Creato da pagine_di_eva il 24/09/2008
 

..PaGiNe Di EvA..

..il mio viaggio in direzione ostinata e contraria..

 

 

baciami ancora

Post n°87 pubblicato il 13 Febbraio 2010 da pagine_di_eva

..la tua vera natura..

la giustizia del mondo,

che punisce chi ha le ali

..e non vola..

 

 
 
 

..SeReNaTa Di StRaDa..

Post n°86 pubblicato il 03 Gennaio 2010 da pagine_di_eva

 

Ti lascio questa canzone
perché adesso il momento è arrivato
ho messo qui dentro i giorni, le cose
e le storie che abbiamo vissuto
c'è dentro un pacco di libri
e un paio di scarpe bucate
ci sono i biglietti, le foto
e tutti i viaggi rimasti da fare
Non venire mai a cercarmi
sono andato dove il vento mi chiama
stasera sarò mille miglia
lontano da casa
La magia se n'è andata, la luce si è spenta
sono partito, e il resto è passato
potrai sempre dire che non era più il tempo
o che forse era un mondo sbagliato
e se un giorno dovessi incontrarmi ancora
a una svolta del nostro destino
salutami come l'amico di un tempo
che la vita ha portato lontano
Non venire più a cercarmi
sono andato dove il vento mi chiama
stasera sarò mille miglia
lontano da casa
Non venire mai a cercarmi
sono andato, la vita è cambiata
ti mando un abbraccio
e la mia serenata di strada
Ti ho scritto questa canzone
perché adesso il momento è arrivato
ci troverai dentro i sogni e i rumori
delle notti che abbiamo passato
ci ho messo i pianti e la rabbia
e una manciata di buoni ricordi
della donna che un giorno mi ha amato
con gli occhi più scuri e gli abbracci più dolci
Non venire più a cercarmi
sono andato dove il vento mi chiama
stasera sarò mille miglia
lontano da casa
Non venire mai a cercarmi
sono andato, la vita è cambiata
ti mando un abbraccio
e la mia serenata di strada..

MoDeNa CiTy RaMbLeRs


 

 

 
 
 

..tu..

Post n°85 pubblicato il 11 Dicembre 2009 da pagine_di_eva

 

VIVO DI EMOZIONI CHE TU..

NON SAI NEMMENO DI DARMI...

...nothing else matter...

 

 
 
 

con la testa ancora un passo indietro..

Post n°84 pubblicato il 11 Novembre 2009 da pagine_di_eva


Parlami
di quanto a volte siamo stupidi
immaginando la regia di un film a lieto fine

Dimmi se
il mondo gira a vuoto senza me

e quando gira a vuoto prova a prendermi
legando mani e polsi intorno ad un cielo
che all'improvviso cambia ... che importa poi se cambia!

Tienimi stretto amore
tienimi stretto al cuore
dimmi una bugia
tienimi stretto amore
dimmi è colpa mia
che tanto poi che cambia
che tanto poi che cambia

Parlami
di quanto a volte siamo stupidi
immaginando la regia di un film a lieto fine

Prendimi
che il mondo gira a vuoto e tienimi
per mano mentre poi cadiamoci giù da un cielo che
perdendo tutto il suo sereno
all'improvviso cambia .. che importa poi se cambia!

Tienimi stretto amore
tienimi stretto al cuore
non farmi respirare
dimmi una bugia
Tienimi stretto amore
tienimi stretto al cuore
non farmi più cadere
dimmi è colpa mia
Tienimi stretto amore
tienimi stretto al cuore
non farmi respirare
dimmi una bugia
E mentre il mondo cade
che importa poi se cade
tu fammi respirare
dimmi una bugia
che tanto poi non cambia

A dir la verità non siamo niente male poi a girare il nostro film
sceneggiatura e foto sono cose da ragazzi
per due che come noi sangue, carne, ossa, pelle e calamaio
si scrivono le storie come gocce nere d'anima e sudore
si scrivono le storie con le gocce nere d'anima e sudore..

 
 
 

di ritorno dal volontariato a Rimini..

Post n°83 pubblicato il 10 Novembre 2009 da pagine_di_eva

Dopo qualche ora di sonno cerco di recuperare il mio normale equilibrio..cerco di tornare tra le mie cose..tra le persone che fanno parte della mia vita.
Non è facile dopo quello che ho vissuto. Quattro meravigliosi giorni tra chi non ha niente di quello che ho io. Quattro giorni che mi hanno lasciato un mondo dentro..o forse hanno solo permesso che ne trovassi l'accesso..che lo cercassi li dove è sempre stato..quello che la paura e la fretta non mi hanno mai permesso di trovare.
Ho la testa e il cuore pieno di voci e di sorrisi. Ricordo i volti di tutti..ripercorro i momenti di divertimento, le prese in giro, gli abbracci, le chiacchiere..le emozioni provate ogni volta che qualcuno mi ha aperto il suo cuore..che mi ha detto che il mio viso gli ispirava fiducia..i brividi che ho sentito quando in un gelido venerdi di Rimini ho portato tè e torta ai senzatetto della stazione..ho visto i loro occhi illuminarsi..finalmente ho potuto capire che è gente comune..allontanare i pregiudizi e provare tenerezza per coloro che ai miei occhi troppe volte sono stati invisibili.
Ogni giorno è stato ricco di emozioni..la musica a palla mentre cucinavamo tutti insieme, il divertimento provato anche mentre pulivo il frigo della dispensa..la soddisfazione provata nel sentirmi utile..nel collaborare per mandare avanti una grande famiglia..perchè altro non era.
Non ho sentito il peso della poca privacy..del freddo..delle poche ore di sonno.
E poi..il meraviglioso staff della casa-famiglia..mi sono innamorata di tutti..ognuno di loro mi ha regalato consigli e sorrisi.
Prima di partire ero piena di paure. Ma non sapevo perchè qualcosa dentro di me mi diceva di non rinunciare. Quel qualcosa era la parte di me che da sempre cerco di tirare fuori. Quella che non sapevo dov'era.
Ebbene..ce l'ho fatta. In questi quattro giorni è venuta fuori da sola.
E sentire i complimenti che hanno fatto alla vera me mi ha dato una serenità incredibile.
Sono andata spoglia della mia esteriorità. Tuta, capelli legati, senza trucco e occhiali da vista. Normalmente mi avrebbe preso lo sconforto. Lì ero a mio agio come non mai.
E poi tra tutte le cose belle che mi porto dietro ci sei anche tu..tu che mi hai augurato di trovare quello con cui "sentire le farfalle"..tu che non sapevi nemmeno cosa significa..tu che ne hai fatta volare qualcuna senza saperlo. A te auguro tanta fortuna per i tuoi progetti..mi hai ridato un pò di speranza..che ragazzi come te esistono davvero..da qualche parte. E forse uno di loro mi cerca..perchè come me vuole le farfalle..ed è stanco di non volare mai.

NON è IL MONDO A CAMBIARE..SONO LE PERSONE CHE CAMBIANO IL MONDO.
GRAZIE CRISTIAN..

 
 
 

"Lettera ad uno sconosciuto"

Post n°82 pubblicato il 27 Ottobre 2009 da pagine_di_eva

 

Ci sono nuvole oggi in cielo. Le vedi? Forse sta per piovere.
Forse non lo farà e tutto questo grigio che sfila lassù sarà servito solo
a rendere più cupa un’altra giornata.
Non danza il vento.
L’aria è immobile, quasi addormentata.
Fiuto tempo d’attesa, di cose che stanno per accadere,
che accadranno, sperate, desiderate.
Idee assillanti che sembrano piccole follie,
che lo sono.
E lo sai.
Com’è che si comincia a pensare a qualcuno?
Com’è che ci si riscopre con la testa assediata da qualcuno?
Com’è che mi sento piena di te?
Non conosco la tua voce, il profilo del tuo volto, i lineamenti.
I tuoi capelli.
Di che colore sono?
Le tue mani.
Sono lisce e grandi tanto da curarmi l’anima, cullarmi il cuore?
O forti quanto basta da sfidare la vita con i pugni alzati?
E gli occhi.
Sono di chi sa raccogliere nella loro profondità tutto il blu del cielo?
Oppure, somigliano più a piccole finestre accostate sul mondo
che si serrano rapide di fronte al dolore?
Le braccia.
Nidi robusti dove coricare pensieri dolci o amari?
O piuttosto morse improvvise che attanagliano il corpo inducendo al peccato?
Non so. Non so nulla di te.
Eppure qualcosa del tuo essermi ignoto è talmente affine da catturami intimamente.
Hai mai provato un simile desiderio?
Un frastuono nella mente,
alito caldo che soffia nei pertugi della coscienza
con tanta violenza da lasciarti inerme?
Ti sogno, quando non v’è più nulla da sognare.
Ti cerco, quando non ho altre strade da seguire
se non quella dei palpiti in corsa che ti rincorrono.
Raccolgo adesso gli ultimi pensieri, sono per te.
Per tutto ciò che non conosco.
Ci sono nuvole oggi in cielo. Le vedi? Forse pioverà.
Forse no, e questo grigio che sfila lassù sarà servito solo
a rendere più cupa un’altra giornata.
Un’altra senza di te.

"Lettera ad uno sconosciuto"
Sara Scialdoni

 
 
 

..sognando contromano..

Post n°81 pubblicato il 23 Ottobre 2009 da pagine_di_eva

SE NON VUOI DIMOSTRARE A NESSUNO CHE SAI -VOLARE- SE NON A TE STESSO..
SE TUTTI INTORNO A TE GRIDANO E TU NON RIESCI E NON VUOI GRIDARE PIU' FORTE..
ESISTE UNA STRADA CHE PUOI PERCORRERE..
RAGGIUNGENDO UN LUOGO..

DOVE NESSUNO VUOL SENTIRTI GRIDARE PIU' FORTE,
DOVE NESSUNO VUOL VEDERTI VOLARE NELLA NOTTE,
C'E' UNA SOLA DIREZIONE..
ARRENDENDOTI INCONDIZIONATAMENTE ALL'AMORE..
LASCIATI ANDARE..
ABBANDONATI ALLE TUE SENSAZIONI..

 ...SOGNANDO CONTROMANO!!!

Solo un passo nel futuro per sentire com'è
non è tempo di fuggire..è tempo di tornare a vivere..
Quì non c'è nessuno che vuole sentirti gridare più forte,
quì non c'è nessuno che vuole vederti volare nella notte..
Meglio che non dici a nessuno che in fondo ancora stai sperando..
meglio che non alzi la voce se rompi il silenzio cantando. 
E ti troverai nell'istante in cui ogni sguardo sarà spento e gelido,
e ti sembrerà che davvero tu sbagli sognando contromano..
c'è una sola direzione per uscire da quì
ed è arrendersi incondizionatamente all'amore e dire di si!!

 

 

 
 
 

chissà se agosto è ancora nostro..

Post n°80 pubblicato il 20 Ottobre 2009 da pagine_di_eva

 

Piove
sui monti e sulle scale
su petali e parole
sul cuore mio che batte..
Piove sui poveri soldati
sui campi abbandonati e sulla mia città.
 
Piove
e mentre guardo il mare
ripenso alle parole
che mi hai lasciato scritte..
Provo
un pò a dimenticare
infatti guardo il mare e non ci penso più
 
Agosto sembra ormai lontano
ma io sono vicino
a dove ti incontravo
semplice vestita in modo semplice
sei diventata complice e non ti scordo più…
 
Piove,
adesso come prima sto nella mia cucina
che mi preparo un pesce.
Cuoce lentamente il sugo
e nel frattempo annego
e non ci penso più.
 
Agosto è ancora nei miei sensi
ma tu cosa ne pensi
mi vuoi ancora bene
indice di una vita semplice
sei diventata complice ma non ti fidi più.

Chissà dove sarai adesso
dov’è tutto quel sesso,
quel caldo, quel sudore…

Chissà se ancora pensi al mare
al caldo da morire
che non si sente più..
Chissà se agosto è ancora nostro,
se ancora splende il sole
o poi magari piove..
Chissà se mai la frustrazione
diventa un’emozione
così non piove più.
 
Piove,
sui banchi della scuola
su ogni mia parola che non riesco a dire,
provo un pò a dimenticare
infatti guardo il mare
e non ci penso più.


 

 

 
 
 

che peccato..

Post n°79 pubblicato il 08 Ottobre 2009 da pagine_di_eva

 

 

...TRA MILLE COSE CHE TI HO DATO HAI SCELTO LE PAROLE

CHE PECCATO..

SE GUARDAVI MEGLIO DIETRO C'ERA IL CUORE...

e adesso torni nel mio mondo senza chiedere permesso..
senza chiederti se sono guarita da tutto quel vuoto che hai lasciato dietro di te..
se sento ancora freddo come quel giorno in cui mi ha negato d'improvviso le tue carezze..
se mi manca ancora l'aria come quando ho scoperto quanto non valessi più di un'altra per te..
tu non ti sei chiesto chi sono adesso.
Pensi di aver ritrovato la stessa persona di mesi fa..ma sbagli..
solo cinque mesi da quel giorno..ma..
dentro di me il tempo ha un'altra estensione.
Per una volta ho avuto la possibilità di non lasciare conti aperti col passato,
e ti ho guardato mentre tornavi sui tuoi passi,
testa bassa e parole di miele.
Ti ho ascoltato e compreso..
e nonostante il ricordo della delusione e la rabbia..
le tue scuse le ho accettate.
Adesso vai..e non tornare più.
Non posso essere chi mi chiedi di essere..
non voglio esserlo più.

cuoricino glitter

Il mio cuore torna al suo posto..
adesso sa che è andata bene cosi.
Stava per uscire allo scoperto
dopo tanto tempo passato a giocare a nascondino.
Senza sospettare che fuori ad aspettarlo
non c'era più nessuno.
Che il principe aveva tolto la benda..
e aveva scelto di seguire un cuore
che non aveva paura e non si nascondeva.
Tranquillo cuoricino mio..non era il tuo principe..
Non ha il coraggio di scegliere e
non rispetta le scelte degli altri.
Agisce solo ascoltando se stesso.
E adesso è tornato
per finire quello che ha lasciato in sospeso.
è tornato per vedere se questa volta
avrà più pazienza.
Ma tu..non ascoltarlo..
non ne hai bisogno..
adesso sei più coraggioso..
sai rischiare..
sei libero..
e sei vivo.

..sara..

 ..IL PECCATO FU CREDER SPECIALE..UNA STORIA NORMALE..

 
 
 

piccolo sfogo..(della serie non posso prendermela con chi vorrei)

Post n°78 pubblicato il 03 Ottobre 2009 da pagine_di_eva

Stamattina mi sono svegliata molto infastidita dall'ingiustificata indifferenza di una persona che ho difeso e accettato oltre i limiti della mia pazienza.
Ti informo che si è esaurita anche quella..
Cinque persone che passano una serata insieme..guarda caso con tre persone hai tante cose da dire..con me niente. Mi avvicino, ti allontani..rimaniamo da sole nello stesso posto, cambi stanza..ti rivolgo la parola fai finta di non sentire.
E cosa dovrei fare io? ignorarti. Far finta che non ci sei.
Forse sono io a non essere normale..ma ho sempre pensato che questo non sia un comportamento normale. Uscire in gruppo e ignorare totalmente una persona.
Ma se è questo che fai tu, mi devo adeguare.
E allora sai che ti dico..ho fatto male a rispettarti finora. A non risolvermi le mie cose in sospeso per non farti soffrire ancora..o meglio..per impedire che tu causassi altri danni.
Perchè il bello è quello. Io mi sforzo di essere sempre corretta, leale, mi metto da parte e lo farei ancora. Ma alla fine dei conti sono come te.
Se potessi realmente reagire te lo chiederei..ma si può sapere che caxxo ti ho fatto? ma come qualche mese fa mi stavi sempre appiccicata..abbracci..chiacchiere..e ora?
Forse per quella sera che ti ho detto di non fare certe battute davanti a due ragazzi che di certo non pensano cosi bene di te..forse per quello? bene, mi sono anche scusata troppo. La prossima volta sputtanati come meglio puoi.
O cos'è? ti sei ricordata che sei innamorata di chi cercavi di allontanare?
Pensa che eri salita nella mia ammirazione, per come stavi reagendo..per come lo tenevi a distanza. E ora che non ci riesci più..giustamente te la prendi con me. Di cosa hai paura? Che possa fare qualcosa verso di lui? a giusto..l'ho già fatto...
Ho realizzato adesso che devo imparare a cavarmela da sola e a non contare su nessuno..perchè se un giorno un attacco di schizofrenia prendesse a me non sarebbe perdonato. Perchè io devo capire. Devo sorvolare.
Infatti il problema è il mio..devo passarti sopra..senza preoccuparmi.

Passato l'attimo di panico dovuto alla rabbia anche troppo repressa, mi riprendo.
Solito sorriso. Ma non voglio rivolgerti parola. Sei trasparente.
L
a comprensione si è esaurita.
Attenta...la ruota gira..e stavolta quando toccherà a te..
bè improvvisamente,
mi dimenticherò anche di conoscerti.

buona fortuna

 
 
 
Successivi »
 

Non possiamo sapere cosa ci potrà accadere nello strano intreccio della vita.
Noi però possiamo decidere cosa deve accadere dentro di noi,
come possiamo
affrontare le cose,
e quale decisione prendere, e in fin dei conti è ciò che veramente conta.

J. F. Newton

stelle

 

..IO CHE SON FALCO..FALCO A METÀ..

 

E chissà se questo è il segreto per vivere con me!
Seduta su un grattacielo devo stare
in alto come un falco per non farmi catturare..
Ma il falco va, senza catene
fugge agli sguardi..sa che conviene
e indifferente sorvola già
tutte le accuse..boschi e città.
LIBERA LE ALI, OGNI ANIMA LE HA..
RUBALE ALLA LIBERTA'!!!

 

SE FOSSI..

..un colore sarei ROSSO
..un animale sarei un GATTO
..una stagione sarei la PRIMAVERA
..una professione sarei SCRITTRICE
..una canzone sarei FIGARO
..una città italiana sarei ROMA
..una città estera sarei PARIGI
..un poeta sarei NERUDA
..uno scrittore sarei ISABEL ALLENDE
..un film sarei PRENDIMI L'ANIMA
..un genere musicale sarei MUSICA LEGGERA
..un personaggio Disney sarei LA SIRENETTA
..una bevanda sarei CAFFE'
..un capo d'abbigliamento sarei un VESTITO ROSSO
..la frase di un film sarei "LA LIBERTA' E' IL DIRITTO DELL'ANIMA DI RESPIRARE"
..un motto sarei VIVI E LASCIA VIVERE
..un anno sarei 1980
..un cantante sarei..LIGABUE
..un fiore sarei un GIRASOLE
..un albero sarei un CILIEGIO
..un frutto sarei una PESCA
..un mese sarei MAGGIO
..un numero sarei 3

..un cartone animato sarei LADY OSCAR
..un personaggio storico sarei INES SUAREZ
..una lettera dell'alfabeto sarei S
..un oggetto sarei una PENNA
..un cibo sarei un PRIMO PIATTO
..un strumento musicale sarei una CHITARRA CLASSICA
..un gusto di gelato sarei COCCO
..una festa sarei NATALE
..uno dei sette nani sarei BRONTOLO
..un sentimento sarei l'ORGOGLIO
..un elemento sarei ACQUA
..un pianeta sarei la LUNA
--un punto cardinale sarei SUD

 

IO..TEMPO PRESENTE..

Io ho: voglia di emozioni forti
Io spero: di viverti
Io amo: far sorridere chi amo!
Io odio: la cattiveria gratuita
Io ho paura: della morte
Io mi sento: alquanto confusa..
Io osservo: il mondo!
Io annuso:
il profumo di chi amo
Io cerco:
la mia direzione
Io rimpiango: di non aver lasciato fare al cuore!
Io penso:
di essere troppo severa con me stessa
Io credo: in quello che sento
Io non credo: in chi parla per frasi fatte
Io ballo: anche dentro casa!
Io canto: continuamente!
Io piango: per rabbia e delusione
Io litigo: raramente per fortuna
Io scrivo: su qualsiasi foglio trovo in giro!
Io do: fiducia e comprensione
Io vinco: solo col coraggio
Io confondo: il presente nei ricordi
 
Io posso scegliere: di essere solo ciò che sono
Io ho bisogno: di staccare la spina!

 

LE COSE CHE AMO..

  • la musica..
  • il mare..
  • i tramonti..
  • la primavera..
  • le sorprese..
  • il caffè..
  • la nutella..
  • la pizza..
  • la lettura..
  • il cinema..
  • le passeggiate..
  • le confidenze..
  • ridere..
  • scrivere..
  • gli abbracci..
  • la grafica..
  • l'arte..
  • ballare..
  • cantare..
  • il viola..
  • il rosso..
  • i colori..
  • le fragole..
  • la moda..
  • i fiori..
  • la luna piena..
  • i profumi..
  • i bambini..
  • le coccinelle..
  • la letteratura..
  • la psicologia..
  • lo spagnolo..
  • i gatti..
  • i souvenir..
  • gli accessori..
  • l'abbronzatura..
  • l'odore della terra dopo la pioggia..
  • le rose blu..
  • la poesia..
  • le luci di Natale..
  • i ricordi..
  • la neve..
  • la sincerità..
  • la passione..
 

LE COSE CHE ODIO..

  • il freddo..
  • i fulmini..
  • la guerra..
  • la cattiveria gratuita..
  • chi fa del male ai bambini..
  • gli insetti..
  • i serpenti..
  • il traffico..
  • la fretta..
  • le illusioni..
  • avere paura..
  • i rimpianti..
  • aspettare..
  • la mia insicurezza..
  • deludere..
  • essere delusa..
  • le paranoie..
  • le bugie..
 

LE COSE IN CUI CREDO..

  • nel destino..
  • nell'amore..
  • nel futuro..
  • nel perdono..
  • nei sogni..
  • nella forza di volontà..
  • nella famiglia..
  • in me stessa..(o almeno ci provo!)
 

..UNA CANCERINA ASCENDENTE CAPRICORNO

Sei in contraddizione a volte lancinante tra sentimento e ragione,
bisogno e paura del coinvolgimento emotivo.
All'apparenza finisci per mostrare la tua parte corazzata, più indipendente, dovendo proteggere la parte morbida ed emotiva che è in te;
il risultato è di nascondere la tua vivacità, i tuoi sentimenti.
Tenacia e senso del dovere non ti mancano,  la volontà di dedicarti ad ideali sociali neppure.

Le persone di questo segno sono molto emotive e munite di uno spiccato senso di protezione verso il proprio nucleo familiare.
Segno dominato dalla luna che determina infatti il carattere “lunatico”
un continuo alternarsi tra allegria e malinconia.
Dolce, conservatore, enigmatico, capriccioso e fantasioso; questo è il cancro.
Amante della casa delle tradizioni ma anche dei viaggi e del lusso;
sono schivi verso le novità e rifiutano categoricamente la violenza in tutte le sue forme.
Sono timidi, possessivi e romantici,
quando amano tendono a legarsi molto alle persone del cuore.
Fortissimo il suo legame verso la famiglia, di una sensibilità estrema e dolcissima;
è fedele, ha grandi doti intuitive ed eccezionale memoria, il carattere mutevole è proverbiale, tipico per i nati sotto questo segno essere metereopatici.
L'ascendente in Capricorno gli conferisce un grande equilibrio interiore: la stabilità del Capricorno frena la fantasia del Cancro.

Segno: Cardinale
Giorno della settimana:  Lunedì
Pietre portafortuna: Perla, Smeraldo, Opale
Colori: Grigio, Argento, Bianco
Fiori: Giglio, Gelsomino, Gardenia
Metalli: Argento
Essenze: Menta, Lillà
elemento: acqua

 

MY MUSIC

  • Biagio Antonacci..
  • Ligabue..
  • Vasco..
  • Renato Zero..
  • Negramaro..
  • Subsonica..
  • Raf..
  • Eros..
  • Elisa..
  • Extreme..
  • Gotthard..
  • U2..
  • Pearl Jam..
 

MY BOOKS

  • D'amore e ombra..La casa degli spiriti..Evaluna..Ines dell'anima mia..La figlia della fortuna..Ritratto in seppia..- Isabel Allende
  • Sono come il fiume che scorre..Veronika decide di morire..Sulle sponde del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto- Paulo Coelho
  • Il conte di Montecristo- Alexandre Dumas
  • Il dolore perfetto- Ugo Riccarelli
  • Il cacciatore di aquiloni..Mille splendidi soli- Khaled Hosseini
  • 1984- George Orwell
  • Il codice da Vinci..Angeli e demoni- Dan Brown
  • Ti prendo e ti porto via- Niccolò Ammaniti
  • Oceanomare..Seta- Alessandro Baricco
  • Io sono di legno- Giulia Carcasi
  • Il giorno in più..E' una vita che ti aspetto..Esco a fare due passi- Fabio Volo
  • Non ti muovere-Margareth Mazzantini

 

MY FILMS

  • Il gladiatore
  • Prendimi l'anima
  • La finestra di fronte
  • Notting Hill
  • La città degli angeli
  • Mi chiamo Sam
  • Il corvo
  • Dirty dancing
  • La vita è bella
  • Romeo&Juliet
  • Shakespeare in love
  • L'amore non va in vacanza
  • Into the wild
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

ULTIME VISITE AL BLOG

pagine_di_evaaironella1selezioniconasimonaluzzanon_demordorussox2004a.buonfiglio95enia4ewanescente1lilith666dgl0copilodistoniedamoremichi.ciprianiedilagenziaranierifky69fralle76
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
Template creato da STELLINACADENTE20