« Nuova casa editriceEditoria: Un gigolo in d... »

Un gigolo in doppiopetto

Post n°23 pubblicato il 25 Febbraio 2007 da ManuMazzi

Il contenuto del libro che presto verrà alla luce? Semplice...

 DESCRIZIONE:

 

Trattasi di un reportage narrativo. Protagonista è un gigolo ticinese che denuncia una losca attività confessando di essere stato al servizio di signore attempate della società bene della Lombardia, per conto di un’agenzia illegale di accompagnatori. Il romanzo di fatto ripercorre una storia realmente accaduta tra il Ticino (Svizzera) e la Lombardia (Italia).
L’intero scritto risulta pertanto la via di mezzo tra un articolo di giornale approfondito e un romanzo...
Per motivi di privacy e per salvaguardare i protagonisti che si sono di fatto trovati coinvolti nella delicata vicenda, infatti, ho creato loro identità, ruoli, e caratteri diversi dalla realtà, seppure per certi versi simili a quelli dei personaggi reali. Ho anche reso irriconoscibili determinati luoghi mettendoci un tocco di pura fantasia, ma senza mai allontanarmi davvero dalla verità. Altresì ho colorito alcuni avvenimenti, cercando di immedesimarmi nell’attore principale, grazie ai suoi stessi racconti. Fonte principale della storia è, infatti, l’io narrante di questo libro, gigolo «per sbaglio», il cui nome all’interno del presente romanzo è Massimo, detto Max.
Per correttezza, credo di poter affermare, che anche le parti “false” hanno lo scopo di creare la metafora dell’effetto che ne faccio scaturire, con lo scopo di avvicinarmi il più possibile alla realtà dei fatti…
A riprova dell’autenticità della storia è un articolo apparso sull’inserto lombardo de “Il Giornale” e riportato nello spazio riservato alla cronaca del Canton Ticino, nell’agosto del 2003, firmato dalla sottoscritta. Questo romanzo completa l’articolo in cui, per motivi di spazio e ovvi limiti di decenza, non è stato possibile inserire piccanti aneddoti riguardanti ciò che si è trovato ad affrontare Max. Di fatto il contenuto erotico dell’opera è a tratti schietto.

 

Editore :       Photo Ma.Ma Edition

Target:         Over 16 anni – ideale: 18/60.

 

Scopo

 

L’obiettivo che desidero raggiungere è triplice: denunciare una realtà ancora troppo avvolta nell’omertà; sensibilizzare le persone sul problema; e scoraggiare i giovani nel scegliere certe vie, anche se il guadagno facile e l’apparente bella vita fa gola a chiunque.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/angelapprendista/trackback.php?msg=2341660

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
wo_land
wo_land il 01/04/07 alle 22:33 via WEB
http://blog.libero.it/raccontibastardi
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Vienimi a trovare qui

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

thejumpingroberto.bordonatestefano_mxfreemind_75raulfiesoleHermioneCmaxiron2trancafotticagargiuloriccigeomrosannacoscionegelixl3466totocs80robiangelome
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom