Creato da redazione_blog il 10/12/2006

BLOG PENNA CALAMAIO®

La piazzetta dei blogger, un'agorà virtuale, un luogo d'incontro e, soprattutto, una pagina infinita da scrivere insieme!

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

brunaverdonetrane1959xavier1962libellula_mdlaraadholliesnonna.framassimo.moreno1977marinovincenzo1958mariomancino.melena77dgldolcesettembre.1mastrotoantoschuormalibera
 

 

« Repetita IuvantRaccolta fondi per le po... »

Indirizzo e-mail rubato dagli spammer?

Da qualche tempo leggo blogger di Libero preoccupati per aver ricevuto e-mail spazzatura dal proprio  indirizzo e-mail.
E' capitato anche a me e si tratta di un fenomeno non legato al dominio libero.it bensì ricorrente anche per yahoo, alice, hotmail, aruba ecc...
In pratica, se il vostro indirizzo mail è ad es. facciamounaprova@libero.it , scaricando la posta accade di ricevere messaggi in cui il mittente sembrate voi stessi poichè la mail vi arriva (apparentemente) proprio da facciamounaprova@libero.it .

Il sospetto che sorge immediatamente è che ci abbiano rubato l'account di posta e lo stiano utilizzando per fare spam fingendo di essere noi.

Non allarmatevi.

Nessuno vi ha rubato l'account di posta: è solo un trucco utilizzato dagli spammer per non farsi riconoscere o per aggirare i filtri antispam normalmente forniti dai comuni client di posta come ad as. Outlook Express, Incredimail, Mozilla ed altri.
I Client di posta consentono infatti di impostare delle regole per filtrare i messaggi, lasciandovi decidere ad es. che tutti i messaggi ricevuti da un dato indirizzo di posta finiscano immediatamente nel cestino. Per questo motivo gli spammer vi fanno credere che il mittente di certa posta indesiderata sia proprio il vostro account mail sì che non siate tentati di bloccare quei messaggi.

Il sistema adottato dagli spammer per questo inganno è molto semplice da realizzare. Quando riceviamo una mail, l'indirizzo del mittente, visualizzato dai comuni client di posta, non è necessariamente l'indirizzo di chi ci scrive, bensì una stringa di testo nella quale ognuno può decidere di scrivere cosa desidera.
Ad es. in Outlook Express, cliccando su Strumenti > Account > Proprietà, si accede alle impostazioni del nostro account di posta. Guardate la Figura 1:

FIGURA 1

Se il mio indirizzo di posta è facciamounaprova@libero.it ma nel campo "Nome" io ho scritto "Ross", ove io vi spedisca una mail, all'arrivo vi risulterà che il mittente della mail è appunto Ross. Osservate adesso la Figura 2 ed il trucco utilizzato dagli spammer:

FIGURA 2

Lo spammer vuole inviare la sua spazzatura al mio indirizzo mail facciamounaprova@libero.it , mentre il suo indirizzo di posta è provaspam@libero.it

Lui inserisce nel campo "Nome" il mio indirizzo di posta sicchè, quando ricevo la sua junk mail,  risulta apparentemente che sia stata io a mandarla a me stessa.

Niente paura dunque quando ricevete questi messaggi! Eliminateli senza rispondere o se proprio volete risalire al mittente, imparate a visualizzare gli header dei messaggi di posta, imparate ad interpretarli per individuare i reali autori dello spam quindi, una volta individuato il reale mittente, se  nell'header compare il campo X-Complaints-To segnalate automaticamente lo spammer al  servizio abuse.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31