Comunicando...

Uno spazio aperto...d'incontro

Creato da Infinito130973 il 19/10/2005

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Contatta l'autore

Nickname: Infinito130973
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 46
Prov: RM
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Andate a leggere...

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

arydpf.llitomasfenoamorminichillosantinosabinagumiennaguidoncinoreldacittanova0idria.gurgoHasta.la.VictoriaEug3nioanima_on_linelupa_78soloperblog2fefee3
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

ARTICOLO 21 della COSTITUZIONE

Post n°434 pubblicato il 12 Dicembre 2009 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili.

In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e non sia possibile il tempestivo intervento dell'autorità giudiziaria, il sequestro della stampa periodica può essere eseguito da ufficiali di polizia giudiziaria, che devono immediatamente, e non mai oltre ventiquattro ore, fare denunzia all'autorità giudiziaria. Se questa non lo convalida nelle ventiquattro ore successive, il sequestro s'intende revocato e privo di ogni effetto.

La legge può stabilire, con norme di carattere generale, che siano resi noti i mezzi di finanziamento della stampa periodica.

Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume. La legge stabilisce provvedimenti adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni.

 
 
 

SENZA CENSURA...

Post n°433 pubblicato il 12 Dicembre 2009 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Cari amici EUREKIANI e NON…

ieri martedì 8 dicembre 2009 si è svolto a Dragoncello-Acilia (RM) il terzo torneo regionale categoria 4.3…

l’EUREKA partecipa con MANSURATI Gabriel, ZITELLI Alessandro e me medesimo MOTTOLA Massimo… :-)))

Come testa di serie n. 1 mi tocca giocare alle 09.00 (?)…

il girone 1 è composto da me, il caro amico Emiliano FONTI e GIAMUNDO…

si parte forte…subito derby contro Emiliano…parto a razzo ed è 2-0…ma Emiliano ribalta la situazione con bravura e qualche spizzo e si aggiudica con merito l’incontro 3-2…

poi gioco con GIAMUNDO ed è 3-0 netto…

Emiliano si complica la vita contro GIAMUNDO e rischia di uscire in caso di sconfitta…alla fine raddrizza una partita che si era messa male e vince 3-2…bravo Emiliano…

La classifica dice che Emiliano passa come numero 1 ed io come secondo…perdo quindi il favore dei pronostici ed il tabellone cambia tutto…

nonostante la sconfitta la partita contro Emiliano è stata giocata abbastanza bene…

Nel girone 16 Gabriel incontra MARCHISIO Luca, FAVALE Stefano e COCCO Andrea…perde tutti e tre gli incontri rispettivamente 3-1, 3-0 e 3-1…un passivo troppo pesante per il nostro giocatore che ha perso troppi set ai vantaggi e deve risolvere, come ampiamente discusso con lo stesso durante gli incontri da lui disputati ed anche in serata per telefono, un momentaneo smarrimento della tattica di gioco…

Il girone 17 vede Alessandro affrontare GIOVANNETTI Enrico Maria, CORRADINI Manuel e SOLARI Valerio…il nostro prode atleta passa il girone come secondo vincendo contro GIOVANNETTI e SOLARI 3-0 e perdendo contro CORRADINI 3-1…in questo caso è perdonato visto che il giovane Manuel arriverà in finale…però un piccolo consiglio al giovane Alessandro lo diamo con voce forte “MIGLIOR ALLENAMENTO FISICO e tenuta PSICOLOGICA”…i colpi ci sono tiriamoli fuori…

Si va al tabellone ZITELLI affronta l’inossidabile STOCCO e becca un sonoro 3-0…cosa è successo? Non posso analizzare bene l’accaduto ma i parziali dei set indicano un incontro forse combattuto poco il che non è un bel presagio… 8, 5, 9…ed il torneo è finito…

forse il suggerimento non è poi così sbagliato caro Alessandro, non trovi? (anche perchè non puoi fare la mia fine con questa panza :-)))…)

Per quanto mi riguarda come primo incontro batto abbastanza agevolmente SIST Marco 3-1 (4, 7, -7, 6), per andare ad affrontare GALANTI Marco che ha schiantato 3-0 il coriaceo ERCOLANI Mario…la partita è stata molto tirata, combattuta ma rispettosa del reciproco avversario…alla fine la spunto 3-1 (-8, 8, 18, 10) con un terzo set interminabile ed un quarto al cardiopalma…
L’incontro successivo mi vede impegnato contro CAPPELLETI Eugenio…giocatore che esprime un tennistavolo strano ma abbastanza ostico…comunque vinco tranquillamente 3-1 (-12, 7, 4, 7)…e si vola in semifinale…risultato onestamente inaspettato considerato il mal di schiena e la fuga in bagno prima di iniziare il girone…:-)))))))))))))))))))))))

Le semifinali sono divise nettamente in due…da una parte due giocatori di esperienza come me e il sempre temibile DORINZI Ivano (firmerei per sapere come fa a continuare a giocare con tutta questa passione dopo tanti anni)…dall’altra due giovani molto promettenti il già citato CORRADINI Manuel ed il mio caro amico MARZULLI Valerio…

apriamo una piccola parentesi su Valerio, incontrato la settimana prima nel match alla Castello di campionato vinto da me 3-2...

nel suo girone il mitico 14enne approfittando dell'assenza all'ultimo di LAMORATTA da il benservito a MATTIONI Lorenzo (3-1) e RUSSO Angelo Raffaele (3-0)…passando il girone come numero1...nel tabellone, batte di seguito CAPORELLO (3-2), DE LEONARDIS (3-1) e STELLA (3-0)...la sua semifinale ovviamente l'ho potuta seguire poco poichè giocavo anche io in contemporanea…ma ho percepito che è stata una partita davvero combattuta come dicono i parziali 7, -8, 3, -8, 6…ed è mancato poco che si rigocasse la rivincita del campionato :-))) bravo a Valerio che sta facendo buoni progressi, come dicono i risultati, ed ha un simpatico e valente allenatore che lo segue con passione…oltre ovviamente alla inossidabile presenza di papà Luciano complimenti vivissimi...

La mia semifinale con DORINZI è stata dura, come si capisce dal risultato finale 3-2 e dai parziali (-9, 6, -8, 9, 8)…ma soprattutto a causa della stanchezza e dei dolori…ma pazienza l’età avanza e ci si deve fare il callo…

La finale mi vede quindi contendere il titolo al giovane e bravo CORRADINI Manuel…partita difficile ma ci si prova…

Nel primo set mi impongo ma, con lo stesso parziale perdo il secondo)…nel terzo set subisco troppo l’aggressività del giovanotto e pur rimontando diversi punti perdo a 8…nel quarto set decido che o la va o la spacca…ed ha spaccato…gioco con una maggiore aggressività e mi impongo a 5…commentando che alla fine il “nonno aveva ancora qualcosa da dire”… :-))) ragazzi sdrammatizziamo… nel quinto set non c’è storia vado avanti 9-3 e chiudo 11-4…è vittoria…devo dire meritata e conquistata punto dopo punto…il parziale finale e 3-2 (11, -11, -8, 5, 4)… L’EUREKA C’E’ SEMPRE…

Concludendo vorrei tirare le orecchie a tutti gli eurekiani che non hanno partecipato…amici, fratelli, compagni d’arme…partecipiamo ai tornei…lo so che costa sacrificio…ma dobbiamo spaccare il mondo pongistico e portare l’EUREKA ai massimi livelli…

alla prossima e come sempre ciriciaooooooo

 
 
 

LA STAGIONE RICOMINCIA...

Post n°432 pubblicato il 04 Settembre 2009 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Cari blogghini,

le vacanze sono finite e la stagione sportiva 2009-2010 sta per ricominciare...

da due settimane la squadra ha ripreso gli allenamenti, per testare la propria condizione fisica ed i nuovi materiali al fine di cominciare il campionato, in data 3 ottobre con un incontro casalingo, nelle migliori condizioni possibili...

l'estate è stata lunga e travagliata ma lo spirito di amicizia e la voglia di continuare questa meravigliosa avventura chiamata "EUREKA MACCHERONI" ha prevalso, e così anche quest'anno saremo pronti a dare l'anima per conquistare la permanenza in serie C2 o se va meglio magari qualcosa di più...solo il campo ce lo dirà...

L'estate "bollente" ha visto la naturale discussione sui temi scottanti della passata stagione ma anche la voglia precisa, univoca e concordante, di dare vita ad un programma comune che possa realizzare, nel quartiere dove operiamo, una piccola comunità d'incontro, gioco e confronto, nella nostra disciplina che tanto amiamo...

ciriciao ed a presto...

 
 
 

NO BANDIERE!!!

Post n°431 pubblicato il 10 Luglio 2009 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Nel calciomercato estivo, privo di valori e senza etica, bisogna ammettere che non ci si capisce più nulla...

le cifre che si sparano sono veramente assurde e l'intero sistema è veramente al collasso...forse in questa ottica è stato megio che il calcio italiano abbia attraversato già il suo momento di crisi e sia corso ai ripari...magari vincendo meno...dando un occhiata di più ai bilanci e promuovendo diversi giovani...

l'under21 negli ultimi europei ce lo ha insegnato...bel gioco...ottimi ragazzi...è mancata solo la fortuna...

ma in questo vortice di cifre, bilanci e sotterfugi...l'unica cosa certa è che non ci sono più bandiere...nè il tifo di una volta...

l'esempio lamante è stato certo qullo di kakà andato al Real Madrid, dopo aver dichiarato di voler diventare il capitano del Milan, per risanare il bilancio...IO MI CHIEDO MA NON SI VERGOGNA a dire queste baggianate?

Erano tre anni che voleva andar via...

Stessa cosa dicasi per il gioco al ialzo fatto da altri campioni tipo Ibrahimovic e tanti altri...

Forse sarebbe meglio tornare al pallone di pezza...agli allenamenti massacranti...ai venti anni di carriera in un unica squadra...diciamo sarebbe meglio far ritorno ad un calcio in bianco e nero (non per indicare la Juve eh!!!) fatto più di storie vere di uomini atleti che raggiungono un traguardo...

Magari l'esempio sarebbe sicuramente diverso per tanti giovani che si accostano al mondo dello sport...sarebbe anche il caso di valorizzare di più molte discipline che nessuno in Italia magari sa che esistano......

 
 
 

Campionato Regionale a Colleferro...

Post n°430 pubblicato il 20 Maggio 2009 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Cari amici eurekiani e non,

domenica 17 in quel di Colleferro si è disputato il campionato regionale di quarta categoria...

volevo cogliere l'occasione per rallegrarmi con tutti gli eurekiani partecipanti per le buone gare disputate ma anche per sottolineare alcuni aspetti nei quali tutti dobbiamo migliorarci...vorrei infine spezzare una lancia in favore di alcune scelte dirigenziali che magari ad alcuni possono sembrare incomprensibili...

partiamo dalla cronaca...

Per educazione si parte dalle donne... 

Chiara vince la sua partita...ma non ci si poteva aspettare di meno...molto esilarante il sipario finale con le lacrime di Irene felice come un uovo di pasqua ed emozionata per la prestazione della nostra campionessa...ho dovuto trattenere anche io a stento le lacrime perchè stavo ridendo troppo...

Manuela nel girone incontra la Podda, la Melise e la Marchesi...perde tutte e tre le partite ma i risultati indicano una combattiva Manuela che pur perdendo due incontri 3 a 0 è sempre combattiva...l'altra partita la perde di un soffio 3 a 2...

Irene affronta Ronzitti, Comandini e Gasparri (quest'ultima assente)...la nostra eurekiana vince 3-0 la Comandini...perde 3-1 con la Gasparri e passa il turno...

Nel tabellone Irene incontra la Caprio...e quì è la nota dolente...poteva fare molto di più...perde 3-0 ed esce dalla competizione...

Passiamo ai ragazzi...

Nel mio girone incontro Riggi, Bernardo e Scognamiglio...onestamente pensavo di tornare a casa molto presto ed invece perdo con una prestazione più che dignitosa contro Riggi - veramente un ottimo giocatore complimenti -con Scognamiglio mi impongo 3-1 e vendico la sconfitta patita in campionato, alla fine con Bernardo stravinco 3-0 e passo il girone...devo dire buone prestazioni...

Gabriel si scontra con Di Francesco e Barbato...peccato perchè per poco passava il girone...

Davide capita in un girone molto tosto con Fatello e Farnetti con i quali perde e Ludovisi che batte 3-0...

Alessandro gioca contro De Ficchy, Esposito e Turi (assente)...perde con esposito troppo nettamente e con De Ficchy arriva al 5° set...bravo ma alla fine crolla...peccato...

Daniele capita in un girone molto tosto e perde i suoi incontri ma in fin dei conti affrontava Ranucci, Munteanu e Levati...

Maurizio passa il girone da primo battendo Santocchi, Caruso e Munteanu...

Alla fine il girone lo passiamo solo io e Maurizio...ma non sapete dopo chi incontrerò?...beh io esco subito perchè mi tocca Campitelli che ha solo vinto il Torneo...

Maurizio batte prima Esposito, poi Sist...quindi si arrende a Fatello...peccato......poteva arrivare molto più in fondo...

La mia partita contro Mattia è stata abbastanza bella...vinco il primo set in modo molto pulito attaccando ed esprimendo un buon gioco e buoni colpi ma poi la percentuale di errori aumenta troppo e cedo di schianto...peccato...ma una buona figura...

Perdonate se i doppi non li cito ma non li ho proprio seguiti...

Eccoci arrivati alla fine a tirare le somme...ragazzi peccato era una buona occasione ma la presenza Eureka era un pò pochina...dove stavano i ragazzi? Come mai così poca presenza di tutti gli altri agonisti?

Ragazzi ricordate anche se si perdono le partite...è tutta esperienza...ed il più delle volte si pecca proprio in questo nella gestione delle gare...non basta allenarsi per vincere un incontro...ogni singola gara va vinta non solo sul piano del gioco, ma anche su quello psicologico, sulla tenuta fisica, sulla percentuale di errori...è un simposio di tanti aspetti differenti e diversi...quindi tocca lavorare e non pensare a sciocche percentuali e statistiche...guardate me con tutta la mia panza ho messo un pò di paura al vincitore del torneo...

a presto e forza EUREKAAAAAA

 
 
 

REFERENDUM...perplessità!!!

Post n°429 pubblicato il 16 Maggio 2009 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Buongiorno blogghini...

dopo aver parlato delle elezioni americane mi sembra opportuno spendere due righe per il prossimo referendum italiano...

come votare? Siete favorevoli o contrari?

Senza mezzi termini ritengo che il terzo quesito, quello delle candidature multiple, mi trova completamente d'accordo...credo infatti sia giusto concorrere in una sola circoscrizione e non in duemila come succede ora...in modo da poter tranquillamente mandare a casa chi non si desidera ma soprattutto evitandone ripescaggi clamorosi...

i primi due quesiti, quelli del premio di maggioranza sia alla camera che al sento, mi lasciano un pò perplesso....

Se da un lato, per come si è orientata la politica italiana in modo particolare dopo la nascita dei due principali schieramenti, potrebbe consentire una certa stabilità di governo che ritengo sia uno degli elementi fondamentali per far crescere un Paese...dall'altro mi sembra che possa dare un colpo definitivo alla nascita di nuove realtà politiche...

ormai, infatti, la presenza dei due maggiori partiti sembra escludere a priori la nascita di diverse aggregazioni ma soprattutto mi sembra che sia graveente messo in discussione il principio secondo il quale tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale, che è solo l'articolo 49 della Costituzione...

La Costituzione, così come la legge elettorale, va riformata ma ritengo sia importante concedere la possibilità, anche ad una minoranza, se democraticamente eletta e sostenuta, di avere un percorso politico...certo è molto difficile perchè ritengo che gli italiani ormai spingano, con il loro voto, verso una elezione diretta...che non credo sia male...però bisognerebbe inventarsi qualcosa che garantisca il diritto alla politica...non trovate?

Circiao e buona domenica...

 
 
 

RITORNO...

Post n°428 pubblicato il 14 Maggio 2009 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Cari blogghini uniti,

dopo tanti mesi ritorno a scrivere sulle pagine del mio blog...almeno quì non rischio censure...

Perdonate la lunga assenza ma tra matrimoni, impegni, trasferte, allenamenti, partite...è stata davvero lunga...

comunque son tornato ed ho voglia di parlare...

Cominciamo dalla crisi economica mondiale...veramente un disastro meglio tralasciare, ma la cosa più stupefacente credo siano state le elezioni americane...

fermamente convinto che sia stato giusto che abbia vinto Obama, concordo con chi ritiene che sia un evento storico...il primo presidente di colore americano...e tante altre cose...

contento per l'evento mi chiedo solo due cose...

certo è singolare che il neopresidente dichiari apertamente di voler aiutare l'America e gli americani ad uscire dalla crisi e, se non sbaglio, sia stato il candidato che abbia speso di più nella campagna elettorale nella storia degli Stati Uniti...

la seconda considerazione è più nazionale ed  interna...

mi fa ridere la presa di posizione della sinistra italiana che rivendicava la vittoria di Obama come se quesa potesse portare un alito di vita (perchè oramai è morta) alla politica italiana e soprattutto a sinistra...ma non vi rendete conto che Obama, ed in generale qualsiasi politico americano di tutti e due gli schieramenti, non ha nulla da spartire con i movimenti di sinistra europei ed in particolare italiani?

Ma l'ottusità continua ... poi si lamentano che le elezioni le vince il Cavaliere e ci credo...non c'è opposizione...non c'è una possibilità di scelta seria...

Approfondendo, le elezioni americane credo abbiano dato un dato credo allarmante...mai come in queste ultime consultazioni, che devono esprimere chi guiderà il Paese più potente del mondo, che indicano chi sarà l'uomo più potente del mondo, è emersa tutta la negatività del mondo politico relegato a marionetta dei gruppi economici di potere...questa si riflette ampiamente nella politica italiana...dove oraai  cosa rara trovare un politico che si cuti veramente dell'interesse del Paese e "volti nuovi", almeno così li chiamano, si affacciano alla vita politica dall'oggi al domani...

a presto e come sempre Ciriciaooooooo

 
 
 

3 metri sopra il ... fosso

Post n°427 pubblicato il 17 Novembre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

 Cari amici sportivi e non,

sabato pomeriggio incontro casalingo contro Roma12, squadra nella quale gioca il caro amico, nonchè mio allenatore dei tempi che furono, Angelo...nella foto io e Ale insieme a lui (è sempre bello e divertente ritrovarci qualunque sia il risultato)...

...comunque vittoria netta 6 a 0...che ci fa respirare e tornare in quota salvezza...

Stefano e Lorenzo grandi, bravi e fortunati...vincono tutte e due le partite...

io vinco con molte difficoltà la prima ed Ale mi sostituisce e gioca una partita memorabile contro un Angelo, sicuramente non in giornata, dimostrando però una bella testa e la voglia di giocare...

A prescindere dai risultati individuali, quello che più importa è la dimostrazione di squadra che tutti insieme abbiamo dato...non importa chi, come, dove e quando, ma solamente che tutti si sacrifichino e dicano la loro nella conduzione delle gare individuali e del match in generale...

Lorenzo sei stato troppo generoso nei voti...ma ci può stare vista l'importanza della gara...io personalmente mi darei un 6...per me Alessandro 6,5...ed i fratelli 7...

Alla fine quello che conta è aver raggiunto l'obiettivo...e come avevo detto in precedenza...l'importante è restare seduti in riva al fosso senza cadere... :-)))

non possiamo aspirare a qualcosa di più anche se abbiamo dimostrato di poter giocare senza paura contro chiunque in un girone molto duro e difficile...soprattutto senza rinforzi (ma mai dire mai fino ala fine)...cosa che ormai ci ha unito talmente da accettare difficilmente altri giocatori nel nostro team...

ciriciaoooo

 
 
 

ESSENZA...

Post n°426 pubblicato il 15 Novembre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Don Luigino è stato il primo prete che ho conosciuto nella mia parrocchia, i sacri Cuori di Gesù e Maria, circa 30 anni fa. Sono stato fortunato. E' un prete in gamba. Dinamico, colto, intelligente, di mentalità aperta, ma rigoroso nella dottrina e nella pastorale. Parla in modo chiaro, semplice e sintetico e ha un gran senso dell’umorismo. E' stato il mio padre spirituale. Determinante per il mio cammino di fede, non esente da tormenti.
Ora Luigino ha 55 anni e dal gennaio scorso ha scoperto di soffrire di una grave forma di tumore ai polmoni. Lui che non aveva mai toccato una sigaretta. Apprenderlo è stato uno shock per tutti noi che siamo suoi amici. Lui resiste, lucido, consapevole della gravità del male che gli cova dentro, spaventato dai bollettini medici che si fa spiegare e memorizza con la solita meticolosità, ma incredibilmente sereno. Fino ad ora ha continuato la sua attività di parroco con un’intensità e un’energia persino superiori a quelle abituali. Quest’estate, testardo, ha voluto addirittura tornare in Bolivia, per stare ancora una volta accanto alle suore Missionarie della Dottrina Cristiana e aiutare i poveri del villaggio di Hardeman, adottati a distanza dalle famiglie della sua parrocchia. Poi è stato in Terra Santa, sottoponendosi a un altro viaggio che sarebbe stato faticoso anche per una persona che non è nelle sue condizioni. Ma nessuno poteva fermarlo. Noi che siamo suoi amici stiamo ricevendo, con autentico strazio, ma anche con commozione, un’ennesima, nuova, grande testimonianza di fede.
Domenica sono andato a trovarlo in ospedale. Un flusso continuo di visitatori. C’erano altri suoi vecchi amici, parrocchiani di ieri e di oggi. Il suo fisico è provato, ma lo sguardo è vivo. Parla con un filo di voce ma ha un’energia spirituale, che ti trascina. ‘Sono un raccomandato da Dio’ ci ha detto interrompendo l’aerosol. ‘Ho potuto contare sulla miglior assistenza medica possibile, grazie ai tanti amici medici. So bene che me li ha mandati il Signore perché mi aiutassero’. E poi, meravigliato, aggiungeva: ‘Ricevo più di cento messaggi al cellulare, da tutto il mondo. Non ho neppure la forza di rispondere!’. E ancora ci diceva sorridendo: ‘Non ho dolori particolari. Ho potuto continuare la mia attività pastorale e poi fare i viaggi che volevo. Ora soffro solo perché non ho più la mia voce squillante. E pensare che cantare è sempre stata la mia passione! Era il primo talento che Dio mi aveva dato, e ora è il primo che si è portato via. Mi piace Dio, perché è spiritoso!”. “Ora spero di continuare le terapie in day-hospital perché ho tanto da fare in parrocchia. Nelle mie condizioni – ha aggiunto – capisci quali sono le priorità nella vita. Capisci che noi non siamo niente e che ciò che conta è solo il perdono. E’ solo l’amore che Dio Nostro Signore ci dona. Completamente gratis. Noi non meritiamo nulla. Così come non meritavano nulla gli apostoli che Gesù amava. In fondo Pietro, Tommaso, Matteo, anche Giovanni, erano tutti peccatori deboli, come noi”. Ci ha poi confidato un altro cruccio: non poter celebrare la Santa Messa tutti i giorni. “Però posso partecipare all’Eucaristia quando i miei amici sacerdoti vengono a celebrarla nella mia stanza di ospedale. E allora che bei pianti mi faccio! Vado in estasi!”. Sentirgli dire queste parole, mentre sorride nel suo letto d’ospedale, dà i brividi. Tocchi con mano come la fede può davvero sublimare la sofferenza. La sua forza ha un’essenzialità che quasi spaventa chi come noi è sempre turbato da mille inutili preoccupazioni materiali.
Qui sotto ecco alcune righe che ha scritto recentemente. Ve le riporto perché possiate condividerle e meditarle.
Vi abbraccio, Fabio...
“Il contatto con i malati è veramente qualcosa di straordinario, che ti ricostruisce dentro. Questa è almeno la mia esperienza dopo trent’anni di sacerdozio. (…) Ancor più oggi, che mi trovo anch’io a vivere la malattia in prima persona, dalla parte del malato, sto scoprendo l’azione straordinaria della Grazia di Dio nei momenti di dolore e di prova. Intendiamoci: la sofferenza non ha nulla di poetico o di nobile. È dura e difficile. Per tutti. Non consiglio ai miei confratelli di offrire ai malati profonde meditazioni sul dolore. Meglio tacere o al massimo lasciar parlare brevemente il Vangelo di Gesù. Piuttosto siamo noi a dover imparare da chi soffre. Osservare, ascoltare, capire, condividere, com-patire. (…) La sofferenza è una grande scuola, non di rassegnazione, ma di speranza. Innanzitutto di quella speranza soprannaturale, virtù teologale, che ci spinge a guardare verso il cielo, verso il nostro traguardo ultimo e a misurare le cose di questo mondo in riferimento a quello. Ma poi anche di quella speranza quotidiana e semplice che ci fa scoprire con gioia la solidarietà degli altri, un po’ di umanità, un po’ di attenzione e di rispetto, merci che sembrerebbero tanto rare oggi”.
(Mons. Luigino Pizzo, articolo scritto per RomaSette.it, il 21 maggio 2008).
“Il Signore mi ha concesso tutti i doni che gli ho chiesto: poter andare in Bolivia a salutare le mie bambine, poter andare in Terra Santa con il pellegrinaggio parrocchiale. Sono stato benissimo! Non ho più niente da chiedere. Ora posso andare in pace. (…) Perché il mio cuore è in Paradiso! Il mio corpo è spezzato, ma il cuore è in festa e canta! Il Signore non mi ha mai fatto provare gioie così grandi come in questi giorni. Ora c’è tutto: Roma, Bolivia, confratelli sacerdoti, suore, figli spirituali, un mare di amici. Ci siete tutti! (…) Ho capito finalmente perché siamo tutti missionari: perché la missione è solo due cose: annunciare il vangelo di Gesù (anzi, cantarlo!) e dare la vita”. (Mons. Luigino Pizzo, Lettera testimonianza per la Veglia Missionaria della Diocesi di Roma, 16 ottobre 2008).

 
 
 

Ricordo...di un amico

Post n°425 pubblicato il 15 Novembre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Dopo 8 mesi di malattia Don Luigino...o meglio Pizzo...come molti lo chiamavano usando solo il cognome...ha raggiunto il paradiso...

la sua immagine ci accompagnerà sempre...i motivi sono mille e forse ancor di più...

nella mia memoria da bambino affiora sempre il dolce ricordo di un padre buono che sapeva consigliarti, farti capire con un sorriso che cosa non andava ma al momento giusto anche con un rimprovero...e gli amici ci sono per questo...

memorabili le sue corse a Villa Ada quando con tutti noi si cimentava nella corsa con la sua maglia con scritto il suo cognome sopra...chi può dimenticarlo?

La testimonianza riportata da Fabio nel forum della nostra comunità è molto singolare perchè ritrae appieno l'essere di Don Luigino...ecco perchè nel prossimo post ve la riporto integralmente...con una sua altra immagine per le quali ringrazio Andrea...

 
 
 

SCONFITTA...con annuncio...

Post n°424 pubblicato il 10 Novembre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Cari eurekiani uniti,

oggi tocca a me commentare questa sconfitta...annunciata...contro la capolista Velletri...

il risultato forse è un pò troppo pesante ma comunque sono proprio forti...

l'incontro si è disputato in un clima di amicizia e divertimento...anche se con il risultato si sono divertiti solo loro :-))))))......

Ma ora la cronaca dell'incontro...L'Eureka Maccheroni schiera Stefano, Massimo ed udite udite il mitico Alessandro che ritorna a giocare una partita finalmente in famiglia...Velletri si presenta con un trio formidabile Dicomani R.-Fantozzi F.- Franchi M. ...Lello Alessandro in panca...

Inizio io contro Rodolfo...set combattuti a metà e troppi errori soprattutto di dritto e perdo 3-0...1-0 Velletri...

Esordio di Alessandro contro Fabrizio...idem 3-0...2-0 Velletri

Stefano affronta la simpaticissima Monia (siparietto divertente con io che urlo "BASTA giocare con tutti i FRANCHI ma quanti siete?")...comunque Monia è devastante e veramente brava...Stefano fa soli 9 punti ma onestamente non c'è proprio nulla da recriminare...3-0...3-0 Velletri...

Tocca a me contro Fabrizio...gioco molto meglio e vinco anche un set...abbastanza soddisfatto per aver fatto qualcosa ma gli errori gratuiti sono troppi...3-1...4-0 Velletri

Stefano affronta Alessandro, entrato al posto di Rodolfo, e dimostra tutta la sua solidità di quest'anno...salvando l'onore della squadra...3-1...4-1 Velletri

Chiude Alessandro contro Monia...prestazione di carattere e vince anche un set ma è sempre 3-1...fine incontro e risultato finale 5-1 per Velletri

 Pagelle:

Stefano: 6 non è la partita ideale per dare voti alti...ma il pelato quest'anno è molto regolare...bravo...

Alessandro: 5,5 vale lo stesso discorso...non era il momento giusto per il ritorno ma ha dimostrato carattere e soprattutto ha riassaporato la competizione ora deve trovare la fame per vincere...

Massimo: 4,5/5 ... personalmente insoddisfatto dal rendimento ma la testa c'è sempre...questo mi consola...forse pago un pò troppo il tempo speso per gli altri ma è un piacevole dazio se vuol dire contribuire all'espansione dell'Eureka :-)))

Velletri: Rodolfo, Fabrizio, Monia e Alessandro - un voto unico 9 a tutti i giocatori, per la loro bravura, per la loro simpatia, per la loro sportività ma soprattutto per la loro amicizia...queste sono le cose che ci fanno amare il nostro sport...vedi foto fatta a fine gara...

Ma ora ragazzi sabato c'è un incontro cruciale per la stagione...in casa contro Roma12...squadra rinforzata dall'arrivo di FRANCHI Angelo...nooooooooooooo bastaaaaaaa...ancora un FRANCHI......ma quanti siete.....:-)))

caro Angelo sarà un piacere riabbracciarti...

Forza EUREKAAAA

 
 
 

Sabato di ... dolori ...

Post n°423 pubblicato il 05 Novembre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

 Cari amici,

sabato brutta sconfitta in casa contro Fondana...non ci voleva perchè ci raggiungono a quota 2 punti...e sabato prossimo affrontiamo la prima in classifica e certo sarà difficile portare punti...un pareggio sarebbe già un miracolo...

Nota stonata della giornata..."IO"...era da più di un anno che non giocavo così male...

Partenza subito in salita Lorenzo perde 3-1 Stefano 3-0 io 3-1...3-0 Fondana

Giro di boa Lorenzo si riscatta vincendo 3-1...prima vera vittoria dell'anno...

Tocca a me e vado sul 2-0...ma poi che succede spreco diversi match point si sente il click ma questa volta è in negativo...perdo 3-2...partita persa...

Stefano vince 3-1 e rende la sconfitta meno dura... ma pur sempre salata...

Il resoconto è la stanchezza mentale e fisica con la quale ho affrontato l'impegno (venerdì intenso sotto la pioggia a calcio8)...servirà per capire che l'età avanza e la fatica si sente di più...

Alla prossima e ciriciaooooo

 
 
 

Terme dei Papi di Viterbo...

Post n°422 pubblicato il 28 Ottobre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Cari amici,

questo fine settimana è stato trascorso in modo completamente diverso...forse come non accadeva da tanto...

tra amici...immersi nel verde della zona di Viterbo...si decide tutto all'ultimo...

sabato pomeriggio massaggio vietnamita...piove e si teme di non combinare nulla...poi si va a cena in una stradina del centro (molto carino)...all'uscita aveva smesso di piovere, quindi decidiamo all'unisono di andare alle terme...

siamo stati a mollo nell'acqua calda dalle nove e mezza di sera fino a mezzanotte...rilassamento totale in una struttura molto curata...poi altra passeggiata nel centro per un gelato ed alla fine tutti a dormire...

la mattina si parte per rientrare ma non prima di aver fatto un salto a Canepina per la sagra delle castagne...

Conclusione...siamo usciti dalla cantina alle 16,30...

Potrebbe essere una idea per trascorrere un fine settimana diverso...all'aria aperta...ma l'importante è stato trascorrere due giorni con amici ... di quelli veri...

Buona giornata a tutti nonostante la pioggia...

ciriciaooo

 
 
 

Occasione persa ma...

Post n°421 pubblicato il 20 Ottobre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Cari blogghers,

sabato pomeriggio incontro in trasferta contro la Castello "Argento" per ora prima in classifica...

incontro che sulla carta si prospettava molto difficile...quasi una certa sconfitta...ma come avevo previsto la sorteci arride e causa ritardo degli avversari un atleta viene tolto dal referto di gara ed il suo sostituto perde a tavolino le sue due partite per problemi fisici...quindi partiamo con due punti sicuri...

purtoppo la squadra era tosta lo avevo detto...

Stefano vince la prima a tavolino 3-0...1-0 per noi...

...seconda gara io contro Franco...una parita bellissima e tirata fino alla fine nonostante tutto perdo 11-9 a 5^ set...3-2...si va 1-1...

tocca a Lorenzo che contro il ritornato Antonio perde ancora a 5^...2-1 per la Castello...

Stefano affronta Franco...parte bene con un 11-4 a favore ma l'eperienza e la tenacia consentono a Franco di imporsi 3-1...siamo 3-1 a favore della Castello...

Lorenzo vince a tavolino l'altra partita...andiamo sul 3-2...

Ultima gara...affronto Antonio...gioco bene e vinco 3-1..siglando il punto del meritato pareggio...con il rammarico di aver perso una partita all'ultimo contro Franco che poteva portare una incredibile vittoria...

saliamo a due punti e navighiamo a centro classifica...

adesso due settimana di stop...si riprenderà il 1° novembre con l'incontro casalingo che ci vedrà opposti al Fondana...ultimi in classifica e per questo più temibili...

A presto...

 
 
 

Ed ora un pò di musica...

Post n°420 pubblicato il 18 Ottobre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Window In The Skies

Le catene sono spezzate
la pallottola è uscita dalla pistola
il calore che c'è nel sole
ci manterrà caldi quando sarà fatta
la regola è stata confutata
la pietra è stata mossa
la venatura è ormai un intaglio profondo
tutti i debiti sono stati rimossi

oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore?
oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore?
oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore?
cosa sta facendo a me?

l'amore crea strani nemici
fà amare bene, amare può piacere
l'anima in uno spogliarello
fà odiare inginocchiarti
possiamo raggiungere
il cielo sulle nostre teste
dal nostro letto
se mi lasci entrare nel tuo cuore
e mi fai uscire dalla mia mente

oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore?
oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore?
oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore?
cosa sta facendo a me?

per favore non farmi mai uscire di qui
non ho vergogna, no no

oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore?
oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore?
oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore?
cosa sta facendo a me?

so che ti ho fatto del male e ti ho fatto piangere
ho fatto di tutto per evitarlo ma
ho ucciso te e me
il nostro amore ha lasciato una finestra nei cieli
e per amare io vado in estasi

oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore
ad ogni cuore spezzato?
oh non riesci a capire cos'ha fatto il nostro amore
per ogni cuore che piange?

l'amore ha lasciato una finestra nei cieli
e per amare io vado in estasi

 
 
 

Foto di... "Squadra"

Post n°419 pubblicato il 17 Ottobre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Ed eccoli quì...tutti insieme...i futuri campioni dell'Eureka versione "maccheroni"...

da sinistra a destra...

il piccolo grande gnomo LUCA...oooooo

the professor FEDERICO...oooooo

Arsenio Lupin LORENZO...oooooo

e per finire Zupermen ANTONIO...oooooo

forza ragazzi, impegno, sudore, fatica ma anche divertimento e voglia di stare insieme...il futuro è vostro...

 
 
 

Il corso dei ragazzi...

Post n°418 pubblicato il 17 Ottobre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

Cari blogghers,

ieri secondo giovedì destinato al corso per i ragazzi/e...per il momento siamo a 4 ragazzi che hanno deciso di cimentarsi in questo sport...di apprendere i fondamentali di questa disciplina...di divertirsi imparando...di giocare e trascorrere due ore in allegria con gli amici...

Questo è l'aspetto più bello della situazione ma speriamo che più in là si potrà anche parlare dell'aspetto agonistico...

Anche per me è una nuova esperienza, infattiè la prima volta che mi dedico all'insegnamento di questo sport e se prima il mio pensiero era tutto rivolto alla competizione ora devo riservare energie fisiche e psicologiche anche all'insegnamento...è una nuova dimensione che devo dire può dare molto...

...questo l'ho già provato ieri con il piccolo Luca che non arrivava nemmeno al centro del tavolo...ma vederlo giocare con tutto il suo impegno, con tutta la grinta ed anche perchè no con un pò di nervosismo...è stato veramente uno spasso...

nella foto potete vedere una scena dell'allenamento...

 
 
 

Finale...

Post n°417 pubblicato il 14 Ottobre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

La gincana...dolce amarcord

 
 
 

Ed alla fine...

Post n°416 pubblicato il 14 Ottobre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

anche la squadra si riunisce...ovviamente tutti con un completo diverso...

 
 
 

E poi...

Post n°415 pubblicato il 14 Ottobre 2008 da Infinito130973
Foto di Infinito130973

...è arrivato anche quel sola sparapalle...

 
 
 
Successivi »
 

ASTT EUREKA...

immagineCari amici,

un nuovo anno di tennistavolo è alle porte!!!immagine

immagineSe volete praticare, sia a livello amatoriale che agonistico, il tennistavolo...allora il posto giusto è da noi...avrete la possibilità di imparare questa disciplina in un clima di fantasia...divertimento...allegria e simpatia unico nella Capitale...immagine

immagineIl tennistavolo è accessibile a tutti...senza preclusioni...non comporta spese proibitive...ed avrete l'occasione di imparare i fondamentali di gioco sotto la guida di bravi tecnici federali...inoltre avrete modo di cimentarvi con i giocatori più diversi...

Potrete trovare e chiedere informazioni su questo blog, scrivetemi senza problemi, oppure visitate il sito della nostra società sportiva...a presto

L'indirizzo è http://www.astteureka.it/blog/

 

LIBRI

L'Armata Perduta di Valerio Massimo Manfredi

Al Qaida dans le Texte di Gilles Kepel

Al Qaeda.com di Guido Olimpio

Fitna di Gilles Kepel

Una guerra empia di John K. Cooley

La cattedrale del Mare di Ildefonso Falcones

Mondo senza fine di Ken Follett

La somma dei giorni di Isabel Allende

Il cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseini

Io non ho paura di di Niccolò Ammaniti