Creato da annavera0 il 21/03/2008
IL TEMPO E' L'ESSENZA DELLA VITA, FA' TESORO DI OGNI ISTANTE
 
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 101
 

Ultime visite al Blog

EUROPA23giancarlo.hassaninjoeblack1963hubert.bA_meno_cheserenaelieta5nofakenoscammerObj1Kenobjsognodinotte7412annavera0salomonalscud85Fabracadabra74Er_napoletanowanikiki06
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

11

“Lavora come se non avessi bisogno dei soldi
Ama come se non avessi mai sofferto
Balla come se nessuno ti stesse guardando
Canta come se nessuno ti stesse ascoltando
Vivi come se il Paradiso fosse qui sulla Terra”.

Saprai che non t'amo e che t'amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un'ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.

Io t'amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l'infinito,
per non cessare d'amarti mai:
per questo non t'amo ancora.

T'amo e non t'amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.

 Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t'amo quando non t'amo
e per questo t'amo quando t'amo. (P.Neruda)

 

(M. K. Gandhi)

                 

Mantieni i tuoi pensieri positivi perché i tuoi pensieri diventano le tue parole. Mantieni le tue parole positive perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti. Mantieni i tuoi comportamenti positivi perché i tuoi comportamenti diventano le tue abitudini. Mantieni le tue abitudini positive perché le tue abitudini diventano i tuoi valori. Mantieni i tuoi valori positivi perché i tuoi valori diventano il tuo destino. (M. K. Gandhi)

 

" Addio", disse.
"Addio", disse la volpe. "Ecco il mio segreto. E' molto semplice: non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi".
" L'essenziale è invisibile agli occhi", ripeté il piccolo principe, per ricordarselo.
" E' il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante".

 

L'AMORE

Non prendere mai alla leggera l'amore.
La verità è che la maggior parte della gente non ha mai avuto la fortuna di amar qualcuno; che duri solo oggi e una parte di domani, o duri tutta una lunga vita è la cosa più importante che può capitare ad un essere umano.
Ci saranno sempre persone che diranno che non esiste perchè non possono averlo.

[E. HEMINGWAY] 

" Addio", disse.
"Addio", disse la volpe. "Ecco il mio segreto. E' molto semplice: non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi".
" L'essenziale è invisibile agli occhi", ripeté il piccolo principe, per ricordarselo.
" E' il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante".

E’ una pazzia.... Odiare le rose perchè una ti ha punto... Distruggere tutti i tuoi sogni perchè uno non si è realizzato... Perdere la fede perchè una tua speranza non è stata attesa... Desistere a tutti gli sforzi perchè un tuo sforzo è stato vano... Abbandonare tutti gli amici perchè un tuo amico ti ha tradito... Non credere più nell’amore perchè il tuo amore ti ha tradito... Desistere dall’essere felice perchè non ti si è realizzato un tentativo... Ricordati sempre... Che esiste sempre un’altra opportunità... Altre amicizie... Un nuovo amore... Altra forza... E’ solo perseverando, che potrai essere felice ogni giorno... La gloria non si conquista non cadendo mai, ma rialzandosi ogni volta che è necessario 
 

 

19

Non camminare davanti a me,
potrei non seguirti;
non camminare dietro di me,
non saprei dove condurti;
cammina al mio fianco
e saremo sempre amici.
Anonimo cinese.

Molti pensano che avere talento sia una questione di fortuna; forse la fortuna è questione di talento...


 

21

"Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perchè più triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere."

[Jim Morrison]

 

22

Un vecchio detto afferma che l'uomo è coraggio, la donna dolcezza.
Tale massima possiede una gradevole miscela di simmetria e contrasto e, come molte cose piacevoli , è falsa.
Coraggio e dolcezza sono indivisibili.
Se hai l'impressione che l'una esista senza l'altro, sta in guardia.
Quelle che hai davanti sono viltà e crudeltà mascherate.


Se...
Se riuscirai a non perdere la testa quando tutti
la perdono intorno a te, dandone a te la colpa;
se riuscirai ad aver fede in te quando tutti dubitano,
e mettendo in conto anche il loro dubitare;

se riuscirai ad attendere senza stancarti nell'attesa,
se, calunniato, non perderai tempo con le calunnie,
o se, odiato, non ti farai prendere dall'odio,
senza apparir pero' troppo buono o troppo saggio;

se riuscirai a sognare senza che il sogno sia il padrone;
se riuscirai a pensare senza che pensare sia il tuo scopo,
se riuscirai ad affrontare il successo e l'insuccesso
trattando quei due impostori allo stesso modo;

se riuscirai a riascoltare la verita' da te espressa
distorta da furfanti per intrappolarvi gli ingenui,
o a veder crollare le cose per cui dai la tua vita
e a chinarti per rimetterle insieme con mezzi di ripiego;

se riuscirai ad ammucchiare tutte le tue vincite
e a giocartele in un sol colpo a testa-e-croce,
e a perdere ed a ricominciar tutto daccapo,
senza mai fiatare e dir nulla delle perdite;

se riuscirai a costringere cuore, nervi e muscoli,
benche' sfiniti da un pezzo, a servire ai tuoi scopi,
e a tener duro quando niente piu' resta in te
tranne la volonta' che ingiunge: «Tieni duro!»;

se riuscirai a parlare alle folle serbando le tue virtu',
o a passeggiar coi re e non perdere il tuo fare ordinario;
se ne' i nemici ne' i cari amici riusciranno a colpirti,
se tutti contano per te, ma nessuno mai troppo;

se riuscirai a riempire l'attimo inesorabile
e a dar valore ad ognuno dei suoi sessanta secondi,
il mondo sara' tuo allora, con quanto contiene,
e - quel che e' piu' - tu sarai un Uomo, ragazzo mio!

(Rudyard Kipling)



 

3

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare. Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.

(P. Neruda)

 
 
 

FOTO


SIAMO IN.........

I post sono in ordine inverso, il primo che vedete è l'ultimo che ho scritto, per leggere i primi, cliccate su "precedenti" in fondo alla pagina.

 

iI MIEI LIBRI

                                                           I PREFERITI

  • la divina commedia
  • profumo
  • cent'anni di solitudine
  • l'alienista
  • via col vento
  • antologia di spoon river
  • tutta la fallaci
  • quasi tutto follett
  • la coscienza di zeno
  • il mandolino del capitano corelli
  • l'idiota
  • delitto e castigo
  • tutto camilleri
  • tutta la christie
  • il poeta
  • i miserabili
  • forsyte tutto
  • ritratto di signora
  • castelli di rabbia
  • novecento
  • il diario di anna frank
  • harry potter tutti
  • il teorema del pappagallo
  • Connelly quasi tutto
  • Deaver quasi tutto
  • Cornwell quasi tutta
  • Come il mare
  • Il settimo sigillo
  • l'orma del califfo
  • Faletti
  • uno nessuno centomila
  • l'uomo che guardava passare i treni
  • il piccolo principe
  • sono stanca continuo dom.       

                                                     

La conclusione più bella

  • Era previsto che la città degli specchi, sarebbe stata spianata dal vento e bandita dalla memoria degli uomini nell'istante in cui Aureliano Babibilonia avesse terminato di decifrare le pergamene, e che tutto quello che vi era scritto era irripetibile da sempre e per sempre, perché le stirpi condannate a cent'anni di solitudine non avevano una seconda opportunità sulla terra.

     

    pinguini

    Il modo tuo d'amare è lasciare che io ti ami.
    Il sì con cui ti abbandoni è il silenzio.
    I tuoi baci sono offrirmi le labbra perchè io le baci.
    Mai parole o abbracci mi diranno che esistevi e mi hai amato: mai.
    Me lo dicono fogli bianchi, mappe, telefoni, presagi; tu, no.
    E sto abbracciato a te senza chiederti nulla,
    per timore che non sia vero che tu vivi e mi ami.
    E sto abbracciato a te senza guerdare e senza toccarti.
    Non debba mai scoprire con domande, con carezze,
    quella solitudine immensa d' amarti solo io.

     

    I MIEI FILM

    I MAGNIFICI

    • C'era una volta in america
    • Il padrino I
    • Il padrino II
    • Nuovo cinema paradiso
    • Via col vento

     

    18

     

                                              

     

    13

    ...e chissà se è solo un gioco
    se le stelle c'hanno i fili
    se qualcuno sa già tutto
    di questi bimbi nei cortili
    se è inutile sperare
    se è inutile lottare
    se non serve pregare
    se è inutile anche amare....L

     

    14

     

    Per ogni ragazzo che ha detto “il sesso PUÓ aspettare”
    Per ogni ragazzo che ha detto “sei bella”Per ogni ragazzo che non era mai troppo impegnato per guidare dall’altra parte della città (o dello stato) per

    vederla
    Per ogni ragazzo che le regala fiori e un biglietto quando è malata
    Per ogni ragazzo che le regala fiori solo perché
    Per ogni ragazzo che ha detto che sarebbe morto per lei
    Per ogni ragazzo che lo avrebbe fatto veramente
    Per ogni ragazzo che ha fatto quello che voleva lei
    Per ogni ragazzo che ha pianto di fronte a lei
    Per ogni ragazzo di fronte a cui lei ha pianto
    Per ogni ragazzo che le ha tenuto la mano
    Per ogni ragazzo che la bacia con un motivo
    Per ogni ragazzo che la abbraccia perché è triste
    Per ogni ragazzo che la abbraccia senza alcun motivo
    Per ogni ragazzo che le darebbe la giacca
    Per ogni ragazzo che chiama per sapere se è tornata a casa sana e salva
    Per ogni ragazzo che starebbe seduto ad aspettare per ore solo per vederla dieci minuti
    Per ogni ragazzo che le cederebbe il posto
    Per ogni ragazzo che vuole solo coccolarla
    Per ogni ragazzo che la rassicura che è bella non importa cosa faccia
    Per ogni ragazzo che le ha confidato i suoi segreti
    Per ogni ragazzo che ha provato a dimostrarle quanto le volesse bene attraverso ogni parola e respiro
    Per ogni ragazzo che ha pensato “questa potrebbe essere quella giusta”
    Per ogni ragazzo che ha creduto nei suoi sogni
    Per ogni ragazzo che avrebbe fatto qualunque cosa perché lei li potesse realizzare
    Per ogni ragazzo che non le ha riso in faccia quando lei gli ha raccontato i suoi sogni
    Per ogni ragazzo che l’ha accompagnata alla macchina
    Per ogni ragazzo che ci mette il cuore
    Per ogni ragazzo che prega perché lei sia felice anche se non è con lei…
    questo è per te…

     

    28

      Ogni volta che due persone conversano,
    sono sempre in quattro a parlare.
    Tra i due che sono visibili
    intercorre un rapporto diverso
    da quello che lega i due invisibili.
    Possono discutere animatamente,
    mentre gli invisibili sono in pace
    e nella più completa quiete,
    oppure possono essere uniti nella carne,
    mentre gli invisibili
    sono completamente disgiunti.
     

    16

    LA SUPREMA FELICITA' DELLA VITA E' ESSERE AMATI PER QUELLO CHE SI E', O MEGLIO, A DISPETTO DI QUELLO CHE SI E'

    "il Profeta" di Gibran, che recita:
    E una donna che reggeva un bambino al seno disse:
    Parlaci dei Figli.
    E lui disse:
    I vostri figli non sono figli vostri.
    Sono figli e figlie della sete che la vita ha di
    sé stessa.
    essi vengono attraverso di voi, ma non da voi,
    E benché vivano con voi non vi appartengono.
    Potete donare loro amore ma non i vostri pensieri:
    Essi hanno i loro pensieri.
    Potete offrire rifugio ai loro corpi ma non alle
    loro anime:
    Esse abitano la casa del domani, che non vi sarà
    concesso visitare neppure in sogno.
    Potete tentare di essere simili a loro, ma non
    farvi simili a voi:
    La vita procede e non s'attarda sul passato.
    Voi site gli archi da cui i figli, come frecce
    vive, sono scoccate in avanti.
    L'Arciere vede il bersaglio sul sentiero
    dell'infinito, e vi tende con forza affinché le sue frecce vadano rapide e lontane.
    Affidatevi con gioia alla mano dellì'Arciere;
    Poiché come ama il volo della freccia così ama la
    fermezza dell'arco.

     

     

    30

    "Se sapessi che oggi è l'ultima volta che ti guardo mentre ti addormenti, ti abbraccerei fortemente e pregherei il Signore per poter essere il guardiano della tua anima.

    Se sapessi che oggi è l'ultima volta che ti vedo uscire dalla porta, ti abbraccerei, ti darei un bacio e ti chiamerei di nuovo per dartene altri.

    Se sapessi che oggi è l'ultima volta che sento la tua voce registrerei ogni tua parola per portrle ascoltare una e più volte ancora.

    Se sapessi che questi sono gli ultimi minuti che ti vedo, direi "ti amo" e non darei scioccamente per scontato che già lo sai.

    Sempre c'è un domani e la vita ci dà un'altra possibilità per fare le cose bene, ma se mi sbagliassi e oggi fosse tutto ciò che ci rimane, mi piacerebbe dirti quanto ti amo, che mai ti dimenticherò.

    Il domani non è assicurato per nessuno, giovani o vecchi. Oggi può essere l'ultima volta che vedi chi ami. Perciò non aspettare oltre, fallo oggi, perchè se il domani non arrivasse, sicuramente compiangeresti il giorno che non hai avuto tempo per un sorriso, un abbraccio, un bacio e che eri troppo occupato per regalare un ultimo desiderio.

    Tieni chi ami vicino a te, digli quanto hai bisogno di loro, amali e trattali bene, trova il tempo per dirgli "mi spiace", "perdonami", "per favore", "grazie" e tutte le parole d'amore che conosci."

     

     

    27

    LEGGI FONDAMENTALI DELLA STUPIDITÀ UMANA
    (Carlo M. Cipolla)

    La Prima Legge Fondamentale
    Sempre e inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta
    il numero di individui stupidi in circolazione.

    La Seconda Legge Fondamentale
    La probabilità che una certa persona sia stupida è
    indipendente da qualsiasi altra caratteristica della stessa persona.

    La Terza (ed aurea) Legge Fondamentale
    Una persona stupida è una persona che causa un
    danno ad un’altra persona o gruppo di persone senza nel contempo realizzare alcun vantaggio per sé od addirittura subendo una perdita.

    La Quarta Legge Fondamentale
    Le persone non stupide sottovalutano sempre il
    potenziale nocivo delle persone stupide. In particolare i non stupidi dimenticano costantemente che in qualsiasi momento e luogo, ed in qualunque circostanza, trattare e/o associarsi con individui stupidi si dimostra infallibilmente un costosissimo errore.

    La Quinta Legge Fondamentale
    La persona stupida è il tipo di persona più
    pericoloso che esista.
    Corollario: lo stupido è più pericoloso del
    bandito.

    "E' questione di gusti": la frase che si dice sempre quando si vorrebbe dire "Non capisci un cazzo", ma non puoi.


    Nelle sere d'estate andrò per i sentieri,
    pizzicato dal grano, pestando i fili d'erba;
    ne sentirò, sognante, il fresco sotto i piedi.
    E al vento lascerò bagnare la mia testa.
    Non dirò più parole, non farò più pensieri: ma un amore infinito mi salirà nel petto,
    e andrò molto lontano, sarò come uno zingaro, come una donna per i campi contento.    

    Arthur Rimbaud


     

     

    « VIA COL VENTOANNAVERA  risposta generale »

    L'UOMO CHE NON MI PIACE by ANNAVERA

    Post n°31 pubblicato il 27 Aprile 2008 da annavera0
     
    Tag: amore

    Allora, in tantissimi mi avete chiesto, ma a te un uomo come  piace? E non vi sò rispondere, perchè sia per quanto riguarda gli uomini, che tutto il resto, io non ho canoni. Non ho mai saputo cosa mi piace,l'ho sempre scoperto man mano che vivevo,  per cui non ho schemi, nè orientamenti, nè certezze.
    Quello di cui sono sicurissima, e su cui ho idee ben precise, è, invece, quello che non mi piace in un uomo, sia esso inteso come compagno, sia come amico
    o comunque persona alla quale debba relazionarmi. Certo è , che se le seguenti caratteristiche le veste l'uomo che mi è accanto, o un ipotetico corteggiatore, la situazione assume contorni grotteschi , e diventa improcrastinabile trarmi in salvo senza lesioni gravi. I CABASISI , per dirla alla camilleri, incominciano a girare vorticosamente, la pressione sale a mille,  congelo il sorriso sulla faccia, occhio luminoso che non tradisce, cervello con rotative al massimo, che, da un lato cerca la scappatoia più rapida alla tortura, dall'altro lancia accuse alla mia persona per averlo coivolto in una situazione immeritevole della sua partecipazione.E non accontentandosi dell'offesa, per la strada raccatta ricordi, rimpianti, moniti e avvertimenti puntualmente trascurati, e mi rinfaccia tutto, moltiplicato per mille.Ma nonostante ciò, non mi lascia a piedi,e uno straccio di via d'uscita è sempre venuto fuori, e poi, male che vada si può dar fondo alle scuse più bieche , ma ben sperimentate, che sono date in dotazione genetica ad ogni donna.
    Ora, distinguendoli in peccati
    MORTALI: cioè, per me è morto! incomincio a detestarlo, farò il possibile per evitarlo per tutto il resto della mia vita,
    GRAVI :difficilmente giungerò al perdono,ma il tempo e una grande azione di ripristino, potrebbero indurmi a riconsiderare il tutto,
    VENIALI: mi urtano, ma li dimentico presto
    ecco gli aspetti e i comportamenti, che più detesto in un uomo:

    I LOGORROICI : Non esiste per me forma di violenza peggiore, di chi s'impone con un fiume di parole inesauribile, ininterloquibile,invadente.In genere credo dettato da egocentrismo, o dal bisogno di riempire uno spazio che altrimenti sarebbe vuoto? non lo so e non me ne frega di psicanalizarli , io li odio, e a dispetto di tutte quelle donne che si lamentano dei compagni taciturni,trovo il silenzio  una grazia divina.Anche perchè penso che quando tra due persone, per comunicare , c'è bisogno di tante parole, è già finito tutto. MORTALE

    GLI AUTOELETTIVI: non saprei come altro definirli, perchè è una diversa sfumatura della presunzione, sono quelli che si acclamano da soli, che stanno là a spiegarti quanto valgono, quanto sono bravi, si autoeleggono insomma. CAPUTT!! Se vali qualcosa lo lasci decidere a me. MORTALE

    I PRESUNTUOSI: che dire, a chi piacciono??? Io li trovo intollerabili... GRAVE

    I PREPOTENTI: come sopra. GRAVE

    I MAIALI: quelli che mentre parlano ti guardano dritta nella scollatura,che non ti sanno rispondere a una domanda, perchè pensano ad altro, e tu sai benissimo a che cosa!!!!!! Che palle!! GRAVE

    I COMPETITIVI:quelli che ti vogliono bella,senza che però li offuschi, che entrando in un locale controllano chi stanno guardando di più, che all'appuntamento valutano se il tuo abbigliamento supera il loro,che in una conversazione contano quante parole avete detto a testa, perchè devi essere brillante ma non più di loro,elegante ma non più di loro,ammirata ma non più di loro,per me che odio la competizione, e mi rifiuto di farlo con le donne, competere con un uomo è uno stress allucinante. GRAVE


    I LENTI: lo sò il limite è mio, ma stare vicino a qualcuno, che si muove, o agisce, o decide, in modo lento, mi provoca un malessere fisico insopportabile.vorrei sostituirmi a lui nell'azione, dargli un colpo in testa, urlare, sò solo che sto male e non riesco a superarlo. MORTALE

    GLI APPICCICOSI: quelli che ti levano l'aria, che ovunque vai te li trovi appresso, che mentre ti parlano, ti toccano senza permesso,che non esiste rifiuto che sortisca effetto. AIUTOOOOO!!!   MORTALE


    I NEVROTICI: quelli che non trovano mai pace, che non stanno bene in nessun posto, che non si sanno rilassare mai, e ti trascinano inquieti da un posto all'altro, in cerca del benessere che gli manca dentro. GRAVE

    I TESTARDI: quelli che ti fanno buttare il sangue per fargli cambiare idea. VENIALE

    per ora non mi sovviene altro

    CONTENTI??????

    ANNAVERA


    La URL per il Trackback di questo messaggio è:
    https://blog.libero.it/annavera/trackback.php?msg=4581499

    I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
    Nessun trackback

     
    Commenti al Post:
    LordChatter
    LordChatter il 27/04/08 alle 09:38 via WEB
    Buongiorno Anna :-) Sempre piacevole passare di qua.Spunti su cui soridere e riflettere.Ci rivediamo (e fammi sapere,cosi a scopo ludico,in che categoria casco) :-) Lieve bacio e inchino, a presto
     
     
    annavera0
    annavera0 il 28/04/08 alle 00:46 via WEB
    e come faccio a dirlo, non ti conosco. ciao ANNAVERA
     
    AsclepioUnico
    AsclepioUnico il 27/04/08 alle 12:05 via WEB
    Oh, Signore! E, scusa, ma... ma... hai praticamente escluso (o incluso: a seconda dei punti di vista...) TUTTO il genere maschile! E chi si salva, con te?! Per caso vorresti l' uomo Harmony? Ahahahah! Quoto LordChatter: a che categoria appartengo? ;-P Davvero sempre piacevole passare di qua! Buona domenica e a presto!
     
     
    annavera0
    annavera0 il 27/04/08 alle 12:58 via WEB
    L'uomo Harmony?????? Oddio mi sono scordata di includerlo!!!!!!!!!!! 'a verità, i song' nù poc difficile e gust'!!!( ho scritto bene? sperimento il napoletano, mi fà impazzire).Ma poi non è vero che ho incluso tutti, sintetizzando,in fondo, ho fatto un elenco di persone , che in un modo o in un altro,si mettono su un piedistallo e provano a prevaricare. IL PIEDISTALLO E' MIO, CAPITO??????? Scherzo...Anzi , quelli ginocchioni in adorazione, m'inquietano. Le verità sono due: 1) Sono veramente di gusti difficilissimi, coinvolgermi e interessarmi, è un impresa titanica, e sono la prima a dispiacermi di questo, perchè chi è di bocca buona, ha sempre un sacco di alternative, io no. 2)Forse, cerco una miscela di caratteristiche, che diano come risultato la normalità, e in giro c'è nè poca, degli eccezionali non sò che farmene. baci, e grazie sempre dei tuoi interventi annavera
     
       
    evabenecosi40
    evabenecosi40 il 04/11/08 alle 08:40 via WEB
    il giorno che scenderai dal trono ti sentirai vuota.................ho letto un pò e mi sa che il guaio e che moriresti se ttutti non ti risp...........cmq....il problema e che lo studio porta spesso fuori e gli ormoni scoppiano....ma dove trovi tiutto stò tempo............a capisco sei bella...........vorrei dire altro ma credo che già mi sono permessio di intromettermi troppo...........ciao
     
    pablito_1963
    pablito_1963 il 27/04/08 alle 12:48 via WEB
    l'uomo?.....la donna?.....o meglio l'essere umano e' difficile catalogarlo.....la specie e' infinita'..l'essere umano vive di sensazioni...e spesso il cuore fa brutti scherzi.....mai dire quello non mi piace..si cambia idea spesso....... un sorriso......
     
     
    annavera0
    annavera0 il 28/04/08 alle 00:37 via WEB
    io cambio spesso idea su quello che mi piace, su quello che NON, non mi è mai successo. ciao ANNAVERA
     
    faust48
    faust48 il 27/04/08 alle 17:34 via WEB
    Hai stilato una serie di categorie che purtroppo ingloba un buon 70% di persone sia maschili che femminili. Mi trovi concordo con i tuoi gusti, anche se c'è da fare qualche agiunta in merito alla tua lista.La nostra fortuna è d'essere variegati, guai se tutti avessimo gli stessi gusti. Ci pensi al piattume che sarebbe la vita. Un post tra il reale e l'irreale, riesci sempre a far sorridere. Continua così.
     
     
    annavera0
    annavera0 il 28/04/08 alle 00:44 via WEB
    grazie, io purtroppo scrivo spesso di notte, quindi la fretta prevale sull'esaustività,in effetti mi sono accorta anch'io di aver lasciato fuori altri generi a me odiosi, tipo : l'insoddisfatto o lo scontento cronico, la vittima predestinata,ecc. Si, confermo la fondamentale necessità, di avere gusti diversi, pena l'estinzione della specie umana. ciao ANNAVERA
     
    minieri.francesco
    minieri.francesco il 27/04/08 alle 20:37 via WEB
    un uomo privo di qualità è una persona priva anche di difetti. cioò che viene troppo idealizzato finisce sempre col deluderci finendo col rinchiuderci in poche e speculari conoscenze. comunque scrivi bene il napoletano.ciao
     
     
    annavera0
    annavera0 il 27/04/08 alle 21:08 via WEB
    ma io non parlo di un uomo privo di difetti, ma che non siano quelli.......
     
    greg.0
    greg.0 il 28/04/08 alle 11:52 via WEB
    e dei maldestri, quelli che in fondo sono abbastanza normali ma che presi dalla timidezza non ne azzeccano una, che mi dici? ;-)
     
     
    annavera0
    annavera0 il 28/04/08 alle 12:18 via WEB
    mi fanno morire.......piacciono moltissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ciao ANNAVERA
     
       
    greg.0
    greg.0 il 29/04/08 alle 10:05 via WEB
    effettivamente sono davvero teneri... e lì che si vede la persona perbene no? ;-)
     
         
    annavera0
    annavera0 il 29/04/08 alle 19:30 via WEB
    diciamo che sicuramente si vede una sincerità di sentimenti, se una persona ti piace veramente non sei mai sicurissimo di te no? se lo sei, vuol dire che non te ne importa molto, credo. annavera
     
       
    greg.0
    greg.0 il 29/04/08 alle 10:08 via WEB
    p.s.: ho dedicato un post sul mio blog agli ansiosi... mi dici la tua? potrebbe collegarsi a questa classificazione
     
    acidbass
    acidbass il 28/04/08 alle 15:02 via WEB
    Forse, cerco una miscela di caratteristiche, che diano come risultato la normalità...Deformazione professionale o altro...?!?!?!? Quando trovi la ricetta, me la mandi...?
     
     
    annavera0
    annavera0 il 28/04/08 alle 20:27 via WEB
    Già trovata, ma non la mando a nessuno, sono molto, ma molto EGOISTA. ANNAVERA
     
    acidbass
    acidbass il 28/04/08 alle 21:00 via WEB
    Ah si, certo...egoista...Quanto alle certezze, beh sì, quelle è un bene che non le abbia (leggi la frase di Russell nel mio profilo!), ma gli orientamenti...Da quanto ti si è scassata la bussola?!?!?
     
    il_rovo
    il_rovo il 29/04/08 alle 00:03 via WEB
    Mi permetto, perche' definisci maiale l'uomo che mentre parla guarda nella !scollatura??! Dove dovrebbe guardare??In terra?! Mah!... Se t'infastidisce(come ad altre donne) non sarebbe piu' semplice evitare la scollatura? Non puoi impedire ad un Uomo di guardare nella scollatura e tantomeno e' un maiale se lo fa'. Un po' di coerenza, e meno ipocrisia. Auguri
     
     
    annavera0
    annavera0 il 29/04/08 alle 00:40 via WEB
    in verità,per buona educazione dovrebbe guardarti negli occhi,poi le scollature esistono e si indossano, come esistono e si indossano i pantaloni aderenti, ma non per questo sarebbe carino se una vi quardasse fisso tra le gambe.........come la definiresti?
     
    Azimdgl0
    Azimdgl0 il 29/04/08 alle 10:22 via WEB
    Lo sai che ti vengo a leggere spesso...ma difficilmente lascio commenti...ma stavolta ti giuro mi sono divertito un mondo nel leggerti...a proposito dell'uomo che non ti piace..! ahahahah per quanto mi riguarda tutti ti hanno dato un bel commento a tal proposito...quindi non vorrei aggiungere altro altrimenti sarei ripetitivo...e mi dispiacerebbe. Ma...tengo a dirti e a dirvi un vecchio proverbio Parigino...che dice.. A' CERVELLA E' NA SFOGLIA E CIPOLL...!!! da buon intenditor... un saluto a tutti Azim..!!!
     
     
    annavera0
    annavera0 il 29/04/08 alle 19:22 via WEB
    conosco il proverbio , ma non capisco l'attinenza. certe volte sò un pò dura di comprendonio........me lo spieghi? ANNAVERA
     
    giant690
    giant690 il 29/04/08 alle 13:33 via WEB
    Buongustaia????? Scherzo ovviamente.... ma non ho potuto farne a meno!
     
     
    annavera0
    annavera0 il 29/04/08 alle 19:26 via WEB
    si, sai quegli esperti cacacazzi della guida michelin, che girano per i ristoranti.............e non danno sta benedetta forchetta a nessuno???? così, più o meno........ ANNAVERA
     
    il_rovo
    il_rovo il 30/04/08 alle 11:56 via WEB
    ...in effetti certo guardare fisso in certi punti infastidisce, ma se un uomo ben messo lascia intravedere i suoi pettorali penso che qualsiasi donna una sbirciatina ce la dia! Quindi sono daccordo con te se uno o una guarda fisso, ma se l'occhio di tanto in tanto cade li trovo sia del tutto naturale. Scusa la confusione
     
     
    annavera0
    annavera0 il 30/04/08 alle 22:00 via WEB
    questo mò si chiama arrampicarsi sugli specchi.........hai perso 1 a 0, accetta la sconfitta da sportivo. ciao ANNAVERA
     
    gipsy.mm
    gipsy.mm il 03/05/08 alle 08:48 via WEB
    Sono qui capitato per caso, vedendo, sempre per caso, la tua icona in capo alla mia descrizione.Tornerò a leggere e commentare con più calma, nel frattempo, tu stessa, visionando il mio blog, potresti commentare in quale categoria collocarmi.
     
    What_your_soul_sings
    What_your_soul_sings il 03/05/08 alle 09:26 via WEB
    ciao .. quindi sei tu la Anna vera??? finalmente l'ho trovata, una piacevole scoperta :-)))) beh... per questo post numeber 31 .. mi sono divertito molto a leggere, e sicuramente trovato tanti spunti per autocritica. Sono un po' deluso che i presuntuosi e prepotenti non siano per te nella categoria "Mortale", perché sono i peggiori maschi sono quelli, però i gusti non si discutono (e poi forse sono semplicemente invidioso dell'enorme successo che questi tipi di uomo hanno con le donne!) Mi sono permesso di rubarti la simpatica "Evoluzione della specie". Un sorriso, buon proseguimento di weekend, Mr. What :-)))
     
    annavera0
    annavera0 il 03/05/08 alle 22:36 via WEB
    la differenza tra grave e mortale,è che mortale non dà possibilità di scampo,grave da una piccolissima chance,dovuta al fatto che può essere un comportamento sporadico, o un aspetto non del tutto predominante.Un altro motivo che mi ha spinto a non condannarli a morte, è una certa forma di onestà: chi di noi qualche volta non si si è dimostrato prepotente o presuntuoso????????? ANNAVERA
     
    gipsy.mm
    gipsy.mm il 05/05/08 alle 22:02 via WEB
    ho letto alcuni stralci e commento così: avevo 13 anni e mi infatuai di una ragazzina che tutti definivano bruttina, ma io vedevo come fosse un angelo. Era realmente brutta. Morale: non siamo tutti uguali nella definizione dei valori sociali e se debbo essere onesto ne sono felice.
     
    artmoz
    artmoz il 22/05/08 alle 09:58 via WEB
    ahahhahahahahha :D ciao!
     
    circo_scritto
    circo_scritto il 10/06/08 alle 11:57 via WEB
    madonna benedetta....sto a casa che è meglio.....
     
    Saturnina_bella
    Saturnina_bella il 25/10/08 alle 16:34 via WEB
    Carissima Annare'' , vorrei dirti per mia fortuna e/o sfortuna (da come la si vuole vedere)...io rispoderei volentieri a cio' che hai scritto qui di proposito...Direi che sintetizzato al massimo ma centrato sotto moltissimi aspetti...Brava...effetivamente condivido quel genere maschile nmon fa per noi Donne profonde, sensuali nel animo e nel corpo, istintive primordiali Donne del 2000 D.c. Ma ti comunico che ho un'amico, posso dire uno dei miei migliori amici che ha esattamente tutte quegli AGGETTIVI e Vezzeggiativi...da te riportati.hA MILLE SFACCETTATURE, come se vivesse in modo del tutto "normale" il suo stato di EUFORIA PER UN NONNULLA,prima troppo troppo veloce, poi lentezza assoluta...presunzione senza eguagli, velocita' nel parlare che quasi non lo si comprende ... ma io conoscendolo e imparandolo ad amare "INCONDIZIONATAMENTE" ho imparato a volergli bene perche' cio' che conta e' il CUORE...POI L'ANIMA FA I SUOI PASSI SILENZIOSI NELLA NOTTE....ti saluto....BACI...
     
    sexelettra
    sexelettra il 29/10/08 alle 08:03 via WEB
    Devo dire che ti leggo con piacere (non badare al mio nik così esuberante, sono una donna come tante altre). Condivido con te quello che scrivi sugli uomini, e quelli elettivi, poi superano ogni mia forma di comprensione! Hai dimenticato di includere quelli che parlano sempre e solo delle loro conquiste amorose compresi i dettagli, veramente deprimenti...che non ti viene neanche un po' voglia di farci sesso. GRazie.
     
    ladyviolet991
    ladyviolet991 il 29/10/08 alle 13:28 via WEB
    carinissimo il modo che hai di esporre i tuoi pensieri... complimenti mi piace davvero il tuo blog
     
    cinemaeluna
    cinemaeluna il 02/11/08 alle 15:08 via WEB
    ..incontentabile...
     
    zefiro_1970
    zefiro_1970 il 02/11/08 alle 19:32 via WEB
    AhAhAh, veramente spassoso! Brava! Ciao-ciao! ^___^
     
    ginopinodgl2
    ginopinodgl2 il 10/11/08 alle 21:39 via WEB
    Ho letto qualcosa nel tuo blog.Sicuramente scrivi molto bene e non ti fa difetto la fantasia.Ma mi sono fatto l'opinione che sei incasinata dura, che hai una gran confusione nella testa.Ma non prendertela troppo, siamo in molti messi come te.Ciao.
     
    sagredo58
    sagredo58 il 12/11/08 alle 10:42 via WEB
    Credimi non ci sono altri tipi di uomo oltre a quelli da te descritti, ne sono assolutamente convinto. Peccato, sei rimasta sola! Io per inciso appartengo al primo tipo dei mortali, sono logorroico. Per ricambier le due risate che mi hai fatto fare ti segnalo un post (214) sul dialogo tra uomo e donna , ciao Marco
     
    wasadima
    wasadima il 13/11/08 alle 15:48 via WEB
    Pardon! E' vero che leggere quanto scrive , cosa scrive e, surtout , dal come scrive , é un grandissimo piacere. Nella sua lunga lista ha dimenticato, se me lo consente , una classe che ormai si sta espandendo come un virus : GLI STUPIDI! Le posso consigliare un libricino , che ho avuto la fortuna di leggerlo . ALLEGRO MA NON TROPPO - LE 5 LEGGI FONDAMENTALI DELLA STUPIDITA' UMANA ...di Carlo Cipolla , Lo prenda ...sono sicuro che a S. Biagio dei Librai lo troverà sicuramente ....non se ne pentirà ! Io l'ho tradotto in altre lingue perché i miei collaboratori sono per la maggior parte europei. NON SE NE PENTIRA' ...come non mi son pentito io nel .....leggere e seguirla e nei suoi commenti e giudizi. Mes Compliments. Walter (con una infanzia a Napoli, che le ha fatto da maestro, ma il resto della sua vita ahimé .....vagamdo per la mia professione in mezzo mondo. Italiano sì ...ma orgoglioso e fiero di aver trascorso i miei 7 anni scolastici a Napoli. Grazie per avermi letto sin qui !
     
    WeruSkal_77
    WeruSkal_77 il 13/11/08 alle 22:05 via WEB
    A DIR POCO MITICAAAAAAAAAAAA :))) FORTE DAVVERO! COMPLIMENTI!
     
    clint1dgl
    clint1dgl il 14/11/08 alle 19:32 via WEB
    Cara Annavera, non so quale dei punti che hai diligentemente elencato mi si addice di più, e non so qual'è il tuo ideale di uomo, ma una cosa è certa, nessuno è perfetto, il mondo è bello perchè è vario, accettarsi e accettare gli altri con i loro pregi e difetti, sia uomini che donne, è una questione di intelligenza. Se te pensi di essere perfetta, tutta pregi e niente difetti, ti sbagli di grosso!!! Con simpatia Antonio
     
    tribu49
    tribu49 il 01/12/08 alle 22:23 via WEB
    PECCATO L'ELENCO DI QUELLO CHE NON TI PIACE E' COME SE TU MI AVESSI DAVANTI. VISIVO AI TUOI OCCHI,LA MIA MENTA APERTA ALLA TUA INDAGINE,MI SONO RICONOSCIUTO. MAAA SEI SICURA CHE NON CI SIAMO GIA' CONOSCIUTI IN UNA ALTRA VITA. CIAO
     
    antenore45
    antenore45 il 12/12/08 alle 03:08 via WEB
    Certo che sarebbe interessante mettersi alla prova e vedere quale potrebbe essere il giudizio di una dona affascinante e di carattere come te! Purtroppo forse non ho più l'età! Un caro saluto
     
    alexxandros949
    alexxandros949 il 09/02/09 alle 15:45 via WEB
    posso consigliarti un romanzo recentissimo che tratta di amori maturi e quindi della fragilità dei sentimenti di uomini e donne maturi? Prova a cercare su google FINCHE' AVREMO PAURA OPPURE VAI SU FAHRENHEIT RADIO RAI 3 E CERCA LA PUNTATA DEL 18 DICEMBRE 2008 BACI Alex
     
    capbn
    capbn il 27/02/09 alle 10:44 via WEB
    ho letto oggi il tuo pensiero e penso:non hai bisogno di un uomo , anzi non meriti un uomo, gli uomini sono uomini e non si classificano.Ciò è vero anche per le donne; le donne sono donne e basta. francesco
     
    zaira1_p
    zaira1_p il 01/03/09 alle 09:43 via WEB
    Cara Annavera0 io nn credo sia di gusti difficili credo che una persona equilibrata cerchi un'altra persona equilibrata solo che diventa sempre più difficile!!!
     
    avvbia
    avvbia il 05/03/09 alle 20:32 via WEB
    Allora.il tuo post è bellointeressante,intelligente,ironico e mi piace. Come deve essere la donna per me? In breve B I S :bis:e cioè Bella, Intelligente Sincera:Vedi il mio primo post sull'amore e le cose coincidono. Ma posso sbagliarmi... ciao....
     
    Epistole
    Epistole il 25/03/09 alle 00:01 via WEB
    Poveri maschietti. Purtroppo fccio parte di una di queste categorie o, forse, di tutti. Alla fine i maschietti siamo tutti uguali, tranne che... Alti, belli, ricchi, intellignti, famosi; sguardo sensuale e... un gran bel portafoglio, andrebbe bene? Mi permetto di ironizzare e... si ha ragione Lei, gentile creatura: gli uomini: prima la donna, poi lo schizzo. Ciao
     
    giaco1959
    giaco1959 il 25/03/09 alle 18:37 via WEB
    IO SONO COME SONO CON I MIEI DIFETTI E I MIEI PREGI. AMO; PIANGO(e non mi vergogno quando lo faccio); RIDO; MI ARRABBIO; PERDONO E CHIEDO PERDONO. MA UNA COSA NON LA SOPPORTO..."GLI IGNAVI". SI QUELLI CHE NON SANNO PRENDERE DECISIONI E DANNO RAGIONE A TUTTI E NESSUNO.
     
    maialespeciale
    maialespeciale il 21/12/09 alle 03:52 via WEB
    Ma perché voi donne sapete solo quello che NON volete? Vi siete mai rese conto di quanto sia frustrante per un uomo che vuole far felice una donna, essere sempre COSTRETTI A INDOVINARE cosa ella desideri, senza mai saperlo prima? E tutte le volte che si sbaglia previsione e si scopre una NUOVA cosa che lei non gradisce? Riuscite a immaginare come si sente quel poveraccio? Il giochetto è sempre lo stesso: "se tu mi amassi davvero, sapresti capire ciò che voglio, senza bisogno che te lo dica. Anzi, se te lo dico, poi non vale più." Come dire: non avrai mai la possibilità di fare la cosa giusta; al massimo, se hai fantasia, potrai fare cose sbagliate sempre nuove e diverse... veramente sadico! (ora ci vado giù pesante): io dico che, se è vero che il Desiderio è figlio dell'Amore, allora chi non conosce i propri Desideri, non ama! D'altro canto, troppa gente confonde l'AMARE con l'ESSERE AMATI. Desiderare di essere amati non vuol dire affatto Amare! Chi ama in genere è concentrato su ciò che può DARE. Chi si preoccupa di più di ciò che RICEVE, non ama; anche se è sinceramente convinto/a del contrario.
     
    tkpaolo
    tkpaolo il 22/01/10 alle 15:07 via WEB
    Allora potrei piacerti... ...peccato! Arrivi tardi... Un saluto, Paolo
     
    Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
     
     
     

    © Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963