« Quale modello alternativ...Quale paese modello alternativo? »

Il governo Renzi e la buona scuola clientelare

IL GOVERNO RENZI E LA BUONA SCUOLA CLIENTELARE
3 agosto 2015
Di F. Allegri

Penso che sia il caso di fare un punto sul governo Renzi che dura da più di anno.
Il paese è fermo, dopo 7 anni di caduta più o meno accentuata.
Abbiamo lo stesso PIL dell’anno scorso, la stessa disoccupazione, è tornato a crescere il pessimismo.
Non scriverò che Renzi dice e non fa!
Per me, le riforme le ha fatte, ma aggiungo che quelle riforme potevano portare solo questi risultati perché quasi tutte erano minime ed è buona solo l’introduzione del divorzio breve.
Il job act non merita questo nome: meglio farm act.
Esso introduce un precariato di medio termine che sostituisce quello a breve che ha imperversato in questi anni.
In pratica è un provvedimento di legislatura, di governabilità minima che blocca momentaneamente la fuga delle medie imprese verso l’estero.
Non si sa cosa accadrà tra tre anni, non si sa nemmeno chi se ne occuperà: per i nostri politici, parlare di problemi che avremo tra tre anni è come parlare di futuro lontanissimo.
Il punto più basso del governo Renzi è la buona scuola.
Si fa sempre fatica a capire cosa viene approvato in parlamento: i giornali e le lobby creano sempre nebbia e gas soporiferi.
Il punto centrale della riforma è la promozione del concorsaccio a spese della GAE (graduatoria ad esaurimento).
Il concorsaccio è quella selezione fatta dal precedente ministero sulla base di domande senza senso e finalizzato ad infilare nella scuola pubblica superiore tutta una serie di ricercatori universitari molto vicini ai partiti e a tutti i poteri forti immaginabili e soprattutto privi di esperienza di insegnamento.
Questo è clientelismo di massa nei numeri e di élites nella professionalità.
Le GAE sono la vittima.
Queste avevano il difetto di base di esistere, di aver condannato molti professori al decennio di precariato contro tutte le norme europee, ma avevano il pregio di misurare il tempo lavorato da nostri professori non di ruolo.
La buona scuola spinge avanti i concorsisti, manda a giro per l’Italia gli altri.
Dopo questo privilegio da denunciare ci sono altre due critiche da fare alla buona scuola.
Il preside sceriffo è divenuto il preside dominante perché sarà affiancato dal consiglio d’istituto, ma questo ci dice meglio quale era lo scopo di questo pezzo di riforma: conformare il livello d’insegnamento a speso di eventuali professori legati alle minoranze culturali di ogni tipo.
Andremo verso insegnamenti standard, conservatori e consensuali rispetto ai poteri forti del momento.
Segnalo infine l’ultimo problema che è il più doloroso.
Parlo dei precari di seconda fascia, quelli che ogni mattina si sono svegliati per attendere una telefonata per andare a lavorare un giorno o due, un mese se va bene.
Questi dovranno fare un concorso per essere precari e qui c’è una beffa immensa!
Inoltre arriveranno le liste dei supplenti di istituto, una barbarie che fa girare nella tomba un secolo di sindacalismo organizzato.
Queste liste possono solo portare ad un clientelismo secondario e in molti luogo ad un nepotismo evidente.
Mi restano da dire due cose:
a) si muove qualcosa verso un referendum abrogativo totale della legge che non sostengo e vedo perdente. Io spererei in un quesito centrato su questi punti e soprattutto esso andrebbe preceduto da una lunga battaglia culturale e di piazza.
b) in queste condizioni, presto non avrà più senso distinguere scuola pubblica e scuola privata. Avremo tempo per approfondire questo punto e altri, da oggi la scuola italiana è in bilico.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/amicifuturoieri/trackback.php?msg=13253690

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
paperino61to
paperino61to il 03/08/15 alle 16:58 via WEB
ciao concludi dicenco che Ŕ in bilico..io oserei dire che sta giÓ scivolando verso il fondo...ma d'altronde si sa tenere un popolo nell'ignoranza fa comodo alla Renzi band ...buone vacanze
(Rispondi)
 
amici.futuroieri
amici.futuroieri il 03/08/15 alle 18:38 via WEB
anche altri amici han fatto commenti simili su altri blog che gestisco
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Contatta l'autore

Nickname: amici.futuroieri
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 40
Prov: PT
 

Ultime visite al Blog

toroscatenato69camper1967ITALIANOinATTESAormaliberacassetta2Cherryslalf.cosmosnomadi50paperino61tonek110amici.futuroieriNonnoRenzo0sofya_mgiuseppe.verdininograg1
 

Ultimi commenti

..grazie del passaggio .. .buona serata un sorriso ^_^ Lucy
Inviato da: SEMPLICE.E.DOLCE
il 08/01/2019 alle 22:09
 
buona Epifania !!!!
Inviato da: SEMPLICE.E.DOLCE
il 05/01/2019 alle 15:29
 
hola amici
Inviato da: paperinopa_1974
il 01/02/2017 alle 16:48
 
Buon fine ann e buon anno nuovo da kepago
Inviato da: amandaclark82
il 30/12/2016 alle 12:59
 
ho letto diversi articoli del tuo blog. Complimenti da...
Inviato da: emilytorn82
il 21/12/2016 alle 12:11
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom