Idv Tivoli

Non si può far politica: senza parlare. Non si può governare una città: senza parlare. Non si possono scoprire i problemi, e risolverli, senza parlare.

 

PER CHI VUOLE CONTATTARCI:

 

ITALIA DEI VALORI

Sezione di Tivoli

John Keating

Via Palatina n° 24

e-mail: idvtivoli@libero.it

Telefono: 0774281676

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

LETTERA A GESÙ BAMBINO

 

ULTIMI COMMENTI

Normalement, afin de gratter le sol, avant de dire, est...
Inviato da: jorke88
il 21/01/2015 alle 12:30
 
Xxxxxxx
Inviato da: Gino
il 08/11/2012 alle 20:48
 
toh...il maruccio, caruccio...
Inviato da: di pietra
il 10/10/2012 alle 15:14
 
Risposta da sfigato e da dilettante della vita ( non solo...
Inviato da: dipietra
il 09/10/2012 alle 15:09
 
Secondo se adamo ed eva si facevano i cavoli loro tutto...
Inviato da: il peccato originale
il 09/10/2012 alle 12:01
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

Questo blog non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato saltuariamente. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge 62 del 7/03/2001

 

 

« Situazione SanitàRisposta a Luciani (PD) ... »

CFP ROSMINI: ANNO NUOVO, VITA VECCHIA

Post n°349 pubblicato il 14 Settembre 2012 da idvtivoli

 

“Ancora prima di ricominciare l’anno scolastico, il CFP Rosmini e la Tivoli Forma S.r.l. tornano a dare sfoggio delle cattive abitudini del passato – queste le parole di Federico Colia, capogruppo dell’Italia dei Valori in Consiglio Comunale a Tivoli – sono ancora fresche nelle nostre menti le proteste dei lavoratori del CFP, che solo qualche mese fa presenziavano ai consigli comunali in attesa di risposte dall’amministrazione Gallotti, rispetto alla disastrosa gestione finanziaria della Tivoli Forma, che il nuovo amministratore unico, nominato quando la maggioranza ha dovuto ammettere le proprie responsabilità in Consiglio Comunale (approvando un ordine del giorno a prima firma IDV che chiedeva e otteneva le dimissioni degli amministratori, e la loro sostituzione con un amministratore unico, ndr), che già, sembra, si sta ricominciando con le assunzioni a chiamata diretta, mentre non è ancora scaduto il termine per il bando pubblico per i formatori per l’anno 2012 – 2013.

E’ evidente che non c’è rispetto per il ruolo del Consiglio Comunale, io e i consiglieri Ferro, Pastore, e Napoleoni – prosegue Colia - stanchi delle mancate risposte, mesi fa, avevamo fatto una richiesta di accesso agli atti con il preciso scopo di acquisire la Pianta Organica dell’azienda, ad oggi, quella richiesta è rimasta ancora inevasa, i corsi sembrano essersi ridotti da 42 a 40, e mentre si attende la presentazione delle domande per partecipare al bando, per gli incarichi a tempo determinato (scadenza 20 settembre), la Direzione aziendale sembrerebbe stia procedendo ad assunzioni, con procedure poco chiare, di personale di categoria protetta, e a tempo determinato di altro personale.

Vogliamo capire come mai questi posti di lavoro non sono stati messi a bando, indipendentemente dalla professionalità dei lavoratori selezionati che non vogliamo assolutamente mettere in dubbio. Questi comportamenti, se confermati, sembrerebbero irrispettosi verso quei lavoratori che avevano già dato la disponibilità a salvare l’azienda a giugno con un accordo in cui si riducevano gli stipendi, verso quei dipendenti a tempo indeterminato che ad oggi non si sono ancora visti accreditare lo stipendio di agosto, verso quei formatori dell’anno 2011/2012 che ancora aspettano il TFR, verso tutti coloro che intendono partecipare al bando, pensando innocentemente che quella della selezione pubblica sia la via maestra per entrare a far parte della struttura.

Provo una certa tristezza nel dire che presenterò un’interrogazione al Sindaco, sapendo già che riceverò, forse, una risposta evasiva e non circostanziata, ritengo ormai che ‘il tempo della politica’ sia finito, e che sia necessario percorrere altre strade, iniziando con un esposto alla Corte dei Conti, e se necessario anche alle altre autorità competenti.”

Rincara la dose Riccardo Reali, segretario IDV “questi comportamenti evidenziano sempre di più l’irresponsabilità politica di una maggioranza che sta traghettando, ad alta velocità, le partecipate verso lo sfacelo totale, mettendo a rischio i posti di lavoro attuali con delle politiche del personale scellerate. Ormai l’unica risposta alla crisi e ai suoi riflessi sul nostro territorio, sembra essere avere un amico ‘in Comune’, la situazione di quella che possiamo, purtroppo, chiamare la vertenza CFP, ha raggiunto delle dimensioni preoccupanti, e non sono da ricercare più, a nostro avviso, solo le responsabilità politiche, ma anche di altro livello.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/blogdeivalori/trackback.php?msg=11575905

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Unscarredmag il 15/09/12 alle 13:46 via WEB
Ho notato la risposta piccata sulla pag. fb di Colia da parte del dott. Cacurri, che ammette di essere uno degli assunti fuori concorso e si dichiara disponibile a dimostrare in qualunque sede la limpidezza della propria assunzione. Premesso che, se l'Idv non avesse sollevato il problema, delle suddette assunzioni non si saprebbe nulla (il che certo non depone a favore della loro trasparenza) e nessuno si sarebbe sentito in dovere di renderle note e spiegarle, forse il dott. Cacurri può spiegare questa singolare circostanza relativa alla sua prima assunzione a tempo indeterminato a Tivoli Forma (autunno 2010). Poiché a quel concorso partecipai anch'io e fiu regolarmente trombata, mi piacerebbe sapere com'è possibile che Cacurri, il quale era molto indietro nella graduatoria per titoli con 22,10 punti, dopo il colloquio finale sia balzato al secondo posto con 60,50 punti, venendo di consegienza assunto! In pratica, ha ottenuto 38,40 punti in un colloquio che, a termine di bando, doveva assegnarne al massimo 30! Potete girargli la questione? E potreste anche ricordare, visto che lui non lo fa, che Cacurri è il fratello della dott.ssa Stefania, prima presidentessa di Tivoli Forma in quota Pd?
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
dipietra il 17/09/12 alle 17:01 via WEB
condivido la curiosità...azz, belle domande...attendo anche io risposte
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Simone Cacurri il 18/09/12 alle 15:14 via WEB
Qualora ritenessi di rispondere(avendo già ritenuto che non sia affatto dovuto), mi piacerebbe sapere a chi mi sto rivolgendo, dal momento che si dovrebbe avere almeno la buona creanza di firmarsi, quando si scrive in merito a fatti o persone.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Micaela il 21/09/12 alle 22:23 via WEB
Vorrei ricordare che e' anche mio fratello..questo e'stato omesso
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Unscarredmag il 17/09/12 alle 20:25 via WEB
Ovviamente io posso produrre le graduatorie, che ho gelosamente conservato in formato pdf.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Unscarredmag il 22/09/12 alle 15:40 via WEB
Scusate i
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Unscarredmag il 19/09/12 alle 15:26 via WEB
In tutta sincerità, credo che i lettori siano curiosi di conoscere la risposta ai quesiti che ho posto più di quanto non siano curiosi di conoscere la mia identità. Dottor Cacurri, esiste una spiegazione per quegli 8,4 punti in più? Mi permetto di ricordarle che senza di essi, lei sarebbe precipitato dal 2° al 7° posto di quella graduatoria; sarebbe stato assunto comunque? Non ritiene che si tratti di una questione degna di nota? Concordo nell\\\'affermare che lei non è affatto obbligato a rispondere, tuttavia, qualora non lo facesse, ciascun lettore sarebbe libero di trarre le conseguenze che ritiene più logiche. Di sicuro c\\\'è che, almeno in riferimento a questo caso, non credo si possa biasimare chi parla di \\\"procedure poco chiare\\\"...
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Simone Cacurri il 19/09/12 alle 16:19 via WEB
Certo che c'è una risposta alle sue domande. Ed è assolutamente trasparente. Ma ribadisco, e credo che i lettori concordino anche su questo, trovo scarsamente corretto gettare ombre, dall'ombra di uno pseudonimo. Mi dica a chi debbo rivolgermi altrimenti anch'io, e coloro che leggono questo blog, potremmo pensare che la sua imperterrita volontà di anonimato sia da attribuire a scarsa trasparenza o peggio ancora a ipocrisia.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Romina il 25/09/12 alle 15:12 via WEB
Mi chiamo Romina Giovanardi, nata a Guidonia il 14/02/1969. Le giro le domande fatte dall'utente anonima. La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Simone Cacurri il 25/09/12 alle 18:35 via WEB
Salve Romina, Le rispondo in tutta franchezza. Per quanto riguarda la mia assunzione del 2010, stupendomi del fatto che Lei ne renda conto solo adesso, voglio precisare che in sede di colloquio mi sono stati restituiti dei punti (se non erro, sono passati due anni!,riguardanti il dottorato di ricerca e un corso SCILICET del quale sono stato docente a tor vergata) erroneamente non calcolati. Sulla seconda domanda, mi perdoni ma non capisco perchè, e soprattutto in che modo e a chi, avrei dovuto segnalare la mia assunzione, in nome della trasparenza. Come che quando una persona viene assunta in qualche posto, pubblico o privato che sia, debba segnalarlo. Sulla terza domanda, la più stupida anche se con una certa fatica (visto il livello delle altre due) confesso di essere il fratello dell'ex presidente di Tivoli Forma, in quota Pd. Ma aggiungo, inoltre, che sotto la sua presidenza non solo non sono stato assunto, ma ho subìto una (metaforicamente) dubbia esclusione dal colloquio. Allora però nessuno alzò voci di sdegno, poichè evidentemente in altre faccende affaccendati.Precisando in conclusione di avere, da qualche parte, semisconosciute parentele sudamericane (credo soprattutto in Argentina, se la cosa più tornarvi utile, a me almeno quanto la parentela con mia sorella..)saluto tutti indistintamente. Augurandomi, in conclusione, che anche le persone più "curiose", rimaste comunque un po' vigliaccamente nell'anonimato, siano soddisfatte di queste precisazioni e aggiungendo che da questo momento in poi ricorrerò ad altre forme di difesa della mia reputazione.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Gerda il 03/10/12 alle 15:46 via WEB
Se mi ricordo bene quel bando ammetteva la possibilità di fare reclamo solo contro la graduatoria definitiva. Di sicuro non era previsto che si potesse reclamare in sede di colloquio per irregolarità nella graduatoria provvisoria per titoli; è abbastanza strano anche il fatto che, invece di rettificare la graduatoria provvisoria, la commissione abbia deciso di aggiungere i punti "erroneamente" non considerati direttamente nella graduatoria definitiva, senza lasciare traccia scritta dell'operazione. Inoltre, questo lo ricordo bene, quel bando considerava solamente le esperienze lavorative nelle scuole secondarie statali o parificate. Che un bando per Operatori della Formazione Professionale non consideri l'esperienza di lavoro come Operatore della Formazione Professionale è già di per sé abbastanza singolare; diventa ridicolo se si scopre che a qualcuno è stato attribuito punteggio per un corso SCILICET, che, stando a quanto leggo sul web, è un corso di potenziamento delle competenze in italiano per studenti universitari. Tutte queste ambiguità si risolverebbero se TivoliForma rendessi pubblici gli atti dei concorsi.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
dipietra il 03/10/12 alle 19:12 via WEB
dibattito interessante...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Gerda il 05/10/12 alle 16:56 via WEB
Ho ritrovato il bando 2010-2011 e come volevasi dimostrare, le uniche attività professionali valutate erano riferite all' "insegnamento svolto presso scuola statale o parificata successivamente al conseguimento dei requisiti minimi di accesso alla graduatoria". Non è chiarissimo, ma visto che si parla di statale e parificata e di graduatorie, credo proprio che ci si riferisca alla scuola secondaria. Di certo ricordo che non fu valutata nemmeno l'esperienza di lavoro a rosmini stesso, quindi i corsi scilicet, qualunque cosa siano, non andavano considerati.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Gino il 08/11/12 alle 20:48 via WEB
Xxxxxxx
 
jorke88
jorke88 il 21/01/15 alle 12:30 via WEB
Normalement, afin de gratter le sol, avant de dire, est équipé de huit sur dix ce plot Vestes De Mode . D'autre part aussi. (En raison de l'accent mis sur l'exécution) d'utiliser les tribunaux un peu plus Belstaff , pourquoi ne pas mettre Bucks mêlée, Bucks le football est plus élevé si vous portez un fixe (attaques de coup de pied Canada Goose de pointe aux dispositions de la plupart de Rugby) sur l'autre part, il est l'utilisation de Doudoune certains métaux dans 12,5 Longueur 13,5 mm de tige de pointe remplaçable du calcium à la gauche Parajumpers , mais la chirurgie Il est fait de résine. Nike est cool après tout (question Posté mai Sotokoto, 2005). Idée et la conception du produit lui-même est bien sûr Woolrich Arctique Parka Hommes , il est, mais l'attitude comme une entreprise est grande. Oiseau vert de la dette depuis sa création. Je viens dans diverses nuances de nombreux joueurs dîner Woolrich Vestes Femmes . J'étais hors de mon pantalon en 515 Levi varient également Levy va être garantie jusqu'à ce wouldn, mais tout Kakawa vous portez des jeans sur une base régulière) ou Rukado Parajumpers Femme , je n'ai plus pensé à une telle chose. Il existe une loi dans le premier, il ya une morale du peuple dans la seconde Veste Parajumpers Femme , sans même regarder à penser à travers, c'est parce qu'il n'est pas du tout exceptionnel. Par tous les moyens, de la simulation de la conception Parajumpers Homme , s'il vous plaît inscrivez-vous en créant un dessin. Conception de votre choix, je peux produire un certain nombre de modèles Blazer Parajumpers Homme . Nous sommes habitués à beaucoup de gens que Doudoune Moncler Homme Court , une des sociétés d'événements similaires, comme le restaurant, salle de fitness et de sport tels que des études de Doudoune Moncler Homme Longue cas de la récente Vous pouvez également acheter de Moncler Homme 2015 la première place de gestion liés à l'école . Été, Mitsui Immobilier à s'installer en Chine Zhejiang Ningbo City Outlet Mall Blouson Parajumpers Femme sera le premier à l'étranger Ne manquez pas une autre main touristes chinois devraient continuer à augmenter à l'avenir et (société de gestion Chelsea Japon) Je profite du Gilet Parajumpers Femme savoir-faire opérationnel cultivées sur grandes installations commerciales que Mitsui a développé à travers le pays depuis des années et Lalaport Longue Parka Parajumpers Femme , avec des magasins dans le pays Blouson Parajumpers Homme . Yoshiaki PDG Iinuma de la Division des locaux a dit, il ya un sentiment de fumée dans le pays, mais le marché chinois voudrait Manteau Parajumpers Femme tenter l'expérience. Nous avons exploité, at-il dit.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: fulvio.ventura79
Data di creazione: 23/02/2008
 

LE CAMPAGNE DELL'ITALIA DEI VALORI

 

 

bannerone2.jpg

 

LEOLUCA ORLANDO CON I GIOVANI DELL'IDV

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

UN PUNTO DELL'ECONOMIA

puntoeconomia_1.jpg 

 

7 PILASTRI PER TORNARE IN EUROPA

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963