Ilpunzecchiatore

fare la pulce agli avvenimenti

 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

 

TAG

 

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« PERCHE' NON VOTARE LA F...SANTO NATALE 2015 »

FESTA DELL' IMMACOLATA CONCEZIONE

Post n°757 pubblicato il 22 Novembre 2015 da ossurerotte

 

A TE MADRE SANTISSIMA, MADRE DEL CRISTO, MADRE MIA E MADRE DI TUTTO IL MONDO, AFFIDO LE SORTI DEL NOSTRO POPOLO SIA ESSO CREDENTE O MISCREDENTE. A QUELLO CREDENTE RAFFORZI LA SUA FEDE, MENTRE AI MISCREDENTI AVVICINALI AL MIRACOLOSO AMORE DEL CRISTO.

FA CHE TUTTI I POPOLI VIVINO IN PACE, NELLA FRATELLANZA

 E SENZA ODIO

FA CHE I NOSTRI GIOVANI ABBANDONINO LA VIA DELLA DROGA,

DEL MALAFFARE, DEL FACILE GUADAGNO E CHE PERCORRINO

LA LORO ESISTENZA NEL RISPETTO E

NELL' AMORE DEL LORO CREATORE

E PER IL PROPRIO PROSSIMO.

PORTA UN NATALE DI PACE, VISTO CHE PIANO PIANO

CI STIAMO AVVICINANDO AD ESSO E

FA' CHE L' ODIO NON ABBIA IL SOPPRAVVENTO

SULL' AMORE E SULLA MISERICORDIA

CHE IL TUO AMATO FIGLIOLO, GESU',

CI ìHA VOLUTO DONARE CON LA SUA MORTE IN CROCE.

 

 

 

 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ettorelapulce/trackback.php?msg=13314366

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
lesbicasaffo
lesbicasaffo il 04/12/16 alle 13:01 via WEB
e già che ci sei, studiati un po' di cristianesimo vero, se vuoi tanto difenderlo: http://eresiechiesacattolica.blogspot.it/2013/04/il-culto-della-madonna-confutazione.html idolatra! maria non è la madre di dio, ma della sola natura umana del cristo, non è una regina e non ha alcun potere, perché è la serva del signore. almeno se vuoi fare il cristiano fanatico, leggiti la bibbia, che condanna il culto alle creature, oltre che delle immagini! e tu, idolatra e finto cristiano, ci piazzi un santino di maria, invocandola quasi fosse una dea! sei pure ignorante, oltre che arrogante, sulla tua stessa religione. lo stesso gesù ha zittito sua madre, e tu lo lodi andando pure a dire che in Italia si bestemmia! Leggiti il link, così ti impari un po' cos'è maria e cos'è il cristianesimo Che cosa insegna la Bibbia riguardo alla madre di Gesù? È significativo notare come, all'infuori degli episodi della nascita di Gesù, la Bibbia parli pochissimo di Maria (cinque volte soltanto), e sempre mettendone in evidenza la posizione umile e subordinata, ben diversa da quella che pretende per lei la chiesa cattolica: 1) Gesù dodicenne a Gerusalemme, quando esprime il suo stupore perché i suoi genitori non hanno pensato a cercarlo subito nel Tempio (Luca 2:41-52). 2) Le nozze di Cana, dove Gesù fa notare a sua madre che non è suo compito di interferire nella missione del Figlio (Giovanni 2:1-12). 3) L'episodio di Maria e degli altri familiari, che vanno a cercare Gesù, ritenendolo "fuori di sé" (Marco 3:21). In questa occasione, Gesù, dolorosamente colpito nel suoi affetti più cari, esclama: "Chi è mia madre, e chi sono i miei fratelli?" (Matteo 12:48). 4) Maria ai piedi della croce (Giovanni 19:25-27). 5) Maria in preghiera con i discepoli a Gerusalemme dopo l'Ascensione (Atti 1:14). Vi è nel Vangelo un episodio che insegna precisamente il contrario dell'Ave Maria? Si, una volta qualcuno lodò proprio Maria in presenza di Gesù: "Una donna di fra la moltitudine alzò la voce e gli disse: Beato il seno che ti portò e le mammelle che tu poppasti!" Ma Gesù, rispondendo, le insegnò che la gloria spetta soltanto a Dio: "Beati piuttosto quelli che odono la parola di Dio e l'osservano!" (Luca 11:27-28). Per quale motivo il culto della Vergine ha preso un tale sviluppo nella chiesa romana? 1) Anzitutto, nel culto della Madonna rivive l'esaltazione pagana del principio femminile, come creatore e datore di vita. 2) Inoltre, nel culto della Madonna rivive in modo concreto il culto pagano di Iside, che fu per due secoli la "Santa Madre" del mondo antico. Iside "che tutto vede e tutto può, stella del mare, diadema della vita, donatrice di legge e redentrice" era la donna divinizzata (culto ripetuto anche in altre mitologie, vedere qui). La si rappresentava come una giovane donna, inghirlandata dal loto azzurro della luna crescente, col figlioletto Horus tra le braccia. Non poche statue di Iside furono trasformate più tardi in immagini della Madonna. Anche i Druidi (sacerdoti pagani) onoravano la statua in legno di una donna, rappresentante la fecondità. 3) Un altro motivo è da ricercarsi nelle eresie che negavano la divinità di Gesù. Per combattere queste eresie la Chiesa ha messo l'accento sulla divinità di Gesù, e questo nel tempo portò taluni a divinizzare anche la madre di Gesù. 4) Ma, soprattutto, il culto della Madonna è il culto della creatura umana in quello che essa ritiene di avere di più nobile. Attraverso il culto della Madonna, l'uomo dice a Dio: "Tu, per agire, avevi bisogno di noi. Non è dunque vero che l'umanità sia perduta senza rimedio, se è stata capace di esprimere un essere così perfetto come la Regina del cielo, la Madonna". Gesù sarebbe perciò morto per noi inutilmente. In conclusione, che cosa dobbiamo pensare della dottrina su Maria? Questa dottrina rimane uno degli ostacoli fondamentali per la riunione della cristianità, e l'espressione più evidente del deviazionismo della chiesa cattolica romana. Come giustamente si esprime il prof. Vittorio Subilia: "I protestanti spesso considerano la mariologia come una appendice strana e poco interessante della fede cattolica, una specie di superstizione popolare tollerata ufficialmente o tacitamente dalle illuminate sfere dirigenti e legata in particolare alle regioni meridionali, comunque un elemento marginale e non essenziale su cui non è il caso di fermerai troppo e che sarà spazzato via man mano che l'influenza dei progressisti ai verrà affermando. Questo atteggiamento è indicativo di una incomprensione fondamentale del cattolicesimo... Bisogna rendersi conto che la mariologia è connessa con l'essenza del cattolicesimo, è l'espressione del cattolicesimo". Perciò ogni cristiano che "sa in chi ha creduto", sa che fuori di Gesù Cristo non c'è altro Mediatore, né Salvezza, né Signore, e che "non c'è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad essere salvati" (Atti 4:12)
 
lesbicasaffo
lesbicasaffo il 04/12/16 alle 13:04 via WEB
e tanto per confutare la sciocchezza dell'immacolata concezione, che tanto ti piace: Che cos'è l'Immacolata Concezione? L'8 dicembre 1854, papa Pio IX (G.M. Mastai Ferretti, 1846-1878) ha dichiarato che "la beatissima Vergine Maria, nel primo istante della sua concezione, per singolare grazia e privilegio di Dio... venne preservata immune da ogni macchia della colpa originale" (10). Maria sarebbe quindi nata senza peccato, a differenza di tutte le altre creature umane, che nascono sotto il peccato originale, cioè con una tendenza a peccare. Nel passato, contro l'idea dell'Immacolata Concezione si schierarono le menti più dotte della chiesa cattolica: san Bernardo, san Bonaventura e il sommo dottore di questa chiesa, Tommaso d'Aquino. I francescani e i gesuiti hanno sostenuto questa dottrina, mentre i domenicani l'hanno fieramente combattuta. Perché i Cristiani non devono accettare questa dottrina? Perché non solo non ha alcun fondamento biblico, ma è contraria a quanto dice la Parola di Dio sulla radicale corruzione della natura umana. L'apostolo scrive: "per mezzo di un solo uomo il peccato è entrato nel mondo, e per mezzo del peccato v'è entrata la morte, e in questo modo la morte è passata su tutti gli uomini, perché tutti hanno peccato..." (Romani 5:12; si leggano anche Romani 11:32, Romani 3:9-10, Ecclesiaste 7:20, ecc). Inoltre, la stessa Maria non si definì priva di peccato o superiore agli altri, anzi lodò umilmente Dio come suo Salvatore: "L'anima mia magnifica il Signore, e lo spirito mio esulta in Dio, mio Salvatore, perché egli ha guardato alla bassezza della sua serva..." (Luca 1:46). Tra i primi cristiani, una testimonianza è quella di sant'Eusebio (260-340 d.C.), che scrisse: "Nessuno è esente dalla macchia del peccato originale, neanche la madre del Redentore del mondo. Gesù solo è esente dalla legge del peccato, benché nato da una donna sottoposta al peccato" (Eusebio, Emiss. in Orat. II de Nativ.). è UNA FANTASIA CHE NON è NEANCHE SCRITTA NELLA BIBBIA!
 
lesbicasaffo
lesbicasaffo il 04/12/16 alle 13:06 via WEB
E per confutare il "madre di dio e madre degli uomini": Come viene anche chiamata la madre del Signore Gesù? Al Concilio di Efeso (431), Maria è stata chiamata "madre di Dio". E i teologi cattolici deducono che - essendo Gesù vero Dio - essa sarebbe anche madre di Dio (7). Perché non dobbiamo chiamare Maria "madre di Dio"? 1) Anzitutto perché neppure una volta troviamo alcuna indicazione di questo insegnamento nella Parola di Dio. 2) Perché questo titolo favorisce l'equivoco di attribuire la divinità a una creatura umana. 3) Perché Maria fu madre della natura umana di Gesù, non certo della sua natura divina. Maria stessa, come ogni essere vivente, è stata creata dalla Parola eterna di Dio, cioè da Gesù (vedi Giovanni capitolo 1). Complimenti per la tua conoscenza teologica. Deve essere una donna non cristiana a insegnarti un po' di cristianesimo.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: ossurerotte
Data di creazione: 06/04/2009
 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

unicorndgl0silvia78sgra68vaalessiomurronidaunfioreautorobbiollyangmariaboscherofacciamotardi0umbi314zoppeangelocardivirdu63ap.posta.per.teanna.costa2017Robertina.93