Creato da hesse_f il 04/12/2009
blog

Area personale

 

Ultimi commenti

http://www.youtube.com/watch?v=Wa6TYe6ocTA
Inviato da: k
il 11/04/2013 alle 04:30
 
intanto che il tempo passa :-) abbiamo un nuovo...
Inviato da: filo
il 24/03/2013 alle 12:12
 
Io ho venduto persino casa. Sono rimasto sotto ad un...
Inviato da: Man_xos
il 27/11/2012 alle 18:05
 
Non Ŕ il caso di cambiare Post? Sembra un Santo...
Inviato da: Noneraunsogno
il 16/08/2012 alle 12:26
 
Ho i brividi, ci credi?
Inviato da: SpettaCheArrivo
il 24/05/2012 alle 12:10
 
 

Ultime visite al Blog

Noneraunsognochatlerougemariomancino.mcarloverrijunor93santiago.gamboafreddissimaansa007l.detoffolislavkoradicfrederaickripartodazero0mpt2003luboposols.kjaer
 

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

DIRE O NON DIRE

Questo blog non rappresenta un prodotto  di editoria e/o una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate e video sono tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’autore dichiara inoltre di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se  il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

 

 

 

 

« ho sposato un deficiente Grillole regole, sregolate del... »

abusivo non ti voto

Post n°78 pubblicato il 20 Maggio 2012 da hesse_f
Foto di hesse_f

Non tutti, ma diversi manifesti della Polverini erano senza autorizzazione

e io

ABUSIVO, NON TI VOTO

O

"LA NAZIONALE DEI POLITICI ZOZZONI"

 stilata da  "noiroma.it"

 

ho quasi paura ad usare le parole come prima e pensare di scrivere sdegno, in un momento così difficile, riferendomi a dei cartelloni pubblicitari; mi fa temere, tra me e me, sia chiaro, un paragone sull'uso improprio dei termini, con Bersani, che riesce a dire "drammatico" riguardo all'ipotesi di togliere il finanziamento pubblico ai partiti, dimostrando così, di non aver più la minima idea di cosa sia davvero un dramma. E allora, tanto per sentirmi con i piedi per terra, lascio lo sdegno per altre cose e qui, m'incazzo semplicemente, nel vedere le città imbrattate da facce di politici che promettono con aria più o meno sorridente, di essere quelli giusti per cambiare le cose.

Nel cercare, però, informazioni in rete riguardo a questo fenomeno, che ci mette, in Europa, all'avanguardia, sono inciampata in ABUSIVO, NON TI VOTO. Già da qualche anno sono sorti siti di denuncia di questo rito incivile che si compie appresso ad ogni elezione, ma, mai come in questo caso, il messaggio, che unisce l'immagine del manifesto, col nome e cognome del SIGNOR ABUSIVO DI TURNO, affiancato a NON TI VOTO, mi è parsa una denuncia intelligente;  un espediente insomma,  di notevole impatto, per far riflettere il possibile elettore, e un azzeccato avvertimento per il politico. Come dire "ti controlliamo da subito, non ci bastano i tuoi comizi o le tue referenze politiche!" e allora prima di linkare il sito, giusto per non restare nel vago ma per fare, anche qui, qualche nome, eccomi, a sceglierne 4, tra i tanti; per pura casualità sono, purtroppo, ecologisti, che RAZZOLANDO MALE, dichiarano, solo A PAROLE, di volere UNALTRACITTA' e così :

Angelo Bonelli: NON TI VOTO

Paolo Berdini: NON TI VOTO

Domenico Finiguerra: NON TI VOTO

Violante Pallavicino: NON TI VOTO

 

Perchè dovrei darvi fiducia?

Di quale città mi state parlando nelle intenzioni, se per farvi eleggere non rispettate il mio quartiere? Basta, sono stanca, le parole non m'interessano più, di qualsiasi colore siate, d'ora in poi vi valuterò solo per le azioni, anche per quelle che sembrano di poco valore, per quelle a cui ci avete talmente abituato, che quasi non le notiamo neanche più, tanto appartengono alla normalità. Io non ci sto, non è normale affiggere manifesti ovunque, per pubblicizzarvi politicamente e nemmeno per farmi gli auguri di Buona Pasqua, caro Pomarici! Senza timbro il manifesto è reato, e così, "ABUSIVO, (chiunque tu sia) NON TI VOTO!"


PS: si è parlato recentemente di microciph così che i manifesti fossero immediatamente individuabili e sanzionabili, ma di nuovo mi viene da incazzarmi "Quali sanzioni se solo a Milano in dieci anni si sono poi concessi 6 condoni??"


 http://abusivonontivoto.wordpress.com/2012/05/03/sel-testaccio-si-scusa-e-noi-lo-pubblichiamo/

Questo post è stato scritto i primi di maggio e stava finendo tra quelli mai postati, soprattutto per le cose successe in questi ultimi due giorni: la bomba a Brindisi e il terremoto che qui al nord ha portato morti e danni, ma, proprio prima di relegarlo in una cartella a riposo, per essere magari tirato fuori, in una campagna che non deve smettere di colpire, alle prossime elezioni politiche, ho scoperto che un certo Federico Rocca del PDL che trovate qui http://www.federicorocca.it/manifesti.html ha fatto dei manifesti abusivi e ha poi querelato il sito NoiRoma che li aveva pubblicati, per danneggiamento del decoro personale, con richieste spiegano nel sito di "danni mirabolanti".  

Se volete saperne di più ecco "La nazionale dei politici zozzoni: http://www.noiroma.it/index.php?option=com_content&view=article&id=4142:la-nazionale-dei-politici-zozzoni-&catid=60:nazionale-politici-zozzoni&Itemid=104

giusto per non farci mancare nulla questi sono del PD

 

a.b

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

Contatta l'autore

Nickname: hesse_f
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 64
Prov: MI
 

I miei Blog Amici

 

FACEBOOK

 
 

PENNA CALAMAIO

Il Blog di Tutti
che fa conoscere anche Te!

Visitalo

collabora e diffondi l'iniziativa.

 

 

FIRMA PER LIBERADONNA

LIBERADONNA

 

 

Tag