Creato da aljoneditore il 16/01/2008
Non siamo editori, editiamo solo i nostri pensieri
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

BiancodiLupoil_parresiastaaljoneditorealjoneditricecassetta2sentiero567boezio62undolceintrigo24Iltuocognatinofataeli_2010manueldaromaninocervettinicalleguadianadicoanna2008
 

Chi puō scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« 5658 »

57

Post n°57 pubblicato il 23 Settembre 2008 da aljoneditore

Un mese e mezzo senza potere aggiungere nulla. Dopo il quindici agosto quello che aspettavano č arrivato. Giancarlo e Maurizio due felini, l'hanno trascinato via, un uomo sui cinquanta, magro, i capelli bianchi. Poi il lavoro al bar č finito tardi come al solito. La mattina dopo ci svegliano alle otto, neanche il tempo di fare la pipė, lasciamo tutto lė dentro e siamo su una macchina rossa. Corre veloce. Per tanti giorni, ogni sera ci fermiamo in un posto diverso, pensioni con i topi, alberghi di lusso, motel lungo la strada, qualche volta dormiamo in macchina. Da una settimana siamo qui. Una villa con un giardino che sembra il paradiso. Ieri ci hanno riportato le nostre cose e un computer portatile nuovo. Non so se stiamo scappando o se stiamo cercando di raggiungere qualche posto sicuro. La voglia di fare, vivere questa vita, sembra un ruscelletto che scivola tra le montagne. Solo Alessia, il pensiero di Aljon, il ricordo di Salvo e degli altri, mi lega alla vita. Cosa nasconde il mio corpo io non lo so.   

Commenti al Post:
Nessun commento