Creato da annavera0 il 21/03/2008
IL TEMPO E' L'ESSENZA DELLA VITA, FA' TESORO DI OGNI ISTANTE
 
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 101
 

Ultime visite al Blog

ec.richtervisivo0omar900NienteMappazzonesolitary_experimentVoglio_Essere_AmatoliberamenteSciantosarosanera1210avvbiajazzistaelettricoeric.triganceomarcecchelvidokcStudioCantagalloromi710
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

11

“Lavora come se non avessi bisogno dei soldi
Ama come se non avessi mai sofferto
Balla come se nessuno ti stesse guardando
Canta come se nessuno ti stesse ascoltando
Vivi come se il Paradiso fosse qui sulla Terra”.

Saprai che non t'amo e che t'amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un'ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.

Io t'amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l'infinito,
per non cessare d'amarti mai:
per questo non t'amo ancora.

T'amo e non t'amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.

 Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t'amo quando non t'amo
e per questo t'amo quando t'amo. (P.Neruda)

 

(M. K. Gandhi)

                 

Mantieni i tuoi pensieri positivi perché i tuoi pensieri diventano le tue parole. Mantieni le tue parole positive perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti. Mantieni i tuoi comportamenti positivi perché i tuoi comportamenti diventano le tue abitudini. Mantieni le tue abitudini positive perché le tue abitudini diventano i tuoi valori. Mantieni i tuoi valori positivi perché i tuoi valori diventano il tuo destino. (M. K. Gandhi)

 

" Addio", disse.
"Addio", disse la volpe. "Ecco il mio segreto. E' molto semplice: non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi".
" L'essenziale è invisibile agli occhi", ripeté il piccolo principe, per ricordarselo.
" E' il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante".

 

L'AMORE

Non prendere mai alla leggera l'amore.
La verità è che la maggior parte della gente non ha mai avuto la fortuna di amar qualcuno; che duri solo oggi e una parte di domani, o duri tutta una lunga vita è la cosa più importante che può capitare ad un essere umano.
Ci saranno sempre persone che diranno che non esiste perchè non possono averlo.

[E. HEMINGWAY] 

" Addio", disse.
"Addio", disse la volpe. "Ecco il mio segreto. E' molto semplice: non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi".
" L'essenziale è invisibile agli occhi", ripeté il piccolo principe, per ricordarselo.
" E' il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante".

E’ una pazzia.... Odiare le rose perchè una ti ha punto... Distruggere tutti i tuoi sogni perchè uno non si è realizzato... Perdere la fede perchè una tua speranza non è stata attesa... Desistere a tutti gli sforzi perchè un tuo sforzo è stato vano... Abbandonare tutti gli amici perchè un tuo amico ti ha tradito... Non credere più nell’amore perchè il tuo amore ti ha tradito... Desistere dall’essere felice perchè non ti si è realizzato un tentativo... Ricordati sempre... Che esiste sempre un’altra opportunità... Altre amicizie... Un nuovo amore... Altra forza... E’ solo perseverando, che potrai essere felice ogni giorno... La gloria non si conquista non cadendo mai, ma rialzandosi ogni volta che è necessario 
 

 

19

Non camminare davanti a me,
potrei non seguirti;
non camminare dietro di me,
non saprei dove condurti;
cammina al mio fianco
e saremo sempre amici.
Anonimo cinese.

Molti pensano che avere talento sia una questione di fortuna; forse la fortuna è questione di talento...


 

21

"Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perchè più triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere."

[Jim Morrison]

 

22

Un vecchio detto afferma che l'uomo è coraggio, la donna dolcezza.
Tale massima possiede una gradevole miscela di simmetria e contrasto e, come molte cose piacevoli , è falsa.
Coraggio e dolcezza sono indivisibili.
Se hai l'impressione che l'una esista senza l'altro, sta in guardia.
Quelle che hai davanti sono viltà e crudeltà mascherate.


Se...
Se riuscirai a non perdere la testa quando tutti
la perdono intorno a te, dandone a te la colpa;
se riuscirai ad aver fede in te quando tutti dubitano,
e mettendo in conto anche il loro dubitare;

se riuscirai ad attendere senza stancarti nell'attesa,
se, calunniato, non perderai tempo con le calunnie,
o se, odiato, non ti farai prendere dall'odio,
senza apparir pero' troppo buono o troppo saggio;

se riuscirai a sognare senza che il sogno sia il padrone;
se riuscirai a pensare senza che pensare sia il tuo scopo,
se riuscirai ad affrontare il successo e l'insuccesso
trattando quei due impostori allo stesso modo;

se riuscirai a riascoltare la verita' da te espressa
distorta da furfanti per intrappolarvi gli ingenui,
o a veder crollare le cose per cui dai la tua vita
e a chinarti per rimetterle insieme con mezzi di ripiego;

se riuscirai ad ammucchiare tutte le tue vincite
e a giocartele in un sol colpo a testa-e-croce,
e a perdere ed a ricominciar tutto daccapo,
senza mai fiatare e dir nulla delle perdite;

se riuscirai a costringere cuore, nervi e muscoli,
benche' sfiniti da un pezzo, a servire ai tuoi scopi,
e a tener duro quando niente piu' resta in te
tranne la volonta' che ingiunge: «Tieni duro!»;

se riuscirai a parlare alle folle serbando le tue virtu',
o a passeggiar coi re e non perdere il tuo fare ordinario;
se ne' i nemici ne' i cari amici riusciranno a colpirti,
se tutti contano per te, ma nessuno mai troppo;

se riuscirai a riempire l'attimo inesorabile
e a dar valore ad ognuno dei suoi sessanta secondi,
il mondo sara' tuo allora, con quanto contiene,
e - quel che e' piu' - tu sarai un Uomo, ragazzo mio!

(Rudyard Kipling)



 

3

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare. Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.

(P. Neruda)

 
 
 

FOTO


SIAMO IN.........

I post sono in ordine inverso, il primo che vedete è l'ultimo che ho scritto, per leggere i primi, cliccate su "precedenti" in fondo alla pagina.

 

iI MIEI LIBRI

                                                           I PREFERITI

  • la divina commedia
  • profumo
  • cent'anni di solitudine
  • l'alienista
  • via col vento
  • antologia di spoon river
  • tutta la fallaci
  • quasi tutto follett
  • la coscienza di zeno
  • il mandolino del capitano corelli
  • l'idiota
  • delitto e castigo
  • tutto camilleri
  • tutta la christie
  • il poeta
  • i miserabili
  • forsyte tutto
  • ritratto di signora
  • castelli di rabbia
  • novecento
  • il diario di anna frank
  • harry potter tutti
  • il teorema del pappagallo
  • Connelly quasi tutto
  • Deaver quasi tutto
  • Cornwell quasi tutta
  • Come il mare
  • Il settimo sigillo
  • l'orma del califfo
  • Faletti
  • uno nessuno centomila
  • l'uomo che guardava passare i treni
  • il piccolo principe
  • sono stanca continuo dom.       

                                                     

La conclusione più bella

  • Era previsto che la città degli specchi, sarebbe stata spianata dal vento e bandita dalla memoria degli uomini nell'istante in cui Aureliano Babibilonia avesse terminato di decifrare le pergamene, e che tutto quello che vi era scritto era irripetibile da sempre e per sempre, perché le stirpi condannate a cent'anni di solitudine non avevano una seconda opportunità sulla terra.

     

    pinguini

    Il modo tuo d'amare è lasciare che io ti ami.
    Il sì con cui ti abbandoni è il silenzio.
    I tuoi baci sono offrirmi le labbra perchè io le baci.
    Mai parole o abbracci mi diranno che esistevi e mi hai amato: mai.
    Me lo dicono fogli bianchi, mappe, telefoni, presagi; tu, no.
    E sto abbracciato a te senza chiederti nulla,
    per timore che non sia vero che tu vivi e mi ami.
    E sto abbracciato a te senza guerdare e senza toccarti.
    Non debba mai scoprire con domande, con carezze,
    quella solitudine immensa d' amarti solo io.

     

    I MIEI FILM

    I MAGNIFICI

    • C'era una volta in america
    • Il padrino I
    • Il padrino II
    • Nuovo cinema paradiso
    • Via col vento

     

    18

     

                                              

     

    13

    ...e chissà se è solo un gioco
    se le stelle c'hanno i fili
    se qualcuno sa già tutto
    di questi bimbi nei cortili
    se è inutile sperare
    se è inutile lottare
    se non serve pregare
    se è inutile anche amare....L

     

    14

     

    Per ogni ragazzo che ha detto “il sesso PUÓ aspettare”
    Per ogni ragazzo che ha detto “sei bella”Per ogni ragazzo che non era mai troppo impegnato per guidare dall’altra parte della città (o dello stato) per

    vederla
    Per ogni ragazzo che le regala fiori e un biglietto quando è malata
    Per ogni ragazzo che le regala fiori solo perché
    Per ogni ragazzo che ha detto che sarebbe morto per lei
    Per ogni ragazzo che lo avrebbe fatto veramente
    Per ogni ragazzo che ha fatto quello che voleva lei
    Per ogni ragazzo che ha pianto di fronte a lei
    Per ogni ragazzo di fronte a cui lei ha pianto
    Per ogni ragazzo che le ha tenuto la mano
    Per ogni ragazzo che la bacia con un motivo
    Per ogni ragazzo che la abbraccia perché è triste
    Per ogni ragazzo che la abbraccia senza alcun motivo
    Per ogni ragazzo che le darebbe la giacca
    Per ogni ragazzo che chiama per sapere se è tornata a casa sana e salva
    Per ogni ragazzo che starebbe seduto ad aspettare per ore solo per vederla dieci minuti
    Per ogni ragazzo che le cederebbe il posto
    Per ogni ragazzo che vuole solo coccolarla
    Per ogni ragazzo che la rassicura che è bella non importa cosa faccia
    Per ogni ragazzo che le ha confidato i suoi segreti
    Per ogni ragazzo che ha provato a dimostrarle quanto le volesse bene attraverso ogni parola e respiro
    Per ogni ragazzo che ha pensato “questa potrebbe essere quella giusta”
    Per ogni ragazzo che ha creduto nei suoi sogni
    Per ogni ragazzo che avrebbe fatto qualunque cosa perché lei li potesse realizzare
    Per ogni ragazzo che non le ha riso in faccia quando lei gli ha raccontato i suoi sogni
    Per ogni ragazzo che l’ha accompagnata alla macchina
    Per ogni ragazzo che ci mette il cuore
    Per ogni ragazzo che prega perché lei sia felice anche se non è con lei…
    questo è per te…

     

    28

      Ogni volta che due persone conversano,
    sono sempre in quattro a parlare.
    Tra i due che sono visibili
    intercorre un rapporto diverso
    da quello che lega i due invisibili.
    Possono discutere animatamente,
    mentre gli invisibili sono in pace
    e nella più completa quiete,
    oppure possono essere uniti nella carne,
    mentre gli invisibili
    sono completamente disgiunti.
     

    16

    LA SUPREMA FELICITA' DELLA VITA E' ESSERE AMATI PER QUELLO CHE SI E', O MEGLIO, A DISPETTO DI QUELLO CHE SI E'

    "il Profeta" di Gibran, che recita:
    E una donna che reggeva un bambino al seno disse:
    Parlaci dei Figli.
    E lui disse:
    I vostri figli non sono figli vostri.
    Sono figli e figlie della sete che la vita ha di
    sé stessa.
    essi vengono attraverso di voi, ma non da voi,
    E benché vivano con voi non vi appartengono.
    Potete donare loro amore ma non i vostri pensieri:
    Essi hanno i loro pensieri.
    Potete offrire rifugio ai loro corpi ma non alle
    loro anime:
    Esse abitano la casa del domani, che non vi sarà
    concesso visitare neppure in sogno.
    Potete tentare di essere simili a loro, ma non
    farvi simili a voi:
    La vita procede e non s'attarda sul passato.
    Voi site gli archi da cui i figli, come frecce
    vive, sono scoccate in avanti.
    L'Arciere vede il bersaglio sul sentiero
    dell'infinito, e vi tende con forza affinché le sue frecce vadano rapide e lontane.
    Affidatevi con gioia alla mano dellì'Arciere;
    Poiché come ama il volo della freccia così ama la
    fermezza dell'arco.

     

     

    30

    "Se sapessi che oggi è l'ultima volta che ti guardo mentre ti addormenti, ti abbraccerei fortemente e pregherei il Signore per poter essere il guardiano della tua anima.

    Se sapessi che oggi è l'ultima volta che ti vedo uscire dalla porta, ti abbraccerei, ti darei un bacio e ti chiamerei di nuovo per dartene altri.

    Se sapessi che oggi è l'ultima volta che sento la tua voce registrerei ogni tua parola per portrle ascoltare una e più volte ancora.

    Se sapessi che questi sono gli ultimi minuti che ti vedo, direi "ti amo" e non darei scioccamente per scontato che già lo sai.

    Sempre c'è un domani e la vita ci dà un'altra possibilità per fare le cose bene, ma se mi sbagliassi e oggi fosse tutto ciò che ci rimane, mi piacerebbe dirti quanto ti amo, che mai ti dimenticherò.

    Il domani non è assicurato per nessuno, giovani o vecchi. Oggi può essere l'ultima volta che vedi chi ami. Perciò non aspettare oltre, fallo oggi, perchè se il domani non arrivasse, sicuramente compiangeresti il giorno che non hai avuto tempo per un sorriso, un abbraccio, un bacio e che eri troppo occupato per regalare un ultimo desiderio.

    Tieni chi ami vicino a te, digli quanto hai bisogno di loro, amali e trattali bene, trova il tempo per dirgli "mi spiace", "perdonami", "per favore", "grazie" e tutte le parole d'amore che conosci."

     

     

    27

    LEGGI FONDAMENTALI DELLA STUPIDITÀ UMANA
    (Carlo M. Cipolla)

    La Prima Legge Fondamentale
    Sempre e inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta
    il numero di individui stupidi in circolazione.

    La Seconda Legge Fondamentale
    La probabilità che una certa persona sia stupida è
    indipendente da qualsiasi altra caratteristica della stessa persona.

    La Terza (ed aurea) Legge Fondamentale
    Una persona stupida è una persona che causa un
    danno ad un’altra persona o gruppo di persone senza nel contempo realizzare alcun vantaggio per sé od addirittura subendo una perdita.

    La Quarta Legge Fondamentale
    Le persone non stupide sottovalutano sempre il
    potenziale nocivo delle persone stupide. In particolare i non stupidi dimenticano costantemente che in qualsiasi momento e luogo, ed in qualunque circostanza, trattare e/o associarsi con individui stupidi si dimostra infallibilmente un costosissimo errore.

    La Quinta Legge Fondamentale
    La persona stupida è il tipo di persona più
    pericoloso che esista.
    Corollario: lo stupido è più pericoloso del
    bandito.

    "E' questione di gusti": la frase che si dice sempre quando si vorrebbe dire "Non capisci un cazzo", ma non puoi.


    Nelle sere d'estate andrò per i sentieri,
    pizzicato dal grano, pestando i fili d'erba;
    ne sentirò, sognante, il fresco sotto i piedi.
    E al vento lascerò bagnare la mia testa.
    Non dirò più parole, non farò più pensieri: ma un amore infinito mi salirà nel petto,
    e andrò molto lontano, sarò come uno zingaro, come una donna per i campi contento.    

    Arthur Rimbaud


     

     

    « massimesfiga »

    siete stati lasciati?

    Post n°98 pubblicato il 02 Dicembre 2008 da annavera0
     

    Siete stati Lasciati?

    Il dramma si è appena compiuto e voi siete ancora increduli, incerti se credere che sia accaduto veramente e proprio a voi. Per giunta vi sembra di non aver avvertito fino a quel momento nessun segnale d’allarme, nessuna sirena urlante, neanche una piccola crepa, nella bolla rosa da cui vi sentivate romanticamente avvolti col vostro grande amore. Oppure la crepa c’era e voi non volevate proprio accorgervene, nella sconsiderata speranza che nutrono tutti gli innamorati, che il proprio amore alla fine aggiusti tutto. Oppure c’era più di una crepa, la bolla era completamente lacera, ma voi vi avvinghiavate tenacemente ai bei ricordi, e credevate che in nome di quelli si sarebbe potuti andare avanti.

    Insomma qualunque fosse il prologo, l’epilogo è comune a tutti, un “basta”, che arriva come una mattonata dritta in fronte!!! E che non vi vede assolutamente d’accordo.

    Ora, assodato che, salvo rari casi, che come sempre fanno l’eccezione e non la regola, quando uno dice basta, i suoi sentimenti nei vostri confronti si sono realmente esauriti, assodato anche che, nonostante voi speriate di essere l’eccezione, quasi sicuramente siete la regola, l’unica cosa che rimane da salvare a questo punto è la vostra dignità, e con un po’ di volontà, anche quell’autostima che vi aiuterà a ricominciare.

    Tra tutti gli aspetti che caratterizzano la fine di una storia d’amore, che sono molteplici quanto complessi, mi concentrerei su quello che bisognerebbe fare, e non fare, per venirne fuori il più presto e il meno dolorosamente possibile. 

    Partiamo dal presupposto che,  qualunque sia il motivo per cui la vostra storia è finita, questo è sicuramente il momento sbagliato per tentare una qualsivoglia strategia di riconquista, l’altro è ancora carico di tutte quelle convinzioni che l’hanno spinto a lasciarvi, e voi finireste con lo sbattere contro un muro sempre più duro, e a farvi dei bernoccoli sempre più grossi, rischiando di inasprire a tal punto gli animi, da perdere anche il conforto, di poter conservare un bel ricordo di quel che fu. Se una speranza c’è, di essere la famosa eccezione, va riposta nel futuro, quando placati gli animi, si può guardare indietro con più serenità e rivalutare il tutto, ma in genere il futuro ci vede già concentrati su un nuovo amore. Anche se ora nulla ve lo farà credere.

    Allora coraggio, vediamo come venirne fuori.

    1)      Mai rimanere da soli, soprattutto i primi tempi. Qualunque compagnia va bene, voi non la sopporterete, vi annoierete, sarete distratti dal vostro pensiero fisso, ma starete sicuramente meglio che da soli, anche se credete il contrario. Dovrete comunque rispondere a delle domande, fare o dire cose, che tutto sommato vi aiuteranno a passare il tempo. Quindi chiamate tutti, vecchi amici, compagni di scuola, commilitoni, dovete uscire a più non posso e con persone diverse da quelle con cui uscivate prima. All’inizio sarà una vera e propria tortura, ma è un’ottima terapia. E poi vedrete che dopo un po’, la cosa diventerà sempre più piacevole.

    2)     Evitate il più possibile, locali e posti, dove potreste incontrarlo/a.

    3)     Cancellate sms, lettere, foto, canzoni, regali, tutto ciò che rappresenta un suo ricordo, o ancora meglio, conservate tutto in uno scatolo e portatelo in cantina, riproponendovi di non riaprirlo per almeno due anni, o solo se..

    4)     Curatevi più di quanto non abbiate mai fatto, anche se vi chiederete per chi, e non vi andrà di lavarvi neanche il viso. Non avete idea di quanto risollevi il morale vedersi verniciati a puntino, e apprezzati dalle persone che vi circondano. E poi, immaginate di incontrarla/o, volete che vi veda sfatti e orribili????

    5)     Fate cose nuove, non grandi cose, piccole cose, un corso che avevate in mente e non avete mai fatto, un hobby che trascuravate da tempo, un progetto rimandato, qualunque cosa, ma nuova.

    6)     Cercate di evitare persone con le quali parlare e riparlare sempre dello stesso argomento, garantito, non vi fa bene, e in più non serve a niente. Nessuno ha il potere di riportarvi una persona che non vi ama più.

    7)     Non indagate su cosa faccia, dica, o su chi veda, primo non vi porta a niente, se non a soffrire di più, secondo potreste dar modo, a qualche persona malevola, di approfittarne per dirvi delle falsità atte solo a ferirvi, perché in queste situazioni c’è sempre il meschino di turno, che trae un perverso piacere dal dolore altrui. Quindi evitate di prestare il fianco a ulteriori coltellate.

    8)     Soprattutto , non chiamate i suoi  di amici, checché vi dicano sarà falso, riferiranno ogni più piccolo dettaglio, e probabilmente anche a modo loro. Sono i suoi amici e con ragionevole sicurezza vi dico, che l’appoggeranno nella sua scelta.

    9)     Non chiamate ottocento volte al giorno col numero privato, sperando che non capisca che siete voi, i suoi amici quando chiamano, parlano.

    10)  Non frequentate il suo bar, il suo pub, la sua palestra, trovarsi un fresco ex sempre tra i piedi, e una rottura di scatole, ti fa sentire perseguitato……….. e per esperienza personale ve lo posso garantire: diventa un incubo!!!  Voi mi direte: perché devo cambiare io e non lei/lui??? Risposta: perché purtroppo i lasciati siete voi, e non sarebbe oltremodo spiacevole, vedere che l’altro cambia posti pur di non vederci????

    11)   L’orgoglio è la miglior cura per questo tipo di ferite, tiratelo fuori e diventate luciferini, perché essere lasciati, è normalissimo, farsi schiacciare no!! Quindi…

    12)  Non “capitate “ a tutte le ore sotto casa sua, non crederà che sia un caso, e sarebbe umiliante. Ma soprattutto dovete capire che, il vostro futuro amore............

     NON ABITA LI’ !!!!!!!!

    Baci

    Annavera

     

     

     

     

    La URL per il Trackback di questo messaggio è:
    https://blog.libero.it/annavera/trackback.php?msg=6023108

    I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
    Nessun trackback

     
    Commenti al Post:
    Shape_of_Myheart
    Shape_of_Myheart il 02/12/08 alle 23:54 via WEB
    Fossi capace di rispettare almeno uno di questi undici punti !!!! Ti ripeto che sei grande...buonanotte
     
    antonio69yli
    antonio69yli il 03/12/08 alle 00:05 via WEB
    --------------------<-@
     
    there0
    there0 il 03/12/08 alle 00:06 via WEB
    bellissimo post complimenti...mi serviva proprio....grazie ancora....
     
    chiomacontrocielo
    chiomacontrocielo il 03/12/08 alle 06:09 via WEB
    Ben detto Anna ... Buona giornata
     
    maxran
    maxran il 03/12/08 alle 07:06 via WEB
    ...Essere lasciati, è normalissimo, farsi schiacciare no!!trovo esattissima questa frase, complimenti ma per tutto il post.Ciao MAX
     
    bologna70
    bologna70 il 03/12/08 alle 08:16 via WEB
    tesoro, come mai nn si riesce mai a comunicare con te????
     
    marcellomurtas
    marcellomurtas il 03/12/08 alle 08:17 via WEB
    Ciao Anna. Io non sono stato ancora lasciato ma ho visto che spesso passi dalle mie parti. Diverse volte l'ho fatto anche io (di visitare il tuo profilo ovviamente). Tratti argomenti sicuramente interessanti e profondi in modo particolare in questo periodo dove i divorzi e le lasciate sono all'ordine del giorno. Alcune volte non per reali problemi ma per la non voglia di affrontare un problema. E' più facile scappare. Un saluto. Marcello
     
    gramsci.paperino
    gramsci.paperino il 03/12/08 alle 09:07 via WEB
    Grazie per la visita. Shalom.
     
    chipewua
    chipewua il 03/12/08 alle 09:20 via WEB
    e che si fa se le crepe uno comincia a vederle ,....mah
     
    miluna.299
    miluna.299 il 03/12/08 alle 09:24 via WEB
    Molto bello il tuo blog perchè diverso da tutti gli altri.........bello anche il tuo profilo, l'unica cosa che non condivido sono "le sigarette". Abbandonale!!!!!!Buona giornata. Milu
     
    yvanone74
    yvanone74 il 03/12/08 alle 12:35 via WEB
    ciao bellezza come stai? sono daccordo su tutto quello che hai scritto,ti adoro,sei dolcissima!!!! tvbbbbbbbbbbbb
     
    stellacometa_80
    stellacometa_80 il 03/12/08 alle 13:00 via WEB
    molto carino qui e anche il post Anna...a presto..un sorriso...
     
    elettricomonofase
    elettricomonofase il 03/12/08 alle 13:00 via WEB
    Il tuo post l'ho trovato molto freddo.Parli dell'amore così come della sofferenza in modo troppo distaccato.Ma forse abbiamo un concetto diverso dell'amore e della sofferenza.
     
    iosono_andrea
    iosono_andrea il 03/12/08 alle 13:00 via WEB
    Ciao Anna, ricambio la visita che hai fatto nel mio blog, complimenti è carino il tuo blog. P.S. Non sei affatto male per avere 108 anni. Ciao Andrea
     
    berequeck
    berequeck il 03/12/08 alle 13:51 via WEB
    In una parola: AMARSI IL PIU' POSSIBILE! Giusto Anna?bellissimo post come sempre!bacione, Sue
     
    ralf59
    ralf59 il 03/12/08 alle 18:29 via WEB
    è sempre un piacere leggere il tuo blog....grazie di esserci :-) buona serata
     
    mrjnks
    mrjnks il 03/12/08 alle 18:36 via WEB
    ciao annavera, è una gioia vederti sorridere, buona serata, Mj :)
     
    cleo64dgl
    cleo64dgl il 03/12/08 alle 19:49 via WEB
    So che non scriverò nulla di nuovo, ma trovo che hai un modo di scrivere entusiasmante e coinvolgente! Difficilmente (leggo poco i post) ho letto cose scritte e descritte così bene ed in modo pacato e, oserei dire, armonioso! Sono contenta di leggerti e spero di trovare ogni giorno del tempo per poterti leggere! Buon tutto di cuore e grazie... Cleo
     
    gigante_1954
    gigante_1954 il 03/12/08 alle 20:28 via WEB
    grazie della visita e complimenti per il decalogo che ai scritto. non si piange mai sul latte versato. un sorriso ciaoooooooooooooooooooo
     
    Mosfet108
    Mosfet108 il 03/12/08 alle 20:43 via WEB
    In un modo diverso e prima per fortuna me ne sono accorto è aggiungo non restate amici di nessuno tranne casi rari il retso fa solo soffrire come dice Anna voltare pagina. Ciao
     
    euforiadiale
    euforiadiale il 03/12/08 alle 22:01 via WEB
    eh già è proprio così...e io sono stata lasciata..non è facile ammettere ed accettare che una persona che ti dice aualche giorno prima che ti ama,che gli manchi,poi ti lascia e ti dice che non ti ama più...come se avesse cancellato tutto ciò che c'era stato prima...esco il più possibile..il pensiero è fisso...il tempo rimargina ogni ferita credo..(spero)..grazie delle tue parole..
     
    Mail48
    Mail48 il 04/12/08 alle 00:03 via WEB
    complimenti per il blog, penso che molta gente ne trarrà vantaggio....
     
    Mosfet108
    Mosfet108 il 04/12/08 alle 08:15 via WEB
    Purtroppo io ho avuto solo la mia famiglia non ho amici almeno vicini anche lei ha dimenticato tutto come se non fosse mai esistito.. Mi sento solo avvolte ma sono anche cosciente che come nel film il corvo "non può piovere per sempre". Per me è ancora più pesante mi manca anche sua figlia di cui gli volevo un bene dell'anima e non so sinceramente se potrò affezionarmi di nuovo per ora vivo la giornata senza aspettarmi niente o meglio spero che succeda qualcosa che possa riaccendermi il cuore. Ciao
     
    wings8
    wings8 il 04/12/08 alle 09:33 via WEB
    vedo che passi spesso dal mio profilo , ma tu avendo la casella piena non mi consenti di scriverti, mi domando , ma avremmo modo di conoscerci? dante
     
     
    tolteko
    tolteko il 05/12/08 alle 07:00 via WEB
    SI CHIAMA PUBBLICITA', MICA LO FA SOLO CON TE!
     
    alpacino1960
    alpacino1960 il 04/12/08 alle 17:08 via WEB
    è vero
     
    surprice97
    surprice97 il 04/12/08 alle 18:05 via WEB
    Post assolutamente azzeccato! sono daccordo con te su tutti i punti! Antonella...
     
    laura_61.lp
    laura_61.lp il 04/12/08 alle 22:07 via WEB
    Io sono stata tradita. dal mio ex compagno con mia sorella. Sinceramente non ho fatto tutto quello che hai detto, anzi forse non ho fatto nulla di quello che hai scritto. Ho semplicemente fermato la vita...in un certo senso, ma continuava per altri...figli, lavoro. Ho diviso il loro tradimento in due momenti. Prima ho pensato a lei..sono tornata indietro di 40 anni(quaranta. Ci ho messo quasi due anni a capire perchè lei mi aveva fatto questo. L'ho capito! Poi mi sono dedicata a lui...altri circa 2 anni...volevo capire andare a fondo....mi interessava capire... Bene l'ho capito. Adesso è passato un altro anno. il quinto per l'esattezza, in questo anno ho pensato a me.... Sono sola, non ho un compagno, ma sono felice... In tutto questa storia mi è costata 5 anni di vita. Ma sono diventata una donna meravigliosa e dolcissima Un abbraccio a tutte voi.....
     
     
    aquy64
    aquy64 il 05/12/08 alle 12:27 via WEB
    La mia storia assomiglia alla tua, ci vuole del tempo, molto, ma alla fine rinasciamo, migliori, più forti e finalmete felici.
     
    tolteko
    tolteko il 05/12/08 alle 06:57 via WEB
    Caro Dante si chiama pubblicità... Comunque la felicità è uno stato mentale, e bisogna essere molto forti per non tradire nessuno, e non intendo solo il partner, il tradimento è anche nelle piccole cose, nel lavoro, con gli amici... solo i forti non tradiscono...
     
     
    cristalcg
    cristalcg il 06/12/08 alle 08:59 via WEB
    SECONDO ME NON SI TRADISCE SE C'E' IL RISPETTO E POI IL TRADIMENTO VA DI PARI PASSO CON L' EGOISMO........(CERTO KE E' DIFFICILE) NON TROVI?
     
    acquadgl14
    acquadgl14 il 05/12/08 alle 09:35 via WEB
    Accidenti, cara AnnaveraO, ma hai preso spunto dalla mia esperienza? Scherzo ! ! Purtroppo so che non è vero e che quello che hai descritto è un copione che si ripete sempre. Hai centrato perfettamente tutti comportamenti che si tendono a compiere qdo si è lasciati. Ho molto apprezzato però soprattutto i suggerimenti per uscire da qto circolo vizioso e compulsivo che effettivamente umilia l'intelligenza della donna. Ti ho letta con molto piacere d'altronde come tutti gli altri tuoi post.Complimenti!
     
    Il_Ferramenta
    Il_Ferramenta il 05/12/08 alle 10:05 via WEB
    concordo su tanti aspetti elencati...sia per quanto riguarda la prima fase cosiddetta a caldo... che il dopo... resto del personale parere che una persona che ci ha considerato nel tempo un optional di cui poter fare tranquillamente a meno non deve essere considerata da noi unica...rara...o peggio indispensabile... anche se un velo di delusione rimarrà sempre... col tempo non brucerà più...ed il ricordo sarà come quegli oggetti che mettiamo nell'ultima anta di un armadio chiusa a chiave e che non apriamo quasi mai...apriremo le prime due...il presente ed il futuro...
     
     
    cristalcg
    cristalcg il 06/12/08 alle 09:09 via WEB
    .....NON DIMENTICHIAMO KE IL PASSATO CI PERMETTE DI CRESCERE MATURARE E SOPRATUTTO MIGLIORARCI E' RISAPUTO KE LE MIGLIORI SCUOLE SONO QUELLE PIU' DIFFICILI E LA VITA NE OFFRE PARECCHIE!... GRAZIE A TUTTI
     
    zanigio
    zanigio il 06/12/08 alle 15:08 via WEB
    Recentemente no!Ma quando è successo ho servito la mia vendetta su un piatto freddo.
     
    mastice79
    mastice79 il 06/12/08 alle 18:28 via WEB
    NON SO COME TU CI RIESCA MA HAI IL POTERE DI FARMI STARE MEGLIO GRAZIE ....OI PASSA ANCHE NEL MIO ..TI ASPETTO ..UN BACIO ..MASTICE ..
     
    giulio.giulio0
    giulio.giulio0 il 06/12/08 alle 19:53 via WEB
    Ciao Anna! Per esperienza diretta (è vero, sono stato lasciato) riconosco oggi, dieci anni dopo, la validità dei tuoi suggerimenti ma devo anche dire che gli stessi sono difficili da applicare in quel frangente. In aggiunta a quanto da te elencato: vogliatevi bene, coccolatevi regalandovi qualcosa che desiderate da tempo; certamente ognuno ha un sogno nel cassetto: questo è il momento di realizzarlo!
     
    Temerius
    Temerius il 06/12/08 alle 20:44 via WEB
    Se uno/a è lasciato/a, l'unica cosa che è da fare è... nun s'adda applicà.
     
    deba_83
    deba_83 il 10/12/08 alle 14:08 via WEB
    Ciao Anna, sono stata lascviata 7 mesi fa e leggendo il tuo blog mi sono ritrovata esattamente in tutti i punti! Complimenti davvero x il blog! Ciao, Debora
     
    Nekrophiliac
    Nekrophiliac il 10/12/08 alle 23:14 via WEB
    Quanta verità si cela tra le tue parole... tanta, forse troppa...
     
    Chespu
    Chespu il 17/12/08 alle 16:01 via WEB
    Heellllp sono un ragazzo mollato che subito dopo ha aperto un blog sul tema. Ma il tuo è un decalogo impossibile da seguire, anche se per una buona parte ci sto riuscendo. A parte la partenza per le vacanze assieme, che tu non approverai. Comunque mi stampo questo post e lo metto in camera.
     
    Angelo.75
    Angelo.75 il 19/12/08 alle 17:18 via WEB
    Sicuramente molto più facile a dirsi che a farsi! Dall'esterno si danno sempre meglio questi consigli che non quando ti ci ritrovi in mezzo e invischiato fino alla punta dei capelli. Difficile risalire quando hai ancora nel cuore chi ti ha lasciato. Ma si sa che presto o tardi se ne viene fuori in qualche maniera o al meno lo si spera! Complimenti per il tuo blog, molto divertente. Angel
     
    speedgonzale
    speedgonzale il 20/12/08 alle 16:33 via WEB
    E vero e tutto confermato tutto quello scritto sopra. Speed
     
    trillo555
    trillo555 il 21/12/08 alle 18:20 via WEB
    Ciao, che si fa invece quando dopo varie crepe si viene "lasciati" dopo 17 anni di matrimonio, perchè Lei ha un amante (io no...) ma, al momento non posso andare via di casa.... I consigli che hai dato sono ottimi, e cancellare ogni ricordo è la cosa che vorrei fare il prima possibile, invece devo viverci assieme ! E' una tortura, sentirla mentre parla al tel col suo amante... che schifo... Bellissimo il tuo Blog. Ciaooooooo Gabri
     
    cavaliereerrante1970
    cavaliereerrante1970 il 23/12/08 alle 15:12 via WEB
    Parole sante! Ma se mi leggo oggi tutto il tuo blog...a Natale mi troveranno addormentato sulla tastiera???? :-)
     
    fragolina85dgl
    fragolina85dgl il 23/12/08 alle 21:22 via WEB
    bel post......e sn d accordo riguardo ciò ke dici! xrò sai, io da innamorata, lasciata...... è duraaaaaaaaaaa fffffffffffffff....... kissà ke l'anno nuovo mi porti + fortuna! ciaoo
     
    marani_ermanno
    marani_ermanno il 30/12/08 alle 12:22 via WEB
    Ciao hai scritto le cose che dovrei fare dopo una relazione finita. Hai scritto parole sante. Grazie annavera!!
     
    onofritad
    onofritad il 31/12/08 alle 17:03 via WEB
    Cara ANNAVERA, MASSIMO RANIERI diceva cosi': e adesso andate via voglio restare solo con la malinconia volare nel suo cielo non chiesi mai chi eri perchè segliesti me me che fino a ieri credevo fossi un re Perdere l'amore quando si fa sera quando tra i capelli un po' di argento li colora rischi di impazzire può scoppiarti il cuore perdere una donna e avere voglia di morire Lasciami gridare rinnegare il cielo prendere a sassatetutti i sogni ancora in volo Li farò cadere ad uno ad uno spezzerò le ali del destino e ti avrò vicino Comunque ti capisco e ammetto che sbagliavo facevo le tue scelte chissà che pretendevo e adesso che rimane di tutto il tempo insieme un uomo troppo solo che ancora ti vuole bene Perdere l'amore quando si fa sera quando sopra il viso c'è una ruga che non c'era provi a ragionare fai l'indifferente fino a che ti accorgi che non sei servito a niente E vorresti urlare soffocare il cielo sbattere la testa mille volte contro il muro respirare forte il suo cuscino Dire è tutta colpa del destino se non ti ho vicino Perdere l'amore maledetta sera che raccoglie i cocci di una vita immaginaria pensi che domani è un nuovo giorno ma ripeti non me l'aspettavo non me l'aspettavo Prendere a sassate tutti i sogni ancora in volo Li farò cadere ad uno ad uno spezzerò le ali del destino e ti avrò vicino
     
    onofritad
    onofritad il 31/12/08 alle 17:08 via WEB
    Cara ANNAVERA, MASSIMO RANIERI diceva cosi': e adesso andate via voglio restare solo con la malinconia volare nel suo cielo non chiesi mai chi eri perchè segliesti me me che fino a ieri credevo fossi un re Perdere l'amore quando si fa sera quando tra i capelli un po' di argento li colora rischi di impazzire può scoppiarti il cuore perdere una donna e avere voglia di morire Lasciami gridare rinnegare il cielo prendere a sassatetutti i sogni ancora in volo Li farò cadere ad uno ad uno spezzerò le ali del destino e ti avrò vicino Comunque ti capisco e ammetto che sbagliavo facevo le tue scelte chissà che pretendevo e adesso che rimane di tutto il tempo insieme un uomo troppo solo che ancora ti vuole bene Perdere l'amore quando si fa sera quando sopra il viso c'è una ruga che non c'era provi a ragionare fai l'indifferente fino a che ti accorgi che non sei servito a niente E vorresti urlare soffocare il cielo sbattere la testa mille volte contro il muro respirare forte il suo cuscino Dire è tutta colpa del destino se non ti ho vicino Perdere l'amore maledetta sera che raccoglie i cocci di una vita immaginaria pensi che domani è un nuovo giorno ma ripeti non me l'aspettavo non me l'aspettavo Prendere a sassate tutti i sogni ancora in volo Li farò cadere ad uno ad uno spezzerò le ali del destino e ti avrò vicino
     
    luludgl10
    luludgl10 il 06/01/09 alle 11:20 via WEB
    Hai ragione, essere lasciati è normale, essere schiacciati no! e se io che sono stata lasciata, provassi a schiacciarlo!?!?!?!? però non saprei come????? ciao buona befana!
     
    acquilonesenzac
    acquilonesenzac il 14/01/09 alle 18:55 via WEB
    Interessanto considerazioni, mi auguro di non dover mai mettere in atto uno qualunque dei tuoi suggerimenti. Buona serata.
     
    personalwater
    personalwater il 20/01/09 alle 20:23 via WEB
    sei bellissima...baci
     
    dada56
    dada56 il 22/01/09 alle 10:47 via WEB
    Razionalmente tutto vero...bello utto complimenti daniela
     
    blue400
    blue400 il 31/01/09 alle 17:20 via WEB
    riesci forse per un poche di ore quando esci a non pensare, il brutto è quando torni a casa e ti ritrovi con i tuoi pensieri, orribile è stato nel mio caso lasciarci amandoci perchè la distanza era enorme, io veneto e lei siciliana è stata una pazzia solo iniziare, ora rimane solo il ricordo e non va via..
     
    TOMBOLODONDOLO
    TOMBOLODONDOLO il 07/03/09 alle 23:44 via WEB
    Uao! Grande! Ma come si fa quando eli è la tua vicina di casa e continua a esserlo? Cambio casa?
     
    robertozaneli
    robertozaneli il 15/03/09 alle 10:36 via WEB
    buon giorno principessa quale onore poterti scrivere , dico solo beato colui che in questo momento ti stia coccolando tenendoti tra le braccia e farti volare lontano affettuosamente roby
     
    baritonale81
    baritonale81 il 19/03/09 alle 22:22 via WEB
    che bel post quoto quasi tutto:)
     
    ag62
    ag62 il 02/04/10 alle 00:48 via WEB
    bravissima......tutto vero!!!! complimenti!!!
     
    tatitati1971
    tatitati1971 il 26/07/12 alle 23:28 via WEB
    tantissimi Auguri Anna!!! tanta felicita,fortuna! Tatiana
     
    Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.