ChIaRoScUrI D'aNiMa

L'animo umano: diviso tra bene e male, indeciso tra tentazione, logica e desiderio

 

MUSE




              Take A Bow

 

FACEBOOK

 
 

IO SONO...

 

V DAY

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

THE RASMUS

Bittersweet
Feat. Apocalyptica & HIM



No Fear



First day of my life

In The Shadows

Nelle Ombre

Oh Oh
Oh oh

Non dormo
Non dormo finchè non avrò finito di trovare la risposta
Non mi fermerò
Non mi fermerò finchè non avrò trovato la cura per questo cancro.
A volte sento come se stessi per cadere, sono talmente distaccato dalla realtà
In qualche modo so di essere braccato perché sono ricercato

Ho guardato, ho aspettato
Nelle ombre, per il mio tempo
Ho cercato, ho vissuto
Per il domani, tutta la mia vita
Oh Oh
Oh Oh
Nelle ombre

Loro dicono che devo imparare ad uccidere prima di sentirmi al sicuro
Ma io, mi ammazzerei piuttosto che diventare loro schiavo
A volte sento che dovrei andare e giocare col destino
In qualche modo non voglio restare qui ad aspettare il miracolo

Ho guardato, ho aspettato
Nell' ombra per il mio tempo
Ho cercato, ho vissuto
Per il domani, tutta la mia vita

Ultimamente, ho camminato, camminato in circoli viziosi
Guardando, aspettando un qualcosa
Sentimi, toccami, guarisci me
Vieni portami più in alto

Ho guardato, ho aspettato
Nell' ombra per il mio tempo
Ho cercato, ho vissuto
Per il domani, tutta la mia vita
Oh, oh
Oh, Oh
Nelle ombre
Ho aspettato..

The Rasmus

 

 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

BLADE RUNNER

 

METALLICA



                     Orion

Enter Sandman

Nothing Else Matters



Nient'altro Importa

Così vicini non importa quanto lontani
Non poteva essere molto di più dal cuore
Abbiamo per sempre fiducia in chi siamo
E niente altro importa
Non mi sono mai aperto così
La vita è nostra, la viviamo a modo nostro
Non dico solo tutte queste parole
E niente altro importa
Cerco la fiducia e la trovo in te
Ogni giorno qualcosa di nuovo per noi
Mente aperta per un'opinione diversa
E niente altro importa
Non mi è mai importato quello che fanno
Non mi è mai importato quello che sanno
Ma so
Così vicini non importa quanto lontani
Non poteva essere molto di più dal cuore
Abbiamo per sempre fiducia in chi siamo
E niente altro importa
Non mi è mai importato quello che fanno
Non mi è mai importato quello che sanno
Ma so
Non mi sono mai aperto così
La vita è nostra, la viviamo a modo nostro
Non dico solo tutte queste parole
Cerco la fiducia e la trovo in te
Ogni giorno qualcosa di nuovo per noi
Mente aperta per un'opinione diversa
E niente altro importa
Non mi è mai importato quello che dicono
Non mi sono mai importati i giochi che fanno
Non mi è mai importato quello che fanno
Non mi è mai importato quello che sanno
Ma so
Così vicini non importa quanto lontani
Non poteva essere molto di più dal cuore
Abbiamo per sempre fiducia in chi siamo
No niente altro importa.

METALLICA

 

OIINKKK

 

GUNS'N ROSES

Don't Cry

Knocking On Heaven's Door

November Rain

 
 

 

« Una sola parola: VERGOGNATEVIMessaggio #50 »

Una storia di Frank

Post n°49 pubblicato il 20 Maggio 2008 da breakthru_light

La notte si avvicina nel quartiere newyorkese di Hell's Kitchen, sento ululare dei cani randagi che poi s'azzuffano per dei rifiuti, metafora del degrado umano della zona.
Mi dirigo deciso verso uno degli stabilimenti fatiscenti, il mio obbiettivo per questa notte.
Chiudo un attimo gli occhi ed eccola: ancora una volta vedo con la mente la mia famiglia massacrata, in terra tra l'erba del parco, la cui unica colpa fu di esser nel posto sbagliato al momento sbagliato, e io impotente stramazzato al suolo, ferito e morto dentro.
Allontano la mente da li: ora sento musica rap provenire dall'nterno dell' edificio abbandonato, luce fuoriesce da sotto la pesante porta metalicca. Il puzzo della fatiscenza è ovunque. Mi accosto e colpisco ritmicamente la porta fino a che un tizio si avvicina da dentro.
- Ehi! Cazzo fai?
Io aspetto senza rispondere... un secondo ed ecco l'energumeno infilare all'esterno una pistola fuori, afferro con forza la mano ed entro colpendogli con violenza il naso con una testata; imbracciato il mio automatico da sotto lo spolverino, sventaglio una raffica freddando i ltizio; l'adrenalina pompa mentre rivolgo la mia attenzione agli altri all'interno della crack house.
La risposta al mio fuoco è risibile: alcuni strafatti, terrorizzati, molti vedono bene il teschio dipinto sul mio giubbotto in kevlar, qualcuno mi spara quasi addosso, in due minuti sono tutti a terra ed io come avatar di morte mi aggiro tra loro.
Ne sento mugolare uno moribondo, lo raggiungo e gli piazzo la canna di una delle mie semiautomatiche tra gli occhi
- Noo, aspetta! Aspetta!!
Implora e mi canta qualche nome e dritta per una prossima incursione, ringraziando il bastardo pongo fine alle sue sofferenze premendo il grilletto. Prendo tutti i soldi che posso portare con me e un paio di AK-47, brucio la merda bianca e le attrezzature dell'impianto di produzione e mi allontano prima di sentire il clamore delle sirene; con il fetore di sangue misto a  polvere da sparo nelle narici.
A volte mi chiedo cosa sarebbe la mia vita senza la mia crociata, un'utopia: eliminare il crimine, tutto. Unico stimolo di un'esistenza grigia, non vendicare, ormai chi ha ucciso i miei l'ho ridotto a cibo per vermi; bensì punire... finchè ne avrò la forza, io... Frank Castle.
Qualcuno a volte mi ha chiesto se ho ancora delle emozioni, oltre la rabbia e la pazzia. Non so, mi sento soddisfatto solo quando svolgo il mio lavoro.
Non sono più capace di sorridere.
Ho sete, nascondo la roba in uno dei miei rifugi e cerco un pub.
Musica, gente allegra, il fine settimana è alle porte, mi siedo ed ordino una birra ghiacciata, che inizio a sorseggiare. Poi la vedo. In una rivista una foto di una donna sorridente, una pubbicità. E' così simile alla mia Maria... mi sento sciogliere qualcosa dentro, qualcosa che non capisco; poi la rivedo ancora una volta a terra crivellata dai proiettili. Stò per gridare, esco, nervoso.
Mi sento gli occhi umidi, qualcosa mi deve esser finito negli occhi, prima... rabbrividisco un attimo mentre mi chiudo ancor più nel mio impermeabile nero. Mi allontano, pensando al mio dovere.
S'è alzato un vento gelido.


Liberamente ispirato a The Punisher, Marvel Comics


La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/breakthrulight/trackback.php?msg=4734297

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
LilithVamp
LilithVamp il 22/05/08 alle 17:40 via WEB
ciao breakkino..tutto ok? un bacio
 
 
breakthru_light
breakthru_light il 22/05/08 alle 22:36 via WEB
Ma con tutti gli spazi disponibili mi vieni a salutare senza commentare il mio racconto... che patacca sei.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: breakthru_light
Data di creazione: 20/09/2007
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: breakthru_light
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 43
Prov: TO
 

AREA PERSONALE

 

AL MOMENTO SIAMO IN...

web tracker
 

WATCHMEN

 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Ely2388albi97abpattypatty72pmarini.igortoninolippibigtiger0danielfanmanu.rossanapaticchiodiegologamagicrafmaslele.home1972cla.winFracesco07elly.otrex
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CRASH THE TROLLS

 

V FOR VENDETTA

V tribute - Enjoy The Silence


 

QUEEN

Who Wants To Live Forever

Bohemian Rhapsody

Breakthru

The Show Must Go On

 

LINKIN PARK

Somewhere  I Belong

What  I've Done

In The End


Alla Fine

Una cosa  non so perchè
Non importa neanche quanto ci provi
Ricordatelo. Ho scritto questa canzone
Per spiegare in tempo
Tutto quello che so
è che il tempo è una cosa preziosa
Vedilo volare mentre i secondi passano
Vedilo passare fino alla fine del giorno
L’orologio fa passare la vita
è cosi falso
Non ero attento
Vedi il tempo volare fuori dalla finestra
Ho provato a fermarlo ma non sapevo neanche
L’ho sprecato tutto solo per
Vederti andare via
Ho tenuto tutto dentro di me e anche se ho provato è tutto rovinato
Quello che era per me sarà solo un ricordo del tempo quando ho provato
Cosi tanto
E ci sono quasi riuscito
Ma alla fine
Non importa neanche
Dovevo cadere
Per perdere tutto
Ma alla fine
Non importa neanche
Una cosa. Non so perche
Non importa neanche quanto ci provi
Ricordatelo. Ho scritto questa canzone
Per ricordarmi
Quanto ci ho provato
Anche se mi stavi prendendo in giro
Ti comportavi come se fossi la tu proprietà
Ricordandomi tutte le volte che hai litigato con me
Mi sorprendo che è andato cosi lontano
 
Le cose non sono come erano prima
Non mi riconosceresti neanche più
Non è che mi conoscevi prima
Ma torna tutto a me
Alla fine
Hai tenuto tutto dentro e anche se ci ho provato era tutto inutile
Quello che era per me sarà solo un ricordo del tempo quando ho provato
Cosi tanto
E ci sono quasi riuscito
Ma alla fine
Non importa neanche
Dovevo cadere
Per perdere tutto
Ma alla fine
Non importa neanche
Mi fidavo di te
Spingevo quanto potevo
E per tutto questo
C’è solo una cosa che dovresti sapere
Mi fidavo di te
Spingevo quanto potevo
E per tutto questo
C’è solo una cosa che dovresti sapere
Ci ho privato cosi tanto
E ci sono quasi riuscito
Ma alla fine
Non importa neanche
Dovevo cadere
Per perdere tutto
Ma alla fine
Non importa neanche

Linkin Park

 

IL CORVO

Se le persone che amiamo ci vengono portate via, perché continuino a vivere, non dobbiamo mai smettere di amarle. Le case bruciano, le persone muoiono, ma il vero amore è per sempre!

 

RICKY MARTIN FEAT. MEJA

Private Emotion

Emozione Privata

Ogni incessante notte ha un albeggiante giorno
Ogni più nero cielo ha un lucente raggio
Ed esso brilla su di te, ragazza,
non vedi?
Tu sei l'unica che può splendere per me

È un'emozione privata che ti colma questa notte
E il silenzio cade tra noi
Come le ombre rubano la luce
E lo troverai ovunque
Esso può condurti ovunque
Lascia la tua emozione privata venire da me
Venire da me

Quando la tua anima è stanca e il tuo cuore
Debole
Pensi che l'amore sia una strada a senso unico?
Probabilmente corre in due vie
Apri i tuoi occhi
Non mi vedi qui?
Come puoi negare?

Ogni incessante notte ha un albeggiante giorno
Ogni più nero cielo ha un lucente raggio
Che porta molte risate come le tue lacrime passano
Ma puoi trovarmi qui
Finche le tue lacrime cesseranno
È un'emozione privata che ti colma questa notte
E il silenzio cade tra noi
Come le ombre rubano la luce
E lo troverai ovunque
Esso può condurti ovunque
Lascia la tua emozione privata venire da me
Lascia la tua emozione privata venire da me

Ricky Martin

 

CHEMICAL BROTHERS

Feat. R. Ashcroft - The Test

Hey Boy Hey Girl

 

EVANESCENCE

My Immortal

Lithium

Bring Me To Life

 

RITA HAYWORTH

 

DEPECHE MODE

Enjoy The Silence