Post N° 24

Post n°24 pubblicato il 12 Gennaio 2007 da Makataimeshekiakiak

DOMANI SU LIBERAZIONE

USCIRA' QUESTO ARTICOLO DI MICHELE DE PALMA, DELLA SEGRETERIA NAZIONALE DEL PRC

immagine

"…Tagliate i capelli a quell'hippie amico di drogati e vestitelo decentemente perché se vuole vivere in pace come predica demagogicamente deve usare il cervello, deve essere moderato come richiede l'era moderna e stare nel suo…stia attento se vuole vivere nella pace, come predica demagogicamente…" queste sono alcune delle parole che un anonimo ha scritto in una lettera al padre di Giovanni. Un "consiglio a emigrare" perché "qualcuno", nella sua terra, ha deciso che Giovanni Maiolo, giovane ex-assessore comunale di Rifondazione, è pericoloso per gli affari della criminalità organizzata a Caulonia piccolo centro della provincia di Reggio dove è nato Angelo Frammartino. In questi giorni si discute molto di Calabria ma troppo poco dei calabresi, troppo di ceto politico e poco di una generazione di giovani che fa dell'attivismo politico una scelta di passione civile, di riaffermazione del diritto ad avere dei diritti....Continua clicca qui

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 23

Post n°23 pubblicato il 21 Settembre 2006 da Makataimeshekiakiak

Notizie Ansia

Appello a Napolitano
No al raduno dei neofascisti

Roma – L’appuntamento è per il 30 settembre, a Viterbo, dove si sono date appuntamento le sigle di estrema destra di mezz’Europa, invitate da Forza Nuova.
Ma quel raduno non s’ha da fare, secondo i Comunisti Italiani che si sono appellati al Presidente della Repubblica Napolitano. Lo hanno fatto con una lettera il segretario Diliberto, i capigruppo Palermi e Sgobio e l’eurodeputato Rizzo, facendo leva sulla Costituzione che “sancisce a chiare lettere che la Repubblica Italiana, nata dalla Resistenza, ripudia il fascismo e vieta ogni tentativo, anche in forme inedite, di ricostituzione del partito fascista”.
La manifestazione, promossa da un’organizzazione dai connotati “xenofobi e razzisti”, secondo il PdCI, costituirebbe un “vulnus alla sensibilità democratica del nostro paese”.
(Da “la Repubblica” del 21/09/2006)

Ricordate tutti i disordini di febbraio con la manifestazione di FN a Milano, preceduta da una contromanifestazione di protesta per l’autorizzazione concessa al partito di estrema destra, che sfilò con le forze dell’ordine per di più? Ora se ne preannuncia una peggiore, e internazionale per di più.
Viterbo sembra non avere il buon senso di Catania, dove i neofascisti volevano organizzare il 16/9/06 una manifestazione omofoba, poi vietata, in coincidenza di una dell’Open Mind (battezzata per l’occasione come “Orgoglioso Antifascismo”).
L’AntiFascismo è senza se e senza ma. L’incontro di Viterbo è un’offesa all’Italia intera.
Fate girare e spargete la voce della protesta, sta a noi boicottarla.
Jk

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 22

Post n°22 pubblicato il 06 Agosto 2006 da Makataimeshekiakiak

Fate girare - Appello per la pace

La sera di lunedì 7 agosto chiedi il cessate il fuoco tenendo una candela accesa alla tua finestra.
Se abiti a Roma vieni ad accenderla in piazza del Colosseo alle 19.00.
Passa parola!

Ringrazio Uto88 per la segnalazione.
Jk

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Campioni di quale mondo?

Post n°21 pubblicato il 10 Luglio 2006 da Makataimeshekiakiak

In Corea del Nord è scoppiata una grave crisi per via di test balistici: il Giappone, nonostante la costituzione pacifista, vorrebbe attaccarla onde evitare che attacchi per prima; la Cina e la Russia si dicono preoccupate e caldeggiano una soluzione diplomatica; gli USA, spaventati dalla gittata dei missili, minacciano sanzioni; la Corea del Sud si dice preoccupata di come questo influirà sul rapporto delle due Coree - qualche tempo fa si sperava nella possibile riappacificazione e unione dei due stati.
La Corea del Nord, che dispone di arsenale nucleare, si dice pronta alla guerra totale.

In MedioOriente, continua la strage di palestinesi da parte delle forze israeliane. L'attacco è stato giustificato grazie al pretesto di liberare il soldato rapito dal braccio militare di Hams, ma è chiaro che il vero motivo è proprio colpire Hamas e fare cadere il governo - eletto democraticamente - palestinese.
Israele ha negato, come molte potenze occidentali, aiuti umanitari alla Palestina dall'insediamento di Hamas al governo.

In Italia furoreggia lo scandalo calcistico sulle intercettazioni e sulle partite truccate. Per colpa della vittoria mondiale, potrebbero essere emesse sentenze addolcificate per evitare di macchiare la scena calcistica dopo un successo simile.

In Somalia la situazione umanitaria dopo lo scontro tra i signori della guerra e le corti islamiche è preoccupante. Gli scontri si susseguono tuttora, anche nelle vicinanze dei confini con gli altri stati, Etiopia in primis.

In Spagna, Ratzinger lancia ancora segnali di totale chiusura e bigottismo contro le unioni omossessuali per difendere il ruolo centrale della famiglia.
La nazione spagnola diventa così il secondo stato dove il Papa mette becco in affari di politica interna - il primo è l'Italia.

In Russia, Putin continua la guerra coi ceceni, utilizzando anche la tortura per estorcere confessioni dai prigionieri.
In America, Guantanamo è ancora aperto, pieno di prigioneri fermati illegalmente e illegalmente detenuti. La tortura fisica e psicologica è all'ordine del giorno.
In Cina, continua a mancare la libertà di stampa.

In Italia, mafia e camorra esistono ancora e ancora mietono vittime.
In Italia, il Sismi è accusato di corruzione.
In Italia, la giustizia è lenta e malfunzionante.
In Italia, forze neofasciste esistono ancora e ancora professano l'intolleranza.

In Iraq, una guerra illegale causa ogni settimana centinaia di morti per due-tre barili di petrolio. A questo, si aggiungono torture come ad Abu Ghraib, nei confronti di prigionieri da parte di soldati repressi.

Siete contenti di essere campioni di questo mondo?

Jk

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Libera Censura?

Post n°20 pubblicato il 14 Giugno 2006 da Makataimeshekiakiak
 

"Libero.it pratica la censura nei blog che ospita all'interno della sua piattaforma.
Un intero post corredato da una immagine da Libero è ritenuta lesiva del "sentimento religioso" di alcune persone è stato cancellato.
Nel pubblicare quella foto, io non ho commesso alcun reato, non ho inneggiato alla violenza, non ho insultato nessuno, ma ho semplicemente espresso un'idea che ho reso più forte corredandola con quell'immagine; per questo ritengo assolutamente illegittima la censura della quale io e un'altra compagna siamo state vittime.
La censura religiosa di Libero non è accettabile in quando le idee non possono essere processate a meno che esse non siamo portatrici di istanze illegali e illecite.
Tutta la vicenda, raccontata in maniera dettagliata, la potete trovare sul mio blog.
Invito tutte le compagne e i compagni blogger, sia che scrivano su questa piattaforma che su altre, a diffondere per la rete, in ogni modo, che Libero pratica la censura.
Perchè le nostre parole, il nostro tempo dedicato alla cura dei nostri blog, alla diffusione delle nostre idee di libertà e giustizia abbiano un senso, chiedo a chiunque ritenga quella da me subita, una ingiustizia che non può passare senza lasciar traccia, di unirsi nella battaglia per la libertà di espressione.
Se Libero non smetterà di praticare la censura invito tutti i blogger a spostarsi su altre piattaforme, invito tutti a protestare, invito tutti a fare ogni atto LECITO che abbia il fine di far cessare questa pratica fascista.
lully_rossa
http://blog.libero.it/comunistadentro/view.php?reset=1&id=comunistadentro "

E' a conoscenza di tutti come la nostra piattaforma abbia la brutta abitudine di censurare, spesso violando la libertà di espressione e di pensiero che dovrebbe invece essere garantita a tutti su questo spazio, e come questa abitudine sia generalmente indirizzata a senso unico verso blog appartenenti ad una determinata area politica.
E' noto, infatti, come ogni giorno blog di ispirazione comunista, anarchica o anche semplicemente illuminista (soliti, cioè, a scrivere liberamente la loro opinione, senza remore nè autocensura), vengano continuamente bannati con i pretesti più assurdi (da una presunta violenza verbale mai trovata,a volgarità inesistenti, alla pubblicazione di foto, come in quest'ultimo caso, che attestano  una verità storica scomoda), mentre blog inutili e stupidi, feroci oltre ogni dire, fascisti, razzisti e integralisti, vengono tranquillamente lasciati aperti, in una strategia politico-sociale che mira evidentemente a istigare alla stupidità e agli scontri verbali violenti.

Libero pratica censura politica e sociale, nel tentativo di nascondere verità o fatti scomodi, mentre volgarità e insipidezze folleggiano liberamente negli altri blog, insieme a idee politiche e religiose inneggianti all'intolleranza, allo scontro, all'odio.
Nel farlo, induce le persone a scrivere con un atteggiamento prono all'autocensura per evitare la chiusura del loro blog, commettendo una forma di mobbing.

Ritengo questo comportamento estremamente scorretto e ipocrita, da censura.
Invito Libero e gli amministratori a giustificare queste censure con prove ed evidenziando i passaggi incriminati, ammesso che siano in grado, e tutti i bloggers censurati ad esporre liberamente la loro versione dei fatti, in modo che queste verità non vengano più taciute.

Jk

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei Blog preferiti

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

wallyfungiuseppebobbio1989stabia_infominsterr999lottergsctthsoevolandfarmtoorresalorteyuwSdoppiamoCupidoOdontobloga_icin_starrory_83san_leo
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom