Creato da ar.lo il 10/10/2009
_____________________________________________
 

 

Ma la memoria resta

Post n°59 pubblicato il 14 Aprile 2012 da ar.lo
 
Foto di ar.lo

28 maggio 1974

STRAGE DI PIAZZA DELLA LOGGIA A BRESCIA

___

16 NOVEMBRE 2010 - 14 APRILE 2012

I COLPEVOLI SONO I PARENTI DELLE VITTIME,

CONDANNATI AL RISARCIMENTO DELLE SPESE.

 
 
 

No al carcere per la contraccezione

Foto di ar.lo

Ho ricevuto questa mail dal gruppo “Avaaz”. La prima parola che mi è venuta in mente leggendola è stata” indegno”!
FIRMATE! FIRMATE! FIRMATE!

Cari amici,

L’Honduras è a un passo dall’approvare una legge che condannerebbe al carcere chiunque abbia assunto la pillola del giorno dopo, anche se in seguito a uno stupro. Possiamo unire le nostre voci per bloccare questa legge e garantire alle donne il diritto di evitare una gravidanza indesiderata.

Alcuni membri del Congresso sono contrari a questa legge che prevede il carcere anche per i medici che prescrivono la pillola e per chiunque la venda, ma si piegano alla potente lobby religiosa che definisce erroneamente “abortiva” la pillola del giorno dopo. Solo il capo del Congresso, interessato a difendere la propria reputazione all’estero in vista della corsa alla presidenza, può fermare questo abominio. Se faremo pressione su di lui ora potremo chiudere per sempre questa legge reazionaria in un cassetto.

Il voto è imminente: dimostriamo all’Honduras che il mondo non starà a guardare mentre le donne rischiano il carcere per evitare una gravidanza anche dopo una violenza sessuale. Firma la petizione urgente che chiede al Presidente del Congresso dell’Honduras di difendere i diritti delle donne. Avaaz sosterrà gruppi di donne locali per consegnare personalmente il nostro grido di protesta:

http://www.avaaz.org/it/no_prison_for_contraception_global/?vl

Alcuni paesi, compreso l’Honduras, hanno proibito la pillola contraccettiva d’emergenza, che ritarda l’ovulazione e impedisce la gravidanza, come le normali pillole anticoncezionali. Ma se questo disegno di legge sarà approvato, l’Honduras diventerà l’unico stato al mondo a punire con il carcere l’uso o la vendita di un contraccettivo d’emergenza. Adolescenti, vittime di violenza sessuale e medici, colpevoli della diffusione o dell’uso della pillola del giorno dopo, potrebbero finire dietro le sbarre, in palese contravvenzione con le linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità.

L’America Latina ha già fin troppe leggi che limitano i diritti riproduttivi delle donne. Il Congresso dell'Honduras ha approvato per la prima volta questa misura draconiana nell'aprile 2009, ma solo un mese più tardi l'allora Presidente José Manuel Zelaya, cedendo alla pressione dell’opinione pubblica, ha posto il suo veto alla legge. In seguito però Zelaya è stato destituito con un colpo di stato e il nuovo regime, interferendo con il processo giudiziario del paese, ha imposto una nuova votazione del disegno di legge.

Il tempo stringe, ma se agiremo subito potremo fermare questa proposta odiosa. Il voto definitivo spetta al Congresso e il Governo non può rischiare la sua già precaria reputazione internazionale. Chiediamo al Presidente del Congresso di non fare dell’Honduras il paese più repressivo del continente latino-americano nei confronti delle donne. Firma questa petizione urgente ora:

http://www.avaaz.org/it/no_prison_for_contraception_global/?vl
La contraccezione d’emergenza è vitale per le donne ovunque, ma soprattutto nei paesi in cui la violenza sessuale nei confronti delle donne è fuori controllo, i tassi di gravidanze indesiderate sono elevati e l'accesso ai normali metodi contraccettivi è limitato. Avaaz è cresciuta molto in America Latina: siamo più di 2,5 milioni in questa parte del mondo! Schieriamoci dalla parte delle donne honduregne e aiutiamole a bloccare questo disegno di legge.

Con speranza e determinazione,

Alex, Laura, Dalia, Alice, Emma, Maria Paz, David e tutto il team di Avaaz

Maggiori informazioni:

Honduras: carcere per chi prende la pillola del giorno dopo (Pangea news)
http://pangeanews.net/politica/honduras-carcere-per-chi-prende-la-pillola-del-giorno-dopo/

La Corte Suprema dell’Honduras conferma il divieto assoluto della contraccezione d’emergenza - in inglese (ReproRights)
http://reproductiverights.org/en/press-room/honduras-supreme-court-upholds-absolute-ban-on-emergency-contraception-opens-door-to-crim

Honduras, il divieto più restrittivo al mondo sulla contraccezione d’emergenza - in inglese (RH Reality Check)
http://www.rhrealitycheck.org/article/2012/02/14/honduran-supreme-court-upholds-complete-ban-on-emergency-contraception-0

Diritti delle donne sotto attacco dopo il colpo di mano dell’Honduras - in inglese (LatinoPolitics)
http://latinopoliticsblog.com/2009/11/16/women%E2%80%99s-rights-reproductive-freedoms-under-attack-with-honduran-coup/

La proibizione della contraccezione d’emergenza in Honduras è inammissibile - in inglese (WLW)
http://www.womenslinkworldwide.org/wlw/new.php?modo=detalle_prensa&dc=163&lang=en

Contraccezione d’emergenza nelle Americhe - in inglese (Pan American Health Organization)
www.paho.org/english/ad/ge/emergencycontraception.PDF

 

 
 
 

3 GIUGNO 2012 - VOTA SI PER LIMITARE LA CACCIA

Post n°57 pubblicato il 10 Aprile 2012 da ar.lo
 
Foto di ar.lo

3 GIUGNO 2012 - VOTA SI PER LIMITARE LA CACCIA

SE IL REFERENDUM NON PASSA, COTA HA GIA'PRONTA LA LIBERALIZZAZIONE DELLA CACCIA

In caso di bocciatura del Referendum da parte dei piemontesi entrerà in vigore la nuova legislazione varata dall'assessore Sacchetto, peggiorativa nei confronti di quella attuale rispetto alla tutela delle specie cacciabili.
La giunta regionale infatti mira ad allargare le maglie della legislazione.

L'attendismo e l'inadempienza rispetto al referendum hanno consentito di licenziare, in Commissione Agricoltura del Consiglio regionale, emendamenti alla Legge regionale sulla caccia che aumentano i mesi di cacciabilità per molte specie (pemice, starna, camoscio, capriolo, cervo, daino, muflone) e aboliscono addirittura i limiti previsti per volpe, fagiano e coniglio selvatico.


Sono stati anche liberalizzati i giorni di cacciabilità a scelta del cacciatore, ed esclusa ogni tutela, come le restrizioni ad oggi in vigore per le Alpi.


Nessuna restrizione poi è prevista per la domenica o per i periodi di neve.


Bocciando anche l'Election day, Lega nord e Pdl hanno totalmente assunto gli interessi e le richieste delle frange più oltranziste dei cacciatori.

 
 
 

FIRST GREECE ... NOW ITALY

Post n°56 pubblicato il 10 Aprile 2012 da ar.lo
 
Foto di ar.lo

Money Morning fornisce un lusinghiero giudizio sullo stato dell’economia italiana in cura con la terapia Monti:


“Prima la Grecia ... Ora l'Italia
...................................................


CRISI DEL DEBITO ITALIANO
I vostri investimenti sono in grave pericolo, compreso 401K ... ... ETF e fondi comuni.

...................................................”

 Fa piacere vedere quanto siano considerati in modo positivo, nella concezione dei mercati, i sacrifici a senso unico imposti dai tecnici.
Ma se "l'Europa vuole così!" ...

 
 
 

3 GIUGNO 2012 VOTA SI PER LIMITARE LA CACCIA

Post n°55 pubblicato il 10 Aprile 2012 da ar.lo
 
Foto di ar.lo

3 GIUGNO 2012
VOTA SI PER LIMITARE LA CACCIA


Andremo a votare il 3 giugno, su UNA SOLA SCHEDA.

UN SOLO QUESITO con QUATTRO EFFETTl:

- DOMENICA divieto di caccia permanente

- sulla NEVE divieto assoluto di caccia (sarebbe già cosi ma è pieno di eccezioni);

- SALVATE 25 SPECIE 8 di MAMMIFERI (coniglio selvatico. muflone, lepre bianca. volpe. camoscio. capriolo, cervo e daino) e 17 di UCCELLI (quaglia. tortora. beccaccia. beccaccino. pernice rossa. stama, cesena. tordo bottaccio. tordo sassello, germano reale. colonbaccio. comacchia nera. comacchia grigia, gazza. pernice bianca. fagiano di monte e coturnice - il colino della Virginia cacciabile nella versione del 1988 è stato protetto nel frattempo da1l'Europa). in poche parole si potranno cacciare solo CINGHIALI, LEPRI E FAGIANI, le altre specie saranno cacciabili, ma solo in caso di sovrappopolamento;

- RISERVE PRIVATE di caccia sottoposte alle regole vigenti su tutto il territorio (come "aziende faunistico-venatorie". oggi godono di deroghe al carniere)

 
 
 
Successivi »
 

Demetrio Stratos - Cometa Rossa

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultimi commenti

CIAAAAAAAAAAAAAAOOOOOOOOOOOOOOO!!!!! MAMMA MIA CHE...
Inviato da: sere1962
il 12/08/2011 alle 14:58
 
Ciao, Sere. No. Non eravamo in JPN. :-))
Inviato da: ar.lo
il 16/07/2011 alle 00:08
 
ma dove sei? dove siete??? Ti prego!!! Non eravate in...
Inviato da: sere1962
il 06/06/2011 alle 20:24
 
mamma mia, nn lo sapevo... che strano!! ciao
Inviato da: manunnmolla3
il 18/06/2010 alle 18:00
 
strane davvero. speriamo che non sia un presagio
Inviato da: ar.lo
il 16/06/2010 alle 01:44
 
 

Ultime visite al Blog

kvitoyasere1962max_6_66tegolina7valentina83.sr.arrigoninericlason6160greta.rossogeranioalicantedgl0daunfiorear.loRomantica_meocsurtepsicologiaforenseberger.pimpa
 
 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001