Creato da: syd_curtis il 11/10/2010
dance dance dance to the radio

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultimi commenti

Che bello se i post me li commentasse Ges¨
Inviato da: Gesu
il 28/07/2022 alle 01:24
 
Capolavoro
Inviato da: Gesu
il 28/07/2022 alle 01:22
 
Giusto
Inviato da: Gesu
il 28/07/2022 alle 01:20
 
Giusto
Inviato da: Gesu
il 28/07/2022 alle 01:19
 
Uh
Inviato da: Gesu
il 28/07/2022 alle 01:06
 
 

Ultime visite al Blog

syd_curtissydcurtisalessio.salacassetta2ennio.nieromazzucco.riccardorosadiferroviabonardi.rosangelajacopo.ferrazzutomarziatudiscoLaDonnaCamelraso_terraJako53SoloDaisy
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Unkle - Where did the night fallRe(quie)m »

Cristina DonÓ - Torno a casa a piedi

Post n°146 pubblicato il 20 Settembre 2011 da syd_curtis
 



Non sono mai stato un fan della Donà né, in generale, del rock melodico italiano, ma questo suo ultimo album mi ha catturato e vinto. Mai mi è sembrata così in forma e convincente. Inanella una serie di canzoncine perfette, arrangiamenti morbidi come zucchero filato, testi mai banali, voce che è più che una risata leggera, più che una carezza, non un episodio meno che necessario. Una serie di perline colorate, una collanina che è stato divertente portare al collo durante l'estate e spiace, adesso, dover mettere giù. Su tutte, direi la canzone che dà il titolo all'album, poi l'apertura di Miracoli, e ancora la curiosa Giapponese (l'arte di arrivare a fine mese). Ma varrebbe la pena citare tutto quanto, persino l'improvvisa, e inusuale, increspatura di Tutti che sanno cosa dire. Stato di grazia.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog