Creato da redazione_blog il 10/12/2006

BLOG PENNA CALAMAIO®

La piazzetta dei blogger, un'agorà virtuale, un luogo d'incontro e, soprattutto, una pagina infinita da scrivere insieme!

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2sozione1dolcesettembre.1Spes.Ultima.Deaamommcanale.claudiofiocco101955Cherryslormaliberaviceversadgl0albatrho.sbrunaverdonetrane1959xavier1962libellula_md
 

 

« Alemanno la spunta su Ru...Giornali on-line vs gior... »

INCESTI

Orrore in Austria!

Sono allibita, esattamente come tutti voi, credo! Dall'Austria un'ennesima storia di orchi, ambientata nella casa dell'orrore.

 

Figlia segregata in casa e violentata, per 24 lunghi anni, dal proprio padre.
Come se non bastasse, rimasta sette volte incinta, quindi diventata sette volte madre a causa di suo padre... groviglio famigliare a dir poco agghiacciante
L''hanno trovata e liberata insieme a propri figli. Già, figli che non hanno nemmeno mai visto la luce del sole che probabilmente non sanno parlare, senza pensare alle conseguenze che può aver causato loro la reclusione e le malattie "ereditate" da un accoppiamento incestuoso.

 

Non so come siano andate le cose, per quel che riguarda il padre... non c'è che da indignarsi e rinchiuderlo in qualche clinica psichiatrica e buttarne via la chiave ma... la madre?

 

Una madre che per 24 anni non sa nulla della figlia, può rassegnarsi all'idea che questa sia fuggita di casa? Può non far nulla per mettersi sulle sue tracce? Siamo sicuri che lei fosse completamente all'oscuro di tutto? Probabilmente avesse informato la polizia della sparizione della figlia... avviando le indagini forse non si sarebbe arrivati a tanto!!!

 

La madre era ignara di tutto o una terribile complice????

Scritto da flavita0      Su  ALLY MCBEAL

Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 30/04/08 alle 09:42 via WEB
In effetti, viene difficile pensare che questa donna non sapesse niente ... Sonno pesante o anche lei in totale sottomissione del marito? BOH!!! Che schifo!
 
 
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 09:59 via WEB
Sai cosa mi insospettisce... la durata degli abusi: 24 anni!!! Come fai a non notare nulla in 24 anni!!!!
 
 
redazione_blog
redazione_blog il 30/04/08 alle 10:05 via WEB
Impossibile che la madre non sapesse. La donna è stata segregata nella cantina della casa di famiglia, lì dove viveva anche Rosemarie, la moglie di questo mostro, perchè definirlo padre è un offesa per il ruolo di padre. Tre dei figli nati dal rapporto incestuoso sono stati cresciuti proprio da Rosemarie,(la "nonna") che qualche domanda deve essersela fatta, vedendosi arrivare nel tempo tre neonati in casa, ammesso che non abbia mai sentito grida e rumori provenienti dalla cantina di casa sua. Uno dei figli nati dal rapporto incestuoso è stato "arrostito" nel forno.E mi domando anche, scusate se è poco, a fronte della scomparsa di una ragazza di 18 anni (ora ne ha 42) gli inquirenti, non hanno pensato di farsi un giretto nella casa paterna?
Eppure credo sia un dato acclarato che la maggior parte delle violenze di tipo sessuale si consuma tra le mura domestiche, in famiglia, primo nucleo sociale nel quale il potere dell'uomo sull'altro uomo si può esprimere!
 
   
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 10:28 via WEB
Esattamente, la maggior parte delle violenze si consumano all'interno delle mura domestiche... pazzesco!
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 30/04/08 alle 11:39 via WEB
lo scantinato era isolato acusticamente..
 
     
Khon35
Khon35 il 30/04/08 alle 11:44 via WEB
eh si vabbè..ma sti bambini che l'uomo portava in casa da dove arrivavano? La moglie pensava forse li avesse trovati sotto un cavolo? E' impossibile..ste bocche chiuse in cantina mangiavano e bevevano, la moglie sapeva eccome!
 
     
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 11:55 via WEB
Esatto, magari era pure lei a preparare da mangiare!
 
morton0
morton0 il 30/04/08 alle 10:32 via WEB
E vero! E' una caratteristica, ahimè, molto frequente che, nelle situazioni di abuso, vi sia una madre tacitamente connivente che, per paura o semplicemente perchè rifiuta di voler vedere il problema, si dimostra poco o per nulla tutelante nei confronti dei figli. E una delle cose che spesso chiedono i bambini in terapia è proprio questa: "perchè mamma non mi ha difeso?" Certo, si pongono domande sul perchè il papà ha fatto loro del male, ma soprattutto sulla mancata tutela dell'altro genitore. A queste madri, e non solo ai padri, non basterà una vita intera per chiedere scusa ai loro figli ... Sì, questa mamma sicuramente sapeva!
 
 
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 10:48 via WEB
Purtroppo non ho avuto modo di sentire la notizia ai TG o leggere un quotidiano, ho soltanto letto gli articoli che ho trovato su internet, quindi sono poco informata sulla questione ma... questa madre, non la racconta giusta!!
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 30/04/08 alle 11:55 via WEB
Mica solo lei! Le autorità locali hanno declinato ogni responsabilità asserendo che l'uomo avesse condotto una doppia vita in modo perfetto e come al solito i vicini hanno dichiarato che quell'uomo era simpatico, che parlava con loro, forse era un po' introverso, ma non avevano certo idea che avrebbe potuto fare una cosa del genere.
Insomma guardiamoci in faccia, uno così non aspetta che la figlia abbia 18 anni per saltarle addosso, a maggior ragione se come scrivi la ragazza era fuggita di case già due volte (quindi da minore). Gli assistenti sociali dov'erano?
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 30/04/08 alle 11:58 via WEB
Gli assistenti sociali, se nessuno segnala, non possono sapere
 
     
redazione_blog
redazione_blog il 30/04/08 alle 12:12 via WEB
no no, un momento, non trinceriamoci dietro la mancata denuncia altrimenti ci si rassegna alla conlusione che l'intervento possa essere attuato a posteriori. Sto leggendo un pò in giro e sto avendo delle conferme alla mia idea che Elisabeth la donna segregata dal padre, non ha iniziato il suo calvario all'età di 18 anni quando è stata rapita per scopi incestuosi. La donna ha dichiarato alle forze di polizia che le attenzioni sessuali nei suoi confronti sono iniziate quando aveva 11 anni, età scolare, quando un bambino ha su di sè gli occhi degli educatori ed anche degli psicologi infantili che gravitano intorno alle istituzioni scolastiche. Qui di responsabilità ce ne sono eccome e su vari fronti!
 
xbudmoonx
xbudmoonx il 30/04/08 alle 10:47 via WEB
cIAO,anche a me il ruolo della madre mi ha fatto sorgere dei dubbi...24 anni sono tanti...e come fai a non accorgerti di nulla...???!!! Sta "BESTIA" scusa,ma ce vo'!..dicevo...comunque li nutriva sti bambini,li curava,faceva la spesa per loro...come non accorgersi??!! mah!buona giornata! :-)
 
 
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 10:49 via WEB
Ecco! Hai centrato il punto!
 
thegoodfella
thegoodfella il 30/04/08 alle 10:48 via WEB
http://blog.libero.it/thegoodfella/trackback.php?msg=4603312
 
redazione_blog
redazione_blog il 30/04/08 alle 10:50 via WEB
non dimentichiamoci delle forze dell'ordine locali, da bocciare su tutta la linea!
 
 
morton0
morton0 il 30/04/08 alle 10:54 via WEB
effettivamente ... dall'immagine che abbiamo del nostro paese paragonato alla superefficiente Austria, non immaginavo si potesse arrivare a questo ...
 
 
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 11:01 via WEB
Penso che abbiano sottovalutato la cosa perchè la ragazza in questione era già scappata di casa un paio di volte... azzardo io: CI CREDO CHE ERA SCAPPATA DI CASA, COL PADRE CHE SI RITROVA!!!
 
passpartout.ps
passpartout.ps il 30/04/08 alle 10:58 via WEB
Anch'io ho dei seri dubbi ... La storia poi del bambino cotto in forno non la sapevo e mi fa rabbrividire!!! Questo post è molto interessante, perchè ci fà pensare anche sulla mamma e quindi è diverso dagli altri che non hanno scritto niente da questo punto di vista ...Complimenti!
 
 
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 11:02 via WEB
Grazie!!
 
   
morton0
morton0 il 30/04/08 alle 11:20 via WEB
Per questo è stato scelto ... ^__^
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 30/04/08 alle 10:59 via WEB
come può un PADRE fare tutto questo? come può una MADRE resistere alle grida di dolore di chi ha portato nel grembo? Sono disgustato! Mi vergogno di essere uomo!
 
 
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 11:03 via WEB
Ma pensiamo a quelle povere creature che sono nate da questo rapporto incestuoso: che vita avranno?????
 
   
redazione_blog
redazione_blog il 30/04/08 alle 11:15 via WEB
credo che certe violenze segnino la mente umana a vita e spesso sono alla base di altre violenze. La privazione, porta al desiderio di rivalsa, la violenza ad una aggressività nei confronti dei propri simili. Lo stesso ambiente di promiscuità magari potrebbe essere alla base di nuove perversioni..
 
     
morton0
morton0 il 30/04/08 alle 11:21 via WEB
Ecco ... questi poveri bambini? La loro sarà una non-vita! C'è solo da augurarsi che non diventino a loro volta carnefici ...
 
     
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 11:34 via WEB
e c'è da augurarsi che riescano a stabilire un rapporto umano con la realtà che li circonda, all'inizio gli inquirenti non erano nemmeno sicuri che queste creature sapessero parlare! Non avevano mai visto la luce del sole!!!
 
     
redazione_blog
redazione_blog il 30/04/08 alle 11:35 via WEB
leggo che i bambini sono stati affidati ad un gruppo di psicologi, mentre il figlio più grande, di 19 anni è in fin di vita in ospedale. Come al solito però si arriva a posteriori e magari i vicini di casa diranno che quello lì era uno normale, una così brava persona. Io non penso che certe perversioni siano scattate nella sua mente solo quando la figlia a 18 anni è stata segregata, magari la ragazza e con lei gli altri figli dell'orco avevano già subito per anni. Ed a scuola nessuno si accorge, e le mamme tacciono come se fossimo ancora nel medioevo e gli assistenti sociali arrivano quando il danno è già fatto. Io mi domando ma perchè nonci ascoltiamo e ci guardiamo negli occhi? Quante volte accanto a noi c'è una richiesta di aiuto e siamo così ciechi e sordi da non accorgercene?
 
     
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 11:41 via WEB
Secondo me lui è sempre stato violento e la figlia infatti era già scappata di casa due volte... Già da lì la madre doveva intervenire!!! Quando una figlia scappa di casa forse dovresti farti un'esame di coscienza, invece di pensare che sia una pianta-grane!
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 30/04/08 alle 11:46 via WEB
era un ambiente di assoluto degrado, è evidente..e nessuno all'esterno ha mosso un dito
 
     
morton0
morton0 il 30/04/08 alle 11:55 via WEB
Si preferisce non vedere, per paura di ritorsioni ... E la mente si convince così tanto e così bene, da riuscire a negare persino l'evidenza del fatto ... Disgustoso, ma non sarebbe la prima volta!
 
     
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 12:10 via WEB
Temo non sarà nemmeno l'ultima!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 30/04/08 alle 11:04 via WEB
raccapricciante!
 
eccomiqui2008
eccomiqui2008 il 30/04/08 alle 11:39 via WEB
Io credo che, per quanto ci si sforzi a comprendere e a condannare, non ci siano spiegazioni, tanto meno parole, di fronte ad un crimine così grande!!!
 
stranealchimie
stranealchimie il 30/04/08 alle 12:37 via WEB
La madre era ovviamente al corrente di tutto e quindi complice del marito. Davvero raccapricciante.
 
 
flavita0
flavita0 il 30/04/08 alle 12:48 via WEB
non posso dire con certezza lei sapeva e si è resa complice del marito ma... la situazione mi porta a pensare che questo padre è stato spalleggiato e coperto!
 
   
morton0
morton0 il 30/04/08 alle 13:21 via WEB
Non lo possiamo sapere con certezza, ma è molto verosimile!!!
 
   
stranealchimie
stranealchimie il 30/04/08 alle 14:10 via WEB
Io non credo che la moglie in 24 anni non si sia mai accorta che nella stessa casa viveva la figlia con dei bambini...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 30/04/08 alle 13:34 via WEB
E' inaudito tutto questo!!!
 
sembrosolopazza
sembrosolopazza il 30/04/08 alle 16:40 via WEB
...sinceramente ho qualche problema nel credere che la madre (ed i numerosi fratelli!!!) fossero all'oscuro della faccenda... bah... semplicemente allibita... *ciao*
 
panteranera62
panteranera62 il 01/05/08 alle 00:09 via WEB
leggendo i post ho avuto la certezza ai miei dubbi........che la madre sapesse,si aggiunge cosi l'orrore all'orrore....accidenti ma a chi cavolo poteva rivolgersi sta figlia?nn riesco ad essere obiettiva...credo che rinchiuderlo in una clinica psichiatrica è poco.....troppo poco
 
desire_bisex
desire_bisex il 01/05/08 alle 08:48 via WEB
solo 2 parole: che schifo......ormai in questo mondo stanno impazzendo tutti O_O mha...
 
stelladanzanteforeve
stelladanzanteforeve il 01/05/08 alle 10:25 via WEB
Nemmeno uno scrittore, uno sceneggiatore avrebbero potuto partorire una storia tanto assurda. Sono davvero allibita. un saluto ed un buon Primo Maggio a tutti, Marie.
 
 
redazione_blog
redazione_blog il 01/05/08 alle 10:59 via WEB
La realtà che supera la fantasia..Buon Primo Maggio anche a te Marie!
 
ofelia770
ofelia770 il 02/05/08 alle 00:11 via WEB
E' una storia di allucinante, ma ordinaria follia. Madre consapevole, forsev terrorizzata da minacce, ma anche questa figlia...scusate ma perchè non ha denunziato il padre? Si può capire quando era una ragazzina e ha subito la prima violenza, ma dopo? Sette figli non si fanno solo con ripetute violenze! Non sto dando colpe, sto cercando, come tutti di capire. Nemmeno l'amore per i propri figli ha spinto questa donna a liberarsi del mostro? E nessuno ha sentito o si è accorto di nulla? vicini di casa, parenti...è una storia orribile, nata nel degrado più totale...ma perchè ci meravigliamo tanto? Questo mondo ormai non conosce più valori. Ogni giorno si legge o si ascolta di un orrore diverso. Viene voglia di fuggire via..già ma dove? Esiste ancora un luogo su questa terra dove le belve non sono animali feroci ma uomini? Come disse un personaggio famoso di cui non ricordo il nome: "Più conosco gli uomini e più amo gli animali". In fondo loro uccidono solo per mangiare, per sopravvivere...gli uomini per un istinto assassino.
 
luisa.gandi
luisa.gandi il 02/05/08 alle 08:21 via WEB
quando ho sentito parlare di questa storia mi sono informata meglio ma quel che ho letto era di un orrore tale da superare qualsiasi film...è proprio vero la finzione è superata alla grande dalla realta'..... non vi dico cosa farei a quel bastardo vecchio...
 
azimof
azimof il 02/05/08 alle 16:21 via WEB
Ciao un orrore, ma anche neglegenza della polizia austeriaca e possibile che un che stuprato una donna e stato in priggione possa adotare figlie......................azimof
 
asilorepublik
asilorepublik il 02/05/08 alle 23:53 via WEB
pena di morte! dopo un decina di anni di tortura, andrebbe bene la pena di morte, a lui e a tutti quelli come lui!
 
aleidita
aleidita il 04/05/08 alle 10:36 via WEB
E' difficile dire se la madre sapesse o meno, può darsi che questo padre oltre ad essere un maniaco sessuale fosse pure un manesco un violento e che questa donna non poteva far altro che accettare che sua figlia fosse fuggita senza poter far nulla per rintracciarla. Non accusiamo chi non è stato menzionato qui di colpevole è solo uno e le vittime di questo maledetto BA*****sta****do sono 9 che sappiamo noi!
 
Amrita13
Amrita13 il 07/05/08 alle 16:21 via WEB
non ho volutamente voluto seguire questa vicenda solo l'immagine dei suoi occhi mi dice che ha fatto tutto quello che gli imputano e anche di piu'!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 10/05/08 alle 22:06 via WEB
ma che razza di moglie aveva ? Cerebrolesa ? e lui poteva sperare che il gioco durasse all'infinito ?
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31