Creato da anonimus_4 il 19/09/2009
spazio web per utenti logout e login

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

vioricalungninokenya1anonimus_4OutOfTargetchoppichinogeo225violette51vincenzo.patacchiakenyo1picche_mareavivalavidafuocozitti.exesmaltorossoVDinostratolamiaborsarossa
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« 1°postIl blog riapre. »

Presentazione

Post n°2 pubblicato il 20 Settembre 2009 da anonimus_4
 

"Who is?"è un blog che nasce dall'idea di 4 blogger,nonchè redattori dello stesso.

Nel nostro percorso da blogger,ognuno con il suo personale  blog,ci siamo imbattuti spesso in commenti anonimi,talvolta seri e composti,talvolta provocatori,inutili e offensivi.

L'utente anonimo,identificato dalla community,come"Ospite"dovrebbe essere,in origine,un utente senza registrazione al portale e con larga facoltà di lettura e commento dei nostri blog,in quanto pubblici.

Perchè diciamo"dovrebbe?"

Perchè in effetti non è sempre così.Ci sono blog dove i commenti anonimi campeggiano numerosi,costituendo addirittura il maggior numero degli stessi,spesso scritti sempre da un'unica mano.Potrebbe essere questa,una pratica per dare maggiore visibilità a un blog se si considera che sono molti i blogger che danno un'estrema importanza alle classifiche.

La maggior parte degli utenti anonimi che ritroviamo nei nostri blog,sono blogger di questo portale,con nick e blog registrati;il loro bisogno di commentare anonimamente è spesso dettato da problemi personali relativi a blogger e piattaforma.mettendo così in piazza i loro rancori senza esporsi con nick e profili personali che,meglio non dimenticare mai,anche se ben dettagliati,restano in parte sempre anonimi.

Presenza massiccia di questi personaggi la possiamo trovare in blog di protesta,ovvero in blog aperti per contestare il banner di un precedente blog,con l'intento di fomentare discussioni che arriveranno sicuramente alle alte sfere,e in blog cossidetti"libertini"o"goliardici"dove l'anonimato è quasi di rigore,ma dettati quasi sempre da puro spirito goliardico.

Questo fenomeno ci incuriosisce,e il nostro intento,è discuterne con voi cercando di capire attraverso le vostre esperienze e punti di vista come è vissuto dalla Community l'utente anonimo.

Chi di voi volesse scrivere la propria esperienza in questo blog,può comunicarcelo in messaggeria e vi sarà data possibilità di farlo.

Non useremo,se non in caso di nostra assenza,la moderazione commenti,per cui i commenti,anonimi e non,saranno a vostra totale discrezione,confidando nella buona educazione e conoscenza delle norme di buona convivenza dei nostri lettori.

Ultimo punto,

questo non è un blog provocatorio ma solo un'area discussioni.

Cordiali saluti

                                                                                                                   A_4

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/anonimi/trackback.php?msg=7697025

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
primo anonimo il 20/09/09 alle 16:04 via WEB
Salve,anche io ho un blog qui e ho ricevuto spesso commenti offensivi in anonimo e credo di non aver mai scritto niente che potesse suscitare certe reazioni,mi piacerebbe caperci di più.Bel blog,complimenti
(Rispondi)
 
anonimus_4
anonimus_4 il 20/09/09 alle 16:44 via WEB
Benvenuto primo anonimo.I motivi potrebbero essere tanti e siamo in molti a porci la stessa domanda.Anche io non sono immune da un certo tipo di commenti anonimi e,ti posso assicurare,che anche il mio blog personale è uno spazio web molto tranquillo,dove si respira un'aria tranquilla,sia in termini di post che di frequentatori.Il modus operandi di alcuni personaggi non è facile da spiegare,a parte se il nostro sgradito ospite non sia motivato da rancori personali contro la nostra persona.Graditissimi i tuoi complimenti.Dony
(Rispondi)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
primo anonimo il 20/09/09 alle 17:05 via WEB
non credo di aver mai suscitato rancore in qualcuno,però la cosa mi infastidisce molto.Grazie per la tua cortese risposta,non mi firmo,per il momento preferisco restare nell'anonimato,poi più in la vedrò.Ciao
(Rispondi)
 
 
 
anonimus_4
anonimus_4 il 20/09/09 alle 20:46 via WEB
Hai operato una scelta,quella dell'anonimato,e la rispetto.Grazie per la visita.Dony
(Rispondi)
Finalmente.Io
Finalmente.Io il 20/09/09 alle 19:32 via WEB
Ho un blog aperto ai commenti anonimi, ma non ne ricevo molti, e sopratutto non sono scritti dalla mia mano...
E' vero che nella maggior parte, siamo anonimi anche se scriviamo con un nik, però è comunque più facile in caso di provocazione risalire a chi scrive...
Anche con l'anonimo per via della mail al momento del commento? Non è vero, l'ho sperimentato... Basta scrivere qualunque cosa, che sia seguito da una @ e .it e il commento viene registrato... La mail è falsa...
Per quanto mi riguarda, non amo scrivere in anonimo, ma non biasimo chi lo fa nel rispetto di quello che scrive e della "casa" in cui entra.
Vi auguro una buona serata.
(Rispondi)
 
anonimus_4
anonimus_4 il 20/09/09 alle 20:55 via WEB
Commentare nel proprio blog da anonimi è bizzarro,ma c'è chi lo fa.Affermi una cosa vera,la maggior parte delle mail non sono registrate con dati reali e riconoscibili come persona fisica,ed è proprio questo il punto che vogliamo approfondire.Avere un nick agevola solo le segnalazioni in caso di abuso,unico punto di differenza dall'utente anonimo;in ogni caso presentarsi e commentare in un blog,loggati e non,nei rispetti della casa ci ospita è sempre segno di grande civiltà.Grazie per il tuo parere e testimonianza.Buona serata.Dony
(Rispondi)
floresdgl
floresdgl il 20/09/09 alle 19:51 via WEB
ciao a tutti voi. ho un blog,e relativo profilo su libero.Immagino che l'anonimato sia anche una forma di riserva di alcune persone,che nn hanno il coraggio delle proprie azioni.Nn parliamo poi dei nike vari dietro i quali si nascondono le medesime persone....boh,capisco che qualche volta si possa,per scherzo.Ma perseverare...nn mi sembra corretto.ciao questo è il mio pensiero
(Rispondi)
anonimus_4
anonimus_4 il 20/09/09 alle 21:02 via WEB
L'anonimato spesso è usato come forma di tutela,altre invece come mezzo per infastidire senza dare la possibilità a chi subisce attacchi da parte dell'utente anonimo,di difendersi con la segnalazione.Possiamo solo chiudere i commenti agli anonimi in casi estremi di continuata pratica.Anche il discorso dei nick fittizzi è un argomento molto interessante,se hai testimonianza diretta a riguardo,sei invitata,se ti va,a parlarne.A presto.Dony
(Rispondi)
isolaviva
isolaviva il 20/09/09 alle 21:49 via WEB
non ho una specifica opinione in merito. che si sia anonimi o dichiarati, che si possa far riferimento nell'anonimato o nel nickname alla stessa persona, tutto ciò non ha mai suscitato la mia curiosità. solo voi, ora, sollecitate, in tal direzione, il mio labile interesse. rimango, per ora, alla considerazione che mi orienta nella vita: ciascuno faccia che ritiene migliore o più consono per sé. ciao
(Rispondi)
 
anonimus_4
anonimus_4 il 20/09/09 alle 22:05 via WEB
Benvenuto Isolaviva.Il tema che trattiamo ci ha spesso interessati direttamente e ci piacerebbe discuterne con voi;aver sollecitato,seppur labilmente la tua curiosità è comunque un segnale di interesse che ci hai lanciato.Ognuno vive come vuole,è vero,ma sempre nel rispetto della comunità in cui viviamo,in senso virtuale e reale.Grazie per averci esposto anche il tuo parere,ciao.Dony
(Rispondi)
isolaviva
isolaviva il 20/09/09 alle 22:35 via WEB
voglio precisare che ill senso del "labile" non ha nulla a che spartire con la sufficienza perbenista, o ancor più con lo scarso interesse: è piuttosto il moto di spirito che orienta (con più o mneo forza) verso una direzione piuttosto che un'altra. la labilità allora va intesa come leggerezza, levità, camminare sulla terra leggeri come il titolo ( un poco modificato) dell' eccellente romanzo di Sergio Atzeni "Camminavano sulla terra leggeri". ciao fraancesco
(Rispondi)
 
anonimus_4
anonimus_4 il 20/09/09 alle 22:39 via WEB
Ti ringrazio per la precisazione ma non avevo frainteso affatto le tue parole.Intanto ti do il benvenuto ufficiale come amico del blog"Who is?".Ciao Francesco,a presto.Dony
(Rispondi)
tualadynight
tualadynight il 22/09/09 alle 10:55 via WEB
Ne abbiamo discusso privatamente... il problema non è solo sul blog, ma anche nei vari contatti che possono arrivarti proprio per il tipo di blog che scrivi o semplicemente per il nickname che hai. Le persone che si nascondono dietro vari nick e che spesso arrivano all'insulto, puoi inserirli nella lista nera. Puntualmente riappaiono con un nick diverso e le stesse provocazioni. Lascio volutamente il mio blog senza firma. E' meno soddisfacente, e forse anche un deterrente, per i molestatori virtuali, aver a che fare con un nick piuttosto che con un nome. Un sorriso e un saluto
(Rispondi)
 
anonimus_4
anonimus_4 il 13/01/10 alle 16:18 via WEB
Da oggi possiamo riprendere a parlarne.Intanto accetta le nostre scuse per aver lasciato trascorrere tanto tempo prima della pubblicazione del tuo commento.Donatella
(Rispondi)
vivalavidafuoco
vivalavidafuoco il 13/01/10 alle 22:10 via WEB
Buonasera..personalmente penso che l'anonimo protegga se stesso dagli altri. Non ne risento negativamente se ricevo visite o commenti educati. Rispetto la debolezza della persona che si rende anonima e che non rinuncia totalmente ad esserci. Altro è usare l'anonimo per colpire, infastidire tutelandosi, questo lo trovo un atteggiamento vile. Qui, tanti profili creati al momento appartengono a persone presenti sulla piattaforma che "giocano" ad "azzeccagarbugli"; sorrido pensando a come affinano le loro abilità per mascherarsi, c'è solo da sorridere perchè lo scopo è infantile e visibilissimo. Auguri per il blog, Tonia
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963