PÒ DI LUCE

...Io resto nell'oscurità e nel silenzio...

...non so quello che sono, o dove vado, cosa faccio...

...ma anche io, grido dal fondo del mio abisso verso un pò di luce...

 

"...- FERMO, NON TI MUOVERE O SEI MORTO...

...- E IO TI DICO CHE SONO GIà MORTO...E CHE MI MUOVO..."

 

...BERLINO...

...città magica... per sempre nel mio cuore...

proprio come Te

 
Cosi' si va non perchè ci sia
qualche cosa poi
Che e' da vedere ma per vedere
cosa c'e' in noi
E poi non vedi mai cio'
che pensi che incontrerai
Ma trovi sempre quello che
non hai pensato mai
Con quella eterna febbre in noi
per cio' che non siamo mai stati
Andiamo per campare gia'
delusi e stanchi
Viviamo come zebre poi
rinchiusi dietro gli steccati
Illusi di sembrare dei cavalli bianchi
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

ULTIME VISITE AL BLOG

testipaolo40saburo77Red_ssenza_fine_71aquiladellanott2008strong_passionJohn_Soap_MacTavishpantarei_molilloliottapanpanpisiciao1clr14plasma1unamamma1all.graphic
 
 

ULTIMI COMMENTI

dolcissima serata, ^__^
Inviato da: aquiladellanott2008
il 30/04/2010 alle 22:19
 
e importante avere dei punti di riferimento,...
Inviato da: aquiladellanott2008
il 17/03/2010 alle 20:16
 
Beh! Si... vero! Com me troveresti la pace.... ^_^
Inviato da: gcong
il 10/03/2010 alle 19:43
 
dolce w.e. un sorriso ^___^
Inviato da: aquiladellanott2008
il 19/02/2010 alle 19:39
 
quelli che amano si cercano , si trovano e camminano la...
Inviato da: aquiladellanott2008
il 11/02/2010 alle 20:33
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

"...NON SI FA QUEL CHE SI VUOLE..E TUTTAVIA SI è RESPONSABILI DI CIO CHE SI è..."

 
",,,Girl, you gotta love your man...take him by the hand...make him understand,,,"
 

...L' UOMO PEGGIORE...                      ...E' QUELLO DA AMARE...