Creato da ammi.soverato il 30/01/2011
Associazione Mogli Medici Italiani sezione di Soverato

Area personale

 

Sito Nazionale AMMI

Membri del blog


Rosa Ritacco Sirleo 
(Amministratore del blog)

Donatella Attinà Scuteri
Teresa Messina Sgarlata
Rosa Ritacco Sirleo

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« I GIOVANI E L'ALCOOL: U...ELETTO IL NUOVO DIRETTIV... »

Gli adolescenti e il mondo di oggi- Le ricette per restare sulla "retta via"

Post n°5 pubblicato il 15 Febbraio 2011 da ammi.soverato

Gli adolescenti e il mondo di oggi - Le ricette per restare sulla "retta via"
Maria Anita Chiefari
Soverato
L'Amni sezione di Soverato ha organizzato un incontro per le prime classi dell'Istituto per Geometri "Malafarina" di Soverato con don Mimmo Battaglia, presidente della federazione italiana comunità terapeutiche.
La presidente, Rosella Ritacco Sirleo, ringraziando il dirigente scolastico, Domenico Servello, don Mimmo e i professori per l'accoglienza, ha ricordato che nel 2011 ricorre il ventennale dell'Amni, una presenza poco appariscente ma costante e capillare con convegni e soprattutto con conferenze nelle scuole medie inferiori e superiori, nelle quali si è avvalsa di persone qualificate come medici, psicologi, ecc. e di grande competenza ad ampio spettro sociale, umano e religioso come don Mimmo Battaglia.
Il religioso ha fatto riflettere i ragazzi sulle varie problematiche giovanili, stimolandoli ad una vita piena di fiducia e libera. Inoltre, ha ribadito ai ragazzi che essi non sono mai un problema bensì una risorsa del presente. Il suo approccio con i ragazzi è stato quasi paterno, volendo instaurare con loro un rapporto di fiducia, nel quale egli stesso ha messo sul piatto le sue esperienze e le sue considerazioni e dall'altra parte ha voluto che anche i ragazzi si sciogliessero a parlare delle proprie esperienze. Voleva colpire al cuore e, probabilmente, c'è riuscito, soprattutto quando ha raccontato due delle sue esperienze di vita con ragazzi che avevano perso il senso dell'orientamento morale. Il nocciolo della conferenza si è concentrato proprio sul fatto che i giovani non devono perdere il senso dell'orientamento della propria vita e non vendere la propria volontà, essere veri, credere in qualcosa di buono e di autentico. Ha esortato i ragazzi ad avere la gioia della vita che è un dono a prescindere da tutto. «Non bisogna correre dietro agli ideali sbagliati – ha sintetizzato don Mimmo – che non fanno altro che alterare le nostre capacità di intendere e di volere, nell'imitare a tutti i costi i miti della Tv che sviano dalla realtà». Ha concluso la presidente dell'associazione, invitando i ragazzi ad aprire gli occhi nella scelta delle amicizie.

Articolo tratto da: "Gazzetta del sud" del 13/02/2011

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: