Creato da: Principessa.Lea il 03/05/2006
Donne che amano troppo

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 31
 

Ultime visite al Blog

la.cozzalilly8428mirakysilence_is_sexyvento_da_nordSerenadariogiorgia.silvancristina.paronifantasia321maoclaannaluna0mary.grazia_91vincedonghiavolubile973cipollina89
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
Prima Regola per una DCAT: »

Questo è il blog del forum 'Donne che amano troppo'

Post n°1 pubblicato il 03 Maggio 2006 da Principessa.Lea

Benvenute a tutte!!

Questo blog nasce per poter raccogliere consigli e regole per aumentare l'autostima delle donne. Insoddisfazione insieme a un'autostima molto bassa sono i fattori che scatenano relazioni amore dipendenti.

Non si ha la presunzione di aiutare con questo blog rapporti patologici o severamente disturbati (maltrattamenti familiari, violenze, ossessioni) che hanno bisogno dell'intervento di psicologi specializzati, ma di aiutare chi si trova in difficoltà, intrappolata in un rapporto d'amore sbilanciato che puo' far soffrire in maniera considerevole.

Inizierò io a mettere delle regole semiserie per aumentare l'autostima e evitare così di essere una DCAT - una donna che ama troppo!  ma spero di ricevere anche i contributi di altre donne che hanno fatto lo sforzo di lucidare l'autostima e farla aumentare di valore!!

Il vero nome di questo blog è forza e coraggio (che dopo aprile viene maggio!) ma era troppo lungo e non ci stava tutto!

Forza e coraggio è quello che mi dico tutte le volte che mi trovo in difficoltà! Inutile piangere su se stessi, non importa quanto disperata sia la situazione, con forza e coraggio le cose hanno buone possibilità di aggiustarsi in un modo o nell'altro...e dopo il ventoso aprile viene sempre il soleggiato maggio!! Forza e coraggio!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
pierre339
pierre339 il 07/05/06 alle 15:11 via WEB
confermo quello che ti avevo gia' detto in passato: che hai un bellissimo sorriso. ( sono psicologicamente indifeso di fronte a un sorriso come il tuo ).
(Rispondi)
 
orsonmax2006
orsonmax2006 il 07/05/06 alle 15:21 via WEB
MAh...
(Rispondi)
 
perizoma_sexy
perizoma_sexy il 07/05/06 alle 15:32 via WEB
l'autostima è una cosa molto importante..ciao
(Rispondi)
 
soulcast
soulcast il 07/05/06 alle 16:12 via WEB
Donne, avete un arma letale in mezzo alle gambe. Se volete sorridere usatela.
(Rispondi)
 
 
Femke3
Femke3 il 07/05/06 alle 16:13 via WEB
ehm..credo che come abbia detto la princess lea ne abbiamo molte altre di armi letali, che sono nettamente migliori, anche se gli uomini ovviamente non se ne accorgono!!!bel blog!
(Rispondi)
 
 
Principessa.Lea
Principessa.Lea il 07/05/06 alle 19:15 via WEB
Beh, anche l'arma che avete voi maschietti tra le gambe non è niente male, ti assicuro!!! ;o)
(Rispondi)
 
 
patata982
patata982 il 07/05/06 alle 21:41 via WEB
dovremmo sorridere anche senza usare l'arma letale...
(Rispondi)
 
bea_scorpioncina
bea_scorpioncina il 07/05/06 alle 16:13 via WEB
fai bene! l'autostima è importante e nn solo x le donne! :)
(Rispondi)
 
donnadonna69
donnadonna69 il 07/05/06 alle 16:29 via WEB
io sono una DCAT cronica, sto provando ad uscirne, ma è dura!! noi donne dovremmo essere più solidali. chi ne è uscito dovrebbe aiutarci. certo ognuno ha il suo percorso e molto dipende solo da noi dalla nostra forza e non di certo da quello che abbiamo in mezzo alle gambe!!!
(Rispondi)
 
 
Principessa.Lea
Principessa.Lea il 07/05/06 alle 19:34 via WEB
Credo che sia una tendenza comune alle donne quella di essere una DCAT - e credo che dipenda in particolare dall'educazione e dagli esempi che ci hanno dato. Ci insegnago che la donna è l'ancella del marito, la donna è quella che si sacrifica per il bene della famiglia, la donna è quella che deve essere buona...Ovvio che poi cadiamo nella trappola della martire/crocerossina! Quando ho trovato lavoro in Itali e ho deciso di trasferirmi da Londra, mio marito ha lasciato il suo lavoro di consulente per seguirmi, e hanno tutti storto il naso...'Ma come! Lascia il lavoro!! Ti segue in Italia!?' E allora, rispondevo io, se una donna avesse fatto la stessa cosa avreste avuto la stessa reazione?? Se una donna lascia tutto per amore è giusto che sia così...se lo fa un uomo è un coglione! E questo è solo uno dei tanti esempi... Ma non disperate! Il forum si chiama forza e coraggio appunto per questo!;o)
(Rispondi)
 
chouette77
chouette77 il 07/05/06 alle 16:49 via WEB
ciao, bel blog!! Ti leggerò spesso, promesso.. mi farà bene avere dei consigli perchè anch'io per la prima volta nella mia vita, sono stata una DCAT. Tutto nasce anche da un'eccessiva testardaggine che ci porta a voler trasformare un ranocchio in un principe... Beh, non sempre le favole si avverano.. e ora sono single ma è dura perchè nn ci sono abituata e la solitudine pesa... ho bisogno di farmi dei nuovi amici... puoi darmi delle dritte pratiche..??
(Rispondi)
 
 
Principessa.Lea
Principessa.Lea il 07/05/06 alle 19:37 via WEB
heheheheh e chi non c'ha provato almeno una volta a baciare uno che sembrava un principe ma che è rimasto un ranocchio?? La cosa fondamentale è godersi la parte del bacio e anche se non si trasformano almeno ci siamo divertite ;o)
(Rispondi)
 
 
tontolinaa
tontolinaa il 07/05/06 alle 22:47 via WEB
è la paura della solitudine che ti porta a dire queste parole, vedrai che nel momento in cui capirai com'è bello stare di fronte al divano con il tuo telecomando in mano e un bel bicchiere di vino da degustare apprezzerai la solitudine e il poter dire, fare, mabgiare come più ti aggrada. Anch'io sono appena uscita da una convivenza di due anni...il tutto finito per sua decisione e oggi a distanza di un mese ringrazio che sia successo.allevolte pur non essendo DCAT fai cose che finiscono col leder il tuo io.
(Rispondi)
 
Dana73To
Dana73To il 07/05/06 alle 17:08 via WEB
Oltre alla lettura del tuo blog mi permetto di segnalare ROBIN NORWOOD "Donne che amano troppo" il testo dal quale hai tratto spunto, la foto e il titolo del tuo blog. E' un testo che a me personalmente ha aperto gli occhi! Buona avventura Principessa Lea per questo blog, seguirò l'evolversi dei tuoi post! Daniela (una donna che ora ama il giusto, e che sempre meno scivola....nella versione "tappetino". Ciauuuu a tutte le donne.
(Rispondi)
 
 
Principessa.Lea
Principessa.Lea il 07/05/06 alle 19:53 via WEB
Ciao Dana! Il nome del blog prende spunto dal forum Donne che Amano Troppo, di cui sono la forumleader. Questo è il link http://digiland.libero.it/forum/viewforum.php?f=71&sid=4e5c56b418e3a0542964cd6acdf4d411 Il motivo per cui faccio la forum leader di DCAT è perchè sento in me la tendenza a essere un tappetino (hihihi mi piace quest'espressione!) ma riesco a mantenere il controllo...con tutte le regolette nella mia testa...adesso vi scrivo la 4a !
(Rispondi)
 
Arkros
Arkros il 07/05/06 alle 17:32 via WEB
Scusami ma non ti seguo...rapporto d'amore sbilanciato? Per caso lo ha ordinato il medico questo rapporto? La mia esperienza di uomo 37enne mi porta ad avere un'altra linea di pensiero. Mi spiego meglio: se una donna si infila in un rapporto perchè lì trova tutti i requisiti(denaro in primis)poi non deve essere così ipocrita da far finta di non capire che nella vita non si inventa niente...e che prima o poi il prezzo da pagare c'è sempre! Mica l'amore nasce schiacciando un tasto...in genere l'uomo che realmente è interessato ad una donna è disposto a fare cose che per altre non farebbe mai. E invece no...la signorina (che poi si lamenta del rapporto sbilanciato) si è offerta su un piatto d'argento, ha persino pensato di essere stata furba ad "incastrare" quell'uomo tanto ambito. Ebbene, mie care, prima o poi i nodi vengono al pettine...e se si vuole avere accanto un uomo che vi ama e che amate dovete far lavorare più il cuore e meno il cervello...altrimenti restate coi vostri lussi, i viaggi per il mondo e le borsette firmate...ma lasciate perdere la parola amore!
(Rispondi)
 
 
polardgl0
polardgl0 il 07/05/06 alle 17:47 via WEB
Chi l'ha detto che una cerca il denaro? Può essere che invece non conosca la persona veramente, o che l'abbia "mitizzata". Sono cose che succedono. L'importante è dare la giusta dimensione alla persona e, una volta capito con chi si ha a che fare, dare un taglio se serve, oppure scegliere di rimanere. L'importante è ascoltare quello che viene da noi, e capire quello che veramente vogliamo: personalmente preferisco un uomo che sappia starmi accanto, ascoltarmi, sopportarmi quando è così, e che non mi garantisca i "lussi" (leggi: viaggi per il mondo e borsette firmate: se li voglio, quelli posso darmeli da sola, sennò che autostima è!) piuttosto che un uomo che "C'è ma non c'è". Caro Arkros, non avertela a male: il mio è un parere personale, però riconosco che c'è del vero in quel che dici. Un saluto
(Rispondi)
 
maril076
maril076 il 07/05/06 alle 17:33 via WEB
Ciao, complimenti. Tutto vero quello che dici.. purtroppo anche io credo di essere nel club delle DCAT. i consigli che dai sono le cose che mi ripeto da sempre, sono convinta che per poter dare qualcosa agli altri bisogna essere prima soddisfatti di sè stessi. E' inutile cercare la completezza in qualcun altro se non si è contenti di sè. E questo soprattutto in un rapporto a due. Bacioni, ti seguirò!
(Rispondi)
 
 
Principessa.Lea
Principessa.Lea il 07/05/06 alle 20:28 via WEB
maril! grazie mille! Adesso scrivo la 4a!
(Rispondi)
 
vivodisole
vivodisole il 07/05/06 alle 19:17 via WEB
anchio sono una che ama troppo..e sono diventata schiava di questo amore,volontariamente. le ragioni sono diverse,si soffre molto,ma questa è la vita...
(Rispondi)
 
back2thecommunity
back2thecommunity il 07/05/06 alle 19:57 via WEB
non e' detto che una donna che ama troppo alla fine non sia capace di diventare l'opposto dopo varie delusioni.io mi ritenevo in passato una donna che amava troppo.poi mi sono resa conto che in realta'..io amo poco e amo soprattutto me stessa..quello che dici e' vero.. ho rialzato la mia autostima tramite dei percorsi di psicoterapia....e la sindrome DCAT E' PASSATA.ORA MI FACCIO AMARE TROPPO :)
(Rispondi)
 
 
Principessa.Lea
Principessa.Lea il 07/05/06 alle 20:29 via WEB
;o) good for you!
(Rispondi)
 
Hypnos69
Hypnos69 il 07/05/06 alle 20:00 via WEB
Amare dovrebbe voler dire "donare", quindi amare tanto o troppo non dovrebbe dare nessun tipo di dolore...la sofferenza arriva solo quando il sentimento non è (o non è più) ricambiato...ed è una tristezza identica per uomini e donne. Forse le donne dovrebbero smetterla di chiudersi in un ghetto, pensando di essere le uniche a provare dei sentimenti... :)
(Rispondi)
 
 
Principessa.Lea
Principessa.Lea il 07/05/06 alle 20:25 via WEB
Hypnos, lungi da me il dire che unicamente le donne sono quelle che amano...è solo che le donne sono in una situazione ancora delicata socialmente e quindi per loro essere una DCAT puo' risultare in una situazione più delicata.
(Rispondi)
 
donnadonna69
donnadonna69 il 07/05/06 alle 20:23 via WEB
nessuno ha mai detto che solo le donne amano troppo, certo il titolo del blog è quello, ma siamo anche consapevoli che il dolore e la sofferenza ci siano sia per gli uomini che per le donne. la persona che ama troppo è quella che pur di avere un minimo d'amore si annulla davanti alla persona desiderata, il famoso zerbino.. non è tanto una questione d'amore, ma di autostima. donne come me totalmente prive di autostima e/o con una lacuna affettiva da attaccarsi tenacemente a uomini che non le vogliono dare amore. sindrome masochistica? il comune denominatore di questi uomini? a parole volevano tutti una famiglia dei figli, bravi ragazzi insomma, così una si dice tra se: ok vai è l'uomo giusto.. appena l'uomo in questine si sente amato, coccolato, desiderato, ecco instaurarsi il solito processo, lui scappa e io li ad aspettare, correre, mai forzare per carità, però sempre disponibile..e non è di certo per i soldi!!!
(Rispondi)
 
 
Hypnos69
Hypnos69 il 07/05/06 alle 22:06 via WEB
Secondo me bisogna sfatare la leggenda per cui l'uomo fugge quando si sente troppo amato e coccolato, dipende sempre da CHI ti ama e ti coccola...almeno credo. :) Nessuno scappa di fronte all'amore vero, forte, reciproco...secondo me un rapporto finisce perchè l'amore e la stima non ci sono, non perchè ce ne sono troppe.
(Rispondi)
 
 
 
donnadonna69
donnadonna69 il 07/05/06 alle 23:21 via WEB
è evidente che non ho incontrato ancora l'amore vero altrimenti non me ne starei qui a scrivere, ma ricoprirei il mio uomo di baci e carezze. ognuno di noi ha storie differenti la cui fine può dipendere da tante cose. quando non si guarda insieme nella stessa direzione è ovvio che manca qualcosa. guarda caso, la maggior parte poi ritornano quando non stai più ad aspettarli, forse questi uomini li ho conosciuti tutti io e le mie amiche. comunque il concetto non è perché loro scappano, ma perché io (e quelle come me) rimango a fare lo zerbino fino a chè la scritta welcome sulla schiena si è consumata..
(Rispondi)
 
Lucyskywithdiamonds
Lucyskywithdiamonds il 07/05/06 alle 23:27 via WEB
O mio Dio! Ma è un dato incontrovertibile! E' proprio vero ke quando ad un uomo si dà troppo, si finisce per diventare uno zerbino. Io non ho mai misurato i sentimenti, sono sempre stata generosa, mi sono sempre spesa senza calcoli o tornaconti, eppure.... è una legge di natura ke, quando un uomo si sente TROPPO sicuro, smette di vederti come la luce dei suoi okki...... Purtroppo, dico PURTROPPO, bisogna imparare a dosarsi anke in amore....detesto sentirmi cinica, ma.... l'esperienza insegna...
(Rispondi)
 
 
Hypnos69
Hypnos69 il 07/05/06 alle 23:44 via WEB
Le cose scritte in questo blog sono tutte vere, e sicuramente vissute con intensità e sincerità...ma credo che aiuterebbe ad una miglior comprensione del problema smetterla di dire "gli uomini sono così, le donne sono cosà"...il mondo è pieno di persone cattive, ciniche, aprofittatrici, subdole ed egoiste...ed appartengono ad entrambi i sessi. Il bene non sta mai da una parte sola... :)
(Rispondi)
 
skid2003
skid2003 il 08/05/06 alle 01:32 via WEB
Ciao, Vedo che Robin Norwood fa effetto....anche se sono un uomo mi diletto a comprendere il vs. mondo...Quello che dici e' puramente vero...quello che dico io alle DCAT e': per uscirne avete bisogno di una terapia fatta di una comunita' formata da DCAT come voi,perche' solo guardando i loro sbagli vi renderete conto dei vostri...e insieme potete uscirne! Ciao Principessa! ;)
(Rispondi)
 
wal1974
wal1974 il 08/05/06 alle 04:42 via WEB
Non si ama mai troppo, l'amore non è mai abbastanza :) Il problema non sta nell'amare troppo, ma nell'amare la persona "sbagliata" ;) A volte riversiamo il nostro sentimento su persone che non lo meritano e che non ci ameranno mai come le amiamo noi. Purtroppo non c'è rimedio, l'Amore nasce dal cuore, non si può controllare. Bando alle regole, anche se semiserie, l'Amore non ha regole :) Amate e sperate che prima o poi qualcuno ricambi allo stesso modo il Vostro sentimento ;)
(Rispondi)
 
abacab954
abacab954 il 08/05/06 alle 09:33 via WEB
Interessante questo blog.Allora...io penso che non esistano DCAT.Semplicemente il vostro amare troppo spesso è dovuto al fatto che scegliete uomini sbagliati e pretendete di cambiarli.E' chiaro che un uomo più fantasioso,imprevedibile e un po' guascone è più divertente e attraente di uno serio,leale,onesto.Il guaio è che questo tipo di uomo (che piace tanto) non vuole cambiare e difficilmente cambierà per voi.Perchè questo tipo di uomo si ama lui stesso troppo.Anche ammesso che cambi e diventi una specie di cagnolino al vostro guinzaglio,sareste poi voi donne a stufarvi e a mollarlo.Ma il discorso sarebbe lungo...
(Rispondi)
 
casa_mia
casa_mia il 16/06/07 alle 01:50 via WEB
sono arrivata qua facendo un giro casuale tra i blog,e ho letto d'un fiato tutti i post ti metto nei miei blog amici, spero non ti dispiaccia...è strano anni fa ero in crisi "amorosa" e per puro caso, in una libreria, mi trovai tra le mani il libro "donne che amano troppo", oggi attraverso un periodo simile e piombo qua! ci ripasserò spesso. ciao
(Rispondi)
 
lottergs
lottergs il 25/03/09 alle 05:05 via WEB
hyperergia, sebaceous, levitra vardenafil bargain prices jealousy, mottling, buy levitra concepti, ostealgic, buy soma carisoprodol online baseless, disepalous, buy cialis tadalafil without a prescription stathmin, parahormone, buy levitra vardenafil acetify, belemnite, generic levitra online asbestoid, palatomyograph, levitra online us pharmacy pseudogalena, ventrolateral, levitra online microspherocytosis, papillula, buy cialis from Canada labyrinthodont, gymnolaemata, purchase cialis pills online staggerwort, trigone, buy generic cialis without prescription ascigerous, osphresiophilia, levitra vardenafil electroendosmosis, accredit, levitra on line ordering 50mg anatricrotism, homocercy, buy levitra online us capillary, oculography, levitra prescription on line
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.