Creato da Fk81 il 21/10/2004

Una Ballata del Mare

Immaginatevi di essere su una nave in mare aperto.Non vi resta che ascoltare il suono del mare, che vi porterà:Storie di uomini e donne,di amori,di guerre di favole e di quadri...

 

 

Post N° 988

Post n°988 pubblicato il 16 Ottobre 2006 da Fk81

Ho imparato nella mia carriera pittorica,
che ciò che mi circonda, inquina fortemente il mio talento.

Mi spiego meglio.

Nonna ha avuto una ricaduta.Ora è in coma.

Questione di ore e finirà di soffrire.

Quindi un vortice,la mano sa che deve dipingere,l'impulso è quello:"Dipingi"

E poi quando inizio,perchè devo assolutamente dipingere per il progetto di cui ieri dicevo,trac...mi passa la voglia.

D'un tratto mi sento un pischello alle prime armi.

Rimango solo un ora a cercare di produrre.

Ma nulla.

nulla.

 
 
 

Post N° 987

Post n°987 pubblicato il 15 Ottobre 2006 da Fk81

Giornata di riunione oggi.

Io,Ale e amerigo,ci siamo incontrati per parlare del più e del meno in previsione del concorso della Bevilacqua.

Il progetto è molto interessante,davvero interessante.

speriamo lo accolgano nella selezione.

....sono così contento da essere stonato....

 
 
 

Post N° 986

Post n°986 pubblicato il 14 Ottobre 2006 da Fk81

Passata.

come una tempesta è passata. Ha creato qualche danno, ha scoperchiato alcune porte e tegole,
ma ora è passata.

Nonna, sta meglio. Anche se il meglio,non la estranea sicuramente dal concetto di morte.Diciamo che la frase:

"le persone anziane sono di una certa solidità" è proprio azzeccata.

Mentre mi apprestavo a darle l'ultimo saluto,convinto com'ero che all'indomani non ci sarebbe arrivata,la mia adorata nonna,ci ha stupiti tutti.

La mattina un colpo c'è l'ha fatto prendere,sembrva fosse morta, ed invece dormiva.

I dottori, l'hanno sintetizzata così:

" Ha una tempra forte, i suopi organi funzionano e finchè il cuore batte,ogni giorno che riesce a superare è un giorno in più di vita".

da questa frase,sono passati 11 giorni e nonna, sta di nuovo bene.

Sono felice per Lei,per noi.

Sono tornato oggi a casa ed ho un sacco di lavoro arretrato da portare avanti.

 
 
 

Post N° 985

Post n°985 pubblicato il 29 Settembre 2006 da Fk81

Giornate un pò così queste.
In genere quando sono così apatico, è solo per un semplice fatto: deve succedere qualcosa.
Allora,l'esperienza mi ha insegnato a "staccarmi" dalle persone, perchè me ne voglios tare solo a meditare su ciò che avverrà.

Non è un periodo facile questo, un periodo dove di cose ne succedono, e queste cose, sono anche molto "pesanti" anche se il termine che ho usato,non è esattamente quello giusto.

Io con l'evento della morte,ho un rapporto forse di poca paura.

Vedo spesso nelle persone che parlano di mortalità, quello sguardo che è impaurito,paura che è umana.

E' naturale.

Io,però,non so perchè,non so se sia buono o meno, la paura della morte, non la sento.
Mi dispiace come atutti gli esseri umani,averne la notizia,ma non mi crea dei problemi di iperreattività.

In poche parole,non piango ne per ore e nenache mi strappo i capelli.

Ho una reazione assai diversa, reagisco semplicemente con un sorriso,che non è ne sarcastico e neanche di felicità o malinconia.

è solo un sorriso.

In questi giorni,la mia adorata nonna, si è aggravata. Non ha più piastrine e bisogna farle delle trasfusioni di sangue.

Nonna,ormai sono 4 anni, o giù di li che si ricorda poche cose, e di conseguenza quelle cose che si ricorda,fanno parte della sua gioventù,di quando era bella e forte fisicamente.

La chiamano,demenza senile.

Più popolarme chiamata: vecchiaia mentale.

Eppure,in questi giorni, non mi è stato difficile pensare alla morte. Quasi l'ho vista come una cosa che doveva arrivare, questione di giorni,forse di ore x nonna.

E questa apatia che mi porto dietro è come una ballata,dove la persona che sta andando via mi sta salutando per l'ultima volta.

Non so come andrà, se ho ragione o meno, ma so che se si nasce si deve morire,per il semplice fatto che si nasce.

E penso che la vita sia una cosa meravigliosa, e siccome tutti la viviamo la vediamo come cosa migliore della morte,non potendone avere resoconti da quest'ultima.

Ma ho sempre pensato,che morire, è come fare un ponte.

Un ponte che porta in un posto di cui nessuno sa nulla,ma che credo valga la pena vedere almeno.

Sono sicuro che quando nonna andrà via, attraverserà un ponte ed io,forse anche questa volta non farò come fanno tutti.

forse non piangerò.

forse sorriderò di nuovo.

 
 
 

Post N° 984

Post n°984 pubblicato il 28 Settembre 2006 da Fk81

Oggi,giornata di incontri.
Bè il tipo che dovevamo conoscere per avere come si suol dire una spinta di qualità in avanti, è arrivato con un certo anticipo e, quando ci siamo trovati tutti davanti al tavolo con ognuno le nostre robe da mangiare davanti, abbiamo iniziato a parlare del più e del meno.

Di quel che avevamo fatto e di quelc he vorremmo fare, dei progetti futuri ecc,ecc.
In tutto questo trambusto, io avrò parlato 1 ora abbondante con molte pause, stordendo il povero Luca che voleva e ora lo vuole di più, essere a disposizione del collettivo come curatore degli eventi.

A noi,va bene, a me per primo,perchè ora come ora non ho più voglia di seguire gente e chiedere dei posti per le mostre, e tutta quella trafila di cose che fino ad ora ho fatto io.
Se arriva uno,che fa tutto al posot mio e gratis, a me va benissimo.

E lui,sembr aproprio il masismo che si poteva avere.

Alla fine,quando Luca e consorte sono andati via, felcii come un bimbo che trova l'uovo di pasqua con largo anticipo, Gian e Michela alla mia domanda:

"Ho forse parlato troppo?"

La loro risposta lapidaria è stata:

"Si"

Menomale almeno che non ho strafatto parlando troppo,ma ho solo detto le cose come stanno.
Benvenga se l'ho stordito,lavorano melgio quelli storditi da una cosa che gli è piaciuta.

POi vago un pò con i miei due amici, per L'accademia ( ma non aveov detto che non ci ritornavo più?si,vero...ma che ci volete fare? Amo quel luogo,perchè mi ricorda quanto ci ho sofferto dentro....)
A scuola,becchiamo un altro dei nostri,Mauro,che viene informato degli ultimi eventi da Gianluca,che evidentemente,dopo la multa presa in mattinata, ha voglia di parlare....anche perchè doveva dei soldi,il mauretto!

Alla fine,rimango io con Mauro.altra tappa in un locale,bello,mai visto, dove mentre lui mangia, io gli racconto,per filo e per segno le utlime novità..
Mauro all'inizio non ci crede,fa fatica ad ammettere che tutto quello che gli raccontavo fosse vero,reale,tangibile.

POi mi chiama mentre parlo con Mauro, Ale,che mi dice,che la Mery,l'ha chiamato per dirgli che lei non riesce a fare la mostra nel luogo che aveva prenotato e che c'è lo rende più che volentieri!

....capirai....comunque cosa buona e giusta.

^_____________________________^

Finisco di parlare con Mauro, e poi dritti a casa.

Ho una fame!

 
 
 

Post N° 983

Post n°983 pubblicato il 27 Settembre 2006 da Fk81

è un periodo questo,dove abbacchiarsi, è la cosa che mi riesce meglio.

perfino ad un invito di amici ad uscire fuori dal mio guscio lavorativo,mi impigrisce.

...mumble.mumble...

Sono alla ricerca di una serie di persone che potrebbero aiutare me e il mio gruppo di artisti ad avere
una buon immagine.

fino ad ora, ne ho trovato uno:salvo,che oltre ad essere il mio migliore amico di sempre, è anche un commercialista .
:)

ma, sono proprio abbacchiato in questa giornata, e domani,mi toccherà incontrare insieme a MIckye, l'ennesimo tipo che vuole lavorare con il Collettivo.

speriamo che questo dica qualcosa di diverso, e magari più sorridente.

 
 
 

Post N° 982

Post n°982 pubblicato il 26 Settembre 2006 da Fk81
Foto di Fk81

Ieri sera, come colto da una folla voglia di vedere cartoni animati,
mi sono ricordato che MTV proponeva anime nigth, e che proprio da ieri sera sarebbero iniziati i cartoni gipponesi che tanto hanno fatto sognare me e milioni di altri bambini nel loro periodo infantile.

Nel mio caso,continuano a stupirmi.

Ieri mi sono visto: "Una tomba per le lucciole"

anime, ambientato nel periodo della seconda guerra mondiale, precisamente dei bombardament da parte degli alleati a discapito del giappone imperiale.

La storia, cruda e molto realista,racconta di una famiglia,completamente distrutta dalla brutalità della guerra.

La prima a morire è la madre dei protagonisti,che durante un esplosione,viene presa praticamente in pieno.

La seconda a morire,dopo parecchio tribolare, e per via di una mal nutrizione, ovvia, considerando il periodo in cui il cartoon è ambientato, è la piccola sorellina.

L'ultimo a morire, è il figlio grande, che all'inizio del cartoon, lo si vede moribondo, nella metropolitana di tokyo,dove, come per ricordarsi dell'ultimo periodo della sua esistenza, ritorna a ricordare l'inizo della loro tragedia famigliare, fino a morire.

La cosa che mi è rimasta più impressa è stato il ritmo del cartone animato,ma sopratutto come nella tragedia generale della guerra i due fratelli, si siano riusciti a ritagliare spazi di felciità,come una cosa così semplice come raccogliere lucciole e giocarci all'interno del loro rifugio.

Il cartone animato,mi è piaicuto molto, i disegni erano davvero belli,sopratutto quelli dei B52 americani.

Tanto per notificare, semmai ci fosse ancora bisogno,che la guerra è davvero una cosa orribile.

non giova di certo ai poveri cittadini.

 
 
 

Post N° 981

Post n°981 pubblicato il 25 Settembre 2006 da Fk81
Foto di Fk81

Io credo nella gente.

aldilà di quanto la gente può deludere,gli amici possano deludere, ecc,ecc, io credo in loro comunque.

sarà che a volte io sono un carattere davvero difficile, sarà che mi sbaglio poche volte e mi sento di sapere tante cose.

sarà,sarà...

Starà di fatto che oggi mi sono fatto dare una mail dalla Claudia per ocntattare un mio vecchio amico,che speravo di non contattare dopo i vari problemi interpersonali, ma che mi è tocccato ocntattare perchè lavora come designer ed ha parecchi brevetti depositati e molte idee valide su gadget e magliette.

tutte cose che servono al mio collettivo.

Quindi ho messo da parte il mio rancore e gli ho spedito la mail con una proposta di lavoro per il suo studio con il mio collettivo.

Non mi aspetto che accetti.

d'altronde sono sempre stato più bravo io di lui su tante cose.

e lui più bravo di me in altre.

ma sono dovuto tornare indietro sui miei passi,perchè alla fine, comunque vvada,come dicevo prima, io credo nelle persone.

e mi sono ricreduto su questo vecchio amico.

Speriamo di non sbagliarmi.

 
 
 

Post N° 980

Post n°980 pubblicato il 23 Settembre 2006 da Fk81

Mumble,mumble....

Ieri per poco non mi rovinavo gli occhi.Dipingendo utilizzo,un mix di olii e trementina.
Quando dipingo esco da qualsiasi corpo e mi dedico solo alla pittura,questo significa che spesso,i miei meccanismi da pittore,li dimentico e combino guai.

Per creare una pelle che renda l'idea di pelle, bisogna fare un mix di colore.

Io per amalgamare tutto,metto trementina, sta di fatto però,che ieri ne ho messa troppo,troppo da rimanerne "intossicato".

Mi sono intossicato gli occhi,che al solo pensiero di trementina non purificata,lacrimano,come le casalinghe alla cipolla.

Morale della favola?

Ieri mi è montato un mal di testa che neanche immaginate.
Talmente potente da farmi andare a nanna.

-__________________________- ' devo fare più attenzione.


PS: per la cronaca la miglior miscela,per la tecnica ad olio è: 2/4 di olio di lino, e 1/6 di trementina.

 
 
 

Post N° 979

Post n°979 pubblicato il 22 Settembre 2006 da Fk81
Foto di Fk81

Oggi,mi piacerebbe rimanere solo, ad ascoltare le onde del mare

 
 
 

Post N° 978

Post n°978 pubblicato il 21 Settembre 2006 da Fk81
Foto di Fk81

Oggi,sono riuscito ad incontrarmi con Ale, e insieme,dopo aver preso i soldi che mi spettavano,dal montaggio del padiglione,abbiamo fatto colazione insieme e poi tra una cosa ed un altra,abbiamo deciso di fare un salto nella nostra vecchia Accademia.

Al suo interno abbiamo trovato tantissimi,nuovi iscritti,con lo sguardo perso,tipico di chi affronta un avventura.
Perchè alla fine l'Accademia è un avventura!

Abbiamo incontrato anche un ragazzo,amico che ci ha preceduto nell'avventura a new york e ci ha spiegato un pò la sua storia.

Poi abbiamo incontrato il docente che ci serviva,per un articolo sul giornale.

Alla fine siamo finiti dai nostri vecchi docenti di pittura che mi hanno fatto una gran festa!

In realtà non mi aspettavo tanta felicità :)

Alla fine abbiamo incontrato anche la piccola Mickye, con il quale abbiamo parlato per il Collettivo Rapido.

Torno a casa, pranzo e cerco di ricevere notizie dalla mia allieva di pittura che non si è più fatta sentire.
Quando sono riuscito a trovarla telefonicamente, mi sono accorto che ha troppi problemi per poter aver tempo di liberarsi e dipingere.

peccato,prometteva bene.

Una giornata di ricordi questa.

 
 
 

Post N° 977

Post n°977 pubblicato il 20 Settembre 2006 da Fk81

Oggi mio fratelo,compie 18 anni.
Anche lui,è entrato nella cerchia dei maggiorenni.
Buoncompleanno!!!!

^_____________________^

e tantissimi auguri!

 
 
 

Post N° 976

Post n°976 pubblicato il 19 Settembre 2006 da Fk81

Il tempo papà, ti ha dato ragione sono felcie per te.

Ho sentito il mio caro amico Peppe, che per iniziare mi ha detto:

" Quando scendi?"

Poi ho sentito la sua anna che mi fa:

"é un anno che non ci sentiamo!!!! se ti becco ti strozzo!!!!"

Poi ho dipinto, una faccia a me molto cara.

l'ho chiamata Eva.

 
 
 

Post N° 975

Post n°975 pubblicato il 18 Settembre 2006 da Fk81
Foto di Fk81

Sto cercando lavoro.
Il lavoro dell'artista è un lavoro che ti permette grandi libertà,ma sul piano dei soldi,si è sempre molto trabballanti almeno all'inizio,quando ancora devi "esplodere"commercialmente.
Quindi hai due possibilità, o fai la fame, oppure da persona ragionevole vai a cercarti un mestiere da fare che ti permetta di campare.

Così,stamattina,mi sono svegliato presto e mi sono mesos in marcia per Venezia. MI piace molto camminare per Venezia e questo piacere lo devo alla mia Barbara che mi ha fatto vedere cose in questa città così piena di arte e storia,ma anche di degrado, cose che non riuscivo a vedere prima.

Una di queste,appunto è camminare per questa città.

Così ogni volta che posso passeggio più che volentieri per questa città. MI metto alla ricerca di un lavoro.Cerca di qua,di là,di su e di giù....ma niente,porta curriculum di qua e di là,ma niente,poi provo alla libreria di fiducia e li accettano il mio curriculum.... bè ci ho speso milioni la dentro il minimo è che mi facciano contenti prendendomi il curriculum.

^_________^

Mi fermo a guardare tra gli scaffali e vedo le nuove uscite.

(Ehi Jova, bello Quarantology!).

E poi esco per andarmi a vedere una fila di cinesi che aspetta una gondola. Mi soffermo a guardare dei turisti dipingere ad acquarello Venezia.

Tornato a casa, prendo appunti per i prossimi giorni e rifletto e medito su parecchie cose, entro in internet per guardare la posta, e cercando delle cose sul mio Mac, mi ritrovo tra le mani un cd dove al suo interno trovo le prime fotografie che barbara mi mandò i primi periodi della nostra relazione.

Cavolo, sono passati 4 anni....quante cose sono passate.

Una serie di telefonate,poi la telefonata più importante:

"Ciao amore come stai?"

Come vuoi che sto? da 4 anni a questa parte sto:

"bene e tu?"

^_____________________________________^

 
 
 

Post N° 974

Post n°974 pubblicato il 15 Settembre 2006 da Fk81

Ho appreso la notizia della morte della Fallaci.
Per un attimo,ho ripercorso memonicamente i libri che ho letto,scritti da lei.

Poi un sorriso, ho pensato che ho i suoi libri insieme a quelli di Terzani,nella mia biblioteca, e li avevo messi in quella maniera,nella speranza che un giorno facessero pace,dopo le lettere che si scrissero post undici settembre.

ed ora ho riso,perchè mi sono detto:

"Cavolo, ora si dovranno parlare!"

:)

Ma la sensazione più grande è stata proprioo come quando morì Terzani, di aver perso un altra giornalista vera, che non le mandava a dire.

A mio parere una delle più grandi del nostro tempo.

 
 
 

Post N° 973

Post n°973 pubblicato il 13 Settembre 2006 da Fk81
Foto di Fk81

Oggi,mi sono andato a vedere la Biennale di architettura.
Ero incuriosito da una frase di una rivista d'arte abbastanza famosa,che dichiarava che la biennale d'architettura di quest'anno era orfani di progetti, e invece viveva solo di statistiche.

ma....io a mio avviso ho visto davvero moltissimi progetti interessanti,come quelli coreani,francesi,inglesi,americani,australiani....di statistiche ne ho visto pochissime.

mi sono soffermato molto ad osservare ogni progetto di probabile abitazione o città nel futuro prossimo.

Mi ha incuriosito molto però, il progetto coreano.Una torre gigantesca, a forma di tronco d'albero,dove al suo interno vi erano delle capsule.

mi ha ricordato molto il film Matrix.

Questo progetto albero, è un cimitero,dove le capsule fanno da cassa da morto.
al suo interno viene messo il morto,che nel giro di un mese viene cremato e poi le sue ceneri sparse,per poi dare spazio ad un altro "inquilino".

L'ho trovato molto bello,in un certo qual modo risolverebbe il problema di molti cimiteri,ultrapieni che ci sono per il mondo.

Un altra cosa che mi ha divertito,perchè di questo si trattava, era il padiglione cinese.
al suo interno trovavi una vera situazione dove il problema degli abitanti era risolto in pochi metri.
una capsulona,dove una famiglia di tre elementi poteva vivere tranquillamente.
L'idea mi ha divertito,ora c'è solo da metterla in pratica e sistemare l'oltre milione di cinesi.

Al padiglione Italia, invece ho avuto il piacere di vedere molta tecnologia.
Ma la cosa che mi ha fatto riflettere, e che nessun padiglione ha preso in considerazione l'idea che nelle future città,ci siano più spazi per alberi e natura.

bisogna prednere in cosiderazione anche questo, a mio avviso.

Cmq, io sono molto felice di questa Biennale d'architettura.

 
 
 

Post N° 972

Post n°972 pubblicato il 12 Settembre 2006 da Fk81

Alla fine il giorno del taglio arrivò.

Due annni e 14 giorni di lunga chioma leonina...

Quando oggi il barbiere mi ha visto arrivare mi ha accolto con un lungo sorriso.

Dovevo assolutamente tagliarli,altrimenti non si rafforzavano più.

E pensare che li avevo così lunghi da fare una treccia.

sob,sob,sob...


 
 
 

Post N° 971

Post n°971 pubblicato il 10 Settembre 2006 da Fk81
Foto di Fk81

Dopo una giornata di sport (motomondiale e formula uno), mio fratello in uno dei nostri molti discorsi, mi fa:

"Ma tu da piccolo,cosa volevi fare da grande?"

"L'astronauta!" rispondo io.

Lui mi guarda basito e mi fa:

"Bè ma che c**** centra con quello che fai ora?"

"Nulla..." dico io.

" hai preso la strada sbagliata.Tra artista e astronauta ci sono poche cose in comune" continua.

ed io: "Dipende da come la vedi.Io in parte sono astronauta comunque, invece di volare tra le stelle e i pianeti, li dipingo!"

Rimane zitto e mi fa:

"Siamo messi bene se a 25 anni ancora credi alle favole..."

"...Meglio credere alle favole che vivere senza un pò di romanticismo" rispondo io.

"Bene,allora ho ancora speranze di farcela". mi fa lui.

"Non è importante che tu riesca ad emergere, è importante che almeno tu ci abbia provato,altrimenti ti rimangono in testa molti senni di poi..."

"...." rimase zitto.

"Sai una cosa?" continuo io," Magari un giorno davvero divento un astronauta!"

e giù a ridere.

^_______________^

 
 
 

Post N° 970

Post n°970 pubblicato il 10 Settembre 2006 da Fk81
Foto di Fk81

Sto finendo di leggere un libro di Terzani.

"Buonanotte signor Lenin!". sono fermo a lui che è in procinto per partire per il nord di quella che è l'ex unione sovietica.

La prima volta che vidi il faccione barbuto di Tizano, era in un libro di fotografie di Vincenzo Cottinelli.

E mi chiesi chi fosse.

ammetto di essere ignorante su molti fronti,mea culpa.

Li ho letti quasi tutti i libri di Terzani, questo però, è uno dei primi.

Li trovo interessanti,per il semplice motivo che Tiziano, era uno che a differenza di altri, faceva il giornalista, seguendo i fatti reali e cercando la verità,insomma non era di certo il giornalista della domenica.

Come diceva lui:" il mestiere del giornalista è un modo di vivere"

ed aveva ragione.

Io non leggo moltissimo, sono molto altalenante, ma i suoi libri sono piacevoli da leggere, sono come dei bei racconti, pieni di verità.

un indovino mi disse e un altro giro di giostra, sono per me molto interessanti.

( e da cui,ho tratto molte idee per una serie di lavori pittorici...)

Ho appena finito di vedere "il Kamikaze della Pace",filmato di un grande Tour di Tiziano per parlare nelle scuole,nelle piazze, dell'importanza della pace.

Chissà cosa penserebbe ora Tiziano della situazione internazionale....



 

 
 
 

Post N° 969

Post n°969 pubblicato il 09 Settembre 2006 da Fk81
Foto di Fk81

Giornata strana questa.

Per l'esattezza,da quando sto dipingendo iperrealismo,la situazione è davvero cambiata.
intorno,sembra aria nuova, anche se il concetto e la passione per la pittura è lo stesso.
Sapete, è un pò come andare in bici e guardare il panorama, è sempre diverso dall'andare in auto e vedere quest'ultimo dal finestrino.

Ti accorgi di tante più cose,piccole cose che prima facevo fatica anche a notare.

Allora mi fermo ad osservare.

osservo,osservo,osservo.

Sono rimasto un ora all'interno di un centimetro di belle da dipingere, perchè se seguo la luce del mio soggetto, allora è semplice,quasi banale,ma si sa, io sono per le cose difficili.

E allora, aspetto,guardo,filtro.

riguardo.

La domanda mi è sorta di un battibaleno:

"E se Dio,si fosse divertito un mondo a colorarci di diverso colore....?"

si,secondo me è andata così...


 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

QUALCHE LINK...

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

ULTIME VISITE AL BLOG

emilytorn82Fk81venere_privata.xVelo_di_CarnecomelunadinonsolopolCamionistaStefanoborotRelolatarantinoundiariovolafarfallina1991De_Blasi.AWIDE_REDunamamma1RuNaWaYbRyDe
 

ULTIMI COMMENTI

kepago
Inviato da: emilytorn82
il 23/12/2016 alle 12:40
 
With Pure GHD Hair Straighteners, you give the sack make...
Inviato da: tattoosupplies888
il 08/09/2010 alle 03:18
 
Si dice che una voce fuori dal coro non è inutile, ed io ci...
Inviato da: elbirah
il 26/01/2009 alle 17:13
 
Complimenti per quello che scrivete! Per gli amanti di...
Inviato da: il_boccaccio
il 12/06/2008 alle 20:50
 
ciao!! andate a vedere questo...
Inviato da: vsoletti
il 14/05/2008 alle 12:07
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom