Creato da luigiderosa_2009 il 21/07/2009
 

SCRITTI E IDEE

commentari

 

 

« KLAUS KINSKIPLINIO, console di Roma »

Io, Plinio, console di Roma

Post n°178 pubblicato il 11 Novembre 2016 da luigiderosa_2009
 

Io Plinio console di Roma

Il romanzo storico proponeimmaginarie lettere scritte da Plinio il Giovane. Politico e cronistadell’antica Roma, in esse racconta a un amico le proprie esperienze personali epubbliche; in particolare il contatto con i primi cristiani, vittime dipersecuzioni sotto l’imperatore Domiziano.
     L’autore fa un’ipotesi suggestiva. Insinua chePlinio, il quale in una celebre lettera a Traiano si dimostra piuttostotollerante nei confronti dei cristiani, arrivi a cercare di convincere il neoimperatore che in fondo il cristianesimo sia una superstizione innocua.Vorrebbe così salvare i seguaci della nuova religione dalle sentenze deigovernatori locali, i quali applicano ancora le sanguinose disposizioni deldefunto Domiziano. Questa sarebbe una rilettura della storia comunqueverosimile.

     Nel romanzo, si intrecciano due periodi dellavita di Plinio: quello giovanile e duro di Miseno, e l’altro, carico diresponsabilità, prefettizia e consolare. Tra le innumerevoli missive pervenutecidall’antichità, suscita curiosità proprio quella inviata a Traiano, da Amastri,in Bitinia, intorno all’anno 100 d.C.  ”Che motivo aveva il proconsole d’informare l’imperatore delle sue scelteforensi? ”  Dopo una valutazione storicae sociale per definire i contorni dell’epoca, l’autore giunge alla conclusioneche Plinio tentò di provocare un caso che sollecitasse Traiano ad assumereposizione riguardo al potere giuridico consolare, per ridurre l’arbitrarietàdei governatori della Bitinia del Ponto e della Siria.

 


La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/castelloblu1/trackback.php?msg=13471816

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

BUONA GIORNATA

 

BOOK TRAILER


romanzo

 

 

NARRATIVA

 

La toscanizzazione!

la lettura è un esercizio che stimola le aeree associative del cervello, perciò chi legge ragiona meglio!

lìintreccio

 

L'INTRECCIO(il caso416)


una storia colombiana, un thriller eclettico.

 

 

TAG

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

ULTIME VISITE AL BLOG

luigiderosa_2009luciano.engaldinilubopofiordicaravandilli.mariapiaalbertinoterni6bach1962betaeta7yama_sansognatric3il_pablochiarasanygenny662mgf70
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20